EFFETTO LIBRO è il Gruppo di Lettura di Suzzara.

Nasce nel maggio 2006 e si pone come obiettivo la lettura di libri classici e contemporanei.

 

Offre, a chi ama la lettura ed è affascinato dai libri, un'occasione per esprimere e confrontare sensazioni ed emozioni. In un clima piacevole e disteso dà l'opportunità di incontrarsi, conoscersi e naturalmente esporre i propri punti di vista sui libri letti.

Le riunioni hanno cadenza mensile, dopo aver letto il libro deciso nell’incontro precedente. La scelta dei libri avviene su proposta dei partecipanti stessi e la discussione avviene mettendo in rilievo le sensazioni, le curiosità e gli interessi che i libri suscitano in noi.

 

Per altre informazioni visita il sito del Gruppo di Lettura o diventa fan della pagina di Facebook Gruppo Di Lettura Effetto Libro.

 

Questi alcuni degli ultimi libri letti:

 

Includi: tutti i seguenti filtri
× Genere Fiction

Trovati 4 documenti.

La chimera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vassalli, Sebastiano <1941-2015>

La chimera / Sebastiano Vassalli

15. ed

Torino : Einaudi, 2010

Abstract: Nel 1610 Zardino è un piccolo borgo immerso tra le nebbie e le risaie a sud del Monte Rosa. Un villaggio come tanti, e come tanti destinato a essere cancellato senza lasciare tracce. C'è però una storia clamorosa, soffocata sotto le ceneri del tempo, che Sebastiano Vassalli ha riportato alla luce: la storia di una donna intorno alla quale si intrecciano tutte le illusioni e le menzogne di un secolo terribile e sconosciuto. Antonia, una trovatella cresciuta nella Pia Casa di Novara, un giorno viene scelta da due contadini e portata a Zardino, dove cerca di vivere con la fede e la semplicità che le hanno insegnato le monache. Ma la ragazza è strana, dice la gente. Perché è scura d'occhi, pelle e capelli, come una strega, e una volta è svenuta al cospetto del vescovo Bascapè, l'uomo che doveva diventare Papa e che si è messo in testa di trasformare in santo chiunque abiti quelle terre. E poi perché Antonia è bella, troppo bella, ed è innamorata, ed è indipendente: in lei ci dev'essere per forza qualcosa di diabolico... Vassalli illumina gli angoli più oscuri di un secolo senza Dio e senza Provvidenza, ricostruendo un episodio che è stato crocevia di molti destini e che, in un turbine di menzogne e fanatismi, ci dice molto di come si è formato il carattere degli italiani.

Libera nos a malo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Meneghello, Luigi <1922-2007> - Meneghello, Luigi <1922-2007>

Libera nos a malo / Luigi Meneghello ; con un saggio di Cesare Segre

[Milano] : BUR, 2006

Abstract: Liber nos a malo è la presentazione della vita e della cultura di Malo, un paese della provincia vicentina, negli anni Venti e Trenta, ricreata, con un misto di nostalgia affettuosa, di distacco ironico, e di rigorosa intelligenza, dall'autore ormai adulto. Attraverso il microcosmo di Malo viene fissata e trasmessa compiutamente al futuro la vicenda di tutta la nostra società, nel breve periodo in cui passa da una statica e secolare civiltà contadina alle forme più avanzate della modernità, la vicenda addirittura di tutto il nostro mondo con le fratture che hanno segnato la sua precipitosa evoluzione. (Giulio Lepschy)

Vita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzucco, Melania G. <1966-> - Mazzucco, Melania G. <1966->

Vita / Melania G. Mazzucco

Milano : Rizzoli, 2003

Abstract: New York, 1903. Nella città delle occasioni, in cui sbarcano dodicimila stranieri al giorno, in cui gli italiani sono aborriti come alieni superstiziosi e criminali, approdano da un minuscolo paese sul Garigliano, in provincia di Caserta, due ragazzini di dodici e nove anni: Diamante e Vita. Lui è taciturno, orgoglioso e temerario; lei istintiva, gelosa e dotata della misteriosa capacità di spostare gli oggetti. In una caotica pensione di Prince Street, nel ghetto italiano di Downtown li aspettano il padre di lei con la sua nuova compagna, Rocco, Geremia e Coca-Cola, tre ragazzini che si sono giurati eterna amicizia e, soprattutto, l'America.

Buio
2 0 0
Materiale linguistico moderno

Maraini, Dacia <1936-> - Maraini, Dacia <1936->

Buio / Dacia Maraini

Milano : Rizzoli, 1999

Abstract: Cos'è il buio per un bambino se non l'immagine dell'altro che si insinua nel suo sguardo infantile quando la fiducia si trasforma drammaticamente in timore e paura? Cos'è il buio se non l'afasia di un corpo ancora non sviluppato nel momento in cui esso incontra quel qualcosa di incomprensibile e misterioso che costituisce il comportamento sessuale dell'adulto? E' possibile cancellare questo buio senza uccidere il bambino che è in ciascuno di noi? Dodici storie che raccontano della violenza sull'infanzia e sull'adolescenza.