Bibliografia di libri in stampatello maiuscolo presenti in Biblioteca ad Asola.

Trovati 269 documenti.

Sblocca questo libro!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hanozet, François <1966-> - Mabire, Grégoire <1975->

Sblocca questo libro! / François Hanozet, Grégoire Mabire ; traduzione di Gaia Margutti

Feltrinelli, 2024

Abstract: Una biblioteca sterminata, un mago smemorato e una formula magica da trovare. Il mago Biblius deve rompere l’incantesimo del libro che stringi tra le mani: hai voglia di aiutarlo? Certo, scovare le parole magiche giuste nella sua infinita biblioteca sarà una bella sfida, ma tu ci riuscirai!

Pinocchio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Piumini, Roberto <1947->

Pinocchio / [testo di Roberto Piumini (da Carlo Collodi) ; illustrazioni di Lucia Salemi]

EL, 2023

Il fuoco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roumiguière, Cécile <1961-> - Duval, Marion <1982->

Il fuoco / Cécile Roumiguière, Marion Duval

Topipittori, 2023

Abstract: Cécile Roumiguière e Marion Duval ci accompagnano alla scoperta dei colori e delle sensazioni offerte dal fuoco: il lampo dorato del fiammifero, le lingue arancioni del fuoco del camino, che fa diventare le guance calde e rosse, le piccole fiamme blu sotto alla pentola...

La vita fa così
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Barroux <1965->

La vita fa così / Barroux

Lapis, 2023

Abstract: È il primo giorno di vacanza di un bambino. Dal risveglio fino all'ora di andare a dormire, ogni momento è scandito da piccoli rumori quotidiani. Che rumore fa l'altalena spinta dalla mano invisibile del vento? E il tostapane al mattino? La spazzola che passa tra i capelli? E un bacio, posato dalla mamma sulla fronte di un bambino? In ogni pagina illustrata i suoni prendono vita e si fondono armoniosamente con le illustrazioni, divenendone parte integrante: con l'inconfondibile matita di Stephan Barroux il segno tipografico assume le caratteristiche del suono che rappresenta: parole minute e tratto sottile per i suoni delicati, dimensioni più grandi e tratto più spesso per i suoni più forti. Un libro giocoso che invita i lettori a spalancare occhi e orecchie per prestare attenzione ai piccoli rumori della vita che ci circondano e che non sentiamo più.

Emma
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Molist, Pep <1965-> - Cabrol, Marta <1976->

Emma / Pep Molist, Marta Cabrol

Lapis, 2023

Abstract: Emma ha una bocca per sputare FUOCO, due ali per volare nell’ARIA, quattro zampe per camminare sulla TERRA e tante squame per nuotare nell’ACQUA. Quattro elementi che richiamano le quattro stagioni in cui Emma si muove facendo tante esperienze e piccoli incontri. A farle compagnia, una topolina e una tartaruga, amanti come lei dell’avventura e dei giochi.

L'uovo di sole
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Beskow, Elsa <1874-1953>

L'uovo di sole / Elsa Beskow

Pulce, 2023

Abstract: La piccola elfa del bosco è sempre molto indaffarata: quando non danza, aiuta i suoi amici uccellini a recuperare le uova cadute dal nido. Ma un bel giorno, trova nella radura un uovo mai visto prima: enorme e arancione! "Sarà l'uovo del sole" pensa: che farne?

La rana allo specchio e altre storie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pommaux, Yvan <1946->

La rana allo specchio e altre storie / Yvan Pommaux ; colori di Nicole Pommaux ; traduzione in versi di Mario Sala Gallini

Babalibri, 2023

Abstract: In questo libro incontriamo un corvo saggio, una volpe furba (si fa per dire), un topo geloso e un tigrotto che diventa grande e si toglie qualche sassolino dalle… zampe. E poi rane, talpe e persino un suricato. Un intero popolo di animali dal comportamento umano e dalla lingua sciolta, anzi scioltissima! Perché? Ma perchè queste storie sono in rima. Più che parole, musica. Una musica così deliziosa che non si potrà più pensare a una favola che non abbia questi versi liberi, moderni, irresistibili.

