callas2

una selezione dal nostro scaffale di fumetti e graphic novels dedicata alle storie evocate, narrate e vissute da donne.

Trovati 39 documenti.

Mariem Hassan, lo dico al mondo intero: io sono Saharaui
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Diana, Gianluca <giornalista> - Malis, Andrea <1969->

Mariem Hassan, lo dico al mondo intero: io sono Saharaui / Gianluca Diana, Andromalis

[S.l.] : Barta, 2016

Fumisterie ; 2

Abstract: "Voz del Sahara": questo è l'iconografico soprannome con cui Mariem Hassan è internazionalmente nota. "Io sono saharaui" ne è la biografia illustrata: un'appassionante storia al femminile che racconta di musica e resistenza civile. In queste pagine la vita della cantante scorre parallela alle sue canzoni e alla storia del popolo del deserto. Le atmosfere auliche e spensierate dell'infanzia nomade, la giovinezza vissuta e stretta tra l'occupazione marocchina del Sahara Occidentale e poi l'esilio, i campi profughi in Algeria e la Spagna, gli amori, la famiglia, i figli, i primi dischi a suo nome e la fama internazionale. E sempre, sempre, come stella polare la lotta per l'indipendenza del popolo saharaui. Eppure, provate a sentirla, la sua musica. A vederla, qui. La gioia, la potenza del "blues del deserto", dell'haul di Mariem vi stupirà. Perché la musica saharaui è una meravigliosa miscela di suoni tradizionali, blues e mille altri rivoli della grande famiglia afroamericana. è musica del deserto, del Sahara possiede gli spazi: di carattere fortissimo ed aperta a storie altre. Come Mariem.

Ragazze cattive
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ancco <1983->

Ragazze cattive / Ancco

Canicola, 2018

Abstract: Portavoce del disagio giovanile, Ancco è un riferimento per un'intera generazione in Corea. Il libro è il ritratto lucido e brutale di un'adolescenza negli anni Novanta. Due giovani ragazze, complici nel dolore, cercano la libertà e il divertimento prima di precipitare nel mondo degli adulti. Una storia di abusi, aspra e delicata, in un paese nel pieno di una crisi economica e morale dove la violenza è la normalità. Un bianco e nero secco e profondo che ci avvolge nel cuore della notte coreana. In una Corea repressa e brutale, due ragazze si ribellano alla violenza – fisica e sociale – come possono: bevono, fumano, scappano di casa, giocano a fare le donne in un mondo in cui le donne non valgono niente. Ma se per Chinju, che viene da una famiglia più agiata, fare la ragazza cattiva è un modo per attirare l’attenzione, per Jeong-ae è una questione di sopravvivenza. A distanza di anni, una Chinju adulta rilegge quell’amicizia con una consapevolezza nuova, e dà voce al senso di colpa che la tormenta: Jeong-ae è ancora una ragazza cattiva? Un ritratto cupo della Corea degli anni '90, una riflessione sulla violenza sociale e gli abusi domestici, un'immersione nel lato più cupo dell'adolescenza, un'autobiografia insolita, un libro politico. L’autrice si fa portavoce di tutta la sua generazione trattando il delicato tema della violenza sulle donne, con una storia in parte autobiografica in cui denuncia i maltrattamenti subiti da adolescente in Corea, negli anni Novanta, ella costruisce un anti-racconto di formazione violento e coraggioso, tanto per ciò che mostra quanto per ciò che sceglie di tacere.

100% Lucrezia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ziche, Silvia <1976->

100% Lucrezia : dieci anni e non sentirli / [Silvia Ziche]

[Milano] : Rizzoli Lizard, 2014

Abstract: 2004 A.C., anno zero della zitellaggine acuta, Era astrologica della lagna ammorbante. Dalla penna di Silvia Ziche nasce Lucrezia, una trentenne spigolosa, frustrata e con un brutto carattere, ma ancone ironica, sognatrice e, soprattutto, single. Costantemente impegnata nella lotta contro il tempo, a suon di creme antirughe e gel rassodanti, e nella ricerca dell'Amore con l'A maiuscola, finirà tra le braccia di Rocco il gretto, in compagnia di Luca l'acaro, a morire di noia con Goffredo e a scoppiare di stizza con l'unico Principe Azzurro dal vestito logoro... invischiata in una fitta rete di egocentrici ed eterni Peter Pan. Lucrezia è tutte quelle donne e tutti quegli uomini che, fino a prova contraria, credono che l'anima gemella esista. E che dopo infinite prove contrarie ci credono ancora. A dieci anni dalla sua prima apparizione, un compendio esilarante dedicato alle avventure di un'indomabile bisbetica del fumetto italiano.

