E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Livello Monografie
× Data 2019
× Genere Fiction
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Editore Feltrinelli <casa editrice>

Trovati 4298 documenti.

Mostra parametri
Tutti i miei natali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Krese, Marusa <1947->

Tutti i miei natali / Maruša Krese ; traduzione di Lucia Gaja Scuteri

Besa Muci, 2019

Abstract: Trenta racconti di Natale decisamente non convenzionali. Vigilie negate, con genitori latitanti perché impegnati nelle riunioni di partito. Vigilie impossibili, vissute fra traslochi, decorazioni e alberi smarriti, in viaggio intorno al mondo, nelle corsie di un ospedale, o in guerra, nella Sarajevo occupata. "Tutti i miei Natali" offre al lettore trenta sapide miniature che raccontano piccole storie tragicomiche, tutte legate ai festeggiamenti sotto l'albero. Nello stile essenziale e lirico dell'autrice, uno spaccato sulle difficoltà relazionali che attraversano il quotidiano.

C'era una volta una goccia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carter, James <1959-> - Nomoco <illustratore>

C'era una volta una goccia : la storia dell'acqua / James Carter ; illustrazioni di Nomoco

Roma : Lapis, 2019

Abstract: Poesia e divulgazione s'incontrano in questo albo illustrato. Di rima in rima, tra mille sfumature di blu, il libro racconta la storia e il ciclo dell'acqua: da pioggia a grandine, da neve a nuvola, da fiume a lago, mare e di nuovo cielo. Ricco di spunti per disegnare l'acqua, è ideale per laboratori artistici. Età di lettura: da 3 anni.

Un pezzo di pizza per la puzzola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sidoti, Beniamino <1970->

Un pezzo di pizza per la puzzola / Beniamino Sidoti ; illustrazioni di Lorenzo Fornaciari

San Dorligo Della Valle : Emme, 2019

Prime letture ; 117

Abstract: In mezzo alla Piazza Mezza di Pozzola abita una puzzola: questa è la storia, molto ricca di zeta, di come la puzzola e la sua amica gazza evitando le pozze prendano una pizza, la spezzino e poi si azzittiscano. Età di lettura: da 6 anni.

Irmina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Yelin, Barbara <1977->

Irmina : quando la guerra ti cambia la pelle / Barbara Yelin ; traduzione di Anna Zuliani

Milano : Rizzoli Lizard, 2019

Abstract: Negli anni Trenta del secolo scorso, Irmina, un'intraprendente ragazza tedesca, si trasferisce a Londra, dove incontra Howard, uno dei primi studenti di colore a frequentare Oxford. Entrambi si sentono emarginati, stranieri in terra straniera. Nasce un legame profondo, ma la guerra, ormai all'orizzonte, li divide. La Germania cade sotto l'osceno incantesimo di Hitler e Irmina, tornata a Berlino, scopre quanto siano fragili i propri ideali. Che cosa succede quando la paura della povertà condiziona le nostre scelte?

Proibito leggere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gratz, Alan <1972->

Proibito leggere / Alan Gratz ; traduzione di Elisa Caligiana

Milano : Mondadori, 2019

Contemporanea

Abstract: Amy Anne ha nove anni, obbedisce sempre ai genitori, non si lamenta mai e non dice mai la sua. Ma quando alcuni libri, tra cui il suo preferito - quello che ha già letto tredici volte e non si stancherebbe mai di rileggere -, vengono banditi dalla biblioteca della scuola perché accusati da una mamma di essere inappropriati, Amy Anne capisce di non poter restare ferma a guardare. Leggere tutti i libri messi all'indice vorrebbe essere il suo silenzioso gesto di protesta, ma altri compagni si uniscono a lei e in breve tempo si trova a gestire segretamente nel suo armadietto una Biblioteca dei Libri Banditi. Quando viene scoperta, Amy Anne e i suoi amici decidono di non arrendersi e contrattaccare: in fin dei conti, una volta che hai bandito un libro puoi bandirli tutti. Un inno contro ogni censura e in difesa del diritto alla lettura libera e consapevole. Età di lettura: da 8 anni.

