Includi: tutti i seguenti filtri
× Materiale Materiale linguistico moderno
× Livello Monografie
× Genere Fiction
× Lingue Francese
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Genere Letteratura drammatica

Trovati 219 documenti.

Intrusi
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Soderguit, Alfredo <1973->

Intrusi / Alfredo Soderguit

Terre di mezzo, 2021

Abstract: Un branco di capibara in fuga dai cacciatori cerca rifugio in un pollaio. I capibara sono tanti, grossi, pelosi. Le galline non si fidano, li confinano nello stagno e gli impongono un sacco di regole, soprattutto: vietatissimo fare amicizia. Ma quando i nuovi arrivati salvano le penne a un pulcino, le galline si ricredono. E se invece unissero le forze? E se insieme riuscissero persino a scappare dalla fattoria? Una storia per scoprire che l’unione fa la forza. E anche per imparare a conoscere un animale che incuriosirà molti bambini, alle nostre latitudini: il capibara, che vive in Sudamerica, è il roditore più grande del mondo ed è noto come “la sedia del regno animale”, perché usano appollaiarsi sulla sua schiena diverse specie di uccelli, scimmie, conigli.

Dolore e luce del mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ben Jelloun, Tahar <1944->

Dolore e luce del mondo : poesie / Tahar Ben Jelloun ; traduzione di Cettina Caliò

La Nave di Teseo, 2021

Abstract: Testimone fedele del suo tempo, Tahar Ben Jelloun osserva e ascolta il mondo. Con attenzione, ne coglie le inquietudini e le sofferenze. Delicatamente, ne restituisce lo splendore e la luminosità. Dai fatti drammatici della cronaca più recente ai ricordi gioiosi dell’infanzia in Marocco, dalla sensazione della piena libertà sperimentata attraverso la pittura ai profumi colori e suoni del mercato parigino di Aligre, in questa raccolta di poesie lo sguardo di Tahar Ben Jelloun si allarga a comprendere ogni aspetto della realtà.

Canti dal mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pizzorno, Cecilia - Seritti, Ester

Canti dal mondo : viaggio musicale alla scoperta dei popoli / Cecilia Pizzorno, Ester Seritti ; illustrazioni di Giulia Orecchia

Curci Young, 2020

Abstract: Un viaggio musicale alla scoperta delle culture e dei popoli della Terra. 20 brani appartenenti ad aree geografiche, epoche, stili e organici strumentali diversi. Per accompagnare il bambino nella sua crescita. La playlist online contiene: 11 canti della tradizione orale (2 italiani e 9 in lingua straniera), interpretati da cantanti madrelingua e le basi musicali; 9 brani d'ascolto dal Medio Evo al '900. Un libro da ascoltare, cantare, guardare per giocare insieme.

Il malato immaginario
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molière <1622-1673> - Molière <1622-1673>

Il malato immaginario / Moliere ; introduzione, prefazione, traduzione e note di Sandro Bajini

15. ed.

Garzanti, 2020

Abstract: Argante è un uomo molto ricco, ma altrettanto sospettoso e burbero. Convinto dalla moglie e dal medico di famiglia di essere gravemente malato, vorrebbe far sposare la figlia Angelica al figlio di un dottore, in modo da risparmiare sulle cure. Ma la determinazione di Angelica, unita alla lucidità di Beraldo, porteranno alla luce una verità diversa.

Il nostro debutto nella vita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Modiano, Patrick <1945->

Il nostro debutto nella vita / Patrick Modiano ; traduzione di Emanuelle Caillat

Einaudi, 2020

Abstract: Tra riscrittura e mise en abîme de Il gabbiano, in un girotondo di allusioni e omaggi a personaggi ricorrenti, con questa pièce Modiano aggiunge un nuovo importante tassello alla sua indagine sui segreti del tempo e della memoria. Jean vaga nella penombra di un teatro vuoto. Immerso nei suoi ricordi, insegue contorni di visi, echi di voci, suggestioni fallaci che fluttuano nel passato. A guidarlo nella sua ricerca, solo la mappa dai confini imprecisi che la memoria disegna per lui. Rischiarata dalle luci di scena, riemerge allora l'immagine sfuggente dell'amata Dominique, che all'epoca interpretava la parte di Nina ne Il gabbiano di Čechov. E insieme a lei tornano gli anni della giovinezza, sullo sfondo malinconico di una Parigi in bianco e nero. Scrittore alle prime armi lui, attrice in attesa del successo lei, a vent'anni erano entrambi alle prese con il debutto piú importante. Ma chi muove ora i fili del loro destino? Forse Jean, dietro cui si intuisce l'identità dello stesso Modiano? Oppure sono i ricordi, restituiti in forma di sogno, a stabilire le regole del dramma?

