Includi: tutti i seguenti filtri
× Materiale Materiale linguistico moderno
× Livello Monografie
× Data 2019
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Genere Letteratura drammatica

Trovati 7346 documenti.

Immagini dei nostri maestri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Immagini dei nostri maestri : memorie di scuola nel cinema e nella televisione dell'Italia repubblicana / [a cura di] Paolo Alfieri

Armando, 2019

Abstract: Cosa ricordiamo dei nostri anni di scuola? Dei nostri maestri? Esiste un immaginario comune, italiano della scuola?

Storie e leggende del Medioevo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vallardi, Luisa - Costa, Jana <illustratrice>

Storie e leggende del Medioevo / testi a cura di Luisa Vallardi ; illustrazioni di Jana Costa

Vallardi, 2019

Borderless
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Heinichen, Veit <1957->

Borderless / Veit Heinichen ; traduzione dal tedesco di Monica Pesetti

E/O, 2019

Abstract: Xenia Ylenia Zannier ha perso i genitori appena nata: entrambi sono morti durante il terremoto che ha devastato il Friuli nel 1976. È stata adottata dalla zia materna e dal marito, che avevano già un figlio di dieci anni, Floriano, da subito affezionatosi alla bambina che lo considererà sempre l'amatissimo fratello maggiore. Nel 1990 Floriano, nel frattempo entrato nella guardia di finanza a Trieste, viene ingiustamente accusato e processato per tentato omicidio e tre giorni dopo l'udienza si impicca in cella. La strada di Xenia, oggi commissaria a Grado, incrocia ripetutamente quella della senatrice Romana Castelli de Poltieri, donna senza scrupoli corresponsabile della morte del fratello e implicata in una rete di corruzione internazionale. Con l'uccisione dell'amico e giornalista austriaco Jordan S. Becker e l'arrivo di una nave carica di profughi siriani, le indagini portano Xenia ad attraversare un continente europeo crocevia di traffici illegali e di manovre politiche eversive.

Mezza luce mezzo buio, quasi adulti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bertocchi, Carlo <1975->

Mezza luce mezzo buio, quasi adulti / Carlo Bertocchi

Terrarossa, 2019

Abstract: Bert e la sua banda vivono la loro ultima estate prima delle superiori con l'adrenalina di sapere che nei campi delle loro scorribande c'è un assassino, con l'eccitazione di qualcosa che sta per finire e altro che deve iniziare. Intanto però c'è da fare i conti con Billy e i suoi scagnozzi e da capire come resistere alle lentiggini di Matilda: sono questi i problemi che assillano il protagonista, per lo meno finché un incontro inatteso e temuto lo costringerà a scelte irragionevoli dalle rischiose conseguenze.

Un altro candore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verri, Giacomo <1978->

Un altro candore / Giacomo Verri

Nutrimenti, 2019

Abstract: La cittadina di Giave è un piccolo cuore pulsante in un immaginario Nord Ovest d'Italia. Qui, una sera d'inverno, una donna è investita da un'auto sulle strisce pedonali. Il ricovero in ospedale è l'occasione per tirare fuori vecchi ricordi e fare a suo marito una proposta che sconvolgerà la loro esistenza. Così, cinquant'anni dopo, Claudio Benetti rispolvera il suo passato di partigiano, sui monti della Valsesia, sanguinoso e violento, e un amore del tempo di guerra, troppo diverso per non essere impossibile. Ed è nella narrazione di pochi giorni cruciali sparsi tra gli anni Quaranta, Settanta e Novanta del secolo scorso che si snodano le vite dei protagonisti del romanzo, le cui storie, intrecciate fra loro, fioriscono nella Resistenza per poi seguire traiettorie imprevedibili. Come avviene a Sebastiano, che da bambino prova il brivido di uccidere, poi cresce, tradisce e controlla che gli angeli dormano nel suo armadio; o a Cristina, che parte alla ricerca di fortuna, infine torna, fa i conti col passato e tiene accanto al divano delle vecchie palle da bowling. E poi, come rami giovani di un albero antico, germogliano gli altri personaggi, immersi in un tempo di pace ma di illusioni scolorite. "Un altro candore" racconta l'intimità quando non è ordinaria, sovverte le regole e dilaga oltre i confini. Un romanzo sospeso tra storia e finzione, un dedalo di vite annodate in un'unica trama che affonda le radici negli anni tempestosi e gravidi di futuro della Resistenza.