Nellie Bly
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cimino, Luciana <1978-> - Algozzino, Sergio <1978->

Nellie Bly / Luciana Cimino, Sergio Algozzino

Tunué, 2019

Abstract: Un graphic novel che racconta la vera storia di Nellie Bly, una donna diventata icona, letta tramite il confronto con una giovane che vuole intraprendere la stessa carriera. Nellie Bly, tramite i ricordi, rievoca le sue avventure professionali: da quando si finse pazza e si fece internare per portare avanti un’inchiesta su un manicomio, al giro del mondo in 72 giorni fatto in solitaria, cosa impensabile per una donna di quell’epoca. La Bly fu una delle poche giornaliste che intervistarono Belva Ann Lockwood, prima donna candidata alle elezioni presidenziali nel 1884. Proprio in quegli anni nascevano le prime campagne pubblicitarie e molte di queste riportavano il volto di Nellie.

La bibliotecaria di Bassora
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stamaty, Mark Alan

La bibliotecaria di Bassora / Mark Alan Stamaty ; con un intervento di Valerio Pellizzari

Milano : Sperling & Kupfer, copyr. 2005

Abstract: Queste pagine raccontano la storia vera di Alia Muhammad Baker, direttrice della biblioteca di Bassora, nel sud dell'Iraq. È il 2003: l'eco delle minacce di guerra occidentali ha ormai raggiunto il paese di Saddam e la popolazione civile attende in preda all'ansia il momento dell'invasione. È allora che Alia comincia a temere per il destino dei suoi libri e del patrimonio di civiltà e storia che vi è racchiuso, da lei custodito con passione per lunghi anni. Quando capisce che il governo e gli uomini del partito non offriranno protezione alle migliaia di volumi, sa che toccherà a lei agire.

La principessa spaventapasseri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rossi Edrighi, Federico <1982->

La principessa spaventapasseri / Federico Rossi Edrighi

Milano : Bao Publishing, 2016

Babao. Livello 3

Abstract: Crescere è un casino e a volte non sai davvero di chi puoi fidarti. Fare la cosa giusta è difficile, ma capire quale sia sembra quasi impossibile. Età di lettura: da 12 anni.

Tamara Drewe
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Simmonds, Posy <1945->

Tamara Drewe / Posy Simmonds ; traduzione di Susanna Raule

Roma : Nottetempo, 2010

Abstract: Dovendo trovare le parole chiave per questa graphic novel in qualche modo un po' anomala perchè ci sono pagine di diario, immagini, dialoghi, articoli di giornale, non si avrebbe che l'imbarazzo della scelta. Degli scrittori e del loro narcisismo, del matrimonio e della fedeltà, di bellezza e seduzione, di noia e stupidità adolescenziale, di mucche e cani, di cucina rustica e abiti sformati, e di tanto altro racconta Posy Simmonds grazie a personaggi ben costruiti, ritratti durante un anno trascorso a Stonefield, una fattoria adattata a ritiro per scrittori.

Frida
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Perez, Sébastien <1975-> - Lacombe, Benjamin <1982->

Frida / testo di Sébastien Perez ; illustrazioni di Benjamin Lacombe

[Milano] : Rizzoli, 2017

Abstract: "Nasco così. Sotto una pioggia d'oro che in un istante mi abbaglia. Nell'odore di ferro caldo e nei fumi che mi irritano gli occhi, il sole si alza svelando un nuovo paesaggio. Ecco la ragazza zoppa, distesa sul suolo meccanico. Capisce allora di essere soltanto una crisalide che si sventra. La vita l'abbandona mentre io mi sveglio." Età di lettura: da 7 anni.

