E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Genere Letteratura drammatica
× Data 2009
× Data 2011
Includi: tutti i seguenti filtri
× Genere Satira e umorismo
× Soggetto Umorismo

Trovati 8 documenti.

Mostra parametri
Storia buffa dello sport
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gli Autogol

Storia buffa dello sport / Gli Autogol

Milano : Mondadori, 2016

Biblioteca umoristica Mondadori

Abstract: "Il Tiro della Tigre di Mark Lenders è il tiro più potente della storia del calcio mondiale. Può arrivare fino a mille chilometri orari." Tutto è cominciato con questa frase, ormai celeberrimo incipit del trio comico più famoso di YouTube: Gli Autogol. In una notte di maggio di qualche anno fa, i tre ragazzi di Pavia hanno cominciato per scherzo a parodiare il più bravo, il più riconoscibile, il più epico giornalista contemporaneo, Federico Buffa, e la sua rubrica capolavoro, "Buffa racconta", in onda su Sky. È stato da subito un successo incredibile, con milioni di visualizzazioni e un incontenibile parapiglia di condivisioni soprattutto fra i più giovani. Dopo le avventure di Holly e Benji. La nazionale più forte di tutti i tempi, per Gli Autogol il resto è venuto quasi come un automatismo, quasi come un colpo di tacco di CR7: la parodia di Michael Jordan, il ragazzo che non faceva "mai gol"; quella del Divino Jonathan, un brasiliano dell'Inter che lasciava interdetti i tifosi e il suo allenatore Stramaccioni, che ripetevano in loop: "Ma quanto cazzo è forte Jonathan". Poi la vera storia di Stephan El Shaarawy, figlio di Tutankhamon, che scappò dall'Egitto per arrivare prima a Milanello, poi a Trigoria. E ancora Cassano, Francesco Totti, Cristiano Ronaldo chierichetto, la "Lettera di buoni propositi" di Mario Balotelli al suo mister Mihajlovic', la storia mai raccontata di Zlatan Ibrahimovic', di Adriano Galliani, del rapporto fraterno fra Guido Meda e Valentino Rossi, fino ad Antonio Conte.

Lettori
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Previdi, Giovanni <1977->

Lettori : variazioni sul tipo / Giovanni Previdi ; disegni di Alessandro Sanna

Roma : Gallucci, 2015

Abstract: Li accarezzano, annusano, collezionano, e a volte li leggono anche, i libri. Trenta ritratti irriverenti e implacabili di una specie rara alla quale, caro lettore, palesemente appartieni anche tu. In quale ti riconosci?

L'incredibile Urka
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Littizzetto, Luciana <1964-> - Littizzetto, Luciana <1964->

L'incredibile Urka / Luciana Littizzetto

Milano : Mondadori, 2014

Abstract: Per la prima volta Chanel ha un testimonial maschio. E sai chi? Brad Pitt. Si vede che han capito che per le donne andare a letto solo con due gocce di profumo è un po' poco... Non basta il profumo. Ci vuole anche l'arrosto. E quindi c'hanno aggiunto un pezzo di manzo. Un quarto di Bue grasso di Carrù. Certo che se parte 'sta moda dei maschi che fan pubblicità di robe da donna è un attimo vedere poi Raoul Bova che fa la pubblicità dei Tena lady e Frizzi con un fastidioso prurito intimo. Ma il massimo dei massimi è Banderas, che fino a ieri faceva Zorro e si calava dalle balaustre, e adesso fa il mugnaio, e fa i frollini. Prima affettava le mutande di Caterine Zeta Jones con la spada e adesso impasta taralli. Gioca a carte con le fette biscottate. Ma quelli della pubblicità cosa pensano? Che noi se vediamo Banderas che fa il mugnaio i biscotti li compriamo di più? Noi donne se vediamo Banderas, non ci viene voglia di sfoglia, ci montano le caldane. Usatelo per fare pubblicità ai ventilatori. (Luciana Littizzetto)

Storia curiosa della scienza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Oreglio, Flavio

Storia curiosa della scienza : dal tribunale dell'Inquisizione al Tribunale della Ragione / Flavio Oreglio

