Trovati 1119 documenti.

Mostra parametri
The war, il pianeta delle scimmie
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

The war, il pianeta delle scimmie = War for the planet of the apes

20th Century Fox Home Entertainment, 2017

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 2
  • Prestabile dal: 22/05/2019

Abstract: Nonostante la morte di Koba, la guerra scatenata da questi tra le scimmie e gli umani procede senza sosta. I soldati americani, guidati dal Colonnello, vogliono catturare Cesare, geniale condottiero dei primati super-intelligenti, e ristabilire il primato della razza umana.

Anna Karenina
0 0 0
Disco (CD)

Tolstoj, Lev Nikolaevic <1828-1910>

Anna Karenina / Lev Tolstoj ; letto da Anna Bonaiuto

Roma : Emons, 2017

Classici

Abstract: Romanzo imprescindibile e di una modernità straordinariamente vitale, narra la storia della passione che spinse Anna a rinunciare alla sua famiglia, alla sua posizione sociale, a ogni cosa, per amore di Vrònskij. E davanti ai nostri occhi scorre tutta la Russia dell’epoca, dai salotti dell’alta società alle isolate isbe di campagna, dai gelidi uffici ministeriali alle paludi dove si tira alle beccacce, in un quadro di profonda e spietata bellezza.

Le nostre anime di notte
0 0 0
Disco (CD)

Haruf, Kent <1943-2014>

Le nostre anime di notte / Kent Haruf ; letto da Sergio Rubini

Roma : Emons, 2017

Abstract: Amo questo mondo fìsico. Amo questa vita insieme a te. E il vento e la campagna. Il cortile, la ghiaia sul vialetto. L'erba. Le notti fresche. Stare a letto al buio a parlare con te. È nella cittadina di Holt, Colorado, che un giorno Addie Moore rende una visita inaspettata al vicino di casa, Louis Waters. i due sono entrambi in là con gli anni, vedovi, e le loro giornate si sono svuotate di incombenze e occasioni. La proposta di Addie è scandalosa e diretta: vuoi passare le notti da me? Inizia così una storia di intimità, amicizia e amore, fatta di racconti sussurrati alla luce delle stelle e piccoli gesti di premura. Ma la comunità di Holt non accetta la relazione di Addie e Louis, che considera inspiegabile, ribelle e spregiudicata. E i due protagonisti si trovano a dover scegliere tra la propria libertà e il rimpianto. Dopo laTrilogia delia Pianura, Le nostre anime di notte è il sigillo perfetto all'opera di Kent Haruf, uno dei più grandi interpreti della letteratura americana contemporanea.

Tre volte te
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Moccia, Federico <1963->

Tre volte te : romanzo / Federico Moccia

[Milano] : Nord, 2017

Abstract: Che fine ha fatto quel ragazzo arrabbiato col mondo intero, il picchiatore che passava i pomeriggi in piazza con gli amici e le notti a correre in moto? A volte, Step ha l'impressione che quella vita appartenga a un altro. Ormai lui è una persona molto diversa, è un produttore televisivo di successo e sta per sposarsi con Gin, la donna che ha scelto. Gin che è dolce, bella, tenera, perfetta. E che gli ha perdonato persino lo sbaglio di sei anni prima, quando lui l'ha tradita con Babi, il suo primo, mai dimenticato amore. Babi e Step non si sono più rivisti da allora, ma ecco che Babi rientra come un tornado nella sua vita, rivelandogli una verità sconvolgente. E Step è costretto a riconsiderare tutte le sue scelte, a mettere in discussione tutte le sue certezze. E a porsi delle domande scomode. È davvero felice con Gin? Babi è solo un ricordo o un fuoco che niente e nessuno potrà mai spegnere?

Il libro arrabbiato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ramadier, Cédric <1968-> - Bourgeau, Vincent <1967->

Il libro arrabbiato / Ramadier & Bourgeau

[Milano] : L'ippocampo ragazzi, 2017

Abstract: Il libro arrabbiato è talmente arrabbiato che è tutto rosso! Ma per fortuna la collera gli passa, si calma e a poco a poco si rilassa. Uff! Ci siamo, non è più arrabbiato! A ogni doppia pagina ritroviamo sulla destra il libro adirato: può parlare («Lasciami stare!») o tacere. A sinistra, un topolino rosa cerca il modo di placarlo, come fa l'adulto per calmare il suo piccolo... Il bambino invece opera un transfert sul libro, suo vero e proprio specchio. Questa storia ci dimostra che non esiste un solo metodo-miracolo per far passare la rabbia a qualcuno, ma che tentando varie vie si finisce per riuscirci. Poi, alla fine, il libro è ancora rosso? A mano a mano che si girano le pagine il libro cambia colore. Si va lentamente dal rosso al giallo passando per l'arancione. Il libro si calma, pian piano si rilassa e tutto finisce in una risata generale.