Capriole
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Girardi, Marina <1979->

Capriole / Marina Girardi

Milano : TopiPittori, 2015

Abstract: Nascere in montagna dove sotto i nomi dei luoghi, fra gli alberi e le sorgenti, vivono storie bellissime. Imparare a cantare mentre si fanno i lavori della campagna. Scoprire che per fare uscire il sole basta fare la polenta. Incontrare un serpente e ascoltare dalla sua bocca magica che se sai fare la capriole, la malinconia e la paura scappano. Marina Girardi disegna e scrive Capriole, storia autobiografica di una infanzia nomade alla scoperta della bellezza del mondo e di una vocazione fantastica nutrita di avventure, animali, alberi, città, libertà, giochi, pensieri. Una storia che come poche altre sa trasmettere al lettore il piacere di avventurarsi nella vita. Età di lettura: da 6 anni.

Northanger abbey
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Butler, Nancy - Lee, Janet

Northanger abbey / Jane Austen ; [Nancy Butler & Janet Lee]

Modena : Marvel : Panini Comics, 2014

Abstract: Arguta, maliziosa, divertente, romantica, la storia di una ragazza dalla fervida fantasia che ha sempre desiderato vivere una grande avventura, finché il destino non la spinge sulla soglia dell'abbazia di Northanger...

Lucenera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baldi, Barbara <1976->

Lucenera / Barbara Baldi

Quartu Sant'Elena : Oblomov, 2017

Feininger

Abstract: Il tempo scorre nella Contea di Nottinghamshire, le stagioni si inseguono, anche quelle della vita. Con la morte della Contessa, Clara eredita l'intera tenuta e la sorella, contrariata, il patrimonio in denaro. Le sorelle si separano. Clara abbandona gli abiti signorili per indossare quelli da lavoro, decisa a risollevare le sorti della tenuta che cade in un drammatico declino. Nonostante i sacrifici è costretta a vendere, congedare la servitù, e abbandonare dolorosamente la tenuta e il clavicembalo, sua grande passione. Cambia nome e si fa serva presso un'importante famiglia di nobili; lavora sodo, ha bisogno di denaro per poter tornare di nuovo a Flintham Hall, un giorno.

Bezimena
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bunjevac, Nina <1973->

Bezimena : anatomia di uno stupro : un adattamento moderno del mito di Artemide e Siprete / Nina Bunjevac ; traduzione di Aurelia Di Meo

Rizzoli Lizard, 2018

Abstract: Benny lavora come guardiano in uno zoo. Un giorno, tra i visitatori nota una donna che gli ricorda qualcuno. La osserva dalla finestra del rettilario: è candida come neve e ha con sé un taccuino da disegno che tiene stretto fino a quando, un attimo prima di andare via, lo dimentica davanti alla vasca degli orsi polari. Per Benny la donna non l'ha lasciato lì per caso: quel taccuino è un'esca, il segnale che dà il via a un gioco di seduzione in cui lui è la vittima designata. O forse è solo il primo passo verso il buio che ha sempre cercato. Con il suo segno denso e corporeo, Nina Bunjevac ha creato una parabola moderna che illustra senza ipocrisie la brutalità della violenza sessuale. Un'opera che ritrae la spaventosa normalità di chi giustifica l'orrore delle proprie azioni.

La prima cosa fu l'odore del ferro
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Possentini, Sonia M. L. <1965->

La prima cosa fu l'odore del ferro / testo e illustrazioni Sonia Maria Luce Possentini ; introduzione Maurizio Landini

Rrose Sélavy, 2018

Abstract: Sonia Maria Luce Possentini - prima di diventare illustratrice - ha lavorato per qualche anno in una fonderia. Sonia racconta in prima persona quella esperienza, e la nostra meraviglia è di scoprirla anche sensibile scrittrice. In un posto dove il ferro ti rimane attaccato al corpo come un tatuaggio, lei cerca comunque la bellezza, «scintille di ferro come stelle dentro la polvere». Disegnare è un mezzo per scovarla, quella bellezza. Sonia ci accompagna, con una scrittura poetica e con immagini tra pittura e graphic novel, attraverso il percorso delle sue giornate, e trasforma quei momenti in un racconto, non più privato, ma condiviso. Otto ore di lavoro, cinque giorni alla settimana, due ore di macchina andata e ritorno nei larghi orizzonti emiliani. Un giorno arriva un cane. E accade qualcosa di magico.

