E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Paese Italia

Trovati 343189 documenti.

Mostra parametri
Storie barocche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Storie barocche

Piemme, 2021

Abstract: Così moderno e così radice del nostro passato. Non è un caso che lo storico francese Fernand Braudel individui nell'epoca barocca il punto di massimo irradiamento della civiltà italiana, indicando nel Barocco una nuova forma di gusto e di cultura, una civiltà che rivestirà l'intera Europa e darà vita a una serie di creazioni, come l'opera, il teatro e la scienza moderni. Il Barocco racconta di un Paese non ancora divenuto Nazione, sotto l'egemonia spagnola, la bolla papale o la magnifica Venezia. Attraversa guerre tremende, devastanti pandemie, segreti, misteri e nefandezze che si sovrappongono al fiorire di un nuovo sapere e di un rinnovato sentimento artistico. Da sempre quell'epoca, da Manzoni in giù, ha trovato terreno fertile per mille narrazioni. Ma mai, sinora, era successo che alcuni tra i maggiori scrittori e le maggiori scrittrici italiane del romanzo storico venissero riuniti per offrire un primo sguardo corale sull'Italia di quel secolo cardine. Storie barocche è un puzzle composto da diverse tessere che si estende geograficamente toccando tutti i punti cardinali e va in profondità a scovare storie sottaciute, dimenticate, per nulla famose ma esemplari di quel periodo. Artisti scellerati, inventori incompresi, antesignane delle suffragette, musicisti tormentati, inquisitori corrotti: in queste Storie barocche ecco emergere un'umanità varia, unica, affascinante, indimenticabile.

La danza degli amori senza tempo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Huon, Anne-Gaëlle <1984->

La danza degli amori senza tempo / Anne-Gaëlle Huon ; traduzione di Margherita Belardetti

Sperling & Kupfer, 2021

Abstract: Jeannine ha quasi novant'anni. Le piacciono: i valzer per fisarmonica, i biscotti con farcia ai fichi e tutti i romanzi di Agatha Christie. Non le piacciono: lo zucchero sui pompelmi, i film horror e gli spaghetti. Il giorno in cui le viene diagnosticata una malattia neurologica con la conseguente e progressiva perdita della memoria, decide di opporsi. Stila liste, di ogni genere, e raccoglie in un quaderno tutti i momenti più belli che hanno segnato la sua esistenza. Quando Julia, sua nipote e scrittrice in crisi, la raggiunge nella casa di riposo in Provenza per starle vicino, scopre grazie al quaderno ciò che la nonna non ha mai osato raccontare. La storia di un segreto, di una bugia e di un amore straziante. Circondata da un gruppo di arzilli vecchietti e aiutata da Felix, il ragazzo che assiste Jeannine, e da Antoine, un uomo solitario che dietro una maschera di durezza nasconde non poche fragilità, Julia inizia una ricerca, anche personale, per far luce sulle zone oscure della vicenda e si chiede se non sia troppo tardi per riscrivere il passato, ma soprattutto per vivere il presente.

Le sorelle del Ku'damm. Giorni felici
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Riebe, Brigitte <1953->

Le sorelle del Ku'damm. Giorni felici / Brigitte Riebe ; traduzione di Teresa Ciuffoletti e Nicola Vincenzoni

Fazi, 2021

Abstract: Berlino, 1952. «Vivi la vita come una danza»: questo è sempre stato il motto di Silvie Thalheim. Mentre l’attività di famiglia è la priorità assoluta per la sorella Rike, dopo il periodo oscuro della guerra Silvie vuole solo una cosa: godersi la vita al massimo. Terminata una storia passionale ma tormentata con l’attore Wanja Krahl, corona il sogno di una relazione stabile e felice con l’editore Peter van Ackern, conosciuto alla Fiera del libro di Francoforte. Grazie al boom economico, gli affari vanno a gonfie vele e i grandi magazzini Thalheim sono sulla bocca di tutte le berlinesi: sottogonne e calze di nylon, ma anche raffinate collezioni dall’Italia, vanno a ruba. Da quando il fratello gemello di Silvie è tornato dalla guerra, le dinamiche familiari sono cambiate: Oskar dovrebbe dirigere l’azienda, ma preferisce abbandonarsi alla frenesia delle notti di festa. Quando un concorrente minaccia di portare via tutto ai Thalheim, Silvie si rende conto che deve assumersi la responsabilità del negozio e dei suoi cari. Non conosce le stoffe come sua sorella Rike, non ha l’occhio per il taglio e i modelli di Miriam Sternberg e non sa disegnare con la maestria della sorellastra Flori. Ma Silvie sa vedere e sentire. Riesce a indovinare i desideri più intimi delle persone: in questo è unica.