Silvia, rimembri ancora?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Silvia, rimembri ancora? : le poesie italiane più amate / illustrazioni di Sara Not ; con un'introduzione di Beatrice Masini

San Dorligo della Valle : Einaudi ragazzi, 2017

Abstract: "Ei fu. Siccome immobile, dato il mortai sospiro... La nebbia agli irti colli, piovigginando sale..." Volenti o nolenti, sono scolpite nella memoria. Perché al loro inviolabile altare è stata sacrificata un'ecatombe di giochi irresistibili e di interi pomeriggi di sole. Sono le poesie imparate e recitate - spesso malvolentieri - ai tempi della scuola. Ma che effetto fa rileggerle ad anni di distanza e sentir risuonare intatte e cristalline dal fondo della mente le voci di Dante, Petrarca, Leopardi e D'Annunzio... La poesia non è un bene accessorio, di lusso. È necessaria e non costa nulla, basta la memoria perché sia un possesso per sempre. Questo volume, che raccoglie un'accurata selezione delle più belle liriche della poesia italiana, è per chi vuole riappropriarsi della casa costruita durante l'infanzia, e poi abbandonata, facendosi travolgere da uno struggente amarcord. Ma è anche per chi in quelle stanze non c'è mai stato, e vorrebbe trovarci oggetti nuovi e sorprendenti. Sarà Beatrice Masini a fare gli onori di casa, introducendo la visita con le parole giuste. Età di lettura: da 12 anni.

L'Europa in trenta lezioni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pasquino, Gianfranco <1942->

L'Europa in trenta lezioni / Gianfranco Pasquino

Milano : UTET, 2017

Abstract: Un tempo l’Unione Europea non era che un sogno. Confinati dal fascismo sull’isola di Ventotene, tra i bagliori sinistri della guerra mondiale che infuria lontano. Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi scrivono il famoso Manifesto, in cui l’unità dell’Europa è già «una impellente tragica necessità». Oggi l’Unione Europea — a sessant’anni dagli accordi di Roma che diedero vita il 25 marzo 1957 al suo nucleo iniziale, la Comunità Economica Europea - viene considerata da molti suoi cittadini un’istituzione distante e complessa, per non dire complicata e dannosa. Una realtà per pochi e a favore di pochi. Eppure, per il suo ruolo centrale su tutti gli aspetti del vivere comune, l’immigrazione, l’economia, la difesa dei diritti individuali e collettivi e la tutela delle minoranze, è giusto considerarla una risorsa di tutti e che tutti riguarda. A partire da questa consapevolezza, Gianfranco Pasquino ci racconta con passo rapido e ampiezza di sguardo il passato e il presente di questo sogno difficile: trenta limpide lezioni che ricostruiscono gli equilibri di potere su cui l’Unione Europea si regge, gli organismi di cui è composta, i suoi valori-guida, le personalità che ne hanno influenzato lo sviluppo, le problematiche di ieri e di oggi. Un inedito viaggio nell’"Europa che c’è” e in quella che avrebbe potuto - e potrà - esserci, tra il progetto federalista degli Stati Uniti d’Europa e le brusche frenate degli ultimi anni (la più clamorosa, la Brexit: il referendum che ha sancito l’uscita del Regno Unito dall’UE). L’Europa in trenta lezioni è un’occasione per fare il punto sull’Europa che abbiamo costruito fin qui, nel momento in cui più forti soffiano i venti contrari del populismo e del nazionalismo più ottuso. Un modo per capire cosa rischiamo di perdere e cosa potremmo invece riconquistare, recuperando i valori di libertà, di pace, di prosperità da cui, nelle ore più buie del secolo scorso, è nata l’idea di Europa unita.

