Scelti da noi per voi, i migliori libri pubblicati nel 2020 per adulti, ragazzi, bambini.

 



  ADULTI   LETTERATURA GIOVANILE   RAGAZZI   BAMBINI   SAGGISTICA

 


ADULTI

Biblioteca - Andrea Torresano di Asola
Il libro: Borgo sud, Donatella Di Pietrantonio, Einaudi

Biblioteca di Bozzolo
Il libro: Scheletri, Zerocalcare, Bao Publishing
Scelto perchè: Perchè tra i libri da salvare non può mancare lui.

Biblioteca di Castelbelforte
Il libro: Cose che succedono la notte, Peter Cameron, Adelphi

Biblioteca di Ceresara
Il libro: Autobiografia, Woody Allen, La Nave di Teseo
Scelto perchè: Perché è autoironica e anticonformista come i suoi film. Non rifugge gli scandali legati alla sua vita privata ma li affronta con eleganza e lucidità. Ci porta a conoscere i retroscena dietro la macchina da presa, mostri sacri che vengono 'smascherati' o esaltati dalla sua scrittura.

Biblioteca di Dosolo
Il libro: Storia di un abito inglese e di una mucca ebrea, Suad Amiry, Mondadori Scelto perchè: L'origine della questione palestinese raccontata in modo geniale, dove tutto gira intorno a un abito di foggia inglese. Una lettura da non perdere.

Biblioteca di Goito
Il libro: Almanacco, Festivaletteratura, Corraini
Scelto perchè: Un libro unico per tenere compagnia tutto l'anno in cui trovare.. di tutto e di più, contributi di tantissimi autori, interviste graphic novel in pillole, fotografie di Mantova e molto altro, must have!

Biblioteca - Franco Messora di Gonzaga
Il libro: Cadrò sognando di volare, Fabio Genovesi, Mondadori
Scelto perchè: Genovesi riesce sempre a farci provare emozioni forti, passando dal sorriso alle lacrime, attraverso uno stile unico e inconfondibile. La vita è anche rischio, ma è anche non arrendersi mai, tentare e riuscire dove tutti sono certi di fallire.
Il libro: Il nome della madre, Roberto Camurri, NNE
Scelto perchè: Scrittura lieve e intensa al tempo stesso, perfetta per raccontare la complessità e la fragilità di personaggi che escono dalla pagina e ci ricordano che stanno parlando anche di noi.

Biblioteca - Arianna Fornari di Guidizzolo
Il libro: A Sylvia Penton esce dal letargo, Jane O' Connor, Corbaccio
Scelto perchè: Storia dal forte impatto emotivo, da metabolizzare lentamente e che ti sorprende quando meno te lo aspetti.

Biblioteca - Filippo Martani di Marcaria
Il libro: Scusate il disturbo, Patti Yumi Cottrell, 66thand2nd
Scelto perchè: Un libro sulla morte raccontata con cupo umorismo, eppure allo stesso tempo per niente distaccato e anzi capace di toccare le corde più profonde del mondo interiore. Un brillante esordio.

Biblioteca - Gino Baratta di Mantova
Il libro: Afferra il coniglio, Bastašic Lana, Nutrimenti
Scelto perchè: Un viaggio nella memoria che si sfalda attraverso un paese fermo e
oscuro. Per chi ama i Balcani in letteratura e per chi non li conosce ancora.

Biblioteca di Monzambano
Il libro: La figlia ideale, di Almudena Grandes, Guanda
Scelto perchè: Come altri romanzi dell'autrice incentrati sulla Guerra civile spagnola, anche questo si ispira a una storia vera. La narrazione, intrecciata in modo mirabile, attraversa la storia del Novecento europeo: un grande inno alla libertà.

Biblioteca di Nogarole Rocca
Il libro: Racconti brevi e straordinari, Jorge Luis Borges e Adolfo Bioy Casares,
Adelphi
Scelto perchè: Una raccolta senza tempo frutto del sodalizio tra due dei più formidabili fuoriclasse dell'eterno gioco della Letteratura.

Biblioteca - Falcone Borsellino di Porto Mantovano
Il libro: Tigre, Polly Clark, Atlantide
Biblioteca - Arnoldo Mondadori di Poggio Rusco
Il libro: Brevemente risplendiamo sulla terra, Ocean Vuong, La Nave di Teseo

Biblioteca - Livia Bottardi Milani di Pegognaga
Il libro: L'ottava vita (per Brilka), Nino Haratischwili, Marsilio
Scelto perchè: In questo pullulare di saghe familiari in cui le donne sono protagoniste, questa è davvero una delle migliori.

