E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Lombardo, Agostino <1927-2005>
× Paese Italia
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Corti sovrane
× Soggetto Fusini, Nadia <1946->. Donne fatali
× Lingue Inglese
× Nomi Day, Douglas

Trovati 19 documenti.

Mostra parametri
Un caso di coscienza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Trollope, Anthony <1815-1882>

Un caso di coscienza / Anthony Trollope ; traduzione e nota di Agostino Lombardo ; introduzione e prefazione di Carlo Pagetti

2. ed

Milano : Garzanti, 2011

Abstract: Prendendo le mosse da alcuni interrogativi che scuotevano la chiesa anglicana di metà Ottocento, Un caso di coscienza ci conduce al cospetto di dilemmi morali di portata universale: il rapporto tra lo stato cristiano dell'Inghilterra e le prerogative temporali del clero; la responsabilità dei singoli, che possono diventare complici, più o meno consapevoli, di un'ingiustizia; l'impiego delle risorse finanziarie a disposizione della comunità. E, al di là di tutto questo, il ruolo dell'intellettuale, che ha il potere della parola, e si trova a farne uso, sia esso un romanziere o un giornalista, un riformatore sociale o un prelato che si rivolge ai fedeli dal pulpito.

L'altra casa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

James, Henry <1843-1916>

L'altra casa / Henry James ; traduzione e introduzione di Agostino Lombardo

Milano : A. Mondadori, 2010

Abstract: La trama de L'altra casa risale al 1893, quando James era strenuamente impegnato nel tentativo di realizzarsi come drammaturgo. Tre anni dopo questo romanzo di morte e violenza - che porta evidenti tracce della sua primigenia ispirazione drammatica - vide la luce a puntate su The Illustrated London News e fu quindi pubblicato in volume. Sul letto di morte Julia strappa al marito, Tony Bream, una promessa: la loro Effie non dovrà mai soffrire le angherie di una matrigna e quindi egli non potrà risposarsi, almeno fino a che la figlia sarà viva. Questa assurda promessa segna le vicende dei protagonisti del romanzo, due uomini e due donne, e l'intersecarsi dei loro legami affettivi. Intorno alla silenziosa figura della bambina, James mette a fuoco le passioni inespresse, l'ordito dei sentimenti, i sotterranei conflitti dell'animo dei suoi personaggi. Narrazione serrata e avvincente di una tragedia basata sul denaro, la gelosia, l'ossessione amorosa, L'altra casa si rivela una costruzione perfetta e spietata e svela, ancora una volta, il male annidato sotto una superficie rassicurante. Traduzione e introduzione di Agostino Lombardo.

La Tempesta
0 0 0
Monografie

Shakespeare, William <1564-1616>

La Tempesta : tradotta e messa in scena / William Shakespeare, Agostino Lombardo, Giorgio Strehler

Roma : Donzelli.- 1 kit (1 v. ; 1 DVD) ; in contenitore, 22x14x4 cm.

Abstract: Nella stagione 1977-78 il Piccolo Teatro di Milano allestisce La Tempesta di Shakespeare. La regia è di Giorgio Strehler, che commissiona appositamente una nuova traduzione dell'opera ad Agostino Lombardo. Il grande studioso si mette al lavoro, ma quando il testo arriva nelle mani del regista, si accumulano sulle pagine chiose, varianti, proposte di modifica. Ed ecco che entrambi si esaltano in un corpo a corpo sulla traduzione teatrale di quel testo, che li vede interloquire intensamente, alla ricerca delle soluzioni più efficaci. Alla fine, Lombardo mette a punto una traduzione profondamente rinnovata, tanto da apparire come un altro testo, rispetto a quello iniziale. Intanto, Strehler crea una macchina scenica strepitosa, inventa una conduzione degli attori magistrale. La messa in scena segna una pietra miliare nella storia del teatro italiano. Tanto che la Rai decide di riprenderla integralmente e di mandarla in onda nel dicembre del 1981. Dopo trent'anni, a distanza di dieci anni dalla morte di Strehler e di due da quella di Lombardo, il carteggio fra il professore e il regista esce da un cassetto, insieme con i manoscritti delle due traduzioni di Lombardo: quella originaria e quella successiva alla lunga discussione con Strehler. Un materiale che consente di ricostruire il loro lavoro sulla Tempesta, dal testo alla scena. Il DVD allegato al volume, riproduce la registrazione integrale dell'opera trasmessa dalla Rai.