Zio Elefante
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lobel, Arnold <1933-1987>

Zio Elefante / Arnold Lobel ; traduzione di Cristina Brambilla

Babalibri, 2023

Abstract: Mentre mamma e papà sono via, un piccolo elefante va a vivere con lo zio. Il piccolo elefante all'inizio è un po' triste, ma cambia idea prestissimo! Zio Elefante realizza desideri, racconta storie fantastiche e suona la proboscide per annunciare l'alba. Sono giorni perfetti, tranne che per una cosa: finiscono troppo presto.

Il compleanno del Babau
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Souza, Claudia <1963->

Il compleanno del Babau / Claudia Souza ; illustrazioni di Caterina Betti

Albero delle matite, 2023

Abstract: Conosci il Babau? Dicono sia un mostro che cattura i bambini in un sacco nero e li ingoia in un sol boccone. Ma sarà vero? Oggi è il suo trecentomiladuecentotrentaduesimo compleanno. Può sembrare strano perché per noi sono molti anni, ma lui è poco più di un bambino. Nonostante l'insistenza dell'intera famiglia, il Babau non vuole saperne di festeggiare, preferisce stare sulle sue e non ricevere gli invitati... una in particolare! Riusciranno i genitori a convincerlo? Riusciranno i bambini a scappare?

Noi sappiamo cosa fare!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Larrieu, Léa <grafica e illustratrice> - Larrieu, Michel <1963->

Noi sappiamo cosa fare! : l'adattamento spiegato ai bambini / Léa Larrieu, Michel Larrieu

Notes, 2023

Abstract: Quando fa freddo, ti copri con un maglione, quando fa caldo indossi una t-shirt. Se hai sete bevi dell’acqua, se hai fame mangi… E per gli animali? Per gli animali le cose non sono così semplici. Molti di loro però riescono a cavarsela e sanno cosa fare! Cosa fanno la giraffa, l’orso, la marmotta, l’acciuga, il cammello, la sardina e tanti altri animali se hanno freddo, caldo, se non trovano cibo, se sono di fronte a un pericolo? Insomma, come risolvono i piccoli o i grandi problemi della vita? Un libro che racconta in modo semplice e divertente l’adattamento e le strategie per sopravvivere.

Mamma ti leggo una storia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cinquetti, Nicola <1965->

Mamma ti leggo una storia / Nicola Cinquetti ; illustrato da Lucia Scuderi

Lapis, 2023

Abstract: Mamma, siediti e riposa, voglio leggerti qualcosa. Leggo io, per questa volta, tu riposati, e ascolta. Tra tanti libri che gli adulti leggono ai bambini, eccone uno che, viceversa, nasce per essere letto dai bambini agli adulti, in particolare alle mamme. La mamma è fin dal titolo è la protagonista di questa corsa a perdifiato dai monti alla città, dal buio del bosco all’immensità del mare, che a fine giornata si conclude con un bellissimo dono: il suo bambino leggerà una storia tutta per lei… la sua storia! Testo breve, in rima, ben spaziato e in stampatello maiuscolo, che scivola via rapido e si presta a essere imparato facilmente a memoria. Un libro per immortalare quel momento esaltante della crescita che va dal “mamma, mi leggi una storia?” al “mamma, ti leggo una storia!”. Una prima lettura, un approdo, un omaggio riconoscente che il bambino, destinatario di tante letture, restituisce alla mamma nel momento in cui impara a leggere.

La mia preistoria d'amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Solotareff, Grégoire <1953->

La mia preistoria d'amore / Grégoire Solotareff ; illustrazioni di Soledad Bravi

Lapis, 2023

Abstract: "Il mio nome è Mut. Voglio raccontarvi la storia della mia mamma e del mio papà, Mammut e Paput. Parla di come si sono innamorati e di tutto il resto: è la loro storia d'amore prima di me. Insomma, la mia preistoria d'amore!" La rocambolesca (e a tratti improbabile) storia d’amore tra una mamma e un papà mammut, filtrata dallo sguardo ingenuo e fantasioso della loro cucciola. Un’avventura fatta di tuffi nelle pozze, cacciatori armati di lance, zampe ferite e una grotta in cui rifugiarsi tenendosi stretti stretti per non sentire freddo. Raccontata con semplicità ma senza rinunciare alla suspense e all’umorismo.