Biblioteca di Redondesco
Il libro: La figlia unica di Guadalupe Nettel, La Nuova Frontiera

Biblioteca di Sabbioneta
Il libro: Tutti i nostri corpi, Georgi Gospodinov, Voland
Scelto perchè: Originale e poetico, con poche parole calibrate riesce a raccontare tanto e a suscitare emozioni inattese.

Biblioteca - sede centro culturale di San Giorgio Bigarello
Il libro: Tutto chiede salvezza, Daniele Mencarelli, Mondadori
Scelto perchè: Uno sguardo potente, lirico e graffiante sulla malattia mentale. Un romanzo che rimane.

Biblioteca - Rita Protti Tosi di Soave
Il libro: Fiore di Roccia, Ilaria Tuti, Longanesi

Biblioteca di Villimpenta
Il libro: La lista degli stronzi, John Niven, Einaudi
Scelto perchè: Irriverente, sarcastico, cattivo e chissà, forse realista, Niven
sorprende sempre di più spingendosi nei meandri del politicamente SCORRETTO.

 

 


LETTERATURA GIOVANILE

Biblioteca - Andrea Torrsano di Asola
Il libro: Un attimo perfetto, Meg Rosoff, Rizzoli

Biblioteca - Arianna Fornari di Guidizzolo
Il libro: Ovunque sia, saremo insieme, Marzia Sicignano, Mondadori
Scelto perchè: Rivolto ad un pubblico giovanile, romanzo ricco di riflessioni sul valore profondo dell'amicizia e della vita, con uno stile semplice e diretto.

Biblioteca - Arnoldo Mondadori di Poggio Rusco
Il libro: La stanza del lupo, Gabriele Clima, San Paolo

 

 


RAGAZZI

Biblioteca - Andrea Torresano di Asola
Il libro: Piccolo libro sull'amore, Ulf Stark, Iperborea

Biblioteca di Commessaggio
Il libro: Prima che sia notte, Silvia Vecchini- Sualzo, Bompiani
Scelto perchè: Un testo che ho letto pensando alla mia esperienza lavorativa con un bambino ipoacusico. Si avverte la forza, il coraggio, la speranza, il dolore e la paura di chi, quotidianamente, vive la disabilità. Invita a riflettere e a prestare più attenzione verso ogni persona.

Biblioteca di Goito
Il libro: Una casa sulle ruote, Susin Nielsen, Il Castoro
Scelto perchè: Un libro per ragazzi che affronta diverse tematiche importanti (come la depressione e la mancanza di una casa) con ironia, ma senza buonismo.

Biblioteca - Filippo Martani di Marcaria
Il libro: La grande fuga, Ulf Stark, Iperborea
Scelto perchè: Un piccolo gioiello che è il racconto del rapporto speciale di un nipote con il suo nonno. E' una storia sugli affetti, sulla capacità di andare oltre la superficie e di indagare le sfaccettature dell'animo umano. Una meraviglia: perfetto il binomio Ulf Stark-Kitty Crowther (che ha realizzato le illustrazioni).

Biblioteca - Arnoldo Mondadori di Poggio Rusco
Il libro: il piccolo libro dei mostri a scuola, Febe Sillani, Emme

Biblioteca di Rodigo
Il libro: Harry Potter e la pietra filosofale, J.K. Rowling ed. papercut di MinaLima, Salani
Scelto perchè: Le illustrazioni e i giochi di carta di Miraphora e Eduardo rendono ancora più spettacolare un libro già magico di suo

 

 



BAMBINI

Biblioteca - Andrea Torresano di Asola
Il libro: Codice Rodari, Gianni Rodari - Alessandro Sanna, Einaudi ragazzi

Biblioteca di Gazzuolo
Il libro: Ernesto e Groviglio, Maddalena Schiavo - Susy Zanella, Clichy
Scelto perchè: Un racconto tenero e struggente su un tema delicato, l'Alzheimer, mirabilmente illustrato.

Biblioteca di Moglia
Il libro: È così che sono nate le stelle, Poonam Mistry, Gallucci
Scelto perchè: Grafica ipnotizzante per un racconto mitologico dolcissimo ed emozionante.

Biblioteca - Arnoldo Mondadori di Poggio Rusco
Il libro: Un solo mondo, Michael Foreman, Camelozampa

Biblioteca di Pomponesco
Il libro: M come il mare, Joanna Concejo, Topipittori
Scelto perchè: Un libro notevole e affascinante, intenso nei colori sia forti che tenui. Un libro che ti fa pensare e riflettere.

