Includi: tutti i seguenti filtri
× Materiale Materiale linguistico moderno
× Lingue Italiano
× Paese Italia

Trovati 314951 documenti.

Le sorelle Chanel
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Little, Judithe

Le sorelle Chanel : romanzo / Judithe Little ; traduzione di Ilaria Katerinov

Tre60, 2021

Abstract: Francia, 1897. Albert Chanel, rimasto vedovo e con un lavoro precario, affida le sue tre figlie, Julia-Berthe, Gabrielle e Antoinette, alle suore dell'orfanotrofio di Aubazine. Educate per diventare perfette donne di casa, Gabrielle e Antoinette mostrano da subito una particolare attitudine per il cucito. In convento sono costrette a indossare divise dal taglio severo, ma di sera, sfogliando di nascosto romanzi e riviste di moda, sognano una vita diversa, fatta di abiti eleganti e affascinanti gentilhommes della haute societé... Così, a diciotto anni Coco e Ninette lasciano il convento e lottano, unite e determinate, per dimostrarsi degne di quella società in cui non si sono mai sentite accettate. Per la prima volta, fanno ingresso nei Café chantant di Moulins, nelle sale da concerto di Vichy, sino ad approdare a Parigi dove, tra speranze e delusioni, l'apertura di un piccolo negozio di cappelli, in rue Cambon, segna per loro la grande svolta. È l'inizio di un'attività commerciale di successo che si espanderà nelle località più esclusive di Francia. Ma lo scoppio della Prima guerra mondiale cambierà per sempre le loro vite: sarà allora che le due sorelle dovranno fare ricorso a tutto il loro coraggio e conquistarsi il loro posto nel mondo, anche a costo di separarsi l'una dall'altra.

Pinocchio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pinocchio : evoluzione grafica del burattino collodiano nell'interpretazione di 100 artisti italiani / Loretta Eller

Città di Castello : LuoghInteriori, 2020

Abstract: Quale aspetto avrà voluto dare Collodi alla sua creatura di legno? L’autore non ne descrive una sicura matrice somatica. Però avrà di certo guidato l’immaginazione dei primi illustratori a dar corpo ai vari personaggi. Osservando le innumerevoli interpretazioni grafiche del burattino ci si rende conto che la tradizione iconografica ottocentesca ha sicuramente “legato” gli artisti che si sono cimentati in questo impegno, ma ciascuno ha voluto tradurre in immagine il capolavoro collodiano secondo la propria visione. Sin dalla prima edizione di Pinocchio, illustrata con poche e piccole vignette, si assiste ad una continua evoluzione di segni e di stili, in un succedersi di reinterpretazioni dei motivi fiabeschi, sempre con nuove ed elaborate ricostruzioni di ambienti, paesaggi, elementi figurali e iconici. I confini non sono ancora stati definiti e la storia di un burattino ottocentesco rivive ogni anno con decine di nuove raffigurazioni artistiche. Questo libro mette a confronto l’opera di cento artisti italiani che in 140 anni hanno dato forma a un burattino immortale di nome Pinocchio.

L'Appennino Settentrionale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

L'Appennino Settentrionale / [a cura di Stefano Ardito ... et al.]

[S.l.] : National Geographic, 2021

Cammini e sentieri, viaggiare a piedi in Italia e in Europa ; [6]

Abstract: "Cammini e sentieri. Viaggiare a piedi in Italia e in Europa" si arricchisce di tre nuovi titoli dedicati agli Appennini. Questo volume ne copre il tratto settentrionale, dal Colle di Cadibona alla Bocca Serriola. Dalla Lunigiana al Mugello, dall'Oltrepò alla Garfagnana, lungo cammini antichissimi che si snodano tra vigneti e castelli, alte vie e tratti pianeggianti, passato e presente: una serie di percorsi di differente durata, impegno ed estensione raccontati da esperti camminatori, in una guida completa e dettagliata, arricchita da splendide fotografie e interessanti approfondimenti di carattere naturale, storico e culturale.

