E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Livello Monografie
× Data 2019
× Genere Fiction
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Campello, Giuditta <1987->

Trovati 4374 documenti.

Mostra parametri
La gentilezza vola lontano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Leocata, Fabio <1973->

La gentilezza vola lontano / Fabio Leocata ; illustrato da Giulia Orecchia

Librì progetti educativi, 2019

Abstract: Matilde e i suoi amici stanno per fare una scoperta straordinaria: così come il battito d'ali di una farfalla può scatenare una tempesta, un semplice gesto di gentilezza può rendere il mondo che ci circonda più bello e colorato. Una magia? No, tutta colpa - o merito... - dell'effetto farfalla, è così che lo chiamano gli scienziati! Ecco allora le divertenti avventure dei bambini e delle bambine che frequentano la classe della maestra Anna, raccolte in un libro lungo un anno, per parlare di amicizia e di piccoli grandi problemi, di bullismo e solitudine, di emozioni e tanta voglia di stare insieme. Una lettura appassionante e commovente, da fare da soli o in compagnia di mamma e papà, per scoprire la misteriosa forza della gentilezza.

La vecchia signora del riad
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Laroui, Fouad <1958->

La vecchia signora del riad / Fouad Laroui ; traduzione Cristina Vezzaro

Del Vecchio, 2019

Abstract: È possibile condividere il proprio mondo con qualcuno che viene percepito come completamente estraneo? Questa è la domanda che Fouad Laroui si pone nel raccontare la tragicomica storia di François e Cécile, coppia benestante, progressista e liberale che assecondando un capriccio e inseguendo una imprecisata voglia di libertà lascia di punto in bianco la propria vita parigina per trasferirsi a Marrakesh. Costantemente destabilizzati da cliché e stupore i due "francesi di Francia" riescono, non senza qualche complicazione, a prendere possesso di un riad apparentemente perfetto, una dimora da sogno completamente in linea con le aspettative della coppia. Ed è proprio quando i due sembrano liberi di esplorare la propria idilliaca nuova vita che di nuovo si imbattono nell'inatteso: una silenziosa e coriacea vecchia signora che occupa, senza alcuna intenzione di andarsene, una stanza del loro riad. La convivenza forzata, che costringerà la coppia a confrontarsi con il proprio progressismo di maniera, saprà stimolare il dialogo tra i due mondi?

Resti perfetti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fields, Helen <1969->

Resti perfetti / Helen Fields

Newton Compton, 2019

Abstract: Tra le remote montagne delle Highland, il corpo di Elaine Buxton sta bruciando. Tutto quello che rimarrà per identificare la donna, un brillante avvocato scozzese, sono i suoi denti e un frammento di vestiario. Intanto, nella stanza segreta di una casa di Edimburgo, la vera Elaine Buxton urla nel buio. L'ispettore Luc Callanach ha appena messo piede nel suo nuovo ufficio che il caso di una donna scomparsa si trasforma in un'indagine per omicidio. Dopo aver lasciato una promettente carriera all'Interpol, Callanach è ansioso di mettersi alla prova con la sua nuova squadra. Ma l'indagine che lo aspetta è molto diversa da qualunque sfida abbia mai affrontato prima d'ora, perché l'assassino di Elaine ha coperto le tracce con cura meticolosa. Quando un'altra donna di successo viene rapita, è chiaro che si tratta di una disperata corsa contro il tempo per impedire al gioco perverso di una mente criminale di mietere altre vittime.

Strade insanguinate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

MacBride, Stuart <1969->

Strade insanguinate / Stuart MacBride

Newton Compton, 2019

Abstract: La storia personale di Logan Mcrae non è certo specchiata, ma ora che ha ricevuto una promozione deve rigare dritto e tenere d’occhio, a sua volta, i suoi colleghi. Quando uno degli agenti viene trovato morto sul sedile di guida di un’auto distrutta, è uno shock per tutto il dipartimento di polizia. L’ispettore Bell, infatti, era deceduto due anni prima. O almeno così credevano. Immediatamente viene aperto un caso e Logan comincia a indagare nel passato del collega. Dove è stato per tutto quel tempo? Perché è scomparso? E, soprattutto, che cosa c’era di così importante da costringerlo a tornare nel regno dei vivi? Più scava a fondo e più si rende conto che ci sono scomode verità...