Biblioteca di Revere
Il libro: La sinfonia degli animali, Dan Brown, Rizzoli
Scelto perchè: Sinfonia, è un buon binomio tra libro e tecnologia che da la possibilità di accompagnare la lettura al sottofondo musicale corrispondente.

Biblioteca di San Benedetto Po
Il libro: Piccolo in città, Sydney Smith, Orecchio Acerbo
Scelto perchè: Storia senza età, dolce e commovente a metà tra graphic novel e albo illustrato. Un libro che invita alla rilettura per cogliere ogni volta nuovi particolari.

Biblioteca di San Martino dall'Argine
Il libro: Il tesoro di Nina, Sonia Maria Luce Possentini, Carthusia
Scelto perchè: Un silent book che invita alla riflessione, ti conquista per le meravigliose illustrazioni e va alla ricerca del nostro vissuto emotivo e personale.

Biblioteca - Piazzalunga di Suzzara
Il libro: Chiedi a tuo padre, Davide Cali, Corraini
Scelto perchè: Un libro molto divertente sulla incapacità degli adulti di dare risposte sensate ai bambini.

 

 


SAGGISTICA

Biblioteca - Andrea Torresano di Asola
Il libro: Il cielo, Helene Druvert, L'Ippocampo

Biblioteca di Casalmoro
Il libro: Perché dovresti leggere libri per ragazzi anche se sei vecchio e saggio, Katherine Rundell, Rizzoli
Scelto perchè: Perchè con rara sensibilità provano che le belle storie sono adatte a tutti i tipi di lettori.

Biblioteca di Monzambano
Il libro: Perché dovresti leggere libri per ragazzi anche se sei vecchio e saggio, Katherine Rundell, Rizzoli
Scelto perchè: Perchè con rara sensibilità provano che le belle storie sono adatte a tutti i tipi di lettori.

Biblioteca di Castel D'Ario
Il libro: Ex ortodossa: il rifiuto scandaloso delle mie radici chassidiche, Deborah Feldman, Abendstern
Scelto perchè: Una storia vera, sincera, che ci fa aprire gli occhi e riflettere su alcune situazioni da noi lontane ma che esistono ancora nell'attualità.

Biblioteca di Mariana Mantovana
Il libro: Le (dis)avventure della famiglia zero rifiuti o quasi... Come sopravvivere un anno senza rifiuti, Bénédicte Moret, Sonda
Scelto perchè: Questa graphic novel affronta con ironia un tempa importante e più che mai attuale, fa capire che tutti nel nostro piccolo possiamo modificare un po' il nostro stile di vita e che può essere anche un percorso divertente da fare in famiglia.

Biblioteca - Arnoldo Mondadori di Poggio Rusco
Il libro: L'arte di sbagliare alla grande, Enrico Galiano, Garzanti

Biblioteca di Ponti sul Mincio
Il libro: Che cosa vediamo quando leggiamo: una fenomenologia, Peter Mendelsund, Corraini
Scelto perchè: Un testo in cui l'autore cerca di rispondere a questa domanda attraverso frammenti testuali misti a grafiche ed immagini in bianco e nero, regalando(mi) una riflessione davvero originale sui meccanismi dell’immaginazione del lettore. Ogni pagina una scoperta.

Biblioteca - Livia Bottardi Milani di Pegognaga
Il libro: Non abbiate paura, Elif Shafak, Rizzoli
Scelto perchè: una riflessione sul mondo contemporaneo in dialogo con il lettore, un breviario quotidiano in poche pagine e un incoraggiamento al dialogo e al confronto.

Biblioteca di Revere
Il libro: Bastava chiedere! 10 storie di femminismo quotidiano, Emma, ed. Laterza.
Scelto perchè: E' un libro che in modo divertente illustra gli stereotipi classici del mondo femminile. Perchè dovresti leggere... è un saggio chiaro e scorrevole su un mondo che troppo spesso viene snobbato come lettura di seconda classe.

Biblioteca di San Benedetto Po
Il libro: Pensare altrimenti. Antropologia in 10 parole, Marco Aime, ADD
Scelto perchè: E' un invito ad avvicinarsi alla diversità senza troppi preconcetti e a prendere coscienza che il nostro modo di vivere è solo uno dei molti possibili.

Biblioteca di Villa Poma
Il libro: Fragile maneggiare con cura, Elisa Shori, Vallardi
Scelto perchè: Fragile è un libro ricco di spunti motivazionali, risate e un sano humor, adatto a chiunque. Veloce, di facile consultazione ma non per questo privo di profondità