E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Paese Francia
× Soggetto Società

Trovati 27 documenti.

Mostra parametri
L'elegance du herisson
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Barbery, Muriel <1969->

L'elegance du herisson / Muriel Barbery

Paris : Gallimard, c2006

Abstract: Siamo a Parigi in un elegante palazzo abitato da famiglie dell'alta borghesia. Dalla sua guardiola assiste allo scorrere di questa vita di lussuosa vacuità la portinaia Renée, che appare in tutto e per tutto conforme all'idea stessa della portinaia: grassa, sciatta, scorbutica e teledipendente. Invece, all'insaputa di tutti, Renée è una coltissima autodidatta, che adora l'arte, la filosofia, la musica, la cultura giapponese. Poi c'è Paloma, la figlia di un ministro ottuso; dodicenne geniale, brillante e fin troppo lucida che, stanca di vivere, ha deciso di farla finita (il 16 giugno, giorno del suo tredicesimo compleanno, per l'esattezza). Fino ad allora continuerà a fingere di essere una ragazzina mediocre e imbevuta di sottocultura adolescenziale come tutte le altre. Due personaggi in incognito, quindi, diversi eppure accomunati dallo sguardo ironicamente disincantato, che ignari l'uno dell'impostura dell'altro si incontreranno grazie all'arrivo di monsieur Ozu, un ricco giapponese, il solo che saprà smascherare Renée e il suo antico, doloroso segreto.

La dame aux camelias
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dumas, Alexandre <1824-1895>

La dame aux camelias / Alexandre Dumas fils

Paris : Bookking International, [1994]

Abstract: Occhi neri, capelli d'ebano e pelle di pesca. Lei è Marguerite Gautier, la fanciulla più affascinante e chiacchierata di Parigi. Le donne la invidiano, gli uomini la desiderano, tutti ne parlano. Ma Marguerite è un lusso per pochi e sa come tenere al guinzaglio i suoi spasimanti, siano abbienti signori o irrequieti rampolli di buona famiglia. Eppure per il timido e gentile Armand Duval, appena giunto in città, lei è solo la più bella ragazza mai vista, l'unica capace di far battere il suo cuore e di umiliarlo nello stesso tempo. Deciso a conoscerla nonostante tutto, Armand scoprirà che dietro la vita sfrenata di Marguerite si celano malattia e solitudine, e lotterà per conquistarne non il fragile corpo, bensì ciò che nessuno prima di allora ha mai avuto: il cuore. Un intramontabile classico della letteratura, la storia di una passione destinata ad ardere eterna, più forte di qualsiasi cosa, anche della morte

Lettres persanes
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Montesquieu, Charles Louis de <1689-1755>

Lettres persanes / Montesquieu

Paris : Bookking International, [1993]

Abstract: Uscite in forma anonima ad Amsterdam nel 1721, le Lettere persiane raccolgono l'immaginaria corrispondenza di due persiani, Usbek e Rica, giunti in Francia alla fine del regno del Re Sole: un espediente mediante cui Montesquieu, con stile quanto mai brillante, colpisce la vacuità del mondo parigino delle mode e dei salotti, smascherando le ipocrisie e i pregiudizi della società e toccando argomenti a lui assai cari, quali l'opposizione al dispotismo e ai privilegi di nascita, la riflessione sullo spinto delle leggi, la lotta contro le superstizioni in nome di un approccio al reale logico, razionale, scientifico. Primo grande libro dell'Illuminismo, le Lettere persiane sfuggono a qualunque tentativo di classificazione: romanzo epistolare, pamphlet satirico, diario di viaggio, racconto libertino, trattato filosofico. Il testo, pervaso da un contagioso senso di meraviglia, si snoda infatti tra profumi esotici e satire allusive, scorci d'ambiente e digressioni storiche; una polifonia di generi e registri quanto mai piacevole, leggera, viva, tanto che il poeta Paul Valéry ebbe a dire, di questo libro perfetto, che nulla fu mai scritto di più elegante. Con uno scritto di Paul Valéry.

L'assommoir
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zola, Émile <1840-1902>

L'assommoir / Zola

Paris : Bookking International, [1993]

Abstract: Ho voluto dipingere il tracollo fatale di una famiglia operaia nell'ambiente appestato dei nostri sobborghi. Dove regnano l'ubriachezza e l'ozio, prima o poi troviamo l'allentamento dei vincoli familiari, le sozzure della promiscuità, il progressivo oblio dei sentimenti onesti; poi, in conclusione, la vergogna e la morte. Eppure, continua Émile Zola, L'Assommoir è il più casto dei miei libri. La forma, soltanto la forma ha scandalizzato i critici. Il mio crimine è di aver avuto la curiosità letteraria di raccogliere e di fondere in uno stampo molto elaborato la lingua del popolo. Lo straordinario esperimento linguistico di Zola è l'invenzione di una forma narrativa ricca di indiretti liberi capaci di creare una intensa empatia con i personaggi e al tempo stesso di far irrompere nel testo una violenta denuncia sociale, senza che sia l'autore a farsene carico in prima persona. Il primo romanzo che emani davvero l'odore del popolo è qui offerto nella traduzione e con l'apparato di commento di uno dei più famosi francesisti italiani.