La saga dei Florio. 1: I leoni di Sicilia
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Auci, Stefania <1974->

La saga dei Florio. 1: I leoni di Sicilia : romanzo / Stefania Auci

[S.l.] : Nord, 2019

Narrativa ; 773

Abstract: Dal momento in cui sbarcano a Palermo da Bagnara Calabra, nel 1799, i Florio guardano avanti, irrequieti e ambiziosi, decisi ad arrivare più in alto di tutti. A essere i più ricchi, i più potenti. E ci riescono: in breve tempo, i fratelli Paolo e Ignazio rendono la loro bottega di spezie la migliore della città, poi avviano il commercio di zolfo, acquistano case e terreni dagli spiantati nobili palermitani, creano una loro compagnia di navigazione... E quando Vincenzo, figlio di Paolo, prende in mano Casa Florio, lo slancio continua, inarrestabile: nelle cantine Florio, un vino da poveri - il marsala - viene trasformato in un nettare degno della tavola di un re; a Favignana, un metodo rivoluzionario per conservare il tonno - sott'olio e in lattina - ne rilancia il consumo in tutta Europa... In tutto ciò, Palermo osserva con stupore l'espansione dei Florio, ma l'orgoglio si stempera nell'invidia e nel disprezzo: quegli uomini di successo rimangono comunque «stranieri», «facchini» il cui «sangue puzza di sudore». Non sa, Palermo, che proprio un bruciante desiderio di riscatto sociale sta alla base dell'ambizione dei Florio e segna nel bene e nel male la loro vita; che gli uomini della famiglia sono individui eccezionali ma anche fragili e - sebbene non lo possano ammettere - hanno bisogno di avere accanto donne altrettanto eccezionali: come Giuseppina, la moglie di Paolo, che sacrifica tutto - compreso l'amore - per la stabilità della famiglia, oppure Giulia, la giovane milanese che entra come un vortice nella vita di Vincenzo e ne diventa il porto sicuro, la roccia inattaccabile.

Cenerentola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Walt Disney Company <produttore>

Cenerentola / Disney princess

Nuova ed.

Firenze [etc.] : Giunti, 2019

I capolavori Disney

Abstract: La storia del film Disney "Cenerentola" raccontata in un elegante volume per la libreria, arricchito da splendide illustrazioni a colori. Età di lettura: da 5 anni.

La verità sul caso Harry Quebert
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dicker, Joël <1985->

La verità sul caso Harry Quebert / Joel Dicker ; traduzione di Vincenzo Vega

Bompiani, 2019

Abstract: Estate 1975. Nola Kellergan, una ragazzina di 15 anni, scompare misteriosamente nella tranquilla cittadina di Aurora, New Hampshire. Le ricerche della polizia non danno alcun esito. Primavera 2008, New York. Marcus Goldman, giovane scrittore di successo, sta vivendo uno dei rischi del suo mestiere: è bloccato, non riesce a scrivere una sola riga del romanzo che da lì a poco dovrebbe consegnare al suo editore. Ma qualcosa di imprevisto accade nella sua vita: il suo amico e professore universitario Harry Quebert, uno degli scrittori più stimati d'America, viene accusato di avere ucciso la giovane Nola Kellergan. Il cadavere della ragazza viene infatti ritrovato nel giardino della villa dello scrittore, a Goose Cove, poco fuori Aurora, sulle rive dell'oceano. Convinto dell'innocenza di Harry Quebert, Marcus Goldman abbandona tutto e va nel New Hampshire per condurre la sua personale inchiesta. Marcus, dopo oltre trent'anni deve dare risposta a una domanda: chi ha ucciso Nola Kellergan? E, naturalmente, deve scrivere un romanzo di grande successo.