La piccola paura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Scriven, Luke

La piccola paura / Luke Scriven

Nomos bambini, 2023

Abstract: Quando una sera Sam si lascia prendere da una piccola paura, è sicuro che non sarà un problema. Ma prima che se ne accorga, la paura cresce, cresce e cresce... Finché anche la più soleggiata delle giornate di sole non sembra più tanto soleggiata. C'è solo una cosa da fare: Sam deve cercare di essere un po' coraggioso... La paura e le piccole ansie sono un tema molto ricorrente già nella prima infanzia, quando la consapevolezza di essere in grado di gestirle diventa fondamentale per accettarle e non lasciarsi sopraffare. E' una storia universale e semplice solo all'apparenza: l'autore ha infatti la rara qualità di saper raggiungere con grande efficacia il pubblico dei più piccoli, e il suo racconto risuonerà nei cuori dei bambini come in quelli dei genitori.

Un colore tra la folla
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mozzillo, Angelo <1988-> - Ippolito, Anna <1984->

Un colore tra la folla / Angelo Mozzillo e Anna Ippolito

Errekappa, 2023

Abstract: Un colore tra la folla può diventare tutto ciò che desidera, quando viene lasciato libero di essere.

Tutti lo hnno visto!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brown, Margaret Wise <1910-1952> - Ylla <1911-1955>

Tutti lo hnno visto! / Margaret Wise Brown, Ylla ; postfazione di Pryor Dodge e Leonard S. Marcus

Orecchio acerbo, 2022

Abstract: Fin dal principio tra gli animali serpeggia una domanda: che cos'è? Tutti lo hanno visto (solo una lo ha addirittura previsto), ma nessuno di loro saprebbe trovare le parole giuste per definire quella strano essere. La foca lo ha notato per prima, poi anche il cervo dalla foresta e il gallo ha perfino fatto tanto d'occhi. Il gatto è saltato per aria, e i cuccioli sono corsi tra le braccia di mamma per sentirsi al sicuro. L'ippopotamo ha urlato, il cane è rimasto perplesso...

Da grande sarò
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mabilia, Serena <1994->

Da grande sarò / Serena Mabilia

Pièdimosca, 2022

Abstract: Mentre gli altri bambini e bambine si immaginano inventrici, chef pasticceri, paleontologi, cantanti liriche o astronauti, Giulio vuole diventare libraio. Una storia di passione, confronto, immaginazione, crescita; un elogio alla bellezza del libro, della lettura e dei luoghi a essa dedicati. Età di lettura: da 5 anni.

Cinque pulci salterine
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giraldo, Maria Loretta <autrice per ragazzi> - Bertelle, Nicoletta <1966->

Cinque pulci salterine / Maria Loretta Giraldo, Nicoletta Bertelle

Giunti, 2022

Abstract: Da cinque minuscoli ovetti un giorno nacquero cinque piccole pulci. Mia, Gia, Tia e Fia erano bravissime a saltare. 'Faranno fortuna nella vita!' disse la mamma. Ma Nia, la quinta, era piccola e magra, magra e piccola, e non era salterina come le altre. 'Non farà niente di niente nella vita!' disse la mamma. E se invece la mamma si fosse sbagliata?

Ti voglio bene, Blu
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Barroux <1965->

Ti voglio bene, Blu / Barroux

Babalibri, 2022

Abstract: Jonas, il guardiano del faro, viene salvato da Blu, una balena gentile, durante una tempesta. I due diventano amici e, quando la balena si trova in pericolo, Jonas corre in suo aiuto: Blu ha inghiottito, scambiandoli per meduse, sacchetti e oggetti di plastica di ogni tipo che erano stati dispersi in mare. Jonas ripulisce la pancia della balena e la mette in guardia verso questo pericolo insidioso di cui gli uomini sono responsabili.

La piccola storia dei bambini della foresta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Olfers, Sibylle von <1881-1916>

La piccola storia dei bambini della foresta / Sibylle von Olfers ; [traduzione a cura di Elena Spagnoli]

Pulce, 2022

Abstract: La storia di una principessa che vive in un castello ricoperto di rose. Ogni mattina le bimbe Rugiada la aiutano a vestirsi. I bambini Muschio le portano la colazione e così continua la giornata tra i bimbi Fungo, il maestro Corvo, il cerbiatto e l'uccellino. Il giorno finisce e la notte diventa incantesimo dei bambini Stelle che le illuminano la strada di casa.

Il mio amore per te
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mazzoli, Elisa <1973-> - Gastaldi, Michela <1989->

Il mio amore per te / Elisa Mazzoli, Michela Gastaldi

Pulce, 2022

Abstract: Si può spiegare l'amore di una mamma? Quali sono gli aggettivi che lo descrivono meglio?