I numeri non mentono
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Smil, Vaclav <1943->

I numeri non mentono : brevi storie per capire il mondo / Vaclav Smil ; traduzione di Giacomo Manconi

Einaudi, 2021

Abstract: Demografia, felicità, energia, cibo, natura. Numeri alla mano e in 71 brevi capitoletti, uno dei più importanti scienziati della nostra epoca ci aiuta a leggere il mondo per come è davvero e non per come ce lo raccontiamo. Quanto e perché è cresciuta l’altezza media della popolazione? Perché le auto elettriche non sono così risolutive quanto supponiamo? Mangiamo più pollo o più maiale, e perché? Che cos’è che rende felice la gente? Perché i vaccini sono il miglior investimento possibile? L’aspettativa di vita è arrivata al suo apice? Utilizzando dati, statistiche, studi scientifici internazionali, e spaziando tra i temi più disparati – dalla fertilità ai rifiuti, dall’alimentazione alla tecnologia, dai trasporti alla medicina – Vaclav Smil smonta certezze assodate, ribalta luoghi comuni e getta luce su aspetti meno noti della realtà. E ci invita, mescolando storia, scienza e grande arguzia, a sfidare le narrazioni più diffuse e a interrogarci su ciò che riteniamo vero in questi tempi significativi. Un libro affascinante, insolito e più che mai attuale, scritto da quello che il «Guardian» ha definito «uno dei più grandi pensatori al mondo».

L'Italia della liberazione in 50 ritratti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mieli, Paolo <1949-> - Cundari, Francesco <1978->

L'Italia della liberazione in 50 ritratti / Paolo Mieli, Francesco Cundari ; illustrazioni di Ivan Canu

Centauria, 2021

Abstract: Nel giro di pochissimi anni, dal 1945 al 1948, l'Italia cambia volto: con la fine dell'occupazione tedesca e il ritorno alla democrazia, dopo aver fatto la resistenza, i partiti antifascisti sono chiamati a rifare l'Italia, a ridisegnarne le istituzioni, a ricostruirne le basi economiche. Dalla Liberazione alla Costituente, dalla definitiva sconfitta del fascismo alla ricostruzione. Sono gli anni di Alcide De Gasperi e Palmiro Togliatti, di Pietro Nenni e Benedetto Croce. Sono gli anni del decisivo referendum istituzionale in cui bisogna scegliere tra monarchia e repubblica, in un voto tesissimo che la corona perde per un soffio, lasciando in eredità al nuovo sistema un paese profondamente diviso.

Come un giardino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gotti, Grazia <pedagogista e libraia>

Come un giardino : leggere la poesia ai bambini / Grazia Gotti ; con un testo di Roberto Piumini

Einaudi ragazzi, 2021

Abstract: La poesia per bambini e ragazzi, con particolare riguardo alla produzione editoriale in Italia. Un volume che è un indispensabile strumento per trasmettere la bellezza e la profondità della poesia a bambini e ragazzi.

Campionissimi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Crosetti, Maurizio <1962->

Campionissimi : un giorno nella vita di trenta grandi ciclisti / Maurizio Crosetti

[Nuova ed.]

