E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Shakespeare, William <1564-1616>
× Soggetto Amore <sentimenti>
× Editore Feltrinelli <casa editrice>

Trovati 3 documenti.

Mostra parametri
Sogno di una notte di mezza estate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Sogno di una notte di mezza estate / William Shakespeare ; traduzione di Agostino Lombardo e Nadia Fusini ; cura di Nadia Fusini

8. ed

Milano : Feltrinelli, 2013

Abstract: Il 'Sogno' è il primo capolavoro comico di Shakespeare. Paragonato alle commedie che seguono [...], e soprattutto paragonato all'altra commedia in cui sono presenti elementi magici, 'La Tempesta' (prodotto dell'arte sua più matura, frutto dell'enorme saggezza e della sapienza tecnica accumulata negli anni di esperienza, se non altro teatrale), il 'Sogno' può sembrare un trastullo, una bazzecola, una quisquilia. Ma per minore che sia è perfetta. È un gioiello, un trionfo di tessitura, dove i fili più disparati e vari si combinano in un disegno unitario. (Dall'Introduzione di Nadia Fusini)

La dodicesima notte ovvero Quel che volete
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

La dodicesima notte ovvero Quel che volete / William Shakespeare ; traduzione e cura di Agostino Lombardo

Milano : Feltrinelli, 1993

Abstract: E' la storia di due gemelli fra loro somigliantissimi, Viola e Sebastiano, che vengono separati da un naufragio presso le coste dell'Illiria. Viola si vestirà con abiti maschili e si farà chiamare Cesario, andando a lavorare come paggio presso il duca Orsino. Finirà con l'innamorarsi del suo padrone il quale ama, non riamato, la contessa Olivia, che si innamora del suo bel paggio Viola/Cesario. L'arrivo di Sebastiano complica ulteriormente la situazione ponendo però le basi di un suo felice scioglimento. Olivia infatti si innamora di Sebastiano, mentre Orsino, scoperta la vera identità del suo paggio, decide di sposare Viola.

Antonio e Cleopatra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Antonio e Cleopatra / William Shakespeare ; traduzione e cura di Agostino Lombardo

Milano : Feltrinelli, 1992

Abstract: Antonio vive ad Alessandria schiavo della bellezza di Cleopatra. Costretto a ritornare a Roma per ragioni politiche, pone fine alla discordia con Cesare Ottaviano sposandone la sorella, ma la pace dura poco, perché la gelosia di Cleopatra, ed il ricordo della sua sensualità, lo richiamano in Egitto.