Trovati 1201 documenti.

Mostra parametri
L'Arminuta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Di Pietrantonio, Donatella <1963->

L'Arminuta / Donatella Di Pietrantonio

Torino : Einaudi, 2017

Abstract: «Ero l'Arminuta, la ritornata. Parlavo un'altra lingua e non sapevo piú a chi appartenere. La parola mamma si era annidata nella mia gola come un rospo. Oggi davvero ignoro che luogo sia una madre. Mi manca come può mancare la salute, un riparo, una certezza». – Ma la tua mamma qual è? – mi ha domandato scoraggiata. – Ne ho due. Una è tua madre. Ci sono romanzi che toccano corde cosí profonde, originarie, che sembrano chiamarci per nome. È quello che accade con L'Arminuta fin dalla prima pagina, quando la protagonista, con una valigia in mano e una sacca di scarpe nell'altra, suona a una porta sconosciuta. Ad aprirle, sua sorella Adriana, gli occhi stropicciati, le trecce sfatte: non si sono mai viste prima. Inizia cosí questa storia dirompente e ammaliatrice: con una ragazzina che da un giorno all'altro perde tutto – una casa confortevole, le amiche piú care, l'affetto incondizionato dei genitori. O meglio, di quelli che credeva i suoi genitori. Per «l'Arminuta» (la ritornata), come la chiamano i compagni, comincia una nuova e diversissima vita. La casa è piccola, buia, ci sono fratelli dappertutto e poco cibo sul tavolo. Ma c'è Adriana, che condivide il letto con lei. E c'è Vincenzo, che la guarda come fosse già una donna. E in quello sguardo irrequieto, smaliziato, lei può forse perdersi per cominciare a ritrovarsi. L'accettazione di un doppio abbandono è possibile solo tornando alla fonte a se stessi. Donatella Di Pietrantonio conosce le parole per dirlo, e affronta il tema della maternità, della responsabilità e della cura, da una prospettiva originale e con una rara intensità espressiva. Le basta dare ascolto alla sua terra, a quell'Abruzzo poco conosciuto, ruvido e aspro, che improvvisamente si accende col riflesso del mare.

Benedettini in Europa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Benedettini in Europa : cultura e committenze, restauri e nuove funzioni / a cura di Sonia Cavicchioli e Vincenzo Vandelli

Franco Cosimo Panini, 2017

Abstract: La terza raccolta di saggi nata dal Centro Studi dell'Abbazia dei Padri Benedettini di San Pietro in Modena ha al centro l'esperienza della Congregazione di Santa Giustina, poi cassinese, che svolse un ruolo fondamentale nella vita culturale, spirituale e artistica dell'Italia tra XV e XVI secolo. All'interno della "rete" dei monasteri riconducibili alla Congregazione circolavano persone, e con loro idee e progetti; le modalità di questo fenomeno sono ancora da studiare a fondo, ma questo volume offre agli studiosi e al lettore gli strumenti per raggiungere una nuova consapevolezza metodologica, attraverso approfondimenti storico-documentari, analisi delle decorazioni delle chiese abbaziali e indagini sulla vita spirituale e culturale dei padri benedettini cassinesi. L'approccio interdisciplinare del Centro Studi, che unisce le discipline teoriche alle pratiche del restauro, dell'archeologia e della diagnostica, si esplicita nella presenza di saggi che affrontano il tema della tutela e della valorizzazione di monasteri benedettini in Italia e in Europa. Da San Pietro in Modena al monastero di Altenburg in Austria, passando per Praglia, San Giorgio Maggiore a Venezia, San Vitale a Ravenna, San Benedetto Po, San Sisto a Piacenza, San Giovanni Evangelista a Parma, Santa Maria della Neve a Torrechiara presso Parma, i monasteri della Lorena e Miistair in Svizzera, si compone così il ritratto di un ambiente culturale vibrante, la cui eredità è ancora viva e da preservare.

William James
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Del_Castillo, Ramon

William James : la verità è troppo variegata per poter essere colta in un solo sguardo / [Ramon del Castillo]

RBA, 2017

Erasmo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Castilla Urbano, Francisco <docente di filosofia>

Erasmo : una critica radicale dell'ignoranza e del fanatismo, che sono alla radice di tutti i conflitti / [Francisco Castilla Urbano]

RBA, 2017

Abstract: La figura e il pensiero di Desiderio Erasmo, promotore instancabile dei valori dell'umanesimo e filosofo di grande impatto sociale.

