Includi: tutti i seguenti filtri
× Paese Francia
× Data 1989
× Lingue Francese
× Soggetto Parigi

Trovati 2 documenti.

L'assommoir
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zola, Émile <1840-1902> - Zola, Émile <1840-1902>

L'assommoir / Emile Zola ; chronologie et introduction par Jacques Dubois

Paris : Flammarion, impr. 1989

Abstract: Ho voluto dipingere il tracollo fatale di una famiglia operaia nell'ambiente appestato dei nostri sobborghi. Dove regnano l'ubriachezza e l'ozio, prima o poi troviamo l'allentamento dei vincoli familiari, le sozzure della promiscuità, il progressivo oblio dei sentimenti onesti; poi, in conclusione, la vergogna e la morte. Eppure, continua Émile Zola, L'Assommoir è il più casto dei miei libri. La forma, soltanto la forma ha scandalizzato i critici. Il mio crimine è di aver avuto la curiosità letteraria di raccogliere e di fondere in uno stampo molto elaborato la lingua del popolo. Lo straordinario esperimento linguistico di Zola è l'invenzione di una forma narrativa ricca di indiretti liberi capaci di creare una intensa empatia con i personaggi e al tempo stesso di far irrompere nel testo una violenta denuncia sociale, senza che sia l'autore a farsene carico in prima persona. Il primo romanzo che emani davvero l'odore del popolo è qui offerto nella traduzione e con l'apparato di commento di uno dei più famosi francesisti italiani.

Bel-Ami
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maupassant, Guy de <1850-1893>

Bel-Ami / Guy de Maupassant ; preface et notes de Jean-Louis Bory

[Reimpr.]

[Paris] : Gallimard, c1973 (impr. 1989)

Abstract: George Duroy è il prototipo dell'arrampicatore sociale d'ogni tempo: un giovane e fatuo provinciale che scende a Parigi dopo una deludente avventura militare e, sfruttando il successo con le donne, si trasforma in un giornalista di grido imparentato con l'alta finanza. Dietro la sua cinica, insopprimibile vitalità si cela però un'ossessionante paura della morte che vanifica la sua sfrenata ricerca del successo.