E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Shakespeare, William <1564-1616>
× Soggetto Amore <sentimenti>
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Nomi Baldini, Gabriele <1919-1969>

Trovati 61 documenti.

Mostra parametri
Sogno di una notte di mezza estate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Sogno di una notte di mezza estate / William Shakespeare ; traduzione di Agostino Lombardo e Nadia Fusini ; cura di Nadia Fusini

8. ed

Milano : Feltrinelli, 2013

Abstract: Il 'Sogno' è il primo capolavoro comico di Shakespeare. Paragonato alle commedie che seguono [...], e soprattutto paragonato all'altra commedia in cui sono presenti elementi magici, 'La Tempesta' (prodotto dell'arte sua più matura, frutto dell'enorme saggezza e della sapienza tecnica accumulata negli anni di esperienza, se non altro teatrale), il 'Sogno' può sembrare un trastullo, una bazzecola, una quisquilia. Ma per minore che sia è perfetta. È un gioiello, un trionfo di tessitura, dove i fili più disparati e vari si combinano in un disegno unitario. (Dall'Introduzione di Nadia Fusini)

Antonio e Cleopatra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Antonio e Cleopatra / William Shakespeare ; introduzione di Nemi D'Agostino ; prefazione, traduzione e note di Sergio Perosa

8. ed

Milano : Garzanti, 2008

Abstract: No, ti prego, non cercare pretesti per andartene, ma dimmi addio e vattene; quando per rimanere supplicavi, allora era tempo di parlare; niente partenze, allora; avevamo l'eternità negli occhi e sulle labbra, beatitudine nell'arco delle ciglia; nessuna parte di noi tanto misera che non fosse d'origine divina.

Troppu trafficu ppi nenti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Troppu trafficu ppi nenti : archetipo siciliano della piu' nota commedia Molto rumore per nulla di William Shakespeare / Andrea Camilleri, Giuseppe Dipasquale

Milano : Oscar Mondadori, 2011

Abstract: Immaginiamo una Messina in mezzo al Mediterraneo così come Shakespeare se la poteva immaginare: esotica, viva, crocevia di magheggi, che avrebbero fatto di una festa nuziale il complicato intreccio per una giostra degli intrichi. Immaginiamola seguendo con le orecchie la parlata di quei personaggi che, nel vivo di un dialetto carico di umori e ambiguità, dipana le trame di una vicenda originariamente semplice, ma dai risvolti complicatissimi. Immaginiamo che tutto ciò sia il frutto di un carattere tipicamente mediterraneo, se non propriamente siciliano, ed ecco che potremo anche credere, anche solo per una volta, che William Shakespeare, di Stratford, sia potuto essere quel tale Michele Agnolo Florio Crollalanza partito in fuga da Messina. Poiché non c'è nulla di più meravigliosamente siciliano che il poter complicare, da un dato semplice, una vicenda fino a farla diventare surreale. Ecco, questo 'Troppu traffici ppi nenti' è il modello eterno di un carattere terribilmente semplice, come quello siciliano, che ama complicarsi l'esistenza in un continuo arrovugliarsi su se stesso.

Commedie romantiche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Commedie romantiche / [William Shakespeare] ; saggio introduttivo di Northrop Frye ; a cura di Fernando Cioni

Abstract: Tredici drammi scritti in un lungo arco di tempo, dal 1592 al 1608, in cui Shakespeare mette in scena il mondo. Come ben recita un personaggio di Come vi piace: Tutto il mondo è un palcoscenico, e gli uomini e le donne sono soltanto attori, che hanno le loro uscite e le loro entrate. E ognuno, nel tempo che gli è dato, recita molte parti. Personaggi straordinari e immortali come Falstaff nelle Allegre comari di Windsor, Katharina nella Bisbetica domata, Rosalinda in Come vi piace, e i più subdoli come Puck del Sogno di una notte di mezza estate e Shylock nel Mercante di Venezia offrono una straordinaria galleria di vizi e virtù e la possibilità di infinite interpretazioni. Sono proprio la vita e le sue vicende che Shakespeare mette in scena, creando situazioni ora comiche, tragicomiche o assurde in una fitta rete di giochi di specchi, travestimenti, irresistibili situazioni farsesche, attingendo dalla commedia classica e dalla novellistica italiana, come spiega Northrop Frye nel saggio introduttivo.

Tragedie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616> - Shakespeare, William <1564-1616>

Tragedie / [William Shakespeare] ; saggio introduttivo di Harold Bloom

Abstract: Nella autorevole traduzione di Gabriele Baldini e con un saggio di Harold Bloom escono in un unico volume le dieci tragedie di William Shakespeare, massima espressione dell'originalità e superiorità del suo genio artistico. Tito Andronico; Romeo e Giulietta; Giulio Cesare; Amleto; Otello; Macbeth; Re Lear; Antonio e Cleopatra; Coriolano; Timone d'Atene.