L'isola degli alberi scomparsi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shafak, Elif <1971->

L'isola degli alberi scomparsi / Elif Shafak ; traduzione di Daniele A. Gewurz e Isabella Zani

Rizzoli, 2021

Abstract: Nata e cresciuta a Londra, Ada Kazantzakis, sedici anni, non sa niente del passato dei suoi genitori. Non sa che suo padre Kostas, greco e cristiano, e sua madre Defne, turca e musulmana, negli anni Settanta erano due adolescenti in quell'isola favolosa di acque turchine e profumo di gardenie chiamata Cipro. Non sa che i due si vedevano di nascosto in una taverna di Nicosia, dalle cui travi annerite pendevano ghirlande d'aglio e peperoncini. Non sa che al centro di quella taverna, testimone dei loro incontri amorosi, svettava un albero di fico. E non sa che l'albero, con le fronde che uscivano da un buco sul tetto, era lì anche quando l'eterno conflitto dell'isola, spaccata in due lungo la «linea verde», si era fatto più sanguinoso e i due ragazzini non erano più venuti. Ora quello stesso albero, nato da una talea trafugata anni prima a Londra, cresce nel giardino dietro la casa di Ada: unico, misterioso legame con una terra dilaniata e sconosciuta, con quelle radici inesplorate che, cercando di districare un tempo lunghissimo fatto di segreti, violente separazioni e ombrosità, lei ha bisogno di trovare e toccare, per poter crescere. Pulsano, in questo libro spalancato sulla distruzione e gli esili provocati dalla guerra, colori luminosi e profumi d'erbe e olive nere; il battere delle ali di uccelli di ogni piumaggio; il canto ininterrotto delle fronde di un albero, il respiro sano di un amore e quello fiero della vita.

La figlia del presidente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Clinton, Bill <1946-> - Patterson, James <1947->

La figlia del presidente / romanzo di Bill Clinton e James Patterson ; traduzione di Annamaria Biavasco e Valentina Guani

Longanesi, 2021

Abstract: Tutti i presidenti hanno gli incubi. Questo sta per diventare realtà. La precisione dei dettagli garantita dall'ex presidente Bill Clinton, il ritmo e l'azione di James Patterson. Matthew Keating è un ex Navy Seal, ma soprattutto è l'ex presidente degli Stati Uniti, un uomo che ha sempre difeso il suo Paese con la stessa tenacia con cui ha protetto i suoi cari. Ora però è lui, sotto attacco. Un criminale psicopatico ha rapito la figlia adolescente di Keating, Melanie, trasformando la paura più profonda di ogni genitore in una questione di sicurezza nazionale. Mentre tutto il mondo segue la vicenda in tempo reale, Keating si imbarca in una missione speciale in cui il suo addestramento da Seal potrebbe rivelarsi più essenziale di tutto il potere, le amicizie e l'acume politico acquisito come presidente. Un'azione ad altissimo rischio che metterà alla prova i suoi punti di forza come leader, come guerriero e come padre.

La casa nella nebbia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bryndza, Robert <1979->

La casa nella nebbia / Robert Bryndza

Newton Compton, 2021

Abstract: La professoressa di criminologia Kate Marshall è in gita con suo figlio, quando insieme fanno una scoperta scioccante: il corpo senza vita di un adolescente, impigliato sotto la superficie del bacino idrico di Shadow Sands. L'ipotesi di un tragico annegamento non quadra, e quando Kate comincia a indagare si trova a fare i conti con un'inquietante scoperta: la vittima potrebbe essere solo l'ultima di una serie di morti e scomparse legate alla brughiera. Nei dintorni di Shadow Sands, infatti, circolano strane voci a proposito di un sadico assassino che, come un fantasma, si nasconde nella nebbia, pronto a colpire. Quando una giovane collega dell'università scompare senza lasciare traccia, Kate sa che è solo questione di tempo prima che venga uccisa. Per lei e il suo socio Tristan Harper ha così inizio una drammatica corsa contro il tempo. Ma l'inafferrabile serial killer a cui Kate sta dando la caccia non è l'unico a esserle un passo avanti. Qualcun altro è interessato a fare in modo che i segreti di Shadow Sands rimangano sepolti...