Baldini+Castoldi, 2021

Abstract: Ogni uomo nella propria vita attraversa un giorno che non dimenticherà più, quello che segnerà la svolta del proprio destino o più semplicemente gli rimarrà indelebilmente scolpito nella memoria. Trenta leggende del ciclismo, ventiquattro ore metafora della loro esistenza: un sogno che si realizza, un sogno che svanisce, il campione solare e quello introverso, la vittoria attesa dalle prime pedalate della tenera adolescenza, o il re che improvvisamente si trova nudo, alle prese con la crisi che ne chiude la carriera. In Campionissimi. Un giorno nella vita di trenta grandi ciclisti, Maurizio Crosetti attraversa un secolo di ciclismo. Da Maurice Garin - lo spazzacamino valdostano che vinse il primo Tour de France nel 1903 - a Marco Pantani, passando per Coppi, Bartali, Magni, van Looy, Merckx, Hinault, Moser, Indurain, Armstrong e tanti altri. Ripercorrendo i destini dei protagonisti di uno degli sport più amati, Crosetti ne ha narrato l'epopea: grandi imprese e dolorose sconfitte, coraggio e viltà, bagni di folla e solitudini impenetrabili, fatica e sofferenza. Un libro i cui capitoli si incalzano come tappe di una corsa d'altri tempi, uno struggente racconto in equilibrio tra passione e nostalgia.

Banda Bandera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bandera, Maria Beatrice

Banda Bandera : se i gatti hanno sette vite la mia vita ha sette gatti / Maria Beatrice Bandera

Gilgamesh, 2021

Abstract: Può un gatto cambiare la vita di una persona? Può una persona interagire intensamente con le vite di sette gatti? L'autrice, in un momento particolare dell'esistenza, incontra la gattina nera Fofò. La storia si evolve, tra il romanzo, l'autobiografia e il diario. La vita di Beatrice cambia e si lascia cambiare dall'intreccio degli eventi. La casa, il cortile e il giardino si trasformano per ospitare in sicurezza i sette gatti della banda. "Piccole cose fanno grandi cose", questo il motto di Beatrice. Il suo sogno: una banda integrata e integrante, un numero sette che dica perfezione.

Delitto d'inverno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Delitto d'inverno / John Banville ; traduzione di Irene Abigail Piccinini

Milano : Guanda, 2021

Narratori della fenice

Abstract: 1957, contea di Wexford, Irlanda. In una fredda notte d'inverno, nella biblioteca di Ballyglass House, elegante residenza degli Osborne - famiglia protestante molto in vista - viene scoperto il cadavere di un prete cattolico ucciso da una pugnalata alla gola. Chi può aver colpito padre Thomas Lawless, un uomo benvoluto da tutti? Dalla capitale arriva per indagare l'ispettore Strafford, anch'egli di famiglia protestante, un'eccezione in polizia. A Dublino il sovrintendente Hackett è molto preoccupato; l'arcivescovo McQuaid esercita infatti pressioni non troppo velate per insabbiare il caso: i preti irlandesi non muoiono di morte violenta. Mentre la neve continua a cadere implacabile, Strafford si trova da solo a indagare in un ambiente ostile, dove tutti sembrano avere qualcosa da nascondere e forse, più degli altri, proprio la vittima...

PaperDante
0 0 0
Materiale linguistico moderno

PaperDante / Disney

Firenze ; Milano : Giunti, 2021

Abstract: In questo volume si celebra un'opera unica: la prima storia illustrata Disney ispirata a Dante Alighieri e realizzata da tre artisti geniali, lo sceneggiatore Augusto Macchetto, la disegnatrice Giada Perissinotto e il colorista Andrea Cagol, unita alle parodie storiche della Divina Commedia. Il volume è composto dalla storia illustrata e dalle parodie L'Inferno di Topolino di Guido Martina e Angelo Bioletto e L'Inferno di Paperino di Giulio Chierchini. Un libro che omaggia il sommo poeta. Età di lettura: da 7 anni.