Storia del teatro inglese
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Storia del teatro inglese : dal Medioevo al Rinascimento / Isabella Imperiali, Agostino Lombardo

Roma : Carocci, 2001

Abstract: In questo primo volume, che prende in considerazione il periodo che va all'incirca dal X al XVII secolo, Lombardo passa ad esaminare gli aspetti più propriamente poetici del patrimonio teatrale medievale, in una sorta di controcanto fra aspetti materiali ed estetici.

2: L'eta di Shakespeare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lombardo, Agostino <1927-2005> - Tarantino, Elisabetta

2: L'eta di Shakespeare / Agostino Lombardo, Elisabetta Tarantino

Abstract: L'età di Shakespeare Il vasto progetto di una Storia delle letterature di lingua inglese, diretta da Agostino Lombardo, uno dei nostri maggiori anglisti, che la casa editrice ha avviato da diversi anni e nell´ambito del quale sono già apparsi sei volumi, prosegue ora con questa Storia del teatro inglese, la cui trattazione, pur concepita in maniera unitaria, è stata suddivisa in cinque libri: Dal Medioevo al Rinascimento, L´età di Shakespeare, Il teatro giacomiano e carolino, Il teatro della Restaurazione e il Settecento, L´Ottocento e il Novecento. In questo secondo volume vengono presi in considerazione non soltanto i principali autori e la loro produzione, ma anche i luoghi, le modalità e la ricezione del fenomeno teatrale, secondo una pluralità di punti di vista e di approcci quanto mai varia e feconda. Nella prima parte, Elisabetta Tarantino ci restituisce l´ambiente e le figure che fanno da sfondo alla grande stagione teatrale shakespeariana: Thomas Kyd, Christopher Marlowe, George Peele, John Lyly. Nelle seconda parte, invece, Agostino Lombardo concentra la propria attenzione sugli aspetti più squisitamente poetici e culturali e sulla fortuna italiana di Shakespeare: sintetica summa delle esperienze di una vita di studi e di traduzioni, sorta di ´dialogo a distanza fra l´anglista e l´opera del grande drammaturgo d´intenso fascino, oltrech di profonda erudizione.

Storia del teatro inglese
0 0 0
Monografie

Storia del teatro inglese / diretta da Agostino Lombardo

Roma : Carocci, 2001-

Il mercante di Venezia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Il mercante di Venezia / William Shakespeare ; traduzione e cura di Agostino Lombardo

2. ed

Milano : Feltrinelli, 1998

Abstract: Per poter corteggiare degnamente Porzia il nobile Bassanio deve chiedere un prestito al mercante di Venezia Antonio. Antonio deve a sua volta farsi prestare il denaro dall'usuraio ebreo Shylock che, come pegno per la restituzione pone la possibilità di prelevare una libbra di carne sul corpo di Antonio, se il denaro non gli sarà reso il giorno fissato. Bassanio sposa Porzia, ma le navi di Antonio hanno fatto naufragio e Shylock pretende la libbra di carne. Porzia, travestita da avvocato, perora la causa di Antonio davanti al doge che grazia Shylock, ne confisca i beni e li divide tra Antonio e lo stato veneziano. Antonio rinuncia alla sua parte purché Shylock si faccia cristiano. Intanto alcune navi di Antonio compaiono salve in porto.

