Includi: tutti i seguenti filtri
× Materiale Materiale linguistico moderno
× Genere Fiction
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Livello Monografie

Trovati 19 documenti.

Almanacco dei poeti e della poesia contemporanea
0 0 0
Seriali

Almanacco dei poeti e della poesia contemporanea

Raffaelli, 2013 -

  • Non prenotabile
  • Fascicoli: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
La principessa del parco
0 0 0
Analitici

Clementi, Emidio <1967->

La principessa del parco / Emidio Clementi.

L'alieno del pallone
0 0 0
Analitici

Clementi, Emidio <1967->

L'alieno del pallone / Emidio Clementi.

Biologicamente mio, intendevo dire
0 0 0
Analitici

Coppola, Alessandro <narratore>

Biologicamente mio, intendevo dire / di Alessandro Coppola.

Uno, nessuno e centomila
0 0 0
Analitici

Pirandello, Luigi <1867-1936> - Pirandello, Luigi <1867-1936>

Uno, nessuno e centomila / Luigi Pirandello.

Abstract: Vitangelo Moscarda si convince improvvisamente che l'uomo non è "uno", ma "centomila"; vale a dire possiede tante diverse personalità quante gli altri gliene attribuiscono. Solamente chi compie questa scoperta diventa in realtà "nessuno", almeno per se stesso, in quanto gli rimane la possibilità di osservare come lui appare agli altri, cioè le sue centomila differenti personalità. Su questo ragionamento il tranquillo Gengé decide di sconvolgere la sua vita.

La suora giovane
0 0 0
Analitici

Arpino, Giovanni <1927-1987>

La suora giovane / Arpino.

La favola di Natale
0 0 0
Analitici

Guareschi, Giovanni <1908-1968> - Guareschi, Giovanni <1908-1968>

La favola di Natale / Giovannino Guareschi.

Abstract: Questa favola è una pagina di poesia perenne, fusione perfetta di reale e fantastico, oscillare misurato fra commozione e celia che salva sempre dai pericoli del sentimentalismo. Il campo di concentramento, la fame, una guerra perduta, l'incertezza, la morte sempre in agguato: è in questo clima che Guareschi, soldato italiano che non si era arreso e che si era fatto deportare per mantenere fede al suo giuramento, compose questa favola piena di ironia e di speranza per cercare di tenere alto il morale dei suoi compagni. Ma nella follia dei lager nazisti era impossibile trovare una logica; si poteva trovare la forza della poesia nei cuori di persone coraggiose e piene d'amore come fu Guareschi.

Il corridore
0 0 0
Analitici

Coppola, Alessandro <narratore>

Il corridore / di Alessandro Coppola.

Cuore di tenebra
0 0 0
Analitici

Conrad, Joseph <1857-1924>

Cuore di tenebra / Joseph Conrad.

Abstract: Marlow racconta di aver avuto l'incarico di sostituire un capitano fluviale ucciso dagli indigeni nell'Africa centrale. Si imbarca su una nave francese e, giunto alla stazione della compagnia, vede come gli indigeni muoiano di stenti e di sfruttamento. Dopo un lungo viaggio di duecento miglia sul fiume rintraccia Kurtz, un leggendario agente capace di procurare più avorio di ogni altro. In realtà Kurtz, uomo solo e ormai folle, è quasi morente. Viene convinto a partire, ma muore sul battello che lo trasporta, dopo aver pronunciato un discorso che non può nascondere la tenebra del suo cuore.

La linea d' ombra
0 0 0
Analitici

Conrad, Joseph <1857-1924>

La linea d' ombra / Joseph Conrad.

Senso
0 0 0
Analitici

Boito, Camillo <1836-1914> - Boito, Camillo <1836-1914>

Senso / Camillo Boito.

Abstract: Forte, bello, perverso, vile, mi piacque. Con queste parole la contessa Livia Serpieri qualifica la natura della sua morbosa passione per il tenente Ruz. Ha inizio una travolgente vicenda sentimentale, che farà vivere alla protagonista di questo racconto l'adulterio, ma anche una cocentissima delusione e la più spietata delle vendette. Con Senso, Boito ci offre la chiave d'accesso a una stanza tormentata dal desiderio bruciante e da un'appassionata torbidezza. Un cuore femminile ricco di frenetici entusiasmi e splendida abiezione, disegnato attraverso una prosa, che, per converso, spicca per la sua limpida eleganza.

Cuore di ciccia
0 0 0
Analitici

Tamaro, Susanna <1957-> - Tamaro, Susanna <1957->

Cuore di ciccia / Susanna Tamaro.