La bella indifferenza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zontini, Athos <1972->

La bella indifferenza / Athos Zontini

Bompiani, 2021

Abstract: Una mattina Ettore Corbo, commercialista disilluso che lavora nello studio di famiglia, scopre di non riuscire più a vedere il volto delle persone: al suo posto un vuoto ovale da manichino. Le visite a cui si sottopone, convinto che si tratti di una malattia, non danno risultati, e per Corbo, intrappolato in un matrimonio privo di emozioni con Marta, non c'è via di uscita da quella cecità selettiva che gli nasconde o forse gli mostra la natura dell'essere umano. La nuova prospettiva fa emergere l'inutilità e la falsità delle faticose relazioni che intrattiene con il resto del mondo. Sempre più solo, feroce e impermeabile alla quotidianità fatta di riti in cui non crede, sordo al clima politico sempre più teso, Corbo si chiude in se stesso e si apre insieme a un'altra possibilità di vita che per quanto assurda gli appare praticabile, anzi, desiderabile.

Hard Cash Valley
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hard Cash Valley : all'ombra di Bull Mountain / Brian Panowich ; traduzione di Matteo Camporesi

Milano : NNE, 2021

La stagione

Abstract: Il passato del detective Dane Kirby è popolato di fantasmi: ha perso moglie e figlia in un incidente che non riesce a perdonarsi, e a distanza di anni fatica a rimettersi in sesto. Quando l'Fbi inizia a indagare sulla morte di Arnie Blackwell, un criminale con il vizio del gioco brutalmente assassinato in Florida, Dane viene chiamato ad affiancare l'agente Roselita Velasquez, che non sembra gradire l'intrusione del nuovo collega. Eppure Dane è l'uomo chiave per il caso: tutti gli indizi portano a un grande combattimento di galli organizzato a Hard Cash Valley, in Georgia del Nord, e solo lui, con l'aiuto degli amici di sempre, sa aggirare le tacite norme che regolano i territori di Bull Mountain. Quando al delitto si aggiunge la scomparsa di William, il fratellino di Arnie, affetto dalla sindrome di Asperger, Dane e Roselita iniziano un'impietosa caccia all'uomo, tra agenti corrotti e killer senza scrupoli. Dopo "Bull Mountain" e "Come leoni", Brian Panowich torna con un romanzo costruito come un'incalzante corsa contro il tempo; e ci consegna un nuovo protagonista, disposto ad affrontare i suoi demoni in nome dell'amore e di una giustizia non dettata dalle leggi, ma da un più potente ideale di umanità e fiducia.

La lunga notte di Charlie Noon
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Edge, Christopher <scrittore per ragazzi>

La lunga notte di Charlie Noon / Christopher Edge ; traduzione di Paola Mazzarelli

Gallucci, 2021

Abstract: Segreti, spie e forse anche un mostro... Cosa si celerà tra gli alberi? Charlie, Dreamy e Johnny sono determinati a scoprirlo, ma quando all'improvviso cala il buio, si sentono persi e la paura li assale. Gli unici indizi per salvarsi sono enigmatici messaggi in codice. E mentre la cognizione del tempo comincia a giocargli brutti scherzi, alcuni eventi apparentemente inspiegabili si susseguono l'uno dopo l'altro... Riusciranno i tre amici a svelare il mistero che aleggia nella foresta? In gioco c'è il futuro, ma... E se questa notte non avesse mai fine?

Il fato di Fausto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jeffers, Oliver <1977->

Il fato di Fausto : una favola dipinta / di Oliver Jeffers

Zoolibri, 2021

Abstract: “C’era una volta un uomo convinto di possedere ogni cosa e per questo deciso a fare la conta dei suoi averi". Una favola che fa risuonare temi come il possesso, il rapporto con gli altri, il rapporto con ciò che ci circonda e la facoltà di scegliere se vivere in armonia con il nostro pianeta o meno.

