Includi: tutti i seguenti filtri
× Materiale Materiale linguistico moderno
× Nomi Shakespeare, William <1564-1616>
× Editore Fabbri editori <Milano>
× Materiale A stampa
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Fusini, Nadia <1946->. Donne fatali
× Soggetto Amore <sentimenti>

Trovati 28 documenti.

Romeo e Giulietta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616> - Shakespeare, William <1564-1616>

Romeo e Giulietta / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

[Milano] : Fabbri, [2003]

Abstract: Un amore impossibile, due nobili famiglie in guerra, una città insanguinata da un antico odio. Una notte il giovane Romeo Montecchi si introduce mascherato a un ballo nel palazzo dei Capuleti e lì vede per la prima volta Giulietta, la bellissima figlia del suo nemico. I due si innamorano perdutamente e mentre la faida tra le ricche famiglie veronesi si fa sempre più cruenta, Romeo e Giulietta si troveranno a lottare con ogni mezzo per il loro amore.

Re Giovanni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Re Giovanni / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

Milano : Fabbri, 2003

Abstract: Drammatizzazione del regno di Giovanni d'Inghilterra, figlio di Enrico II d'Inghilterra ed Eleonora d'Aquitania, padre di Enrico III d'Inghilterra.

Enrico 8.
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616> - Shakespeare, William <1564-1616>

Enrico 8. / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

[Milano] : Fabbri, stampa 2003

Abstract: La storia è quella di Enrico VIII d'Inghilterra, un re che per salire al potere compì numerosi delitti e alleanze segrete, compresa quella del papa.

Enrico 5.
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Enrico 5. / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

[Milano] : Fabbri, [2003]

Abstract: La storia prende spunto dalle vicende di Enrico V d'Inghilterra, re che si distinse per aver conquistato la Francia nel corso della battaglia di Azincourt.

Enrico 4.
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616> - Shakespeare, William <1564-1616>

Enrico 4. / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

[Milano] : Fabbri, c2003

Abstract: Durante il regno dell'usurpatore Enrico IV il suolo inglese era stato insanguinato da feroci lotte intestine che avevano costretto il re a combattere contro quegli stessi Percy che lo avevano aiutato a salire al trono.

Enrico 6.
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Enrico 6. / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

[Milano] : Fabbri, [2003]

Abstract: Dramma storico basato sulla vita del monarca Enrico VI d'Inghilterra

Poemetti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Poemetti / William Shakespeare ; traduzione e note di Gabriele Baldini

Milano : Fabbri, [2003]

Abstract: La nuova produzione del Teatro di Dioniso di Valter Malosti prevede un cantiere di rigenerazione di uno dei testi di Shakespeare meno conosciuti dal pubblico, Venere e Adone. Composto nel 1593, durante la lunga stagione in cui la città venne infestata dalla peste e vennero chiusi i teatri per evitare l'ampliarsi dell'epidemia, Venere e Adone fu il primo testo teatrale di Shakespeare stampato con la sua firma, e fu, durante la sua vita, l'opera maggiormente ristampata: si contano almeno dieci edizioni fino all'anno di morte, a cui se ne aggiungono altre sei entro il 1636. Come è noto Shakespeare trasse ispirazione dal libro decimo delle Metamorfosi di Ovidio: mentre la storia originale si concentra nell'arco di settantacinque versi, il poema inglese si estende per ben 1194 versi.

Tutto e bene quel che finisce bene
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Tutto e bene quel che finisce bene / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

Milano : Fabbri, c2003

Abstract: La protagonista, Elena, guarisce il re di Francia da una grave malattia e come ricompensa viene concessa in sposa all'uomo di cui è innamorata, il conte Bertram. Questi però, vanesio e sfuggente, non ricambia i suoi sentimenti e parte per la guerra, avvertendo Elena che potrà davvero considerarsi sua moglie solo se riuscirà a sfilargli un anello che lui ha sempre al dito e se resterà incinta di colui che ha preteso come marito. Lei, determinata nei suoi intenti, sa cosa vuole ed è disposta a tutto pur di ottenerlo, tuttavia Bertram sembra alla fine cedere più per sfinimento che per reale convinzione: il lieto fine ha insomma il gusto un po' amaro della rassegnazione.

