Biblioteca Popolare "B. Vezzani" - Fondazione Malagutti

11° incontro dei Venerdì della Cultura con Carlo Bava, Alessia Zucchi e Maria Cristina Pasquali - 'Muro, io ti mangio!'

Quando
12 May 2023
Orario
17:30
Dove
Biblioteca Popolare "B. Vezzani" - Via dei Toscani 8 - Montanara di Curtatone (MN)
Categorie
Libri

SINOSSI

 


 

Abbiamo cercato muri capaci di stupirci e nutrirci. Li abbiamo trovati. Abbiamo accolto e raccolto i sussurri delle tracce verdi che si insinuano tra le fessure delle pietre e nelle crepe del cemento, le voci di quelle che fanno capolino al piede, là dove il muro incontra il campo o la strada, oppure di quelle che si posano sulla sua cima, quasi cercando di raggiungere il cielo.

Abbiamo imparato che nulla può essere dato per certo. Si sono aperte finestre su mondi nascosti e sorprendenti. Abbiamo seguito imprevedibili percorsi di osservazione e ricerca, che ci hanno prima emozionato e poi fatto conoscere storie e usanze, credenze e scoperte scientifiche. Ci siamo stupiti e appassionati leggendo la realtà di un trascurato ecosistema di confine, quasi potesse diventare metafora della complessa società in trasformazione in cui stiamo vivendo.

Così scrive Elisabetta Motta, critica e scrittrice, vicepresidente della Casa della Poesia di Monza:

Muro, io ti mangio! è un libro vitale e dinamico, realizzato a più mani, in cui si avverte il confluire di diverse sinergie, interessi, passioni, linguaggi e punti di vista.

Non ascrivibile entro un genere ben preciso, sconfina in vari ambiti: dalla storia alla leggenda, dalla scienza all’ ecologia, dall’ etnobotanica alla gastronomia, danzando con i piedi della poesia e dell’arte.

BIOGRAFIA

 

 

Carlo Bava nasce a Cannobio, in Piemonte, nel 1955 e coltiva da una vita tre passioni: la medicina, la musica e la fotografia artistica. Con i suoi scatti cerca di catturare l’essenza vitale delle piante che incontra. Le sue immagini illustrano numerose pubblicazioni. È autore di video, cortometraggi e documentari.

 Alessia Zucchi nasce a Verbania nel 1970 e si diploma nel 1993 presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, Milano. Il suo percorso artistico privilegia l’utilizzo di matita, acquerello e incisione. Il suo sguardo indugia volentieri su foglie e fiori, alla continua ricerca di emozioni da cogliere e restituire in arte. Ha esposto in numerose mostre collettive e personali in Italia e all’estero.

 Maria Cristina Pasquali nasce a Verbania nel 1955 ed è attiva nel campo della divulgazione culturale e naturalistica. Insegue un sogno: far dialogare tra loro letteratura, poesia, arte, scienze, gastronomia e tecnica. Viaggia alla ricerca delle interazioni tra uomo, emozioni e ambiente. È autrice di numerose pubblicazioni e consulente della trasmissione GEO di RAI3.