L'anno che a Roma fu due volte Natale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Venturini, Roberto <1983->

L'anno che a Roma fu due volte Natale / Roberto Venturini

SEM, 2021

Abstract: Villaggio Tognazzi, Torvaianica, sul litorale romano. Alfreda, un'accumulatrice seriale con i primi segni di demenza senile, ha reso il suo villino un tugurio invivibile, dove vive per inerzia tra insetti e cianfrusaglie. Sopra di lei abita il figlio Marco, un giovane fattone, profondamente insicuro, la cui unica occupazione è accudire la madre. Lo spettro di un'azione da parte dell'Ufficio d'igiene rende necessario svuotare in fretta la casa, pena lo sfratto. Alcuni sgangherati amici, assidui frequentatori del bar Vanda, si attivano per sgomberarla, ma la proprietaria si oppone. Da qualche tempo Alfreda soffre di disturbi del sonno durante i quali le appare Sandra Mondaini, che ha conosciuto ai tempi d'oro del Villaggio Tognazzi, quando era il ritrovo estivo del jet set culturale italiano. Alfreda, nei suoi deliri notturni, immagina di parlare con l'attrice, sofferente per la "separazione" dal marito Raimondo Vianello, che riposa a Roma mentre lei è sepolta a Milano. Anche Alfreda non si è mai ricongiunta al marito, scomparso in mare durante una pesca notturna e mai più ritrovato. Alfreda decide di mettere fine a quella "ingiustizia" e pone al figlio una condizione per lo sgombero del villino: trafugare la salma di Raimondo dal Verano e portarla al cimitero di Lambrate, da Sandra. Dopo le prime resistenze, Marco getta le basi del piano, aiutato da Carlo, un vecchio pescatore, e da Er Donna, il travestito più ambito della Pontina.

L'anomalia
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Le Tellier, Herve'

L'anomalia / Hervè Le Tellier ; traduzione di Anna D'Elia

La Nave di Teseo, 2021

Abstract: Nel marzo 2021, un Boeing 787 di Air France in volo da Parigi a New York incappa in una grande turbolenza prima di atterrare. Tre mesi dopo lo stesso aereo, con gli stessi passeggeri e un identico equipaggio, ricontatta i controllori di volo dell'aeroporto JFK. L'inspiegabile duplicazione preoccupa CIA, FBI e gli alti comandi dell'esercito, che dirottano l'aereo in una base militare. Le indagini degli Stati Uniti e delle altre potenze scatenano una caccia all'uomo planetaria per rintracciare i misteriosi doppi di tutte le persone a bordo. Ma durante quei tre mesi fatali, le vite di alcuni di loro sono cambiate per sempre: chi ha combattuto un male incurabile, chi ha raggiunto il successo soltanto dopo un gesto estremo, chi ha trovato l'amore e chi si è lasciato per sempre, chi ha finalmente affrontato le sue bugie. Tutti credevano di avere una vita segreta. Nessuno immaginava fino a che punto fosse vero. In un romanzo imprevedibile - dove la letteratura sfida la logica, la scienza, tutto quello in cui crediamo - Hervé Le Tellier racconta la verità e i suoi inganni, alla ricerca dell'anomalia nascosta che può sfiorare la vita di ognuno di noi.

Il libro della legge
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il libro della legge

Gribaudo, 2021

Abstract: Dal codice di Hammurabi, passando per la Magna Carta e l’abolizione della schiavitù negli Stati Uniti, un’opera che offre un’originale panoramica su tutto ciò che è “legge”, pensata per tutti, dallo studioso (o studente) al semplice appassionato. Perché l’uomo ha sentito la necessità di leggi e prescrizioni? Che cos’è e come viene applicata la scienza forense? In che misura gli animali sono tutelati legalmente? Un’opera dedicata al concetto di “legge”, che risponde alle grandi domande, illustrando le regole e i codici morali, religiosi e politici che hanno dato forma al mondo e alle diverse civiltà così come oggi le conosciamo. Grazie a uno stile intuitivo e diretto, a un linguaggio semplice e immediato e a illustrazioni e infografiche, il libro esplora le principali teorie, presentando le pietre miliari e i capisaldi della legge nei vari Paesi del mondo.