Pericle principe di Tiro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616> - Shakespeare, William <1564-1616>

Pericle principe di Tiro / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

[Milano] : Fabbri, stampa 2003

Abstract: Narra la vicenda topica dell'eroe positivo: sottoposto a dure prove da parte degli uomini e della Fortuna prove intese come il confronto con bisogni, desideri, ostacoli primari Pericle è colui che, nel suo girovagare per il vasto mare, sa accettarle tutte

Sonetti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Sonetti / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Alessandro Serpieri

Milano : Fabbri, 2003

Abstract: I 154 sonetti che compongono questa raccolta costituiscono una sorta di poema dell'anima, dove i grandi temi dell'amore, del dolore e del tempo che scorre sono affrontati con perfetto equilibrio tra sentimento e forma e dove la parola diventa musica. Pubblicati per la prima volta nel 1609 a Londra, sono qui presentati nella splendida traduzione in versi dello scrittore e poeta Roberto Piumini, in una lingua che rispetta la regolarità metrica e formale del sonetto e restituisce per intero l'intensità della poesia.

Il racconto d'inverno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Il racconto d'inverno / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

Milano : Fabbri, [2003]

Abstract: Il re di Sicilia Leonte ha sposato Ermione, ma crede che il figlio nascituro sia del re di Boemia Polissene. Leonte ordina al cortigiano Camillo di avvelenarlo, ma questi non gli obbedisce e fugge con Polissene. Leonte istruisce un processo per adulterio contro Ermione e fa interpellare l'oracolo di Delfi. Leonte ordina anche che la bambina, nata nel frattempo, venga abbandonata su una spiaggia deserta. La morte di Ermione giunge prima che l'oracolo sveli la sua innocenza, mentre Perdita, la bambina, viene salvata e, cresciuta, ama il figlio di Polissene con cui fugge in Sicilia. Afflitto dal senso di colpa per la morte della moglie, Leonte riconosce la figlia e riceve in dono una statua, che non solo somiglia ad Ermione, ma è Ermione stessa.

Coriolano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616> - Shakespeare, William <1564-1616>

Coriolano / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

[Milano] : fabbri, c2003

Abstract: Il romano Caio Marzio, detto Coriolano perché eroe della battaglia di Corioli, è personaggio chiuso nel proprio orgoglio ed egocentrismo, cieco al mondo e incapace di comunicare con gli altri: una volta bandito dal suo popolo aizzatogli contro dagli avversari, si rifugia dai nemici volsci guidati da Tullo Aufidio, si mette alla loro testa contro Roma per trovare la morte per mano dei cospiratori volsci.

La commedia degli errori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

La commedia degli errori / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

[Milano] : Fabbri, c2003

Abstract: E' la storia di due coppie di gemelli identici separati dalla nascita. Antifolo di Siracusa ed il suo servo, Dromio di Siracusa, arrivano ad Efeso, che si scopre essere la città in cui vivono i loro fratelli gemelli, Antifolo di Efeso ed il suo servo, Dromio di Efeso. Quando i siracusani incontrano gli amici e i familiari dei loro gemelli, inizia una serie di incidenti basati sullo scambio d'identità che portano a baruffe, seduzioni quasi incestuose, l'arresto di Antifolo di Efeso, e le accuse di infedeltà, furto, pazzia e possessione diabolica.

Timone d'Atene
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Timone d'Atene / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

[Milano] : Fabbri, c2003

Abstract: Il nobile ateniese Timone vive circondato e riverito dai rappresentanti di tutti i ceti della società; egli ricambia i loro doni con stravagante munificenza, offrendo e cercando amicizia quasi a voler rimuovere la solitudine della sua condizione. Gli "amici" però lo abbandonano quando, sopraffatto dai debiti, egli chiede loro aiuto. Ripudiato dagli amici, Timone maledice anche la sua città. Con l'oro trovato in una caverna tenta di distruggerla, finanziando ribelli, prostitute e banditi perché portino rovine e malattie.