Da grande io sarò....
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Jadoul, Émile <1963->

Da grande io sarò.... / Emile Jadoul

Roma : Gallucci, 2019

Abstract: Un dottore, un mago, una principessa... Vuoi sapere cosa sarà da grande? Età di lettura: da 3 anni

La straniera
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Durastanti, Claudia <1984->

La straniera / Claudia Durastanti

Milano : La nave di Teseo, 2019

Oceani ; 56

Abstract: "La storia di una famiglia somiglia più a una cartina topografica che a un romanzo, e una biografia è la somma di tutte le ere geologiche che hai attraversato". Come si racconta una vita se non esplorandone i luoghi simbolici e geografici, ricostruendo una mappa di sé e del mondo vissuto? Tra la Basilicata e Brooklyn, da Roma a Londra, dall'infanzia al futuro, il nuovo libro dell'autrice di "Cleopatra va in prigione" è un'avventura che unisce vecchie e nuove migrazioni. Figlia di due genitori sordi che al senso di isolamento oppongono un rapporto passionale e iroso, emigrata in un paesino lucano da New York ancora bambina per farvi ritorno periodicamente, la protagonista della "Straniera" vive un'infanzia febbrile, fragile eppure capace, come una pianta ostinata, di generare radici ovunque. La bambina divenuta adulta non smette di disegnare ancora nuove rotte migratorie: per studio, per emancipazione, per irrimediabile amore. Per intenzione o per destino, perlustra la memoria e ne asseconda gli smottamenti e le oscurità. Non solo memoir, non solo romanzo, in questo libro dalla definizione mobile come un paesaggio e con un linguaggio così ampio da contenere la geografia e il tempo, Claudia Durastanti indaga il sentirsi sempre stranieri e ubiqui. "La straniera" è il racconto di un'educazione sentimentale contemporanea, disorientata da un passato magnetico e incontenibile, dalla cognizione della diversità fisica e di distinzioni sociali irriducibili, e dimostra che la storia di una famiglia, delle sue voci e delle sue traiettorie, è prima di tutto una storia del corpo e delle parole, in cui, a un certo punto, misurare la distanza da casa diventa impossibile.

Il primo valzer
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Improta, Giovanni Carlo <1946->

Il primo valzer / Giovanni Carlo Improta

[A cura dell'autore], 2019

Lodi e altri incanti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Breviglieri, Paolo <1963->

Lodi e altri incanti / Paolo Breviglieri

Gilgamesh, 2019

Abstract: "Tale è il mistero che cela lo sguardo di perla dell'essere ciglia dei nostri occhi, primo respiro di foglia sull'oscurità sospesa e il cuore non sa se gettarsi in un punto infinito e breve riso di luce che punge il cielo di stelle o aprirsi come conchiglia inebriata di mare esultante." Paolo Breviglieri ha iniziato a scrivere poesie in adolescenza, ottenendo alcuni importanti riconoscimenti. La sua poetica riceve ispirazione dalle esperienze di vita, dagli interrogativi che ci si pone di fronte a essa, dalla contemplazione della natura, incontrata soprattutto attraverso l'immersione nel mondo alpino; una poesia, la sua, che diviene invocazione, dialogo interiore e preghiera, modalità di ricerca e di crescita interiore.

La fonte dell'unicorno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Tea <personaggio>

La fonte dell'unicorno / Tea Stilton

Piemme, 2019

Abstract: Egor e Briseide hanno stretto un'oscura alleanza, decisi a sconfiggere una volta per tutte le Cinque Guardiane. Il nemico sembra ormai invincibile, ma le principesse non si arrendono: difenderanno Incanto a ogni costo

Il vecchio che parlava alle piante
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Giancaspro, Mauro <1949->

Il vecchio che parlava alle piante / Mauro Giancaspro

Alessandro Polidoro, 2019

Abstract: Il Ministero vuole trasformare l'abbazia di Massombrosa in complesso turistico: una decisione che stravolge la tranquilla vita dei monaci, compresa quella del vecchio speziale, padre Gregorio, custode di uno stravagante segreto. Prende così avvio un lungo racconto dai contorni sfumati, tutto tessuto intorno alla meraviglia delle piccole cose quotidiane. Una calda tisana di erbe scelte,l'odore delle pagine dei vecchi manoscritti, la musica di un vecchio giradischi, diventano così i segni di un mondo e di una umanità che resistono ai cambiamenti imposti dall'inesorabile scorrere del tempo.