Romeo e Giulietta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Romeo e Giulietta / William Shakespeare ; traduzione e cura di Agostino Lombardo

4. ed

Milano : Feltrinelli, 1998

Abstract: Romeo e Giulietta (1594-1595) è la tragedia dell'amore giovane in contrapposizione all'amore maturo di Antonio e Cleopatra: è la storia d'amore per eccellenza e lo è diventata proprio perchè è molto di più. Odio, amore, nelle sue più diverse espressioni, la vita in famiglia, la vita sociale... L'intenzione stessa di Shakespeare non era quella di scrivere un dramma sentimentale ma una grande e ricca tragedia di passioni umane, qualunque esse siano. E' sì una celebrazione del sentimento più romantico e più antico del mondo ma con una consistenza assolutamente naturalistica e per questo attuale.

La tempesta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

La tempesta / William Shakespeare ; introduzione di Nemi D'Agostino ; prefazione, traduzione e note di Agostino Lombardo

10. ed

Milano : Garzanti, 1998

Abstract: Prospero, duca di Milano, appassionato di magia, viene spodestato dal fratello Antonio. Con la figlia Miranda si rifugia nell'isola abitata da Calibano e da alcuni spiriti, tra cui Ariele. Prospero riduce tutti al suo sevizio. Dopo dodici anni, grazie alla magia, fa naufragrare la nave che traporta il re di Napoli, Alonso, il figlio Ferdinando, il seguito e Antonio, suo fratello. Ferdinando incontra Miranda e se ne innamora, dominato da un incantesimo. Ariele intanto terrorizza il re Alonso e Antonio e li costringe al pentimento. Propero libera Ferdinando dall'incantesimo e gli dà in sposa la figlia e perdona il fratello purché gli restituisca il ducato. Dopo aver rinunciato alla magia salpa per l'Italia, lasciando Calibano padrone dell'isola.

Timone d'Atene
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Timone d'Atene / William Shakespeare ; introduzione di Nemi d'Agostino ; prefazione, traduzione e note di Agostino Lombardo

Milano : Garzanti, 1996

Abstract: Dramma in cinque atti in versi e in prosa, fu pubblicato nell'in folio del 1623. Il nobile ateniese Timone vive circondato e riverito dai rappresentanti di tutti i ceti della società; egli ricambia i loro doni con stravagante munificenza, offrendo e cercando amicizia quasi a voler rimuovere la solitudine della sua condizione. Gli amici però lo abbandonano quando, sopraffatto dai debiti, egli chiede loro aiuto. Ripudiato dagli amici, Timone maledice anche la sua città. Con l'oro trovato in una caverna tenta di distruggerla, finanziando ribelli, prostitute e banditi perché portino rovine e malattie.

L'eroe tragico moderno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lombardo, Agostino <1927-2005>

L'eroe tragico moderno : Faust, Amleto, Otello / Agostino Lombardo

Roma : Donzelli, stampa 1996

Abstract: Un nuovo scenario intellettuale presiede, nell'Inghilterra del Cinquecento, alla nascita del mondo moderno. Al centro di esso è ancora, come nella Grecia classica, la figura dell'eroe tragico; ma non si tratta di una ripetizione. Nel nuovo universo che si affaccia alla modernità, il percorso tragico non è determinato, come nella tragedia antica, da un fato esterno, ma dall'incapacità dell'uomo, ormai solo e senza dei, di decifrare la realtà che lo circonda. L'eroe shakespeariano cade perché non riesce a leggere il mondo e perciò a conoscerlo. Questo libro, pubblicato la prima volta nel 1996, e ora riproposto con una nuova introduzione di Nadia Fusini, rappresenta il compendio più puro del lavoro critico di Lombardo sulla letteratura inglese.