Il Gruffalò e Gruffalò e la sua piccolina
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Il Gruffalò e Gruffalò e la sua piccolina

Bologna : Cineteca di Bologna, 2017

Cinemalibero

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 5
  • Prestabile dal: 08/06/2019

Abstract: Creatura ibrida, metà orso e metà bufalo, il Gruffalò è il protagonista di un celeberrimo libro per bambini uscito alla fine degli anni Novanta. La storia dell'incontro di questo strano essere mostruoso con uno scaltro topolino e gli altri animali di una frondosa e coloratissima foresta è rapidamente diventato un classico della letteratura per l'infanzia con milioni di copie vendute in tutto il mondo e traduzioni in oltre cinquanta lingue. Il Gruffalò e il suo seguito, Gruffalò e la sua piccolina, sono diventati grazie al talento dello Studio Soi due divertenti film d'animazione che uniscono la tradizionale tecnica d'animazione a passo uno con la computer grafica.

L'accabadora
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

L'accabadora / Donatella Finocchiaro ... [et al.] ; un film di Enrico Pau

Koch Media, 2017

Abstract: Primi anni '40. Annetta arriva a Cagliari alla ricerca di Tecla, di cui si è presa cura dopo che la madre della ragazza è morta. Dalla povertà del paese natìo Annetta si trasferisce al lusso del palazzo cagliaritano dove assume l'incarico di custode quando le proprietarie sfollano in campagna per sfuggire ai bombardamenti che stanno devastano il capoluogo sardo. In quella Cagliari sventrata dalla guerra Annetta si muove come un'ombra poiché si vive come un oscuro angelo della morte: ha ereditato dalla madre un compito e un destino, quello dell'accabadora, donna che nella tradizione sarda dava ai malati terminali la buona morte, soffocandoli con un cuscino o coprendoli con un bastone. Un ruolo che Annetta non ha scelto ma che ha accettato con la quieta rassegnazione con cui molte donne hanno acconsentito al posto loro assegnato in una società arcaica dalle tradizioni millenarie.

Lombardia judaica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lombardia judaica : i secoli aurei di Mantova e un caso emblematico della shoah milanese/ a cura di Giulio Busi ed Ermanno Finzi

Giuntina, 2017

Abstract: Il presente volume raccoglie una serie di saggi sulla storia degli ebrei in Lombardia, in particolare illustra l’età aurea di Mantova, la stagione d’idee, invenzioni e progetti intellettuali che si stende tra il Quattro e il Seicento, i secoli del dominio gonzaghesco. In antitesi a tale periodo aureo, è la narrazione del fato della milanese Liliana Segre nel quadro della Shoah.

Oratorio di San Lorenzo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dal_Prato, Andrea

Oratorio di San Lorenzo / coordinatore e realizzatore dell'opera Andrea Dal Prato

[Guidizzolo] : Centro culturale San Lorenzo, [2017]

La nascita dell'uomo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aristarco, Daniele <1977->

La nascita dell'uomo / Daniele Aristarco ; [illustrazioni di Barbara Bongini]

San Dorligo della Valle : EL, 2017

Che storia!

Abstract: Duecentomila anni fa la terra era abitata da numerose specie umane. Solo una tra loro sarebbe sopravvissuta fino a oggi. Solo una avrebbe dato vita all'uomo moderno. Questa è la storia del nostro più vicino antenato: l'homo sapiens. Età di lettura: da 7 anni.

L'uomo del labirinto
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Carrisi, Donato <1973->

L'uomo del labirinto / romanzo di Donato Carrisi

Milano : Longanesi, 2017

La gaja scienza ; 1286

Abstract: L'ondata di caldo anomala travolge ogni cosa, costringendo tutti a invertire i ritmi di vita: soltanto durante le ore di buio è possibile lavorare, muoversi, sopravvivere. Ed è proprio nel cuore della notte che Samantha riemerge dalle tenebre che l'avevano inghiottita. Tredicenne rapita e a lungo tenuta prigioniera, Sam ora è improvvisamente libera e, traumatizzata e ferita, è ricoverata in una stanza d'ospedale. Accanto a lei, il dottor Green, un profiler fuori dal comune. Green infatti non va a caccia di mostri nel mondo esterno, bensì nella mente delle vittime. Perché è dentro i ricordi di Sam che si celano gli indizi in grado di condurre alla cattura del suo carceriere: l'Uomo del Labirinto. Ma il dottor Green non è l'unico a inseguire il mostro. Là fuori c'è anche Bruno Genko, un investigatore privato con un insospettabile talento. Quello di Samantha potrebbe essere l'ultimo caso di cui Bruno si occupa, perché non gli resta molto da vivere. Anzi: il suo tempo è già scaduto, e ogni giorno che passa Bruno si domanda quale sia il senso di quella sua vita regalata, o forse soltanto presa a prestito. Ma uno scopo c'è: risolvere un ultimo mistero. La scomparsa di Samantha Andretti è un suo vecchio caso, un incarico che Bruno non ha mai portato a termine... E questa è l'occasione di rimediare. Nonostante sia trascorso tanto tempo. Perché quello che Samantha non sa è che il suo rapimento non è avvenuto pochi mesi prima, come lei crede. L'Uomo del Labirinto l'ha tenuta prigioniera per quindici lunghi anni. E ora è scomparso.