Viola e il Blu
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Viola e il Blu / Matteo Bussola ; con illustrazioni dell'autore

Salani, 2021

Abstract: Questa è la storia di Viola, una bambina che gioca a calcio, sfreccia in monopattino e ama vestirsi di Blu. Viola i colori li scrive tutti con la maiuscola, perché per lei sono proprio come le persone: ciascuno è unico. Ma non tutti sono d’accordo con lei, specialmente gli adulti. Tanti pensano che esistano cose ‘da maschi’ e cose ‘da femmine’, ma Viola questo fatto non l’ha mai capito bene. Così un giorno decide di chiedere al suo papà, che di lavoro fa il pittore e di colori se ne intende. È maggio, un venerdì pomeriggio, il cielo è azzurrissimo e macchiato di nuvole bianche, il papà è in giardino che cura le genziane. Le genziane hanno un nome da femmine, eppure fanno i fiori Blu. Però ai fiori, per fortuna, nessuno dice niente. Non è come con le persone, pensa Viola. Un fiore va bene a tutti così com’è… In questa storia, ispirata dalle conversazioni con le sue figlie, Matteo Bussola indaga gli stereotipi di genere attraverso gli occhi di Viola, una bambina che sa già molto bene chi è e cosa vuole diventare. Un racconto per tutti, che celebra la forza della diversità e l’importanza di crescere nella bellezza e nel rispetto delle sfaccettature che la vita ci propone. Una storia dedicata a tutti quelli che vogliono dipingere la propria vita con i colori che preferiscono.

La luna al guinzaglio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rodari, Gianni <1920-1980>

La luna al guinzaglio / Gianni Rodari ; illustrazioni di Andrea Antinori

Emme, 2021

Ti lascio la luce accesa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cullen, Helen <1981->

Ti lascio la luce accesa : romanzo / Helen Cullen ; traduzione di Elisa Banfi

Nord, 2021

Abstract: Una famiglia spezzata. Una lettera perduta. Un segreto che potrebbe cambiare tutto. È la vigilia di Natale e Murtagh Moone si prepara a festeggiare con i suoi quattro figli. All’appello manca solo Maeve, la moglie, però lui non è preoccupato: sa che a volte Maeve si sente soffocare e ha bisogno di allontanarsi da tutto e da tutti. Presto tornerà, seguendo la luce che Murtagh lascia sempre accesa sul portico per lei. Tuttavia il tempo passa e Maeve non arriva. Ore dopo, il mare restituisce il suo corpo. E la famiglia si ritrova di colpo a cercare invano una spiegazione… Sono passati dieci anni da allora, eppure i Moone non si sono mai ripresi. I figli sono partiti, lasciando Murtagh da solo sulla piccola isola di Inis Óg, dove lavora come vasaio. Un giorno, però, Murtagh riceve la telefonata di un uomo che non sentiva da molto tempo, un vecchio amico con cui condivide un doloroso segreto. E così scopre che, prima di morire, Maeve aveva spedito una lettera, che era andata perduta e solo adesso ha raggiunto il suo destinatario. Per Murtagh, quella lettera è la luce che illumina un nuovo cammino, è l’oro che gli permetterà di rimettere insieme i cocci del passato del suo matrimonio e liberarsi del peso che da troppi anni grava sulla sua coscienza. All’avvicinarsi del Natale, Murtagh richiama i figli sull’isola per rivelare loro la verità, sperando che si ricordino cosa significhi essere una famiglia: amare ed essere amati nonostante tutto. Perché, come i vasi rotti diventano più belli se riparati con l’arte del kintsugi, che esalta le crepe con intarsi d’oro, anche noi siamo frammenti tenuti insieme dall’affetto dei nostri cari, e siamo più forti se impariamo a mostrare le cicatrici che la vita ci lascia in dono.