Verso gli Antipodi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Verso gli Antipodi : le nuove letterature di lingua inglese: India, Australia, Nuova Zelanda / a cura di Agostino Lombardo

Roma : NIS, 1995

La dodicesima notte ovvero Quel che volete
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

La dodicesima notte ovvero Quel che volete / William Shakespeare ; traduzione e cura di Agostino Lombardo

Milano : Feltrinelli, 1993

Abstract: E' la storia di due gemelli fra loro somigliantissimi, Viola e Sebastiano, che vengono separati da un naufragio presso le coste dell'Illiria. Viola si vestirà con abiti maschili e si farà chiamare Cesario, andando a lavorare come paggio presso il duca Orsino. Finirà con l'innamorarsi del suo padrone il quale ama, non riamato, la contessa Olivia, che si innamora del suo bel paggio Viola/Cesario. L'arrivo di Sebastiano complica ulteriormente la situazione ponendo però le basi di un suo felice scioglimento. Olivia infatti si innamora di Sebastiano, mentre Orsino, scoperta la vera identità del suo paggio, decide di sposare Viola.

La tempesta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

La tempesta / William Shakespeare ; commento di Agostino Lombardo ; traduzione di Alfredo Orbetello

[Roma] : L'Unita, stampa 1993

Abstract: Grazie alla sua consuetudine con le pratiche di magia, Prospero, duca di Milano esiliato su un'isola deserta insieme alla candida figlia Miranda, riesce a vendicarsi dell'usurpatore, suo fratello Antonio, e del suo complice Alonso re di Napoli. Avversato dal subumano Caliban, servo diabolico e deforme, ma assecondato da Ariel, delicato spirito dell'aria, Prospero riprende infine il proprio ducato. Il matrimonio tra Miranda e Ferdinando, figlio di Alonso, stende un velo di riconciliazione sulla vicenda.

Re Lear
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Re Lear / William Shakespeare ; commento di Agostino Lombardo ; traduzione di Giorgio Melchiori

[Roma] : L'Unita, stampa 1993

Abstract: Lear, re di Britannia ha tre figlie tra cui vorrebbe dividere il regno, ma Cordelia, la minore, viene diseredata e va sposa al re di Francia. Il regno è diviso tra Gonerilla, moglie del duca d'Albany, e Regana, moglie del duca di Cornovaglia. Le due scacciano il padre dal regno e in sua difesa giunge con l'esercito francese Cordelia che però viene catturata e uccisa per ordine di Edmondo, usurpatore della contea di Gloucester. Lear muore di dolore, Gonerilla, innamorata di Edmondo, uccide la sorella e trama l'assassinio del marito. Scoperta, si uccide e il regno della Britannia sarà del duca d'Albany.

Le avventure di Gordon Pym
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Poe, Edgar Allan <1809-1849>

Le avventure di Gordon Pym / Edgar Allan Poe ; presentazione di Agostino Lombardo

Roma : L'Unita, stampa 1992

Abstract: Attratto dal fascino del mare, il giovane Arthur s'imbarca come clandestino sulla baleniera Grampus. È l'inizio di una serie di avventure inquietanti e misteriose, raccontate in prima persona nel diario del protagonista, dapprima nutrito di nascosto dall'amico Augustus, poi solo, nella stiva, con un messaggio che Augustus ha scritto col sangue. Tra cuochi giganti, ammutinati, marinai che rasentano la delinquenza, l'avventura sprofonda nell'orrore quando, ridotto alla fame, l'equipaggio deve scegliere chi sacrificare per nutrirsi della sua carne...

Il diavolo nel manoscritto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lombardo, Agostino <1927-2005>

Il diavolo nel manoscritto : saggi sulla tradizione letteraria americana / Agostino Lombardo

Milano : Rizzoli, [1974]

Ernest Hemingway
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hemingway, Ernest <1899-1961>

Ernest Hemingway / [introduzione di Agostino Lombardo]

[Milano] : Club degli Editori, [1965]

Piccola biblioteca shakespeariana
0 0 0
Collezioni

Piccola biblioteca shakespeariana

Bulzoni