Il Tartufo, o, L'impostore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molière <1622-1673>

Il Tartufo, o, L'impostore ; Il misantropo / Moliere ; introduzione, traduzione e note di Sandro Bajini

14. ed.

Garzanti, 2019

Abstract: L'ipocrisia è il filo conduttore che unisce queste due commedie, oppste ma speculari, con le quali Molière tocca il suo apice creativo. Il Tartufo, che costò all'autore le ire della corte e del clero, mette in scena una satira dissacrante e irriverente contro la bigiotteria, i falsi perbenismi e i vizi di chi si crede depositario di ogni virtù Il misantropo invece, irride il paladino di una male intesa verità; la sua rigida intolleranza lo pone in lite perenne con il mondo e lo condanna infine a una sterile solitudine.

Colori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Osti, Arianna

Colori / Arianna Osti

Nuinui, 2019

Abstract: Una proposta innovativa per accompagnare i più piccoli alla scoperta dei colori attraverso disegni coloratissimi. Ognuna di esse è indicata in tre lingue diverse: italiano, inglese e francese. Oltre a poter leggere e scrivere le parole nelle tre lingue, il bambino potrà ascoltarne la corretta pronuncia per ciascuno dei tre idiomi attraverso la voce di un madrelingua. Questo grazie alla presenza, per ogni forma, di un QR Code che consente di accedere direttamente all'ascolto delle registrazioni. Un modo originale e divertente per imparare anche tante parole nuove in due fra le lingue più parlate al mondo

La pappa con Boogie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fatus, Sophie <1957->

La pappa con Boogie / Sophie Fatus

Lapis, 2019

A casa con Boogie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fatus, Sophie <1957->

A casa con Boogie / Sophie Fatus

Lapis, 2019

Il Lago di Ginevra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il Lago di Ginevra ; Paul Sergar : due scritti autobiografici antesignani di Henry Brulard / Stendhal ; a cura di Annalisa Bottacin ; prefazione di Annie Collet

Milano : La vita felice, 2019

Il piacere di leggere ; 100

Abstract: Due scritti autobiografici che precedono la Vie de Henry Brulard. Annalisa Bottacin offre la trascrizione integrale del manoscritto e la prima traduzione italiana de Le Lac de Genève, e un altro frammento, Paul Sergar, redatto il 4 marzo 1832. Le Lac de Genève ci trasmette tutta la gioia di un Henri Beyle adolescente; Paul Sergar, invece, del 1832, è un testo molto breve, in cui Stendhal si appropria della scena, evitando qualsiasi descrizione paesaggistica dei luoghi e alludendo, sin dalla prima frase, al protagonista, Paul Sergar, che si identifica di netto con una città del Delfinato, Val enee, antica capitale del Va-lentinois, città bagnata dal Rodano.

La dinoraffa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

al-Mehairi, Hessa <1985->

La dinoraffa = The dinoraffe = La dinorafe / Hessa al Mehairi

Marcos y Marcos, 2019

Abstract: Un uovo rotola nella notte… e il piccolo che sguscia fuori non trova la sua mamma. Chiede agli animali che incontra: “Sei tu la mia mamma?” Ma tutti rispondono di no! Chi lo accoglierà nella sua famiglia, anche se è diverso?

Forme
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Osti, Arianna

Forme : italiano, english, francais / Arianna Osti

[S.l.] : Nuinui, 2019

Abstract: Una proposta innovativa per accompagnare i più piccoli alla scoperta delle forme attraverso disegni coloratissimi. Ognuna di esse è indicata in tre lingue diverse: italiano, inglese e francese. Oltre a poter leggere e scrivere le parole nelle tre lingue, il bambino potrà ascoltarne la corretta pronuncia per ciascuno dei tre idiomi attraverso la voce di un madrelingua. Questo grazie alla presenza, per ogni forma, di un QR Code che consente di accedere direttamente all'ascolto delle registrazioni. Un modo originale e divertente per imparare anche tante parole nuove in due fra le lingue più parlate al mondo. Età di lettura: da 3 anni.

I colori con Boogie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fatus, Sophie <1957->

I colori con Boogie / Sophie Fatus

Lapis, 2018

Abstract: Riconosci i colori e impara i loro nomi in italiano, inglese, francese e spagnolo. Ogni pagina presenta il nome del colore in quattro lingue e una serie di oggetti di quello specifico colore. Età di lettura: da 2 anni

Gli animali con Boogie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fatus, Sophie <1957->

Gli animali con Boogie / Sophie Fatus

Lapis, 2018

Abstract: Seguendo la coccinella Boogie, pagina dopo pagina, i bambini troveranno un animale e il nome corrispondente in quattro lingue: italiano, inglese, francese e spagnolo. Uno zoo di animali e di suoni da esplorare! Età di lettura: da 2 anni

Le poesie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rosselli, Amelia <1930-1996> - Rosselli, Amelia <1930-1996>

Le poesie / Amelia Rosselli ; a cura di Emmanuela Tandello ; prefazione di Giovanni Giudici

Garzanti, 2019

Abstract: Questo volume raccoglie tutte le maggiori opere poetiche italiane di Amelia Rosselli: le opere giovanili in italiano, inglese e francese di Primi scritti (1980, ma risalenti al periodo tra il 1952 e il 1963); il poemetto La libellula (1959); le raccolte Variazioni belliche (1963), Serie ospedaliera (1969) e Documento (1976); il poemetto Impromptu (1981). Completano il volume alcuni testi tratti da Appunti sparsi e persi e a suo tempo inseriti nell'Antologia poetica pubblicata nel 1987.