I due nobili congiunti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616> - Fletcher, John

I due nobili congiunti / William Shakespeare ; traduzione di Giorgio e Miranda Mechiori ; saggio introduttivo di Anna Luisa zazo

Milano : A. Mondadori, 2005

Abstract: Frutto della collaborazione di Shakespeare con John Fletcher e databile tra il 1613 e il 1614, I due nobili congiunti è l'ultima opera lasciataci dal bardo di Stratford. Basato sul Racconto del Cavaliere, il primo dei Canterbury Tales di Chaucer, a sua volta ispirato alla Teseida del Boccaccio, questo dramma narra la vicenda di due cugini, Palamone e Arcite, amici inseparabili fino a quando si innamorano entrambi della stessa donna e per ottenerla in sposa giungono a combattere l'uno contro l'altro. Il tema fondamentale del testo è la riflessione sull'amore e sulle sue forme (eterosessuale e omosessuale), sui valori dell'onore e della cavalleria.

Sogno di una notte di mezza estate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Sogno di una notte di mezza estate / William Shakespeare ; introduzione, traduzione e note di Gabriele Baldini

Milano : Fabbri, [2003]

Abstract: Fate e folletti popolano il mondo fantastico di questa commedia di Shakespeare: dalla bellissima Titania, regina delle fate, innamorata perdutamente di un uomo dalla testa d'asino, al comico e irresistibile Bottom fino al capriccioso folletto Puck, i cui errori nel somministrare i filtri d'amore muovono le sottili trame della vicenda.

I due nobili congiunti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616> - Fletcher, John

I due nobili congiunti / William Shakespeare ; introduzione di Giorgio Melchiori ; traduzione e note di Giorgio e Miranda Melchiori

Milano : Fabbri, [2003]

Abstract: E' la vicenda di due cugini, Palamone e Arcite, amici inseparabili fino a quando si innamorano entrambi della stessa donna e per ottenerla in sposa giungono a combattere l'uno contro l'altro.

A midsummer night's dream
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

A midsummer night's dream = Sogno di una notte d'estate / William Shakespeare ; a cura di Paolo Bertinetti ; traduzione di Patrizia Cavalli ; note al testo di Renato Rizzoli

3. ed

Torino : Einaudi, 2008

Abstract: Fate e folletti popolano il mondo fantastico di questa commedia di Shakespeare: dalla bellissima Titania, regina delle fate, innamorata perdutamente di un uomo dalla testa d'asino, al comico e irresistibile Bottom fino al capriccioso folletto Puck, i cui errori nel somministrare i filtri d'amore muovono le sottili trame della vicenda.

A Midsummer Night's Dream
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

A Midsummer Night's Dream = Sogno di una notte d'estate / William Shakespeare ; a cura di Paolo Bertinetti ; traduzione di Patrizia Cavalli ; note al testo di Renato Rizzoli

Torino : Einaudi, 2002

Abstract: Il volume raccoglie i racconti pubblicati dalla narratice ebraico-americana fra il 1959 e il 1985, che hanno valso a Grace Paley il National Book Award nel 1994. Riuniti insieme offrono uno spaccato intenso della vita della comunità yiddish nella New York del XX secolo. Protagoniste delle brevi trame sono quasi sempre figure femminili.

Pene d'amor perdute
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Pene d'amor perdute / William Shakespeare ; introduzione e traduzione di Lisa Ginzburg

Torino : Einaudi, [2002]

Abstract: Ferdinando, re di Navarra, decide di dedicare tre anni di vita all'erudizione, stilando un patto con tre uomini di corte, Berowne, Longaville e Dumaine, nel quale sottoscrivono la condizione di porsi in una condizione ascetica e rigorosa per tutta la durata scelta da Ferdinando. Nel momento della sottoscrizione Berowne lascia intendere che il patto non potrà essere rispettato a causa dell'imminente visita della Principessa di Francia con tre dame al seguito: la donna è diretta da Ferdinando in vece del padre morente per discutere del possesso dell'Aquitania contesa nella guerra dei cent'anni.

A Midsummer Night's Dream
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

A Midsummer Night's Dream / William Shakespeare ; edited with an introduction by Luciana Pire

Firenze : Giunti, 2001

Abstract: Fate e folletti popolano il mondo fantastico di questa commedia di Shakespeare: dalla bellissima Titania, regina delle fate, innamorata perdutamente di un uomo dalla testa d'asino, al comico e irresistibile Bottom fino al capriccioso folletto Puck, i cui errori nel somministrare i filtri d'amore muovono le sottili trame della vicenda.