Animali fantastici e dove trovarli
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Animali fantastici e dove trovarli / [directed by David Yates]

[Milano] : Warner Home Video, 2017

Abstract: Siamo nel 1926, il magico mondo Newyorkese è minacciato da pericoli sempre crescenti. Newt Scamander arriva in città quasi alla fine di un viaggio intorno al globo alla ricerca e al salvataggio di creature magiche, alcune delle quali vengono nascoste nella sua valigia in pelle apparentemente anonima, ma dalle dimensioni magiche. Il potenziale disastro incombe quando l’ignaro No-Mag (termine americano per babbano) Jacob Kowalski lascia inavvertitamente uscire dalla valigia alcune delle bestie di Newt, in una città già in subbuglio.

Il GGG
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Il GGG : il Grande Gigante Gentile / un film di Steven Spielberg

Milano : Eagle Pictures : Leone Film Group : Amblin Entertainment, [2017]

Abstract: Il GGG è un gigante, un Grande Gigante Gentile, molto diverso dagli altri abitanti del Paese dei Giganti che si nutrono di esseri umani, preferibilmente bambini. Una notte il GGG incontra Sophie, una bambina che vive in un orfanotrofio a Londra e la porta nella sua caverna. Inizialmente spaventata dal misterioso gigante, Sophie ben presto si rende conto che il GGG è in realtà dolce, amichevole e può insegnarle cose meravigliose.

'45
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Quarello, Maurizio A. C. <1974->

'45 / Maurizio A. C. Quarello

Roma : Orecchio acerbo, 2017

Abstract: Un altro inverno, e gli Alleati ancora non sono arrivati. Sui monti del nord dell'Italia le bande partigiane si vanno ingrossando dei giovani che rifiutano di arruolarsi nelle fila della Repubblica di Salò e fuggono dalle deportazioni in Germania. Le azioni partigiane si fanno sempre più audaci, contro i repubblichini, contro i tedeschi. Più numerosi anche i rastrellamenti, più feroci le rappresaglie. Poi, finalmente, l'ordine dell'insurrezione. Tutti a valle, per unirsi ai nuclei cittadini, agli operai in rivolta. Per riscattarsi dal fascismo, per liberarsi dai tedeschi prima ancora dell'arrivo degli Alleati. E intrecciata alla grande storia, quella minuta di Maria. Delle sue apprensioni per il marito partigiano e per il figlio alpino in Russia; della sua paura per i soldati della Wehrmacht che le piombano in casa; della sua gioia per la Liberazione e per il ritorno del figlio; della pietà per quel soldato tedesco ora vinto e prigioniero. Età di lettura: da 11 anni.

Un castello di inganni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

George, Elizabeth <1949->

Un castello di inganni : romanzo / Elizabeth George ; traduzione di M. Cristina Pietri

Milano : TEA, 2017

Abstract: Alla fine, tutto sembra ricondursi al denaro, riflette lapidario Thomas Lynley di fronte all'indagine che lo ha portato in Cumbria, un incarico strettamente confidenziale affidatogli da Sir David Hillier. A chiamare in causa Scotland Yard è Bernard Fairclough, baronetto di recente nomina e ricco industriale, convinto che la morte per annegamento di suo nipote Ian, archiviata dal coroner come accidentale, sia stata in realtà un omicidio. Affiancato da Deborah e Simon St. James, che lo seguono in incognito, Lynley si ritrova a frugare tra gli scheletri nell'armadio di molte rispettabili persone, costretto a mettere in discussione persino gli affetti più cari. E le sorprese non mancano negli armadi di casa Fairclough, o piuttosto nelle complicate relazioni che ruotano attorno alle ricche casse della famiglia: una figlia finta invalida che conduce un'esistenza parassita a spese del padre; un figliol prodigo uscito dal tunnel della dipendenza da alcol e stupefacenti che si affanna per rientrare nelle grazie del genitore, un ragazzino affetto da turbe psichiche, qualche ex moglie inviperita e non pochi amanti inopportuni... Un ginepraio su cui si è concentrata l'attenzione del giovane reporter di un famigerato quotidiano scandalistico, impegnato a indagare sulla vita del rampollo di casa Fairclough... L'ostinazione di Lynley e dei suoi ufficiosi assistenti porterà inevitabilmente a dipanare quel groviglio, facendo crollare un castello di spaventose bugie e atroci perversioni.

