Includi: tutti i seguenti filtri
× Materiale Materiale linguistico moderno
× Livello Monografie
× Target di lettura Adulti, generale
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Genere Letteratura drammatica
× Lingue Italiano

Trovati 1166 documenti.

Misterio en Sevilla
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cortázar, Blanca

Misterio en Sevilla / Blanca Cortàzar ; actividades de Blanca Cortàzar ; ilustraciones de Matteo Piana

Liberty, 2020

American surfaces
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shore, Stephen <1947->

American surfaces / Stephen Shore

Revised & Expanded Edition

Phaidon, 2020

Sleeping by the Mississippi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Soth, Alec <1969->

Sleeping by the Mississippi / Alec Soth ; essays by Patricia Hampl and Anne Wilkes Tucker

Mack, 2020

The plague
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Camus, Albert <1913-1960>

The plague / Albert Camus ; translated by Robin Buss

Penguin Books, 2020

Abstract: Orano è colpita da un'epidemia inesorabile e tremenda. Isolata con un cordone sanitario dal resto del mondo, affamata, incapace di fermare la pestilenza, la città diventa il palcoscenico e il vetrino da esperimento per le passioni di un'umanità al limite tra disgregazione e solidarietà. La fede religiosa, l'edonismo di chi non crede alle astrazioni, ma neppure è capace di essere felice da solo, il semplice sentimento del proprio dovere sono i protagonisti della vicenda; l'indifferenza, il panico, lo spirito burocratico e l'egoismo gretto gli alleati del morbo. Scritto da Camus secondo una dimensione corale e con una scrittura che sfiora e supera la confessione, La peste è un romanzo attuale e vivo, una metafora in cui il presente continua a riconoscersi.

The metamorphosis and other stories
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kafka, Franz <1883-1924>

The metamorphosis and other stories / Frank Kafka ; translated and with an afterwond by Michael Hofmann

Penguin Books, 2020

Abstract: Nell'autunno del 1912, a Praga, tra 17 novembre e il 7 dicembre, Franz Kafka scrisse La metamorfosi, l'incubo sotterraneo e letterale di Gregor Samsa, un commesso viaggiatore che si sveglia un mattino dopo sogni agitati e si ritrova mutato in un enorme insetto. La speranza di recuperare la condizione perduta, i tentativi di adattarsi al nuovo stato, i comportamenti familiari e sociali, l'oppressione della situazione, lo svanire del tempo sono gli ingredienti con i quali l'autore elabora la trama dell'uomo contemporaneo, un essere condannato al silenzio, alla solitudine e all'insignificanza.

The colour out of space
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lovecraft, H. P. <1890-1937>

The colour out of space / H. P. Lovecraft

Penguin Books, 2020

The complete novels
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Austen, Jane <1775-1817>

The complete novels / Jane Austen

Penguin books, 2020

Fresh water for flowers
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Perrin, Valérie <1967->

Fresh water for flowers / Valérie Perrin ; translated from the French by Hildegarde Serle

Europa, 2020

Abstract: Violette Toussaint è guardiana di un cimitero di una cittadina della Borgogna. Ricorda un po’ Renée, la protagonista dell’Eleganza del riccio, perché come lei nasconde dietro un’apparenza sciatta una grande personalità e una vita piena di misteri. Durante le visite ai loro cari, tante persone vengono a trovare nella sua casetta questa bella donna, solare, dal cuore grande, che ha sempre una parola gentile per tutti, è sempre pronta a offrire un caffè caldo o un cordiale. Un giorno un poliziotto arrivato da Marsiglia si presenta con una strana richiesta: sua madre, recentemente scomparsa, ha espresso la volontà di essere sepolta in quel lontano paesino nella tomba di uno sconosciuto signore del posto. Da quel momento le cose prendono una piega inattesa, emergono legami fino allora taciuti tra vivi e morti e certe anime, che parevano nere, si rivelano luminose. Attraverso incontri, racconti, flashback, diari e corrispondenze, la storia personale di Violette si intreccia con mille altre storie personali in un caleidoscopio di esistenze che vanno dal drammatico al comico, dall’ordinario all’eccentrico, dal grigio a tutti i colori dell’arcobaleno. La vita di Violette non è certo stata una passeggiata, è stata anzi un percorso irto di difficoltà e contrassegnato da tragedie, eppure nel suo modo di approcciare le cose quel che prevale sempre è l’ottimismo e la meraviglia che si prova guardando un fiore o una semplice goccia di rugiada su un filo d’erba.