La scelta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La scelta : Giorgio Ambrosoli / Gianluca Buttolo ; prefazione di Gianpaolo Carbonetto

Nuova edizione

Milano : ReNoir comics, 2019

Abstract: Nel settembre del 1974, l'avvocato Giorgio Ambrosoli riceve dal Governatore della Banca d'Italia l'incarico di curare il fallimento della Banca Privata Italiana del banchiere Michele Sindona. Con l'unico aiuto di pochi fidati amici, di un integerrimo Maresciallo della Finanza e di Banca d'Italia, Ambrosoli riesce fra pressioni, minacce e tentativi di corruzione a completare il suo mandato svelando la "grande truffa" dell'impero Sindona, ma viene ucciso sulla porta di casa da un killer nel luglio del 1979. Un intreccio di poteri forti, tra alta finanza e politica, in cui si districa ed emerge la figura del protagonista, coraggiosamente libero di seguire i dettami della propria coscienza e del rispetto per le leggi. La nuova edizione viene pubblicata in occasione del 40° anno dalla scomparsa di Giorgio Ambrosoli e presenta gli interventi dei figli Umberto e Francesca Ambrosoli. Prefazione di Gianpaolo Carbonetto.

Ti con zero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Calvino, Italo <1923-1985>

Ti con zero / Italo Calvino ; presentazione dell'autore ; con uno scritto di Giuliano Gramigna

OscarMondadori, 2019

Ascolta i battiti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dazzi, Zita <1965->

Ascolta i battiti / Zita Dazzi

Milano : Il castoro, 2019

Abstract: Sofia è una tredicenne come tante: un rapporto un po' complicato con i genitori, gli amici, la scuola, ma soprattutto i social network e la musica trap, la colonna sonora delle sue giornate. Un brutto incidente sconvolge improvvisamente la sua quotidianità. E in ospedale conosce Ruben, bello e dannato, schivo e silenzioso. Ruben si sente sbagliato, ha problemi a scuola, pochi amici e non sa quale sia il suo posto nel mondo. I due si piacciono subito, e un filo rosso continuerà a legare le loro vite, avvicinandoli e allontanandoli, sui social e nella vita reale, come spesso capita nell'emozionante primo amore. Età di lettura: da 12 anni.

Il treno dei bambini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ardone, Viola <1974->

Il treno dei bambini / Viola Ardone

Torino : Einaudi, 2019

Einaudi. Stile libero big

Abstract: È il 1946 quando Amerigo lascia il suo rione di Napoli e sale su un treno. Assieme a migliaia di altri bambini meridionali attraverserà l'intera penisola e trascorrerà alcuni mesi in una famiglia del Nord; un'iniziativa del Partito comunista per strappare i piccoli alla miseria dopo l'ultimo conflitto. Con lo stupore dei suoi sette anni e il piglio furbo di un bambino dei vicoli, Amerigo ci mostra un'Italia che si rialza dalla guerra come se la vedessimo per la prima volta. E ci affida la storia commovente di una separazione. Quel dolore originario cui non ci si può sottrarre, perché non c'è altro modo per crescere.

Cambiare l'acqua ai fiori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Perrin, Valérie <1967->

Cambiare l'acqua ai fiori / Valérie Perrin ; traduzione dal francese di Alberto Bracci Testasecca

Roma : E/O, 2019

Dal mondo. Francia

Abstract: Violette Toussaint è guardiana di un cimitero di una cittadina della Borgogna. Ricorda un po' Renée, la protagonista dell'Eleganza del riccio, perché come lei nasconde dietro un'apparenza sciatta una grande personalità e una vita piena di misteri. Durante le visite ai loro cari, tante persone vengono a trovare nella sua casetta questa bella donna, solare, dal cuore grande, che ha sempre una parola gentile per tutti, è sempre pronta a offrire un caffè caldo o un cordiale. Un giorno un poliziotto arrivato da Marsiglia si presenta con una strana richiesta: sua madre, recentemente scomparsa, ha espresso la volontà di essere sepolta in quel lontano paesino nella tomba di uno sconosciuto signore del posto. Da quel momento le cose prendono una piega inattesa, emergono legami fino allora taciuti tra vivi e morti e certe anime, che parevano nere, si rivelano luminose. Attraverso incontri, racconti, flashback, diari e corrispondenze, la storia personale di Violette si intreccia con mille altre storie personali in un caleidoscopio di esistenze che vanno dal drammatico al comico, dall'ordinario all'eccentrico, dal grigio a tutti i colori dell'arcobaleno. La vita di Violette non è certo stata una passeggiata, è stata anzi un percorso irto di difficoltà e contrassegnato da tragedie, eppure nel suo modo di approcciare le cose quel che prevale sempre è l'ottimismo e la meraviglia che si prova guardando un fiore o una semplice goccia di rugiada su un filo d'erba.Un romanzo avvincente, commovente e ironico la cui lezione universale è la bellezza della semplicità e l'eterna giovinezza in cui ci mantiene il sogno.