Gatti neri, cani bianchi
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Vinci, Vanna <1964->

Gatti neri, cani bianchi : reminescenze parigine / Vanna Vinci

Bologna : Kappa, 2009

Abstract: Gilla è una giovane ragazza italiana indecisa sul proprio futuro e insoddisfatta della propria vita. Lascia la città in cui è nata, solare e mediterranea, e si trasferisce a Parigi per frequentare una scuola di fotografia, ma senza grande convinzione. Arrivata in Francia, di lei si prende cura Cicci, una cara amica della madre che l'ha vista crescere e a cui è molto legata. Così Gilla si ritrova a esplorare la città, frequentando da una parte i compagni di corso e dall'altra il gruppo di amici quasi sessantenni di Cicci, rischiando di essere travolta dalla loro vitalità. Nonostante questi cambiamenti, Gilla continua a sentirsi vuota e inconsistente, vaga ombra che gira a vuoto in un mondo distante e incomprensibile. Tutto comincia a cambiare quando, con l'apparizione di un gatto nero e di un cane bianco, quasi messaggeri di un altro mondo, Gilla incontra dei fantasmi, primo fra tutti quello di Robi, un amichetto scomparso ancora adolescente, l'immagine di com'era lei fino a poco tempo prima. Ma non sarà nessuno di questi a indicarle la via per uscire dalla propria inconsistenza esistenziale, bensì tre fantasmi di donne che in momenti diversi si rivolgono a Gilla in cerca d'aiuto. Così, in questo volume incontriamo la principessa di Lamballe, cara amica della regina Maria Antonietta, condannata anch'essa a una drammatica fine; mentre nel secondo, che chiude la serie, Gilla si imbatterà in Zelda Fitzgerald e nella marchesa Casati.

Mercedes
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cuello, Daniel <1982->

Mercedes / Daniel Cuello

Bao, 2019

Abstract: Mercedes è una delle donne più potenti del mondo. Fino al giorno in cui le dicono che sarà chiamata a rispondere di tutto. Tutto ciò che ha fatto negli anni, ogni affare al limite della legalità, ogni accordo in barba alle conseguenze. In un mondo dove i cambiamenti climatici sono diventati sconvolgimenti socio-economici, una donna in fuga è l'ago della bilancia del proprio destino e di quello dell'umanità.

Contro corrente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Keller, Alice <1988->

Contro corrente / Alice Keller ; illustrazioni di Veronica Truttero

Roma : Sinnos, 2017

Abstract: Emily ha una cugina speciale: Gertrude, che vive a New York ed è campionessa di nuoto. Come sua cugina, anche Emily è testarda, caparbia e determinata. Mentre Gertrude vince medaglie in piscina, Emily in gran segreto impara a nuotare e si allena per attraversare il lago dietro casa. Età di lettura: da 7 anni.

Anne Frank
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jacobson, Sid <1929-> - Colón, Ernie <1931->

Anne Frank : la biografia a fumetti / Sid Jacobson, Ernie Colon ; prefazione di Sergio Luzzatto ; traduzione dall'inglese di Vincenzo Filosa