Misura per misura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Misura per misura / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

[Milano] : Fabbri, c2003

Abstract: Il duca di Vienna, Vincenzo, preoccupato dell'immoralità dei sudditi affida a un vicario, Angelo, il governo per vedere se sarà in grado di far rispettare le leggi. Finge quindi di assentarsi e si traveste da frate per spiarne l'operato. Angelo si rivelerà incapace di governare con autentica equità e giustizia. Condanna a morte Claudio, colpevole di aver sedotto Giulietta. Interviene allora il duca travestito, sventando l'esecuzione imprevista di Claudio ma non rivela subito che lui è vivo. Svelerà infine i vari inganni e intrighi e la sua propria identità ristabilendo con il perdono l'ordine, la giustizia e le giuste unioni.

Tito Andronico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Tito Andronico / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

Milano : Fabbri, 2003

Abstract: Narra la storia di un immaginario generale romano che si vuole vendicare di Tamora, regina dei Goti.

Cymbeline
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Cymbeline / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

Milano : Fabbri, 2003

Abstract: Sullo sfondo della rivolta dei britanni contro il dominio romano si consuma il dramma d'amore e gelosia di Imogene: figlia del re Cimbelino, andata sposa a Postumus Leonatus, la donna viene a torto creduta infedele dal marito, ingannato dall'intrigo di un servo, che ordina di ucciderla. Ma salvatasi fortunosamente, Imogene riuscirà a riconquistare l'affetto di Postumus e a ritrovare i fratelli che credeva perduti.

Il mercante di Venezia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616> - Shakespeare, William <1564-1616>

Il mercante di Venezia / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

[Milano] : Fabbri, [2003]

Abstract: Per poter corteggiare degnamente Porzia il nobile Bassanio deve chiedere un prestito al mercante di Venezia Antonio. Antonio deve a sua volta farsi prestare il denaro dall'usuraio ebreo Shylock che, come pegno per la restituzione pone la possibilità di prelevare una libbra di carne sul corpo di Antonio, se il denaro non gli sarà reso il giorno fissato. Bassanio sposa Porzia, ma le navi di Antonio hanno fatto naufragio e Shylock pretende la libbra di carne. Porzia, travestita da avvocato, perora la causa di Antonio davanti al doge che grazia Shylock, ne confisca i beni e li divide tra Antonio e lo stato veneziano. Antonio rinuncia alla sua parte purché Shylock si faccia cristiano. Intanto alcune navi di Antonio compaiono salve in porto.

Riccardo 2.
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Riccardo 2. / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

Milano : Fabbri, 2003

Abstract: Dedicato a un re inglese, Riccardo II, debole e fragile sovrano, che desidera essere all'altezza del suo ruolo di uomo politico che deve saper essere duro e deciso quando occorre, ma che non vi riesce. Il suo scontro con Enrico di Bolingbroke, figlio di Giovanni di Gand, finisce con la sconfitta e la deposizione. Riccardo II è rinchiuso nel castello di Pomfret e lì, nelle segrete, assassinato. Enrico di Bolingbroke si fa proclamare re col nome di Enrico IV e viene accolto trionfalmente dal popolo di Londra.

Riccardo 3.
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Riccardo 3. / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

Milano : Fabbri, [2003]

Abstract: Riccardo, fratello di Edoardo IV, aspira alla corona. Uccide il duca di Clarence, suo fratello e ne sposa la vedova Anna. Morto Edoardo IV, diventa reggente in attesa che il figlio e successore del re, compia la maggiore età. Fa però subito rinchiudere il ragazzo con il fratello, duca di York, nella Torre di Londra. Ottiene così il trono e fa uccidere i figli di Edoardo IV. Ripudiata Anna, vuole sposare la nipote Elisabetta, ma il duca di Buckingham si ribella e si schiera col duca di Richmond che muove contro Riccardo. Il duca di Buckingham viene ucciso, ma il duca di Richmond vince in battaglia e Riccardo muore combattendo.