E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Lombardo, Agostino <1927-2005>
× Data 1993
Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Soggetto Corti sovrane
× Soggetto Fusini, Nadia <1946->. Donne fatali

Trovati 3 documenti.

Mostra parametri
La dodicesima notte ovvero Quel che volete
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

La dodicesima notte ovvero Quel che volete / William Shakespeare ; traduzione e cura di Agostino Lombardo

Milano : Feltrinelli, 1993

Abstract: E' la storia di due gemelli fra loro somigliantissimi, Viola e Sebastiano, che vengono separati da un naufragio presso le coste dell'Illiria. Viola si vestirà con abiti maschili e si farà chiamare Cesario, andando a lavorare come paggio presso il duca Orsino. Finirà con l'innamorarsi del suo padrone il quale ama, non riamato, la contessa Olivia, che si innamora del suo bel paggio Viola/Cesario. L'arrivo di Sebastiano complica ulteriormente la situazione ponendo però le basi di un suo felice scioglimento. Olivia infatti si innamora di Sebastiano, mentre Orsino, scoperta la vera identità del suo paggio, decide di sposare Viola.

La tempesta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

La tempesta / William Shakespeare ; commento di Agostino Lombardo ; traduzione di Alfredo Orbetello

[Roma] : L'Unita, stampa 1993

Abstract: Grazie alla sua consuetudine con le pratiche di magia, Prospero, duca di Milano esiliato su un'isola deserta insieme alla candida figlia Miranda, riesce a vendicarsi dell'usurpatore, suo fratello Antonio, e del suo complice Alonso re di Napoli. Avversato dal subumano Caliban, servo diabolico e deforme, ma assecondato da Ariel, delicato spirito dell'aria, Prospero riprende infine il proprio ducato. Il matrimonio tra Miranda e Ferdinando, figlio di Alonso, stende un velo di riconciliazione sulla vicenda.

Re Lear
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shakespeare, William <1564-1616>

Re Lear / William Shakespeare ; commento di Agostino Lombardo ; traduzione di Giorgio Melchiori

[Roma] : L'Unita, stampa 1993

Abstract: Lear, re di Britannia ha tre figlie tra cui vorrebbe dividere il regno, ma Cordelia, la minore, viene diseredata e va sposa al re di Francia. Il regno è diviso tra Gonerilla, moglie del duca d'Albany, e Regana, moglie del duca di Cornovaglia. Le due scacciano il padre dal regno e in sua difesa giunge con l'esercito francese Cordelia che però viene catturata e uccisa per ordine di Edmondo, usurpatore della contea di Gloucester. Lear muore di dolore, Gonerilla, innamorata di Edmondo, uccide la sorella e trama l'assassinio del marito. Scoperta, si uccide e il regno della Britannia sarà del duca d'Albany.