Vivere nel Medioevo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Frugoni, Chiara <1940->

Vivere nel Medioevo : donne, uomini e soprattutto bambini / Chiara Frugoni

Bologna : Il mulino, 2017

Abstract: Come vivevano gli uomini, le donne e soprattutto i bambini nel Medioevo? Cominciamo dalla stanza da letto, vivacemente utilizzata anche di giorno, per pranzare, studiare, ricevere visite e, se si fosse stati re, per applicare la giustizia. Come era ammobiliata? E come ci si difendeva dall'assillo per eccellenza, il freddo? Perché i neonati venivano fasciati come piccole mummie e il rosso era così presente nel loro abbigliamento? Crescere era difficile per un bambino: mancanza di igiene, cibo inadatto, balie incuranti. E il demonio, sempre in agguato, che faceva ammalare, rapiva e uccideva. Imparare a leggere e scrivere, un divertimento nell'ambiente domestico, un incubo quando entrava in scena il maestro, sempre severissimo. Molti i giochi all'aperto, assai pochi i giocattoli veri e propri. Giocavano i bambini, meno le bambine. Se mandate in monastero non necessariamente avevano un destino infelice. Hanno copiato codici, scritto testi, miniato smaglianti capolavori. Se ci si allontanava dalla casa o dalla cella per un viaggio, che cosa poteva capitare? Quali avventure nelle strade brulicanti di pellegrini, penitenti, malfattori? A tutte queste domande e ad altre ancora risponde l'autrice, in un racconto reso vivace anche da stupefacenti immagini.

Festa di famiglia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Casati Modignani, Sveva

Festa di famiglia / Sveva Casati Modignani

[S.l.] : Sperling & Kupfer, 2017

Pandora

Abstract: È quasi Natale. A Milano, in un ristorante di piazza Novelli già addobbato a festa, la proprietaria si prepara ad accogliere le ospiti abituali del giovedì. Andreina, Carlotta, Gloria e Maria Sole: quattro amiche, quattro giovani donne che ogni settimana si concedono quel momento di chiacchiere e confidenze. Due single, due in coppia, tutte alle prese con i dubbi del cuore: relazioni che le rendono felici a metà, uomini che dopo grandi dichiarazioni e doni preziosi si sono volatilizzati, oppure sono entrati in modalità-pantofola e pensano che il desiderio di ogni donna sia un robot da cucina. Quella sera, le attende un compleanno da festeggiare. Ma anche una confessione imprevista: Andreina aspetta un bambino. Proprio lei, soddisfatta della sua vita da single impegnata nel lavoro, ora deve affrontare una scelta d'amore che la coglie impreparata. «Che non ti venga mai in mente di fare un figlio senza avere un marito», le ripeteva sempre sua madre, per risparmiarle quanto era capitato a lei in un'epoca in cui una situazione simile era causa di scandalo e grandi sacrifici per una ragazza. Andreina appartiene a una nuova generazione di donne, più emancipate e disinvolte, eppure di fronte a quella decisione si sente smarrita. Forse la risposta è già nel suo cuore, in quell'angolo buio in cui ha imparato a nascondere i sentimenti. Una cosa è certa: qualunque sia la sua scelta, le amiche le saranno sempre accanto, come una famiglia.

La Bella e la Bestia
0 0 0
Videoregistrazioni: DVD

Walt Disney Company <produttore>

La Bella e la Bestia / Disney ; Emma Watson ... [et al.]

Disney DVD, 2017

Abstract: Villeneuve è un paesino immerso nella provincia francese, dove la vita scorre lenta e monotona. Belle, figlia di Maurice, un eccentrico artista locale, sogna per sé una vita diversa. Un giorno, dopo essere stato attaccato da un branco di lupi sulla strada del mercato, Maurice trova rifugio in un castello in rovina, non sapendo che quel luogo oscuro e misterioso è in realtà la dimora di una temibile Bestia. Il padrone del castello, su tutte le furie per l'intrusione, rinchiude il malcapitato in una torre gelida e Belle, preoccupata, si mette alla sua ricerca...