Un altro tamburo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kelley, William Melvin <1937-2017>

Un altro tamburo / William Melvin Kelley ; traduzione di Martina Testa

NNE, 2019

Abstract: Alla fine degli anni Cinquanta, in uno stato immaginario dell'America segregazionista, Tucker Caliban vive e lavora nella piantagione della famiglia Willson, come suo padre e i suoi antenati; ma, diversamente da loro, Tucker è riuscito a comprarne una parte. Finché un giorno, davanti agli increduli abitanti della città vicina, sparge sale sul raccolto, uccide il bestiame e dà fuoco alla propria casa, partendo poi con la famiglia senza voltarsi indietro. Ben presto la popolazione bianca capisce che è solo l'inizio: tutti insieme, come in un corteo interminabile, i neri abbandonano le case e i lavori, prendono automobili e treni, si trasferiscono altrove, a nord. E i bianchi si ritrovano soli con il loro benessere improvvisamente interrotto, incapaci di capire e perfino di immaginare una vita futura che non sanno più come vivere. William Melvin Kelley ha scritto "Un altro tamburo" più di cinquant'anni fa, nel momento più aspro della lotta per i diritti civili. E con le voci dei personaggi bianchi, ora dolorose e impotenti, ora attonite e rabbiose, racconta di ineguaglianza e ingiustizia, ma soprattutto di coraggio e amor proprio, consegnando ai lettori un indimenticabile inno alla libertà, a quell'aspirazione senza tempo che ha il potere di cambiare le vite personali e il corso della Storia.

Farmacia notturna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Farmacia notturna / fratelli D'Innocenzo [Fabio D'Innocenzo, Damiano D'Innocenzo]

Roma : Contrasto, 2019

Abstract: Fabio e Damiano D'Innocenzo sono nati a Roma il 14 luglio 1988. Senza formazione accademica, dirigono i film La terra dell'abbastanza (2018) e Favolacce (2020). "Farmacia notturna" è il loro primo libro fotografico. Hanno pubblicato la raccolta di poesie Mia madre è un'arma. "La fotografia è solo un modo come un altro per sentirci sbagliati. Come la poesia, come il cibo, come l'odio".

Sotto i ferri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Laar, Arnold van de <1969->

Sotto i ferri : storia della chirurgia in 29 straordinarie operazioni / Arnold van de Laar ; traduzione dal nederlandese di Laura Pignatti

Codice, 2019

Abstract: C'è la storia di Jan de Doot, fabbro olandese vissuto nel Seicento, che per la disperazione si asportò da solo un calcolo alla vescica direttamente nella sua bottega, dopo essersi costruito gli attrezzi per l'operazione. Ci sono i racconti dei papi mangioni, in quella che possiamo considerare l'alba della chirurgia contro l'obesità. Ma c'è anche Houdini, che fece il suo ultimo spettacolo in preda a un attacco di appendicite; l'autopsia a John Fitzgerald Kennedy, a Dallas; Bob Marley, che rifiutò di farsi operare al piede da cui originò il tumore che lo avrebbe ucciso; e ancora Einstein, Luigi XIV e tanti altri. Dai secoli bui dei salassi e delle amputazioni senza anestesia fino alle ultratecnologiche e sterili sale operatorie di oggi, Arnold van de Laar traccia una storia della chirurgia e della medicina.

Vol. 1: Let the game begin
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shell, Kira

Vol. 1: Let the game begin

Abstract: Appena giunta a New York per tentare di ricucire il rapporto con suo padre, Selene si ritrova a vivere in una villa da capogiro con lui, la sua nuova compagna e i tre figli di lei. Il maggiore è Neil, un ragazzo affascinante, enigmatico e perennemente in lotta contro un passato oscuro che non gli dà tregua. Come una falena attratta dalla luce, Selene si sente calamitata verso Neil e i mostri che gli gravitano attorno, rendendolo tormentato e ostile all'amore. In un crescendo di eros e passione, la ragazza si dimostra perciò disposta a tutto per cercare di sondare il caos che sembra permeargli la pelle, e tenta in ogni modo di scalfire la prigione di vetro in cui lui si è rinchiuso per proteggersi dal mondo. Ma Neil non è disposto a farsi comprendere da nessuno, nemmeno da Selene. Per quanto ne sia attratto, non vuole legarsi a lei in un modo che non sia semplicemente fisico. Soprattutto quando nella sua vita appare Player 2511, uno squilibrato in cerca di vendetta che ha preso di mira lui e la sua famiglia. Con i suoi enigmi, le sue minacce e i suoi attacchi, lo spietato sconosciuto trascina Neil in un gioco perverso e pericoloso, che tenta di vincere senza esclusione di colpi. In balia di Player 2511, riuscirà Neil a non perdere tutto, inclusa Selene?