[Milano] : Salani, 2014

Abstract: La scienza in quanto tale, disciplina specializzata e separata dalle altre forme di conoscenza, è un concetto diffuso solo a partire dall'Ottocento. E proprio per questo motivo il comico Flavio Oreglio, qui nelle vesti di brillante divulgatore, ci offre in questo terzo volume della "Storia curiosa della scienza" una lunga camminata tra le vicende storiche, le grandi questioni religiose e le rivoluzioni scientifiche che hanno caratterizzato l'età moderna. Un percorso che porta "Dal Tribunale dell'Inquisizione al Tribunale della Ragione" grazie all'opera di quei personaggi straordinari come Keplero, Bruno, Galilei, Cartesio, Newton e molti altri - che, nella mente di tutti fin dai primi anni di scuola, sono coloro che hanno fatto la storia della scienza. Si partirà quindi dal presunto oscurantismo medievale, riprendendo la strada laddove la si era lasciata alla fine del volume precedente, fino ad arrivare a quelle grandi conquiste della modernità come l'acquisizione del metodo scientifico, la tolleranza, la vittoria della ragione su tutte le superstizioni e sulle idee preconfezionate. Quasi quattro secoli di storia da leggere tutti d'un fiato e senza mai smettere di divertirsi perché, come ci ricorda l'autore, per imparare non c'è affatto bisogno di annoiarsi.

Come distinguere gli amici dalle scimmie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cuppy, Will

Come distinguere gli amici dalle scimmie / Will Cuppy ; introduzione di P. G. Wodehouse

Torino : Add, 2014

Abstract: Gallerie brevi, fulminanti, in cui gli animali diventano protagonisti di descrizioni che sorprendono pagina dopo pagina. Quella che ci propone Cuppy è una passeggiata inusuale, sorprendente e sempre esilarante nel mondo animale. "Ci sono molti modi per distinguere gli amici dalle Scimmie. Nulla di più semplice se uno si trova allo Zoo. Le Scimmie sono in gabbia. Sì, ma se non ci si trova allo Zoo?".

101 cose da fare in gravidanza e prima di diventare genitori
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ingrosso, Lucia Tilde <1968-> - Pavone, Giuliano <1970->

101 cose da fare in gravidanza e prima di diventare genitori / Lucia Tilde Ingrosso, Giuliano Pavone

Roma : Newton Compton, 2014

Abstract: Una guida scanzonata per aspiranti genitori moderni: un po' cialtroni e un po' illuminati. A volte più infantili dei figli che dovrebbero accudire. Alle prese, come tutte le coppie in attesa prima di loro, con nausee mattutine, dubbi amletici e condizionamenti sociali. Ma anche - privilegio dei loro tempi - con corsi preparto, tentazioni new age e trappole consumistiche di ogni genere. E felicemente soggiogati da un minuscolo dittatore: il dio bebè. Quella piccola meravigliosa creatura in grado di tirare fuori il meglio (ma a volte anche il peggio) di noi. E sconvolgerci la vita. Per sempre.

Declino e caduta di praticamente tutti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cuppy, Will

Declino e caduta di praticamente tutti / Will Cuppy

Torino : Add, 2013

Abstract: "Declino e caduta di praticamente tutti" è una satira raffinata ed esilarante sui più grandi personaggi della storia dell'umanità. Dai faraoni ad Alessandro Magno, da Lucrezia Borgia agli zar russi, questo libro racconta le vicende umane dei grandi della storia, senza risparmiare feroci e brillanti stilettate. Il tutto rigorosamente verificato dal coltissimo, pignolo e finalmente riscoperto Will Cuppy.

Scusi, quanto costa l'escursione termica?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Narici, Daniela

Scusi, quanto costa l'escursione termica? : agenzie di viaggio sull'orlo di una crisi di nervi / Daniela Narici ; illustrazioni originali di Renzo Bodio

Roma : Robin, 2012

Abstract: Un breviario delle domande più assurde e divertenti rivolte alle agenzie di viaggio dai loro clienti. Coppie in viaggio di nozze, giovani in cerca d'avventura, vecchietti arzilli. Questi i protagonisti dei brevi e divertenti episodi in cui si racconta la costruzione del viaggio; dalla scelta della destinazione all'analisi delle offerte per arrivare, infine, alla partenza in aeroporto. "Scusi, quanto costa l'escursione termica?" è la diffusione di tanti sorrisi raccolti negli anni, la descrizione di inediti "dietro le quinte" nell'incontro tra viaggiatori e agenti di viaggio.