Ricette per il tuo tempo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ricette per il tuo tempo : 200 piatti in 20, 45, 90 minuti e oltre / [redazione Bianca Minerdo, Grazia Novellini, Eugenio Signoroni, Federica Vizioli]

Slow Food, 2021

Conserve fatte in casa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Conserve fatte in casa : 110 ricette dolci e salate / [a cura di Bianca Minerdo]

Slow food, 2021

Abstract: Tecniche antiche e moderne, realizzabili senza grandi difficoltà in casa, permettono di avere la dispensa ben fornita tutto l'anno, per la famiglia e per gli amici. È sufficiente trasformare frutta e verdura al giusto grado di maturazione, ma non solo - anche pesce, carne e formaggio -, cuocendo o sistemando in vasetti. Il metodo più naturale, immediato e genuino per evitare sprechi, fare scorta di cibi sani, buoni e subito pronti da portare in tavola. Tanti consigli per preparare conserve "tutte" naturali, passate e concentrati di pomodoro, sottoli, sottaceti, cibi sotto sale, sali aromatizzati e dadi casalinghi, marmellate e confetture, composte, frutta sotto spirito e sciroppata...

A mente accesa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

A mente accesa : crescere e far crescere / Daniela Lucangeli

Milano : Mondadori, 2021

Oscar saggi

Abstract: Da tanti anni Daniela Lucangeli si occupa di capire come supportare bambini in difficoltà. Sono bimbi con vulnerabilità del neurosviluppo e dell'apprendimento: piccoli che soffrono, che non si sentono compresi. Il suo lavoro consiste nell'aiutare a far emergere il loro potenziale neuro-psico-comportamentale, che si tratti di contare oppure di guardare un altro soggetto negli occhi. Nel libro racconta le storie di questi bambini e risponde a quelle domande che, mentre la sospingevano a progredire nella sua ricerca, le mostravano anche inediti percorsi di vita.

Il ciclo della Cultura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il ciclo della Cultura : prima trilogia / Iain M. Banks ; a cura di Franco Forte

Milano : Mondadori, 2021

Oscar draghi. Urania

Abstract: La Cultura. Una società ideale che si è sviluppata in un lontano futuro grazie alla tecnologia, capace di sconfiggere la scarsità di risorse ed esercitare la sua benefica egemonia su gran parte della galassia. Morte, malattia, fame, violenza non esistono più, ognuno è libero e tutti sono uguali. Ma questo non significa che non ci siano lotte di potere, scontri, ambiguità di rapporti tra macchie senzienti e forme di vita organica, diplomazie al lavoro e intricate reti di spie sempre pronte a misurarsi con chi è avverso all'egemonia della Cultura. Un affresco senza precedenti su quello che potrà essere il futuro dell'umanità. E non solo...

La spada dei re
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cornwell, Bernard <1944->

La spada dei re / romanzo di Bernard Cornwell ; traduzione di Paola Merla

Longanesi, 2021

Abstract: Un pericoloso sussurro si diffonde dal castello più importante d'Inghilterra e attraversa il Paese gettandolo nel caos: re Edoardo è in fin di vita. Da tempo, sono molte le orecchie tese nella speranza di udirlo… E, infatti, i possibili successori e i loro sostenitori sono subito pronti a scendere in campo per reclamare la guida del regno. Uhtred di Bebbanburg vorrebbe rimanere nella sua amata Northumbria e lasciare che gli angli e i sassoni belligeranti risolvano da soli la questione. Ma ricorda bene di aver giurato fedeltà a Æthelstan, suo ex compagno d'armi e ora uno dei due potenziali eredi di Edoardo. Un giuramento è un legame sacro e Uhtred è un uomo di parola. Per questo sa che ancora una volta dovrà lasciare la sua fortezza e rispondere all'appello di Æthelstan. Il signore di Northumbria condurrà i suoi uomini a Londra, nell'occhio del ciclone. Perché un trono non può rimanere vuoto e un nuovo regno non può nascere senza spargimento di sangue. La spada di Uhtred lascerà un re morto e un re vittorioso. Ma a volte è difficile conoscere la volontà degli dei...