Quel luogo a me proibito
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ruotolo, Elisa <1975->

Quel luogo a me proibito / Elisa Ruotolo

Feltrinelli, 2021

Abstract: In un Meridione ben distante dai segni della modernità urbana, la protagonista cresce oppressa da un ambiente familiare in cui le condotte pubbliche e private sono spietatamente misurate sul terrore del giudizio sociale e sul rigore vincolante del dovere quotidiano. Il nido protettivo diventa allora nodo difficile da sciogliere e da portare. “Famiglia era questo: una messa in comune del privato, un difetto di autonomia, una continua chiamata in causa dell’altro, un sostenersi che diveniva peso.” A smentire il clima familiare, la figura della nonna materna, una donna vitale, attenta ai propri spazi di autonomia e libertà, un modello stigmatizzato dai genitori della ragazza ma di cui lei sente di aver ereditato il “sangue ferino”, una sotterranea spinta a spezzare i legami per seguire i propri desideri. Questa attrazione si incarna per lei, nell’infanzia ma soprattutto nell’adolescenza, in Nicla, una ragazzina libera e istintiva che non ha paura di andare con i ragazzi. Paura che al contrario la protagonista non riesce a vincere se non nelle sue fantasie o nei libri, tanto che la ritroviamo adulta ma ancora inesperta di sé e degli uomini: la sua piccolezza assai simile a quella del bonsai, che – frenato nella crescita con tagli e legature – non è in grado di dare ombra né frutto. Ha un lavoro e si è lasciata alle spalle il dialetto da cui proviene quando conosce un uomo che rappresenta il proibito, il desiderio: forse il nodo più difficile da affrontare: “Avevo sempre pensato che per me tutto potesse risolversi nel chiuso di una stanza o negli affetti in cui ero nata, ma Andrea ora mi dimostrava che c’era anche altro”. Si tratta di fidarsi, ma quanto coraggio serve per assumersi la responsabilità del proprio piacere?

Donne al futuro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Donne al futuro / Paola Cioni ... [et al.]

Il Mulino, 2021

Abstract: Nella galleria di figure femminili rappresentative della vita e del ruolo delle donne nell'Italia contemporanea composta in più volumi dal gruppo di scrittrici di Controparola, questo nuovo libro è dedicato a una serie di ritratti di donne di oggi: donne che con il loro impegno contribuiscono alla società di domani e forse a renderla migliore. Sfilano così Ilaria Capua, Bebe Vio, Sara Gama capitana della nazionale di calcio femminile, Ilaria Cucchi, la regista Emma Dante, la street artist Alicè, così come le donne che si sono ribellate alle leggi della 'ndrangheta, l'astrofisica Marica Branchesi, la studiosa di economia dello sviluppo Eliana La Ferrara, e altre ancora, attive nell'arte e nella scienza, nella medicina, nell'accoglienza dei migranti, nell'educazione. Donne che danno forma al futuro.

Miss Marjoribanks
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Oliphant, Margaret <1828-1897>

Miss Marjoribanks : cronache di Carlingford / Margaret Oliphant ; traduzione di Carmelina Boggia e Ilaria Cicione

Elliot, 2021

Abstract: Lucilla Marjoribanks è una giovane donna con una missione: rientrare nella casa natale per occuparsi del padre vedovo e diventare "il sole che illumina sua vita", che lui lo voglia o no. Con il suo arrivo, non solo la vita familiare ma anche quella sociale della quieta cittadina di Carlingford subisce una rivoluzione, grazie ai piccoli ricevimenti esclusivi che Lucilla organizza ogni settimana. Ottimista e intraprendente, mai preda del dubbio e perciò squisitamente leggera, la ragazza si dimostra un essere superiore da tutti i punti di vista, non ultimo nei suoi rapporti con gli uomini: la sua natura indomabile ridurrà le possibilità di trovare un marito? Oppure alla fine accetterà di sposare l'uomo sbagliato pur di evitare il rischio più grande per una donna dell'epoca, ovvero restare zitella? Personaggio mirabile della letteratura vittoriana, anello evolutivo mancante tra Emma di Jane Austen e Dorothea Brooke di George Eliot, intorno a Lucilla ruotano altri indimenticabili protagonisti di quello che lo scrittore George Gissing definì «un romanzo eccezionale», un ritratto arguto e dissacrante delle convenzioni che affliggevano (e affliggono in parte ancora oggi) i rapporti sociali.