Tutti i miei natali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Krese, Marusa <1947->

Tutti i miei natali / Maruša Krese ; traduzione di Lucia Gaja Scuteri

Besa Muci, 2019

Abstract: Trenta racconti di Natale decisamente non convenzionali. Vigilie negate, con genitori latitanti perché impegnati nelle riunioni di partito. Vigilie impossibili, vissute fra traslochi, decorazioni e alberi smarriti, in viaggio intorno al mondo, nelle corsie di un ospedale, o in guerra, nella Sarajevo occupata. "Tutti i miei Natali" offre al lettore trenta sapide miniature che raccontano piccole storie tragicomiche, tutte legate ai festeggiamenti sotto l'albero. Nello stile essenziale e lirico dell'autrice, uno spaccato sulle difficoltà relazionali che attraversano il quotidiano.

C'era una volta una goccia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carter, James <1959-> - Nomoco <illustratore>

C'era una volta una goccia : la storia dell'acqua / James Carter ; illustrazioni di Nomoco

Roma : Lapis, 2019

Abstract: Poesia e divulgazione s'incontrano in questo albo illustrato. Di rima in rima, tra mille sfumature di blu, il libro racconta la storia e il ciclo dell'acqua: da pioggia a grandine, da neve a nuvola, da fiume a lago, mare e di nuovo cielo. Ricco di spunti per disegnare l'acqua, è ideale per laboratori artistici. Età di lettura: da 3 anni.

Un pezzo di pizza per la puzzola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sidoti, Beniamino <1970->

Un pezzo di pizza per la puzzola / Beniamino Sidoti ; illustrazioni di Lorenzo Fornaciari

San Dorligo Della Valle : Emme, 2019

Prime letture ; 117

Abstract: In mezzo alla Piazza Mezza di Pozzola abita una puzzola: questa è la storia, molto ricca di zeta, di come la puzzola e la sua amica gazza evitando le pozze prendano una pizza, la spezzino e poi si azzittiscano. Età di lettura: da 6 anni.

Irmina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Yelin, Barbara <1977->

Irmina : quando la guerra ti cambia la pelle / Barbara Yelin ; traduzione di Anna Zuliani

Milano : Rizzoli Lizard, 2019

Abstract: Negli anni Trenta del secolo scorso, Irmina, un'intraprendente ragazza tedesca, si trasferisce a Londra, dove incontra Howard, uno dei primi studenti di colore a frequentare Oxford. Entrambi si sentono emarginati, stranieri in terra straniera. Nasce un legame profondo, ma la guerra, ormai all'orizzonte, li divide. La Germania cade sotto l'osceno incantesimo di Hitler e Irmina, tornata a Berlino, scopre quanto siano fragili i propri ideali. Che cosa succede quando la paura della povertà condiziona le nostre scelte?

Proibito leggere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gratz, Alan <1972->

Proibito leggere / Alan Gratz ; traduzione di Elisa Caligiana

Milano : Mondadori, 2019

Contemporanea

Abstract: Amy Anne ha nove anni, obbedisce sempre ai genitori, non si lamenta mai e non dice mai la sua. Ma quando alcuni libri, tra cui il suo preferito - quello che ha già letto tredici volte e non si stancherebbe mai di rileggere -, vengono banditi dalla biblioteca della scuola perché accusati da una mamma di essere inappropriati, Amy Anne capisce di non poter restare ferma a guardare. Leggere tutti i libri messi all'indice vorrebbe essere il suo silenzioso gesto di protesta, ma altri compagni si uniscono a lei e in breve tempo si trova a gestire segretamente nel suo armadietto una Biblioteca dei Libri Banditi. Quando viene scoperta, Amy Anne e i suoi amici decidono di non arrendersi e contrattaccare: in fin dei conti, una volta che hai bandito un libro puoi bandirli tutti. Un inno contro ogni censura e in difesa del diritto alla lettura libera e consapevole. Età di lettura: da 8 anni.