Memorie postume di Brás Cubas
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Assis, Machado de

Memorie postume di Brás Cubas / Machado de Assis ; traduzione di Daniele Petruccioli

Fazi, 2020

Abstract: Machado de Assis è uno dei massimi autori brasiliani. Memorie dell’aldilà, pubblicato nel 1881, è il racconto in prima persona della vita di Bras Cubas, un uomo già morto: il defunto scrive dall’aldilà, un defunto autore. Molte altre sono le anomalie stilistiche di cui Machado de Assis ha intessuto il suo romanzo: il defunto autore evoca, interpella e blandisce il lettore ad ogni pagina del romanzo. Chiede perdono per i propri peccati, siano essi di stile, dell’autore, o commessi dal protagonista del racconto, il defunto stesso. E poi lo chiama a risolvere enigmi, ne anticipa le critiche, si giustifica. Un’opera geniale e da tempo introvabile.

Il nostro debutto nella vita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Modiano, Patrick <1945->

Il nostro debutto nella vita / Patrick Modiano ; traduzione di Emanuelle Caillat

Einaudi, 2020

Abstract: Tra riscrittura e mise en abîme de Il gabbiano, in un girotondo di allusioni e omaggi a personaggi ricorrenti, con questa pièce Modiano aggiunge un nuovo importante tassello alla sua indagine sui segreti del tempo e della memoria. Jean vaga nella penombra di un teatro vuoto. Immerso nei suoi ricordi, insegue contorni di visi, echi di voci, suggestioni fallaci che fluttuano nel passato. A guidarlo nella sua ricerca, solo la mappa dai confini imprecisi che la memoria disegna per lui. Rischiarata dalle luci di scena, riemerge allora l'immagine sfuggente dell'amata Dominique, che all'epoca interpretava la parte di Nina ne Il gabbiano di Čechov. E insieme a lei tornano gli anni della giovinezza, sullo sfondo malinconico di una Parigi in bianco e nero. Scrittore alle prime armi lui, attrice in attesa del successo lei, a vent'anni erano entrambi alle prese con il debutto piú importante. Ma chi muove ora i fili del loro destino? Forse Jean, dietro cui si intuisce l'identità dello stesso Modiano? Oppure sono i ricordi, restituiti in forma di sogno, a stabilire le regole del dramma?

The cockroach
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McEwan, Ian <1948->

The cockroach / Ian McEwan

Anchor books, 2019

Abstract: Jim Sams si sveglia da sogni inquieti per ritrovarsi trasformato, dallo scarafaggio che era, in un essere umano. Nel corso della notte la creatura che fino al giorno prima sfrecciava tra mucchi di immondizia e canaline di scolo è diventata il più importante leader politico del suo tempo: il primo ministro inglese. Tuttavia, forte della grande capacità di ogni scarafaggio di sopravvivere, Jim Sams si adatta rapidamente al nuovo corpo. In breve presiede le riunioni del Consiglio dei ministri, dove si rende conto che gran parte del suo Gabinetto ha subito la stessa sorte e che quegli scarafaggi trasformati in umani sono più che disposti ad abbracciare le sue innovative idee di governo. I capi di stato stranieri sembrano sconcertati dalle mosse arroganti e avventate di Jim Sams, a eccezione del presidente degli Stati Uniti d'America, che lo appoggia con entusiasmo. Qualunque riferimento a fatti realmente accaduti e persone realmente esistenti non sembra da escludere. Con l'intelligenza, lo spirito e la caustica ironia che gli sono inconfondibilmente propri, Ian McEwan rende omaggio al genio di Franz Kafka e alla tradizione satirica inglese che ha in Jonathan Swift il suo più eminente rappresentante. Questa metamorfosi al contrario diventa una lente attraverso cui osservare un mondo ormai del tutto sottosopra.

English file digital gold
0 0 0
Materiale linguistico moderno

English file digital gold : student's book, workbook, and eBook / Christina Latham-Koenig... [et al.]

4. ed.

Oxford University Press, 2019

Machines like me
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McEwan, Ian <1948->

Machines like me : and people like you / Ian McEwan

Jonathan Cape, 2019

Abstract: Londra, un altro 1982. Nelle isole Falkland infuriano gli ultimi fuochi della guerra contro l’Argentina, ma per le vie della città non sventoleranno le bandiere della vittoria. I Beatles si sono da poco ricostituiti e la voce aspra di John Lennon continua a diffondersi via radio. Anche il meritorio decrittatore del codice Enigma, Alan Turing, è scampato alla morte precoce, e i suoi studi hanno reso possibili alcune delle conquiste tecnologiche di questi «altri» anni Ottanta, dalle automobili autonome ai primi esseri umani artificiali. Fra chi non resiste alla tentazione di aggiudicarsi uno dei venticinque prototipi esistenti nel mondo, dodici Adam e tredici Eve, c’è Charlie Friend. Certo, un grosso investimento per un trentaduenne che si guadagna da vivere comprando e vendendo titoli online. Ma Charlie è convinto che quel suo Adam bellissimo, forte, capace in tutto, «articolo da compagnia, sparring partner intellettuale, amico e factotum» secondo le promesse dei costruttori, gli sarà di grosso aiuto con l’affascinante ma sfuggente Miranda, la giovane vicina del piano di sopra. Per certi versi non ha torto. Il primo non-uomo ha accesso a tutto quello che si può sapere, dalla soluzione del problema matematico P e NP, all’influenza di Montaigne su Shakespeare, fino al modo di vincere le resistenze di Miranda e penetrarne il segreto. Un segreto complicato e doloroso che, quando emerge, pone ciascuno di fronte a un dilemma etico lacerante. Ma la legge piú inviolabile dell’androide recita: «Un robot non può recar danno a un essere umano né può permettere che, a causa del proprio mancato intervento, un essere umano riceva danno». E per un’intelligenza artificiale tanto sofisticata da anteporre la coscienza alla scienza, il concetto di danno può essere piú profondo e micidiale di quel che appare.