Il giardino segreto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Burnett, Frances Hodgson <1849-1924>

Il giardino segreto / Frances Hodgson Burnett ; illustrazioni di Minalima

L'Ippocampo, 2019

Abstract: Rimasta orfana di entrambi i genitori, Mary Lennox cresce allevata dalla sua ayah, in India, e diventa una bambina viziata, antipatica e solitaria. All'età di dieci anni viene spedita a vivere in Inghilterra da un misterioso zio. Recapitata come un pacco in un tetro castello della brughiera, Mary conosce Colin, un cugino che vive lontano dal resto della famiglia, e Dickon, il fratellino di una domestica. Con loro scoprirà un luogo magico, speciale, in cui ridere, fantasticare e giocare all'insaputa dei grandi. Nel giardino che torna a vivere anche i sogni dei tre bambini rifioriranno e la loro amicizia sboccerà.

Fenomenale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Riccioni, Alessandro <1956-> - Facchini, Vittoria <1969->

Fenomenale : filastrocche a tempo / Alessandro Riccioni, Vittoria Facchini

Roma : Lapis

Abstract: Pioggia, vento, grandine, fulmini, neve, nebbia, tempesta, arcobaleno... Filastrocche in rima sui fenomeni atmosferici da gustarsi in ogni stagione.

Cercasi amore a tempo pieno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Raheem, Zara

Cercasi amore a tempo pieno / Zara Raheem

Roma : Newton Compton, 2019

Anagramma ; 789

Abstract: I genitori di Leila Abid sono molto legati alla tradizione. Per loro è inaccettabile che la loro figlia, a quasi trent'anni, non sia ancora sposata con un bravo ragazzo. Ma Leila ha passato la vita a sognare un grande amore come quello dei suoi adorati film di Bollywood. Secondo lei la scintilla dovrebbe scattare prima del matrimonio, e non dopo! Il problema è che del colpo di fulmine ancora non si vede neanche l'ombra e l'insistenza dei suoi genitori comincia a renderla piuttosto nervosa. Possibile che il problema siano le sue aspettative troppo alte sull'amore? Forse è davvero arrivato il momento di guardarsi intorno. E così, stringe un patto con i suoi genitori: avrà tempo fino alla festa del loro anniversario di matrimonio, alla quale mancano tre mesi esatti, per innamorarsi. In caso contrario, accetterà un matrimonio combinato. In una corsa contro il tempo tra appuntamenti al buio, siti di incontri e speed date, Leila dovrà fare del suo meglio per trovare a tutti i costi "l'uomo giusto".

Come in un film
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carranza, Maite <1958->

Come in un film / Maite Carranza ; traduzione dal catalano di Francesco Ferrucci

Milano : Il castoro, 2018

Abstract: Olivia ha tredici anni. Vive con il fratellino Tim e la mamma attrice, che in Tv interpreta la coraggiosa parrucchiera Eva in una telenovela molto seguita. All'improvviso però la produzione decide di eliminare il personaggio di Eva e, con la mamma senza lavoro, i conti della famiglia non tornano più. Per consolare il piccolo Tim, Olivia inventa un gioco e lo convince che stanno girando un film di Hollywood supersegreto: il freddo in casa, l'acqua che non c'è, la commessa che si rifiuta di dare la spesa a credito... fa tutto parte del copione che devono recitare. Tim affronta le difficoltà con impegno e allegria. E Olivia? Olivia sa che anche quando il film della nostra vita sembra prendere una brutta piega, possiamo sempre cambiare le cose e trovare il finale perfetto! Età di lettura: da 9 anni.

Ti aspetto qui
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzoli, Elisa <1973-> - Gastaldi, Michela <1989->

Ti aspetto qui / Elisa Mazzoli, Michela Gastaldi

Pulce, 2019

Abstract: Questa è la storia della promessa di un ritorno a casa avventuroso e pieno di imprevisti: e se la strada del ritorno fosse bloccata da un elefante? E se la macchina della mamma rimanesse sepolta sotto un mucchio di foglie? E se ci fossero una mucca e un camion dei pompieri da spostare? La mamma tira fuori tutta la sua forza, la sua pazienza e il suo coraggio per tornare dal suo piccolo che la aspetta. Missione compiuta, promessa mantenuta... e domani chissà quante cose avrà ancora da raccontare!