La Cite de la joie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lapierre, Dominique <1931->

La Cite de la joie : nouvelle edition augmentee d'une postface de l'auteur / Dominique Lapierre

Paris : Laffont, c1992

Abstract: Alla periferia di Calcutta si estende il sobborgo chiamato Città della gioia, il quartiere dei diseredati, degli accattoni e dei lebbrosi. In questo mondo ai confini dell'umanità agiscono pochi generosi volontari, tra i quali un giovane chirurgo americano in crisi di identità

L' assommoir
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zola, Émile <1840-1902>

L' assommoir / Emile Zola ; préface de Jean-Louis Bory ; edition etablié et annotée par Henri Mitterand

[Reimpression]

[Paris] : Gallimard, impression 1991

Abstract: Ho voluto dipingere il tracollo fatale di una famiglia operaia nell'ambiente appestato dei nostri sobborghi. Dove regnano l'ubriachezza e l'ozio, prima o poi troviamo l'allentamento dei vincoli familiari, le sozzure della promiscuità, il progressivo oblio dei sentimenti onesti; poi, in conclusione, la vergogna e la morte. Eppure, continua Émile Zola, L'Assommoir è il più casto dei miei libri. La forma, soltanto la forma ha scandalizzato i critici. Il mio crimine è di aver avuto la curiosità letteraria di raccogliere e di fondere in uno stampo molto elaborato la lingua del popolo. Lo straordinario esperimento linguistico di Zola è l'invenzione di una forma narrativa ricca di indiretti liberi capaci di creare una intensa empatia con i personaggi e al tempo stesso di far irrompere nel testo una violenta denuncia sociale, senza che sia l'autore a farsene carico in prima persona. Il primo romanzo che emani davvero l'odore del popolo è qui offerto nella traduzione e con l'apparato di commento di uno dei più famosi francesisti italiani.

Lettres persanes
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Montesquieu, Charles Louis de <1689-1755>

Lettres persanes / Montesquieu ; edition etablie et presentee par Jean Starobinski

[Reimpr.]

[Paris] : Gallimard, c1973 (impr. 1990)

Abstract: Uscite in forma anonima ad Amsterdam nel 1721, le Lettere persiane raccolgono l'immaginaria corrispondenza di due persiani, Usbek e Rica, giunti in Francia alla fine del regno del Re Sole: un espediente mediante cui Montesquieu, con stile quanto mai brillante, colpisce la vacuità del mondo parigino delle mode e dei salotti, smascherando le ipocrisie e i pregiudizi della società e toccando argomenti a lui assai cari, quali l'opposizione al dispotismo e ai privilegi di nascita, la riflessione sullo spinto delle leggi, la lotta contro le superstizioni in nome di un approccio al reale logico, razionale, scientifico. Primo grande libro dell'Illuminismo, le Lettere persiane sfuggono a qualunque tentativo di classificazione: romanzo epistolare, pamphlet satirico, diario di viaggio, racconto libertino, trattato filosofico. Il testo, pervaso da un contagioso senso di meraviglia, si snoda infatti tra profumi esotici e satire allusive, scorci d'ambiente e digressioni storiche; una polifonia di generi e registri quanto mai piacevole, leggera, viva, tanto che il poeta Paul Valéry ebbe a dire, di questo libro perfetto, che nulla fu mai scritto di più elegante. Con uno scritto di Paul Valéry.

L'assommoir
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zola, Émile <1840-1902> - Zola, Émile <1840-1902>

L'assommoir / Emile Zola ; chronologie et introduction par Jacques Dubois

Paris : Flammarion, impr. 1989

Abstract: Ho voluto dipingere il tracollo fatale di una famiglia operaia nell'ambiente appestato dei nostri sobborghi. Dove regnano l'ubriachezza e l'ozio, prima o poi troviamo l'allentamento dei vincoli familiari, le sozzure della promiscuità, il progressivo oblio dei sentimenti onesti; poi, in conclusione, la vergogna e la morte. Eppure, continua Émile Zola, L'Assommoir è il più casto dei miei libri. La forma, soltanto la forma ha scandalizzato i critici. Il mio crimine è di aver avuto la curiosità letteraria di raccogliere e di fondere in uno stampo molto elaborato la lingua del popolo. Lo straordinario esperimento linguistico di Zola è l'invenzione di una forma narrativa ricca di indiretti liberi capaci di creare una intensa empatia con i personaggi e al tempo stesso di far irrompere nel testo una violenta denuncia sociale, senza che sia l'autore a farsene carico in prima persona. Il primo romanzo che emani davvero l'odore del popolo è qui offerto nella traduzione e con l'apparato di commento di uno dei più famosi francesisti italiani.

La dame aux camelias
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dumas, Alexandre <1824-1895>

La dame aux camelias / Alexandre Dumas fils ; preface d'Andre Maurois ; edition etablie et annotee par Bernard Raffalli

[Reimpr.]

