Crash
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ballard, J. G. <1930-2009>

Crash

Abstract: Pubblicato nel 1973, Crash raccoglieva i timori e le ipotesi sociologiche di allora sul rapporto uomo-macchina. L'automobile veniva vista come passaggio da un'epoca di unicità del corpo umano a un'altra in cui non sarebbe mai più stato senza protesi. Ballard non ha fatto altro che rendere concreta questa ipotesi, trasformandola nella perversione di Vaughan. L'auto per Vaughan è il mezzo che gli permette di sviluppare le sue psicopatologie più invisibili. È un sogno fatto di sesso, carne e metallo. Gli attributi dell'auto sono l'estrinsecazione di pulsioni che non avevano ancora un linguaggio per essere descritte. Il fine del protagonista, dopo aver percorso tappe di avvicinamento con la macchina, è avere uno scontro frontale con Elisabeth Taylor.


Titolo e contributi: Crash / J. G. Ballard ; con un introduzione dell'autore ; traduzione di Gianni Pilone Colombo

2. ed

Pubblicazione: Milano : Bompiani, 1996

Descrizione fisica: XIX, 245 p. ; 20 cm.

ISBN: 88-452-2737-5

Data:1996

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Nomi: (Editore)

Soggetti:

Classi: 823.914 Narrativa inglese. 1945-1999 [22]

Luoghi: Milano

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 1996

Sono presenti 4 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Castiglione delle Stiviere - sede Palazzo Pastore XX 823.914 BAL CRA VI ed. 1997 CS-9048871 Su scaffale Prestabile
Gazoldo degli Ippoliti XX 823 /9 BAL CRA GI-3472 Su scaffale Prestabile
Guidizzolo F 813 /9 BAL GU-3945 Su scaffale Prestabile
Rivarolo Mantovano XX 823 /9 BAL RM-13388 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.