Codice Ventura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ventura, Simona <1965->

Codice Ventura / Simona Ventura

Sperling & Kupfer, 2019

Abstract: Dopo 12 anni Simona Ventura torna in libreria. Un viaggio nella memoria, un tuffo nelle emozioni dei magici anni Ottanta e Novanta, per capire da dove siamo partiti e dove vogliamo andare. "Raccontare i miei anni Ottanta e Novanta è come fare un salto [...] nel passato. A volte mi guardo allo specchio e in un'espressione, in un sorriso ritrovo la ragazzina piena di energia e di sogni che voleva mordere la vita e realizzare qualcosa di profondamente suo. Ritornare agli ultimi decenni dello scorso millennio significa però immergersi nella cultura di quel periodo, attraverso i film, la musica e le «star» che l'hanno reso indimenticabile. E come in ogni viaggio nei ricordi, tutti i sensi sono coinvolti: la vista, l'olfatto, l'udito, il gusto e anche il tatto; è come riattraversare la mia vita riscoprendone i profumi, i suoni, i sapori, ma anche i valori che mi hanno accompagnato, e che i miei genitori hanno cercato di insegnarmi. Così nasce questo libro, che parte da un'esperienza personale, la mia, ma diventa il racconto di un'epoca, un libro che cerca di riportare i ricordi di quei meravigliosi anni ai valori che dovrebbero essere senza tempo" (L'autrice).

Hilda e il re montagna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pearson, Luke <1987->

Hilda e il re montagna / Luke Pearson

Babao, 2019

Abstract: Nonostante avesse promesso alla mamma di non andare più all'avventura da sola, Hilda esce di soppiatto da casa e scompare nel territorio dei troll! Il mattino dopo, nel suo letto, la mamma trova una bambina troll dall'aria stranamente familiare. Cosa è successo a Hilda? E come potrà sventare il rischio di una guerra tra umani e troll, che si guardano con reciproco sospetto da secoli? Questa storia, che conclude la trama iniziata nel volume Hilda e la foresta di pietra, è il capitolo più corposo e complesso della saga

Processo al lupo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Henrich, Stéphane <1969->

Processo al lupo / Stéphane Henrich

Biancoenero, 2019

Abstract: È una storia tragica e banale quella che viene giudicata dal tribunale degli animali: un lupo è accusato di aver mangiato un agnello. L'imputato Bernardo Lupo ammette di aver commesso il delitto. L'avvocato difensore chiede le circostanze attenuanti. Ma che cosa sono le circostanze attenuanti? E come funziona veramente un processo? Stéphane Henrich vi invita ad assistere al processo assieme agli altri animali. Ma non ridete troppo forte, altrimenti il Giudice fa sgombrare l'aula!

La corsa delle tartarughe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rodari, Gianni <1920-1980>

La corsa delle tartarughe / Gianni Rodari ; illustrazioni di Anna Curti

Emme, 2019

Abstract: Una sensazionale gara di corsa in bicicletta fra tartarughe, in cui i corridori si appisolano, i giudici si addormentano, il pubblico ronfa della grossa... Una noia mortale? No, una divertentissima storia di Gianni Rodari.

Il giovane Sherlock Holmes. Il demone oscuro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Peacock, Shane <1957->

Il giovane Sherlock Holmes. Il demone oscuro / Shane Peacock ; traduzione di Alessia Donin

Feltrinelli, 2019

Abstract: È il 1868 e Benjamin Disraeli è appena diventato il primo ministro dell'Impero inglese. Beatrice, una ragazza semplice, bellissima e grande ammiratrice di Sherlock, appare di notte alla sua porta. È terrorizzata e racconta una storia inverosimile: mentre stava tornando a casa con un'amica è stata assalita da un mostro vero e proprio con le sembianze del cattivo delle fiabe, che poi è scomparso portando via l'amica. Sherlock pensa che Beatrice abbia inventato tutto per attirare la sua attenzione, ma quando inizia a investigare capisce che non è così, anzi, tra i sospetti vi sono persone molto vicine a lui. Un'atmosfera di segreti, paranoia e sorprese accompagna il giovane investigatore, nel tentativo di risolvere un caso che sembra sfuggire a ogni spiegazione logica, quasi che il Demone oscuro rappresenti le paure più profonde e inconfessabili di molti.

I segreti dei lupi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Magdalena <1961->

I segreti dei lupi / Magdalena ; traduzione di Simona Mambrini ; illustrazioni di Raphaëlle Barbanègre

Piemme, 2019

Abstract: Davvero il lupo è così cattivo come si dice? In fondo, caccia solo per nutrirsi e sfamare i suoi cuccioli, e vive lontano dalla città seguendo le regole di vita del branco..