Sogno di una notte di mezza estate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Sogno di una notte di mezza estate / William Shakespeare ; saggio introduttivo si Anna Luisa Zazo

Milano : Mondolibri, stampa 2000

Abstract: Fate e folletti popolano il mondo fantastico di questa commedia di Shakespeare: dalla bellissima Titania, regina delle fate, innamorata perdutamente di un uomo dalla testa d'asino, al comico e irresistibile Bottom fino al capriccioso folletto Puck, i cui errori nel somministrare i filtri d'amore muovono le sottili trame della vicenda.

Drammi romani
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616> - Shakespeare, William <1564-1616>

Drammi romani / William Shakespeare ; a cura di Sergio Perosa

Venezia : Marsilio, [2000]

Abstract: Giulio Cesare inscena il tirannicidio e il fallimento dell'ideale repubblicano nel mondo della Realpolitik, Antonio e Cleopatra drammatizza il confronto-scontro tra le ragioni imperiali di una Roma fredda e calcolatrice e la dissipazione egiziana di Antonio, segnata però da calda passione e vitalità, in Coriolano ci si ritrova alle lontane origini del mondo romano in un clima di dura contrapposizione tra la caparbietà illiberale del protagonista-guerriero, incapace di ogni compromesso, e la plebe gelosa delle proprie libertà ma pusillanime e corrotta quanto gli aristocratici.

Antonio e Cleopatra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Antonio e Cleopatra / William Shakespeare

Ed. integrale

Roma : Tascabili economici Newton, 2000

Abstract: Antonio vive ad Alessandria schiavo della bellezza di Cleopatra. Costretto a ritornare a Roma per ragioni politiche, pone fine alla discordia con Cesare Ottaviano sposandone la sorella, ma la pace dura poco, perché la gelosia di Cleopatra ed il ricordo della sua sensualità lo richiamano in Egitto.

Molto rumore per nulla
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Molto rumore per nulla / William Shakespeare ; cura e traduzione di Maura Del Serra ; nota biografica, bibliografica e cronologia delle opere di Agostino Lombardo

Ed. integrale con testo inglese a fronte

Roma : Newton, 1998

Abstract: L'esuberante ma scontrosa Beatrice si accorge grazie ad un intrigo amichevole del suo amore per l'altrettanto scontroso ed eterno scapolo Benedick, mentre la dolce Hero è promessa sposa al passionale Claudio

Sogno di una notte di mezza estate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Sogno di una notte di mezza estate / William Shakespeare ; traduzione di Antonio Calenda e Giorgio Melchiori ; saggio introduttivo di Anna Luisa Zazo

Milano : A. Mondadori, 1998

Abstract: Con testo a fronte.Commedia fantastica, tenebrosa come la notte in cui si snoda la vicenda, il sogno fonde con liberissima immaginazione mitologia greca e mitologia celtica, leggende cavalleresche e folclore inglese, intrighi d'amore e farsesche rappresentazioni teatrali, intrecciando le vicende di due coppie d'innamorati che si perdono e si inseguono in un bosco-labirinto, ingannati dai beffardi incantesimi del re degli spiriti. Il mondo dei mortali e il mondo degli spiriti si riflettono a specchio, realt` e irrealt` si confondono, e in una esaltazione della teatralit` della vita, le metamorfosi, le incertezze, gli smarrimenti, le segrete sofferenze e le esplicite crudelt` si annullano e si riscattano nel lungo sogno nel quale si dibattono i personaggi.

Molto rumore per nulla
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Molto rumore per nulla / William Shakespeare ; cura e traduzione di Maura Del Serra ; nota bibliografica di Tommaso Pisanti

Ed. integrale

Roma : Newton, 1998

Abstract: L'esuberante ma scontrosa Beatrice si accorge grazie ad un intrigo amichevole del suo amore per l'altrettanto scontroso ed eterno scapolo Benedick, mentre la dolce Hero è promessa sposa al passionale Claudio

Molto rumore per nulla
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Molto rumore per nulla / di William Shakespeare ; traduzione e presentazione di Silvia Pireddu

Colognola ai Colli : Demetra, 1997

Abstract: L'esuberante ma scontrosa Beatrice si accorge grazie ad un intrigo amichevole del suo amore per l'altrettanto scontroso ed eterno scapolo Benedick, mentre la dolce Hero è promessa sposa al passionale Claudio

As you like it
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

As you like it / [William Shakespeare]

Milano : La Spiga languages, c1997

Abstract: Narra la vicenda dell'eroina Rosalinda mentre fugge dalle persecuzioni della corte di suo zio e s'innamora nella Foresta di Arden.