Il trionfo di Sophia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bomann, Corina <1974->

Il trionfo di Sophia : i colori della bellezza / Corina Bomann ; traduzione di Rachele Salerno

Giunti, 2021

Abstract: New York, 1934. La carriera di Sophia è di nuovo a un bivio. Per anni le due imperatrici del make-up, Helena Rubinstein ed Elizabeth Arden, si sono contese il suo talento di chimica e le sue ingegnose creazioni, trascinandola in una vera e propria "guerra della cipria". Adesso, dopo la rottura con Miss Arden, Sophia sogna di rendersi indipendente e creare una propria linea di cosmetici, ma per questo è necessario riprendere gli studi all'università. La malattia della sua carissima amica Henny richiede però una serie di cure molto costose e Sophia è l'unica in grado di aiutarla. Decide così di bussare ancora alla porta di Helena Rubinstein in cerca di un lavoro, ma come al solito Madame le impone una ferrea condizione: la assumerà e finanzierà i suoi studi di chimica, purché prenda al tempo stesso una laurea in economia, che la renderebbe una collaboratrice perfetta per l'azienda. Intanto le notizie della guerra in Europa si fanno sempre più inquietanti, ma Sophia non si aspetta certo di esserne travolta nel modo più sconvolgente: dopo l'attacco dei giapponesi su Pearl Harbor nel 1941, suo marito Darren decide di arruolarsi, andando incontro a un destino incerto...

Tre cene (l'ultima invero è un pranzo)
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guccini, Francesco <1940->

Tre cene (l'ultima invero è un pranzo) / Francesco Guccini

Giunti, 2021

Abstract: Francesco Guccini ci ha abituato al suo stile senza tempo, di storie buone, dove l’ironia e la vita di provincia la fanno da padrone. Tre cene continua sulla scia dei racconti alla Guccini e lo fa attraversando quasi settant’anni e riunendo i suoi protagonisti attorno ad un tavolo. Durante una cena piena di vino e di cose buone da mangiare, tre compagnie di amici si muovono parallelamente attorno ad una tovaglia imbandita e lì si raccontano, bevono, si innamorano, ridono, mangiano voracemente. Al finire degli anni Trenta, in una notte prima di Natale piena di neve e di buoni pensieri, un gruppo di ragazzi decide di andare a bere e a mangiare in una piccola osteria del paese. Sono gli ultimi atti di felicità e di libertà prima di una grande guerra che avrebbe spazzato via tutto. Senza colpi di scena, senza grandi discorsi, Francesco Guccini mette semplicemente in scena la vita, quella a cui siamo abituati, che tende a non sorprenderci più, ma sulla pagina risalta e rimane, convincente e pulita. In altre notti d’inverno, una negli anni Settanta e una allo scadere del millennio, altri ragazzi si ritrovano nella stessa osteria attorno ad una tavola. I discorsi, in Tre cene, saranno altri, padroni del tempo che è passato, ma la voglia di vivere e di sperare rimane invariata.

Erba matta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Erba matta / Laura Bosio

Sansepolcro : Aboca, 2021

Il bosco degli scrittori

Abstract: "Se le erbacce fossero come me, ragiono, il mondo se ne sarebbe liberato in fretta. Per questo le ammiro e le disegno in ogni particolare, per imparare da loro? Ostinate, risolute, di riservata eppure prorompente bellezza. Ragazze di strada". Lo sguardo attento e imparziale di Laura Bosio ci conduce alla scoperta degli anni di formazione di una ragazza che comincia la quarta ginnasio quando "fuori è tutto sottosopra", quando all'istruzione non accedono soltanto i figli dell'incremento demografico degli anni Cinquanta e Sessanta ma anche le masse, i giovani professori parlano di Beat Generation e si ascoltano le radio libere. Anche lei frequenta le Stanze, un enorme appartamento in un edificio semidiroccato della periferia in cui ci si riunisce a leggere, studiare, suonare, organizzare scioperi, e si divide tra le attenzioni del suo ragazzo Gérard (che a volte la stanca con le sue tirate sul capitalismo consumista ma appena scuote i capelli biondi è irresistibile), di Vispo (con il quale condivide una passione trascinante per il cinema) e di Alessio (l'unico cattolico praticante delle Stanze, che lei ascolterebbe per ore, mentre camminano tenendosi per mano senza mai scambiarsi un bacio). Alla nostra ragazza piace guardare attraverso le finestre: mentre è a scuola si incanta a osservare l'edera, per poi disegnarla a matita su grandi fogli che porta sempre con sé. È affascinata dal mondo delle erbacce, che si sono fatte largo grazie ai loro modi insinuanti, alla loro adattabilità eccezionale, amiche vegetali spavaldamente anticonformiste, compagne di sopravvivenza, un'esplosione di vita disordinata che scava, invade, libera e vince: natura prepotente che si inurba opponendosi alla nostra prepotenza... E con la stessa morbosità non smette di scrutare la vita della "donna fuori di sé", la donna della casa al di là del muro che osserva con il binocolo del padre mentre zappa furiosamente l'orto e chissà quali segreti nasconde...