Abstract: Michele è un bambino grasso, che ha come unico amico il frigo Frig. Sua mamma è una donna molto bella, magra e in perfetta forma, che non accetta il corpo del figlio e non riesce a capire per quale motivo sia così grasso: più fa ginnastica, più Michele ha fame. Non può sapere che Frig racconta delle bellissime storie e che la solitudine di Michele sembra meno brutta quando il suo grande sportello si apre. Frig, un giorno, convince Michele che anche lui è un eroe come i protagonisti delle sue fantastiche storie e lo nomina solennemente Marchese des Budins et Ciambellons, Cavaliere con il nome di battaglia di Cuore di Ciccia. La mamma però decide di rinchiudere Michele all'Istituto Acciughini, un luogo dove i bambini diventano magri come grissini, e da quel momento...

Tobia e l'angelo
0 0 0
Analitici

Tamaro, Susanna <1957-> - Tamaro, Susanna <1957->

Tobia e l'angelo / Susanna Tamaro.

Abstract: Ma c'erano anche cose senza voce, il futuro, ad esempio, o le domande senza nessuna risposta. Ce n'erano tante nella sua testa. Addormentandosi, Martina le vide: sembravano luci fioche su una sponda lontana. Il galeone veleggiava in direzione opposta, dritto verso la grande notte silente di un mare senza fari, di un cielo senza stelle. Un racconto estremamente reale sulla solitudine dei bambini, avvolto da un'atmosfera di sogno. Un libro che coinvolge e fa riflettere. Età di lettura: da 10 anni.

Piccolo Zaccheo detto Cinabro
0 0 0
Analitici

Hoffmann, E. T. A. <1776-1822>

Piccolo Zaccheo detto Cinabro / E.T.A. Hoffmann

Abstract: "Quello che, a prima vista, si sarebbe potuto benissimo scambiare per un pezzetto di legno tutto contorto e cartilaginoso era, in effetti, un bimbo deforme, alto si e no due spanne. Il mostriciattolo si rotolava sull'erba mugolando. Aveva la testa incassata fra le spalle, una gibbosità cucurbitacea al posto della schiena e due gambette sottili come verghe di nocciolo; sembrava, insomma, un radicchio tagliato in due..." Chi può salvare dal suo destino un essere cosi mostruoso e infelice? Solo una fata un po' avventata, che crede nel potere dello scambio... Comincia così una fiaba meravigliosa, che mette in scena un personaggio che percorrerà la letteratura, da Dostoevskij ad Anna Maria Ortese. E ci avvicina piano piano, con agilità e leggerezza, alle paure e ai desideri più riposti del nostro cuore... Dopo averla letta, tante figure intorno a noi, che guardiamo con stupore, chiedendoci che cosa mai la gente veda in loro, sembreranno ricordarci qualcosa... Nel secondo volume della collana "Luce mediterranea", la favola del piccolo Zaccheo di E.T.A. Hoffmann dialoga con le illustrazioni di Steffen Faust, in un incantesimo a due voci.

La vergine
0 0 0
Analitici

Laymon, Richard <1947-2001>

La vergine / Richard Laymon.

Il profondo mare azzurro
0 0 0
Analitici

Rattigan, Terence <1911-1977>

Il profondo mare azzurro / Terence Rattigan

La Bella e la Bestia
0 0 0
Analitici

Leprince de Beaumont, Marie <1711-1780> - Leprince de Beaumont, Marie <1711-1780>

La Bella e la Bestia / Madame Le Prince de Beaumont.

Abstract: La Bella, alla vista di quell'orribile figura, si sentì rabbrividire: ma cercò di non darlo a vedere e quando il mostro le domandò se fosse venuta da lui volentieri, rispose con voce tremante di sì. Età di lettura: da 5 anni.

Frankenstein
0 0 0
Analitici

Shelley, Mary <1797-1851>

Frankenstein / Mary Shelley.

Abstract: Una storia che è un groviglio etico, un ragionamento profondo sull'origine della vita: l'angosciante storia di uno scienziato che conduce macabri esperimenti nel tentativo di restituire la vita ai cadaveri. Una favola terribile capace di imporsi con la forza delle immagini e la sua autonomia di mito universale. Uno sconvolgente racconto dell'orrore in cui il mostro è più umano del suo creatore.

Lucia di Lammermoor
0 0 0
Analitici

Cammarano, Salvatore - Cammarano, Salvatore

Lucia di Lammermoor / Salvatore Cammarano