Milano : Rizzoli Lizard, 2011

Abstract: È il 1918, e l'Europa esce a fatica dall'incubo della Prima guerra mondiale. L'ebreo tedesco Otto Frank è tra i pochi fortunati a tornare sano e salvo al proprio Paese, una Germania terribilmente provata dall'orrore appena trascorso e afflitta dal fardello dei pesanti risarcimenti di guerra. Ma la vita è fatta per continuare, l'esistenza di milioni di individui riprende nel tentativo di annullare il ricordo della violenza: è così anche per il tenente Frank e per la moglie Edith, che nel 1 925 vivono il presente di una giovane coppia innamorata, la cui gioia potrà aumentare solo con la nascita di due splendide figlie. Nella solida famiglia Frank la dolce, pacata Margot e la più piccola e vivace Anne vivono dunque un'infanzia serena, nonostante gli intrecci della storia mondiale e gli effetti della politica nazionale rendano ogni giorno più difficile la vita di tutti. Anne è un'ignara bambina di tre anni quando il partito nazionalsocialista si fa seriamente strada nel Parlamento tedesco, e ne ha solo quattro quando Adolf Hitler viene nominato cancelliere. Non può ancora capire il nuovo incubo in cui lei e milioni di altri ebrei stanno per precipitare: l'incubo di una vita negata, della dignità fatta a pezzi e calpestata, l'orrore infinito della bestialità umana che giorno dopo giorno, ormai adolescente e costretta a nascondersi dai nazisti in un rifugio segreto, Anne descrive nel famoso diario che la renderà poi famosa come il più forte personaggio-simbolo della Shoah. Prefazione di Sergio Luzzatto.

Anna Politkovskaja
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Matteuzzi, Francesco <1978-> - Benfatto, Elisabetta

Anna Politkovskaja / Francesco Matteuzzi, Elisabetta Benfatto

[Padova] : BeccoGiallo, 2010

Abstract: Anna Politkovskaja, giornalista tenace e scrittrice appassionata, nasce a New York da genitori sovietici il 30 agosto 1958. Nei suoi articoli e nei suoi libri non ha esitato a condannare il Governo e l'Esercito russo per lo scarso rispetto dimostrato nei confronti dei diritti umani e dello stato di diritto. Conosciuta in particolare per i suoi reportage sulla Cecenia e per la sua vigorosa opposizione alla politica di Vladimir Putin, Anna Politkovskaja - più volte minacciata di morte - viene assassinata a Mosca il 7 ottobre 2006.

Cattive ragazze
0 1 0
Materiale linguistico moderno

Petricelli, Assia - Riccardi, Sergio

Cattive ragazze : 15 storie di donne audaci e creative / Assia Petricelli e Sergio Riccardi

Roma : Sinnos, 2013

Abstract: Finalmente è arrivata!Una graphic novel per ragazze e ragazzi (ma non solo) dedicata a 15 biografie eccellenti: scrittrici, condottiere, scienziate, attiviste, filosofe, cantanti, pittrici. Autonome, coraggiose, anticonformiste: più o meno note, sono donne che – in periodi storici e luoghi diversi – hanno segnato la storia.Hedy Lamarr era la più pagata diva di Hollywood e contemporaneamente una scienziata, a cui fu assegnato l’Oscar per i pionieri della scienza. Nellie Bly fu la prima giornalista d’inchiesta a indagare sotto copertura. Antonia Masanello fu l’unica donna a combattere nell’esercito dei Mille insieme a Garibaldi…Dopo il successo di Nina e i diritti delle donne, un’altra pubblicazione che racconta di storie al femminile, raccontate con un linguaggio semplice, efficace e a tratti ironico.«Le storie di questo libro sono storie di libertà. Probabilmente nessuna di queste donne si pensava eccezionale, ma tutte erano determinate. Così, vivendo la loro vita hanno aperto strade nuove o mandato in frantumi tradizioni secolari […]», dall’introduzione di Cecilia D’Elia.

Ilaria Alpi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rizzo, Marco <1983-> - Ripoli, Francesco <1971->

Ilaria Alpi : il prezzo della verità / Marco Rizzo, Francesco Ripoli

2. ed

[Padova] : BeccoGiallo, 2010

Abstract: Mogadiscio, 20 marzo 1994. La giornalista Ilaria Alpi e l'operatore televisivo Miran Hrovatin, inviati dal Tg3 per documentare la guerra civile somala a seguito della missione internazionale ONU Restore Hope, vengono freddati a colpi di kalashnikov mentre percorrono a bordo di un fuoristrada la zona nord della città. Ilaria e Miran avevano raccolto testimonianze inedite sul traffico internazionale di veleni e rifiuti tossici e radioattivi prodotti nei paesi industrializzati - tra cui presumibilmente l'Italia - e stivati nei paesi più poveri dell'Africa in cambio di armi e di denaro. Prefazione di Giovanna Botteri.