Coco
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Walt Disney Company. Pixar <produttore>

Coco / Disney Pixar ; [regia di] Lee Unkrich, Adrian Molina

[S.l.] : Warner Home Video, 2017

Abstract: Miguel è un bambino con il sogno di diventare un musicista come il suo idolo, Ernesto de la Cruz. In seguito a un incidente Miguel si ritrova catapultato nella Terra dell'Aldilà, dove incontra Hector, l'anima di un uomo che non può attraversare il ponte di fiori nel Día de Muertos perché nessuno dei viventi espone una sua immagine. Miguel promette di mettere una sua foto nel Santuario di famiglia appena torna nel mondo dei vivi e in cambio Hector si mette in viaggio con lui per raggiungere Ernesto, sua vecchia conoscenza. Miguel scoprirà i segreti della storia della sua famiglia.

Rosmarino
5 1 0
Materiale linguistico moderno

Minne, Brigitte <1962-> - Cneut, Carll <1969->

Rosmarino / Brigitte Minne ; [illustrazioni] Carll Cneut

Milano : Topipittori, 2017

Abstract: Età di lettura: da 3 anni.

Atlante delle emozioni umane
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Watt Smith, Tiffany <storica culturale>

Atlante delle emozioni umane : 156 emozioni che hai provato, che non sai di aver provato, che non proverai mai / Tiffany Watt Smith ; traduzione di Violetta Bellocchio

Milano : Utet, 2017

Abstract: Siamo tutti in grado di riconoscere la differenza tra rabbia e paura, tra desiderio e invidia. Sappiamo anche che è meglio non confondere l'affetto con l'amore, il rimpianto con il rimorso, l'euforia con la felicità. Quello di cui non ci rendiamo conto, però, è che lo spettro delle emozioni umane è ancora più sfumato di così: esistono sensazioni che tutti noi abbiamo provato, stati d'animo molto precisi e inconfondibili, e a cui però spesso non abbiamo saputo dare un nome. Eppure in qualche angolo del mondo, in qualche lingua a noi ignota esiste una parola che li definisce: per esempio, solo gli inuit chiamano iktsuarpok il miscuglio di ansia, nervosismo, eccitazione e felicità che prova chi aspetta l'arrivo di ospiti a casa, o la risposta a una mail importante; per i finlandesi, kaukokaipuu è l'inspiegabile nostalgia per un posto dove non siamo mai stati; gli spagnoli chiamano vergüenza ajena l'imbarazzo empatico di chi assiste alle figuracce altrui. Tiffany Watt Smith attraversa storia, antropologia, scienza, arte, letteratura e musica in cerca delle espressioni con cui le culture di tutto il mondo hanno imparato a definire le proprie emozioni, e nel frattempo ci rivela come siano complesse e sorprendenti anche quelle che credevamo di conoscere bene. Di parola in parola veniamo risucchiati nel caleidoscopio di questo libro divertente, colto e curioso, metà enciclopedia e metà atlante, che mentre mappa le differenze affettive tra i popoli ci ricorda che proprio nell'universalità di ciò che proviamo ci scopriamo uguali.

Il peggior compleanno della mia vita
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Chaud, Benjamin <1975->

Il peggior compleanno della mia vita / Benjamin Chaud

Milano : Terre di mezzo, 2017

Abstract: Giulia mi ha invitato al suo compleanno. È la mia fidanzata, solo che non lo sa ancora... Il piccolo protagonista di questa storia ce la mette tutta per farla innamorare, ma combina un pasticcio dietro l'altro, mentre il suo coniglio Mezzacalzetta non fa niente per aiutarlo! Età di lettura: da 3 anni.

Vittoria e Abdul
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Basu, Shrabani

Vittoria e Abdul / Shrabani Basu ; traduzione di Linda Rosaschino

Piemme, 2017

Abstract: Abdul Karim ha solo 24 anni quando da Agra, la città indiana del Taj Mahal, arriva alla corte della regina Vittoria a Londra. È un "dono" dell'India alla sua imperatrice e sovrana d'Inghilterra in occasione dei festeggiamenti del suo giubileo d'oro. È il 1887, Vittoria è anziana e triste dopo la morte del suo fedele servitore - e amante - John Brown. Abdul è bello e aitante e in breve tempo, da servitore al tavolo della regina, ne diventa attendente personale e Munshi, cioè insegnante di lingua urdu. Vittoria si affeziona a lui, apprezza i curry che Abdul le prepara, è curiosa del suo mondo. In un momento di rivolte indipendentiste delle colonie indiane, il giovane diventa anche consigliere e confidente per le faccende del suo Paese. Il suo prestigio aumenta, tanto che nei viaggi ufficiali in cui accompagna la regina, viene spesso scambiato per un principe. Tanta fortuna e influenza non possono che alimentare l'odio di quanti, a corte, guardano con sospetto e preoccupazione a quel legame. Un legame che la regina difenderà caparbiamente da tutto e tutti.