C'era una volta a Hollywood
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tarantino, Quentin <1963->

C'era una volta a Hollywood / Quentin Tarantino ; traduzione di Alberto Pezzotta

La Nave di Teseo, 2021

Abstract: Rick Dalton è un attore con alle spalle una promettente carriera nel cinema, ma a Hollywood negli anni Sessanta si invecchia molto in fretta e ora Dalton deve decidere tra un ruolo in una serie TV commerciale o in un film western in Italia e in Spagna. La spalla di Rick è Cliff Booth, un veterano di guerra dalla vita movimentata e dai molti segreti, che gli fa da controfigura nei film, e da confidente e autista nel privato. La vita di Rick e Cliff a Cielo Drive è scandita dalle feste a casa di Roman Polanski, il regista del momento, dalla rivalità con Steve McQueen e con Bruce Lee, e dalla ricerca ossessiva di un ruolo importante per rilanciare una carriera in declino. Mentre un giovane carismatico e aspirante cantautore, arrabbiato con Hollywood per avere infranto i suoi sogni artistici, progetta la sua vendetta violenta in una comunità hippie fuori città, Rick riscopre la magia del cinema grazie alla giovanissima attrice che recita con lui in un telefilm.

Come funziona il corpo umano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Come funziona il corpo umano : i fatti spiegati visivamente

Milano : Gribaudo, 2021

Abstract: La più semplice guida visuale al corpo umano mai pubblicata. Come funziona una cellula? Come fa la pelle, il più esteso dei nostri organi, a proteggerci dalle contusioni, ma anche da molte infezioni, regolando al contempo la temperatura corporea? Quali sono i meccanismi che governano i cinque sensi? "Come funziona il corpo umano" risponde a queste e a molte altre domande, offrendo risposte o interpretazioni che riguardano il DNA, gli apparati, ossa e muscoli... insomma, tutto ciò che è il nostro corpo, dai quesiti più basilari a quelli più curiosi e complessi. Un libro pensato per appassionati, studenti o studiosi, ma anche per chi voglia semplicemente avere più strumenti per interpretare il corpo e i suoi fenomeni, leggendoli in un modo sempre visivo e intuitivo.

Concorso infermiere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Concorso infermiere : collaboratore professionale sanitario : 3450 quiz commentati

8. ed.

Edizioni Simone, 2021

Abstract: Il manuale Concorso Infermiere Collaboratore professionale sanitario. 3.450 quiz commentati, giunto alla sua VIII edizione, è specificatamente indirizzato a quanti intendono prepararsi alle prove preselettiva, scritta e pratica di tutti i concorsi pubblici riservati a questo profilo professionale. Gli argomenti trattati nei singoli questionari sono stati selezionati in modo da rispecchiare perfettamente le discipline che normalmente ricorrono nei programmi d’esame dei concorsi banditi dalle Aziende ospedaliere e dalle ASL delle diverse Regioni italiane, al fine di includere conoscenze e competenze su cui deve imperniarsi la preparazione richiesta per l’accesso alla professione: dalle prerogative di carattere istituzionale e normativo alle procedure più strettamente operative, tenendo conto anche dell’emergenza legata all’attuale pandemia da COVID-19. Pertanto vengono proposti ben 3.450 quesiti a risposta multipla, sempre con soluzioni commentate la dove richieste.