Succedeva a Chicago in una fredda sera d'inverno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Marchetti Tricamo, Giuseppe <1944->

Succedeva a Chicago in una fredda sera d'inverno / Giuseppe Marchetti Tricamo ; [Prefazione di Massimo Teodori]

Ibiskos Ulivieri, 2019

Abstract: ...come e perché un gruppo di persone di diverse professioni - un avvocato, un commerciante di carbone, un ingegnere minerario, un sarto e mercante di stoffe e poi un tipografo - si riunirono in una fredda sera d'inverno a Chicago ed inventarono il Rotary, come è raccontato in queste pagine da Giuseppe Marchetti Tricamo... Questa è la storia di un'idea, di quando è nata e di come si è sviluppata. Tutto è iniziato a Chicago, sulle rive del lago Michigan, il 23 febbraio del 1905. La città già allora era una delle più importanti dell'America. Un centro dinamico nella finanza, negli affari, negli scambi mercantili di grano e frumento. Mentre Chicago diventava sempre più grande, la malavita prosperava e lo swing del jazz, che cominciava a impazzare nei locali della città, non riusciva a coprire le raffiche di mitra. Nello stesso tempo, regredivano socialità e calore umano. Un vero corruccio per il giovane avvocato Paul Harris. Come agire? Perché non provare, per fare qualcosa di pratico, a riunire, per capire anche quanto tra loro avessero in comune, altri giovani che... Iniziava una storia fantastica. In quella fredda sera di febbraio nacque il Rotary.

Andromaca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Euripides <485 a.C.-407/406 a.C.> - Euripides <485 a.C.-407/406 a.C.>

Andromaca ; Troiane / Euripide ; introduzione e traduzione di Umberto Albini ; note di Fulvio Barberis

8. ed.

Garzanti, 2019

Abstract: Questa tragedia fu composta da Euripide probabilmente tra il 427 e il 425 a. C. Nel testo si intrecciano temi di fondo spesso affrontati da Euripide: le conseguenze della guerra, che si manifestano anche in un'alterazione di equilibri famigliari prima stabili; e la condizione della donna, soprattutto in relazione al problema della discendenza. La figura di Andromaca, legata nel mito al ruolo di moglie di Ettore, si rinnova in questa tragedia a contatto con una situazione meno nota, ma mantiene anche, di fronte alla catastrofe che si è abbattuta su di lei, i tratti (coraggio, costanza, amore materno) che sono caratterizzanti del suo personaggio. Testo greco a fronte.

Matilda e il Capitano nella Linea d'Ombra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bocchi, Vittorio <1964->

Matilda e il Capitano nella Linea d'Ombra : [le rotte dell'oppio] / Vittorio Bocchi

MnM, 2019

Abstract: Il lettore che ha avuto occasione di seguire le prime avventure di Matilda, saprà bene perché ora il veliero di capitan Bric navighi tra Oceano Indiano e Mar della Cina. I due sono ancora inseparabili; a terra la gatta Matilda sbuca spesso dalla sacca del giovane Capitano, anche solo per annusare l'aria carica di caldo palpabile e segrete promesse d'Asia tropicale che si respira a Singapore.

Piante in viaggio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pievani, Telmo <1970-> - Vico, Andrea <1969->

Piante in viaggio / Telmo Pievani, Andrea Vico ; [illustrazioni di Nicolò Mingolini]

Editoriale scienza, 2019

Abstract: Questa è la storia di Giulia e di una cena davvero planetaria, ma è anche la straordinaria storia dell'agricoltura, che ha cambiato per sempre la vita di noi esseri umani, il paesaggio che ci circonda e le piante stesse. Un giro al mercato si trasforma in un coloratissimo viaggio alla scoperta delle mille piante che l'uomo ha addomesticato... e che hanno addomesticato noi. Con nonno Bruno, ogni bancarella diventa un incontro affascinante e dietro ogni ortaggio si nasconde una sorpresa. Lo sapevi che un tempo le banane avevano i semi e le mandorle erano velenose? E che i pomodori, quando giunsero per la prima volta in Europa, furono a lungo considerati velenosi? Ma le piante non ci danno solo cibo, spezie, medicine e stoffe: possono anche darci le idee giuste per capire il presente e affrontare il futuro!