La grande orchestra del bosco antico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Genechten, Guido van <1957->

La grande orchestra del bosco antico / Guido Van Genechten

Roma : Gallucci, 2017

Abstract: È l'alba nel Bosco Antico. Sssh, ascolta: senti che suoni melodiosi? Sono i musicisti della Grande Orchestra che accordano i loro strumenti: Uh uh! Toc-toc! Cucù! Ciriciiii! Infine... il direttore annuncia l'inizio. Tutti insieme, gli uccelli intonano la loro meravigliosa sinfonia per dare il benvenuto al mattino! Un'ode alla natura per immagini e suoni. Età di lettura: da 4 anni.

Lombardia judaica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lombardia judaica : i secoli aurei di Mantova e un caso emblematico della shoah milanese/ a cura di Giulio Busi ed Ermanno Finzi

Giuntina, 2017

Abstract: Il presente volume raccoglie una serie di saggi sulla storia degli ebrei in Lombardia, in particolare illustra l’età aurea di Mantova, la stagione d’idee, invenzioni e progetti intellettuali che si stende tra il Quattro e il Seicento, i secoli del dominio gonzaghesco. In antitesi a tale periodo aureo, è la narrazione del fato della milanese Liliana Segre nel quadro della Shoah.

Animali fantastici e dove trovarli
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Animali fantastici e dove trovarli / [directed by David Yates]

[Milano] : Warner Home Video, 2017

Abstract: Siamo nel 1926, il magico mondo Newyorkese è minacciato da pericoli sempre crescenti. Newt Scamander arriva in città quasi alla fine di un viaggio intorno al globo alla ricerca e al salvataggio di creature magiche, alcune delle quali vengono nascoste nella sua valigia in pelle apparentemente anonima, ma dalle dimensioni magiche. Il potenziale disastro incombe quando l’ignaro No-Mag (termine americano per babbano) Jacob Kowalski lascia inavvertitamente uscire dalla valigia alcune delle bestie di Newt, in una città già in subbuglio.

Gli anni della leggerezza
0 0 0
Disco (CD)

Howard, Elizabeth Jane <1923-2014>

Gli anni della leggerezza / Elizabeth Jane Howard ; letto da Valentina Carnelutti

Roma : Emons, 2017

Emons audiolibri. Bestsellers

Abstract: È l'estate del 1937 e la famiglia Cazalet si appresta a riunirsi nella dimora di campagna. Ad attenderli, uno stuolo di cameriere e domestici, lunghe passeggiate, il tè a letto la mattina, segreti e bugie. I due capostipiti, affettuosamente soprannominati il Generale e la Duchessa, vigilano su atmosfere d'altri tempi. Ma sotto la rassicurante e rigida morale vittoriana qualcosa sta cominciando a cambiare

The hate u give
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Thomas, Angie

The hate u give : il coraggio della verità / Angie Thomas ; traduzione di Stefano Bortolussi

Firenze ; Milano : Giunti, 2017

Abstract: Starr si muove tra due mondi: abita in un quartiere di colore dove imperversano le gang ma frequenta una scuola prestigiosa, soprattutto per volere della madre, determinata a costruire un futuro migliore per i suoi figli. Vive quasi una doppia vita, a metà tra gli amici di infanzia e i nuovi compagni. Questo fragile equilibrio va in frantumi quando Starr assiste all'uccisione di Khalil, il suo migliore amico, per mano della polizia. Ed era disarmato. Il caso conquista le prime pagine dei giornali. C'è chi pensa che Khalil fosse un poco di buono, perfino uno spacciatore, il membro di una gang e che, in fin dei conti, se lo sia meritato. Quando appare chiaro che la polizia non ha alcun interesse a chiarire l'episodio, la protesta scende in strada e il quartiere di Starr si trasforma in teatro di guerriglia. C'è una cosa che tutti vogliono sapere: cos'è successo davvero quella notte? Ma l'unica che possa dare una risposta è Starr. Quello che dirà - o non dirà - può distruggere la sua comunità. Può mettere in pericolo la sua stessa vita.