Da grande io sarò....
3 0 0
Materiale linguistico moderno

Jadoul, Émile <1963->

Da grande io sarò.... / Emile Jadoul

Roma : Gallucci, 2019

Abstract: Un dottore, un mago, una principessa... Vuoi sapere cosa sarà da grande? Età di lettura: da 3 anni

La canzone di Achille
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Miller, Madeline <1978->

La canzone di Achille / Madeline Miller ; traduzione di Matteo Curtoni e Maura Parolini

Marsilio : [Feltrinelli], 2019

Abstract: Dimenticate la violenza e le stragi, la crudeltà e l'orrore. E seguite invece il cammino di due giovani, amici prima e poi amanti e infine anche compagni d'arme - due giovani splendidi per gioventù e bellezza, destinati a concludere la loro vita sulla pianura troiana e a rimanere uniti per sempre con le ceneri mischiate in una sola, preziosissima urna. Madeline Miller ievoca la storia d'amore e di morte di Achille e Patroclo, piegando il ritmo solenne dell'epica alla ricostruzione di una vicenda che ha lasciato scarse ma inconfondibili tracce: un legame tra uomini spogliato da ogni morbosità e restituito alla naturalezza con cui i Greci antichi riconobbero e accettarono l'omosessualità. Patroclo muore al posto di Achille, per Achille, e Achille non vuole più vivere senza Patroclo. Sulle mura di Troia si profilano due altissime ombre che oscurano l'ormai usurata vicenda di Elena e Paride.

Lontano dagli occhi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Di Paolo, Paolo <1983->

Lontano dagli occhi / Paolo Di Paolo

Milano : Feltrinelli, 2019

Narratori

Abstract: Tre storie diverse, la stessa città - Roma, all'inizio degli anni Ottanta - e lo stesso destino: smettere di essere soltanto figli, diventare genitori. Eppure Luciana, Valentina, Cecilia non sono certe di volerlo, si sentono fragili, insofferenti. Così come sono confusi, distanti, presi dai loro sogni i padri. Si può tornare indietro, fare finta di niente, rinunciare a un evento che si impone con prepotenza assoluta? Luciana lavora in un giornale che sta per chiudere. Corre, è sempre in ritardo, l'uomo che ama è lontano, lei lo chiama l'Irlandese per via dei capelli rossi. Valentina ha diciassette anni, va alle superiori ed è convinta che da grande farà la psicologa. Appena si è accorta di essere incinta, ha smesso di parlare con Ermes, il ragazzo con cui è stata per qualche mese e che adesso fa l'indifferente, ma forse è solo una maschera. Cecilia vive fra una casa occupata e la strada, porta un caschetto rosa e tiene al guinzaglio un cane. Una sera torna da Gaetano, alla tavola calda in cui lavora: non vuole nulla da lui, se non un ultimo favore. A osservarli c'è lo sguardo partecipe di un io che li segue nel tempo cruciale della trasformazione. Un giro di pochi mesi, una primavera che diventa estate. Tra bandiere che sventolano festose, manifesti elettorali che sbiadiscono al sole e volantini che parlano di una ragazza scomparsa, le speranze italiane somigliano a inganni. Poi ecco che una nuova vita arriva e qualcosa si svela. "Lontano dagli occhi" è una dichiarazione d'amore al potere della letteratura, alla sua capacità di avvicinare verità altrimenti inaccessibili. Ricostruendo con la forza immaginifica della narrazione l'incognita di una nascita, le ragioni di una lontananza, Paolo Di Paolo arriva a rovesciare la distanza dal cuore suggerita dal titolo. Una storia sul peso delle radici, su come diventiamo noi stessi.