Tenir jusqu'à l'aube
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fives, Carole <1971-> - Editions Gallimard <Parigi>

Tenir jusqu'à l'aube : roman / Carole Fives

Gallimard, 2018

Abstract: «Vicino, vicino». Lei tenta di ignorare quella voce flebile che la implora dall'altra stanza, ma sa che non resisterà a lungo. Si alzerà nel cuore della notte per andare dal suo bambino di due anni. Per prendergli la mano, rassicurarlo: la mamma è qui, dove vuoi che vada? Preferisce non immaginare cosa succederebbe se il bambino si svegliasse durante le sue uscite notturne. A volte, infatti, le capita di fare due passi intorno all'isolato, qualche minuto, per prendere un po' d'aria. Non è una madre irresponsabile e sa che lasciarlo da solo è rischioso, ma a volte sente il bisogno di allontanarsi da quel nido soffocante, da quell'appartamento che è rifugio e prigione al tempo stesso. Perché da quando è nato il bambino, vive con lui in una simbiosi totale: il suo compagno l'ha abbandonata, in città non ha famiglia né amici, non può permettersi la retta dell'asilo o di pagare una baby-sitter e non riesce a dedicare il tempo necessario al suo lavoro, già precario, di grafica freelance. E il mondo sembra accanirsi contro di lei: la burocrazia è un rebus irrisolvibile che l'affligge, i vicini le lanciano sguardi di biasimo – «è la madre sola del sesto» –, una svista le è valsa l'ostilità dei genitori al parco – il piccolo è caduto dallo scivolo, succede quando le madri sono «tutte prese dal loro smartphone» –, impiegati di banca e ufficiali giudiziari fanno a gara per ricordarle che sta esaurendo le risorse. In cerca di confronto – e conforto –, la protagonista ricorre a internet, legge sui forum le opinioni di altre con una situazione analoga alla sua. Ma anche in rete si imbatte in un muro di ipocrisia e perbenismo. Avvilita, scorre i commenti crudeli di chi si scaglia contro le madri single che non riescono a organizzarsi, che sanno solo piangersi addosso, che alla fine se la sono cercata. Tra senso di colpa e voglia di libertà, la donna continua allora a concedersi quelle evasioni imprudenti. Ma la meta è ogni volta piú lontana, e sempre di piú il tempo che il bambino passa da solo in casa. Fino al giorno in cui è impossibile tornare indietro...

À l'aube
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Djian, Philippe <1949->

À l'aube : roman / Philippe Djian

Gallimard, 2018

Poesie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Prévert, Jacques <1900-1977>

Poesie / Jacques Prévert ; traduzione di Maurizio Cucchi e Giovanni Raboni ; con uno scritto di Vittorio Sereni

6. ed.

Guanda, 2018

Abstract: "Je suis comme je suis" ci avverte Jacques Prévert prima di offrirci i suoi versi disparati e sorprendenti tanto da sembrare una variegata collezione di dischi a cui ognuno è libero di attingere secondo il proprio capriccio o umore. Non si presenta né come un poeta-vate, né come un poeta-eroe, né tanto meno come un poeta-professore esteta e umanista, ma come un uomo che si rivolge alla gente nel suo stesso linguaggio, con una sorta di "poesia parlata", piena di composizioni a scatole cinesi, giochi di parole, doppi sensi ricavati dal cuore di etimologie arbitrarie, falsi proverbi e soprattutto lo fa in argot. È per questo che l'"anti-poesia" con cui celebra i piccoli e grandi piaceri della vita - il bacio in un mattino d'inverno al Parc Montsouris, a Parigi, i suoi ponti e i suoi vagabondi, le sue belle ragazze, i suoi fiori, i suoi bambini, le vrai soleil - risulta così familiare e il lettore, ancora oggi, riesce a trovare in queste pagine sollievo e piacere.

Don Giovanni, o Il convito di pietra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molière <1622-1673>

Don Giovanni, o Il convito di pietra / Moliere ; introduzione, traduzione e note di Sandro Bajini

9. ed.

Garzanti, 2018

Une drôle de tête
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kiko <1973->

Une drôle de tête / Kiko

Mango jeunesse, 2018