Suite francese
0 0 0
Disco (CD)

Némirovsky, Irène <1903-1942>

Suite francese / Irène Némirovsky ; letto da Anna Bonaiuto

Versione integrale

Roma : Emons, 2017

Abstract: "Suite francese", pubblicato postumo nel 2004, è l'ultimo romanzo di Irène Némirovsky. Scritto agli albori del secondo conflitto mondiale a Issy-l'Évèque, in Borgogna, è un affresco spietato, composto quasi in diretta, della disfatta francese e dell'occupazione tedesca, in cui le tragedie della Storia si intrecciano alla vita quotidiana e ai destini individuali. È un caleidoscopio di comportamenti condizionati dalle aberrazioni della guerra, dalla paura, dal sordido egoismo, dalla viltà, dall'indifferenza, dagli istinti di sopravvivenza e di sopraffazione, dall'ordinaria crudeltà, dall'ansia di amore. È il racconto della passione, ambigua e tormentata, che nasce tra una giovane donna il cui marito è disperso al fronte e un ufficiale tedesco. Con lucida indignazione ma anche con pietà, Némirovsky mette a nudo le dinamiche profonde dell'esistenza umana di fronte alle prove estreme e scrive un insperato capolavoro della letteratura del Novecento.

Bacio feroce
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Saviano, Roberto <1979->

Bacio feroce : romanzo / Roberto Saviano

Feltrinelli, 2017

Abstract: Sigillano silenzi, sanciscono alleanze, impartiscono assoluzioni e infliggono condanne, i baci feroci. Baci impressi a stampo sulle labbra per legare anima con anima, il destino tuo è il mio, e per tutti il destino è la legge del mare, dove cacciare è soltanto il momento che precede l’essere preda. La paranza dei Bambini ha conquistato il potere, controlla le piazze di spaccio a Forcella, ma da sola non può comandare. Per scalzare le vecchie famiglie di Camorra e tenersi il centro storico, Nicolas ’o Maraja deve creare una confederazione con ’o White e la paranza dei Capelloni. Per non trasformarsi da predatori in prede, i bambini devono restare uniti. Ed è tutt’altro che facile. Ogni paranzino, infatti, insegue la sua missione: Nicolas vuole diventare il re della città, ma ha anche un fratello da vendicare; Drago’ porta un cognome potente, difficile da onorare; Dentino, pazzo di dolore, è uscito dal gruppo di fuoco e ora vuole eliminare ’o Maraja; Biscottino ha un segreto da custodire per salvarsi la vita; Stavodicendo non è scappato abbastanza lontano; Drone, Pesce Moscio, Tucano, Briato’ e Lollipop sono fedeli a Nicolas, però sognano una paranza tutta loro... Fra contrattazioni, tradimenti, vendette e ritorsioni, le vecchie famiglie li appoggiano per sopravvivere o tentano di ostacolarli, seminando discordia direttamente in seno alle paranze. Una nuova guerra sta per scoppiare? Prosegue il ciclo della Paranza dei bambini e Roberto Saviano torna a raccontare i ragazzi dei nostri giorni feroci, nati in una terra di assassini e assassinati, disillusi dalle promesse di un mondo che non concede niente, tantomeno a loro. Forti di fame. Forti di rabbia. Pronti a dare e ricevere baci che lasciano un sapore di sangue.

Epicuro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Berti, Gabriela <1970->

Epicuro : il fine ultimo della filosofia è raggiungere la felicità / [Gabriela Berti]

RBA, 2017

San Tommaso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Garcia del Muro Solans, Juan

San Tommaso : dove la ragione non può arrivare, interviene la fede / [Juan Garcia del Muro Solans]

RBA, 2017

Spinoza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Espinosa Rubio, Luciano <docente di filosofia>

Spinoza : è libero solo chi conosce le proprie passioni e sceglie razionalmente quelle che più gli convengono / [Luciano Espinosa Rubio]

RBA, 2017

Abstract: La figura e il pensiero di Baruch Spinoza, considerato il filosofo della gioia, che affrontò con spirito critico i temi più delicati del XVII secolo, affidandosi alla guida della ragione ma avvalendosi anche del contributo prezioso di immaginazione e intuito. Il risultato fu un'innovativa concezione metafisica che identifica Dio e la Natura in un'unica realtà.

L'occhio del camaleonte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Furgeri, Mauro

L'occhio del camaleonte / Mauro Furgeri

a cura dell'Autore, 2017