[Paris] : Gallimard, c1975 (impr. 1988)

Abstract: Occhi neri, capelli d'ebano e pelle di pesca. Lei è Marguerite Gautier, la fanciulla più affascinante e chiacchierata di Parigi. Le donne la invidiano, gli uomini la desiderano, tutti ne parlano. Ma Marguerite è un lusso per pochi e sa come tenere al guinzaglio i suoi spasimanti, siano abbienti signori o irrequieti rampolli di buona famiglia. Eppure per il timido e gentile Armand Duval, appena giunto in città, lei è solo la più bella ragazza mai vista, l'unica capace di far battere il suo cuore e di umiliarlo nello stesso tempo. Deciso a conoscerla nonostante tutto, Armand scoprirà che dietro la vita sfrenata di Marguerite si celano malattia e solitudine, e lotterà per conquistarne non il fragile corpo, bensì ciò che nessuno prima di allora ha mai avuto: il cuore. Un intramontabile classico della letteratura, la storia di una passione destinata ad ardere eterna, più forte di qualsiasi cosa, anche della morte

Germinal
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zola, Émile <1840-1902>

Germinal / Emile Zola ; preface d'Andre Wurmser ; edition etablie et annotee par Henri Mitterand

[Reimpr.]

[Paris] : Gallimard, c1978 (impr. 1988)

Le ventre de Paris
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zola, Émile <1840-1902>

Le ventre de Paris / Emile Zola ; preface d'Henri Guillemin ; edition presentee, etablie et annotee par Henri Mitterand

[Reimpr.]

[Paris] : Gallimard, c1979 (impr. 1987)

Abstract: Il romanzo è il terzo del ciclo dei Rougon-Macquart. La storia è semplice; si svolge durante il Secondo Impero nel quartiere delle Halles. Siamo nel 1858. Florent, insorto contro il colpo di stato del 2 dicembre 1852, è stato deportato in Guyana, ma riesce a fuggire dal bagno penale e a ritornare in Francia. È accolto dal fratello Quenu, proprietario di una salumeria in rue Rambuteau. Lisa Macquart, moglie di Quenu, accetta malvolentieri il nuovo venuto. In un primo momento comunque tutto procede bene. Ben presto però Florent si lascia trascinare di nuovo dalla passione per la politica, diventando il capo di una congiura repubblicana contro l'imperatore. Alla fine viene arrestato dalla polizia col consenso dei benpensanti, la bella Lisa in testa.

Au bonheur des Dames
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zola, Émile <1840-1902> - Zola, Émile <1840-1902>

Au bonheur des Dames / Emile Zola ; preface de Jeanne Gaillard ; edition etablie et annotee par Henri Mitterand

[Reimpr.]

[Paris] : Gallimard, c1980 (impr. 1984)

Abstract: Un romanzo che esplora lucidamente l'universo femminile, un testo che dà la misura del talento rappresentativo e dell'acutezza dello sguardo sociale del grande narratore francese. La vicenda della giovane provinciale Denis che, approdata timidamente a Parigi, riesce a evitarne le insidie e a domarne i mostri solo in virtù della sua integrità e della sua dolcezza, non ha nulla di edulcorato né di consolatorio: è invece, per energia di scrittura e profondità di analisi, il diagramma di un destino femminile che si realizza nel quadro di una società opulenta e spietata mantenendo intatti la sua dignità e il suo spessore.

Sociologie de la nouvelle Afrique
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ziegler, Jean <1934->

Sociologie de la nouvelle Afrique / Jean Ziegler

[Paris] : Gallimard, [1964]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Sommes-nous encore en chretiente?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Eliot, T. S. <1888-1965>

Sommes-nous encore en chretiente? = (The idea of a christian society) / Thomas Stearns Eliot ; traduction et notes d'Albert Frederik

Bruxelles : Editions Universitaires les presses de Belgique, [1946]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Les communautes chretiennes dans la tourmente
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Barth, Karl <1886-1968>

Les communautes chretiennes dans la tourmente / Karl Barth ; traduction d' Eugene Porret

Neuchatel ; Paris : Delachaux & Niestle, c1943

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Problemes sociaux reponses chretiennes
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verdier, Jean Pierre

Problemes sociaux reponses chretiennes / S.E. Le cardinal Verdier

Paris : Librairie Plon, [1939]

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Le catholicisme dans le monde en proie aux faux dieux
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Coulet, R. P.

Le catholicisme dans le monde en proie aux faux dieux / R. P. Coulet

[Paris ] : Spes, stampa 1936

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
La grande revolution qui vient
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Duboin, Jacques

La grande revolution qui vient / Jacques Duboin

Paris : Les editions nouvelles, c1934

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Essai d'orientation sociale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rigaux, Maurice

Essai d'orientation sociale : sur les routes de l'action / Maurice Rigaux

Paris : Editions Spes, stampa 1934

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Christianisme et realite sociale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Berdjaev, Nikolaj Aleksandrovic

Christianisme et realite sociale / Nicolas Berdiaeff ; traduit du russe par I.P. et H.M

Paris : Editions Je Sers, 1934

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0