The lighthouse ghost
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clemen, Gina D. B.

The lighthouse ghost / Gina D. B. Clemen ; illustrated by Franco Rivolli

Black Cat, 2019

Wonder
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cammack, Jane

Wonder / R.J. Palacio ; illustrated by Daniele Fabbri ; text adaptation and activities by Jane Cammack

Black Cat, 2019

Little women
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alcott, Louisa May <1832-1888> - Alcott, Louisa May <1832-1888>

Little women / Louisa May Alcott

Penguin Books, 2019

Abstract: Crescere non è facile per le sorelle March. La povertà minaccia la loro casa e l'adorato padre è stato chiamato a combattere nella guerra di Secessione. Su di loro, però, veglia l'amorevole mamma, preoccupata per il loro avvenire e, al contempo, fiera delle loro scelte. Anche i sogni non mancano: costruire una nuova famiglia per la pacata Meg; diventare scrittrice per quel maschiaccio di Jo; vivere serenamente nella casa paterna per la dolce Beth; intraprendere la carriera d'artista per la vanitosa Amy. Realizzarli non sarà facile, ma nulla sembra impossibile per chi conosce il segreto dell'affetto, dell'ottimismo e della solidarietà.

American prospects
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sternfeld, Joel <1944->

American prospects / Joel Sternfeld ; essays by Kerry Brougher, Andy Grundberg and Anne W. Tucker

Steidl, 2019

The Halloween secret
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clemen, Gina D. B.

The Halloween secret / Gina D. B. Clemen

Black Cat, 2019

Lolly Willowes o l'amoroso cacciatore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Warner, Sylvia Townsend <1893-1978>

Lolly Willowes o l'amoroso cacciatore / Sylvia Townsend Warner

Milano : Adelphi, 2019

Gli Adelphi

Abstract: Lolly Willowes è una donna amabile e solitaria, «benestante e con tutta probabilità destinata a non sposarsi». Va a Londra dal fratello maggiore. Ma rimane sempre un essere a parte rispetto alla famiglia, dove a poco a poco diventa una «zia Lolly» che tutti pensano di conoscere come un soprammobile. Intanto la mente di Lolly vaga, si allontana, si estrania in modo irrevocabile dal perbenismo bonariamente coercitivo dei suoi parenti. Lolly, in verità, cova da sempre in sé qualcosa, che è una vocazione: la vocazione della strega. Nella sua vita, osservata dall'esterno, sembra che non accada mai nulla. E invece in lei si tesse «un complotto di tenebra». Così, un giorno, Lolly si scrolla di dosso ogni vincolo e va a vivere da sola, in campagna. Ancora non sa che lì è andata per offrirsi come preda al Principe delle Tenebre. Che sarà puntuale ad aspettarla. Con impavida naturalezza, con ironica euforia, Lolly scopre una notte di trovarsi in mezzo a un Sabba e riconosce negli altri accoliti molti fra i suoi paciosi compaesani. Ma più che al Sabba, che finisce sempre per somigliare un po' a un ballo di beneficenza, Lolly è incline al colloquio con il Demonio, si presenti egli come un gatto irsuto o come un guardacaccia o come un paesaggio (e rare volte il paesaggio ha parlato come in questo romanzo). Allora si accende una superba esaltazione amorosa. Lolly, la «vergine negletta», ormai irraggiungibile dalla tediosità del mondo («No! Non mi avrete. Non tornerò indietro»), ha scoperto quanto vi è di esplosivo in lei («Ma le donne lo sanno di essere dinamite, e non vedono l'ora che si verifichi l'esplosione che renderà loro giustizia»). Di quella deflagrazione farà dono al suo «amoroso cacciatore», dallo sguardo «che non desidera e che non giudica», con il quale Lolly intreccia il suo dialogo, capriccioso e sottile, fra l'amante e l'amata: «Tu sei oltre, i miei pensieri sprizzano da te come nella teoria della forza centrifuga». Lolly Willowes apparve nel 1926.

Jack and the beanstalk
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hammond, Gillian <docente di inglese>

Jack and the beanstalk / [text Gillian Hammond]

Liberty, 2019