La strada di Winnie Puh
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Milne, A. A. <1882-1956>

La strada di Winnie Puh / A. A. Milne ; illustrazioni di E. H. Shepard ; nota alla traduzione di Luigi Spagnol

Nuova ed.

Salani, 2019

Abstract: .

Secolo donna 2019
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Secolo donna 2019 : almanacco di poesia italiana al femminile / a cura di Bonifacio Vincenzi

Macabor, 2019

Abstract: Quest'anno, Secolo Donna è dedicato a Elia Malagò, la cui produzione poetica si sviluppa dal 1967 ad oggi, attraverso una ininterrotta e misurata sequenza di opere tutte di grande valore. Ha iniziato con Forum/Quinta Generazione, di Giampaolo Piccari, la casa editrice attraverso i cui tipi è passata quasi tutta una generazione di poeti, molti dei quali ora affermati. Ma oltre all'approfondimento dell'opera poetica della Malagò affiorano in questo testo altre presenze poetiche importanti della poesia italiana. La figura di Margherita Guidacci, per esempio. E ricordiamo anche autrici scomparse e mai dimenticate come Marta Bener, Gabriella Maleti, Maria Occhipinti. Nella Piccola Antologia poetica presentiamo ai nostri lettori autrici italiane contemporanee, alcune note, altre che stanno emergendo con tutto il loro valore: Marta Celio, Vanna Mignoli, Maria Pia Quintavalla (Nord Italia); Mariella Bettarini, Piera Mattei, Ambra Simeone (Centro Italia); Claudia Di Palma, Ilaria Grasso, Antonella Natalia Radogna (Sud Italia); Giulia Romano (Italia insulare).

Ataraparu
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Malavasi, Claudio <1956->

Ataraparu = Ti sarà parso : poesie / Claudio Malavasi

[a cura dell'autore], 2019

Il fantasma di Canterville e altri racconti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Wilde, Oscar <1854-1900>

Il fantasma di Canterville e altri racconti / Oscar Wilde

Classic House Book, 2019

Abstract: Il giardino abbandonato del Gigante è bellissimo e tutti i bambini vanno a giocarci dopo la scuola. Ma un giorno il Gigante ritorna dal suo lungo viaggio, costruisce un alto muro intorno alla sua proprietà e caccia i bambini. Come d'incanto la primavera abbandona quel luogo e neve e gelo mordono senza sosta alberi e terra. Solo un atto di bontà potrà riportare quel giardino in vita, un piccolo atto che possa scaldare il cuore del Gigante. Età di lettura: da 7 anni.

La vecchia signora del riad
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Laroui, Fouad <1958->

La vecchia signora del riad / Fouad Laroui ; traduzione Cristina Vezzaro

Del Vecchio, 2019

Abstract: È possibile condividere il proprio mondo con qualcuno che viene percepito come completamente estraneo? Questa è la domanda che Fouad Laroui si pone nel raccontare la tragicomica storia di François e Cécile, coppia benestante, progressista e liberale che assecondando un capriccio e inseguendo una imprecisata voglia di libertà lascia di punto in bianco la propria vita parigina per trasferirsi a Marrakesh. Costantemente destabilizzati da cliché e stupore i due "francesi di Francia" riescono, non senza qualche complicazione, a prendere possesso di un riad apparentemente perfetto, una dimora da sogno completamente in linea con le aspettative della coppia. Ed è proprio quando i due sembrano liberi di esplorare la propria idilliaca nuova vita che di nuovo si imbattono nell'inatteso: una silenziosa e coriacea vecchia signora che occupa, senza alcuna intenzione di andarsene, una stanza del loro riad. La convivenza forzata, che costringerà la coppia a confrontarsi con il proprio progressismo di maniera, saprà stimolare il dialogo tra i due mondi?