E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Genere Letteratura drammatica
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Mondadori <casa editrice>
× Soggetto Amore <sentimenti>
× Soggetto Psicologia

Trovati 16 documenti.

Mostra parametri
36 domande per farti innamorare di me
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Grant, Vicki <scrittrice>

36 domande per farti innamorare di me / Vicki Grant ; traduzione di Alice Casarini

Milano : Mondadori, 2018

Chrysalide

Abstract: Hildy ha diciotto anni e frequenta l'ultimo anno di liceo. Di buona famiglia, è una studentessa modello fin troppo rispettosa delle regole. Paul ha quasi diciannove anni, non ha un lavoro fisso ed è meravigliosamente sfrontato e intrigante. Hildy e Paul non si conoscono e appartengono chiaramente a mondi distanti anni luce. È probabile che non si sarebbero mai incontrati se non avessero deciso di partecipare, ognuno per le proprie ragioni, a un esperimento organizzato dal dipartimento di psicologia dell'università. Una ricerca che si propone di rispondere a un quesito semplice quanto ambizioso: può l'amore - sentimento nobilissimo e raro di cui grondano romanzi, film e canzoni pop - essere "pilotato" se non addirittura costruito a tavolino? Per capirlo, Hildy e Paul (vedi alla voce cavie) dovranno rispondere insieme a un questionario di 36 domande. Di risposta in risposta, alternando le risate ai pianti e passando attraverso arrabbiature, segreti inconfessabili, bugie, fughe improvvise e ritorni inaspettati potrebbero accorgersi che forse, al di là delle loro evidenti differenze, qualcosa di profondo li unisce. Che si tratti di quella cosa che inizia per A di cui tutti sembrano andare in cerca?

La psicologia dell'amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Slepoj, Vera <psicologa e psicoterapeuta>

La psicologia dell'amore / Vera Slepoj

Milano : Mondadori, 2015

Abstract: C'è qualcosa di strano, di paradossale, nell'amore. L'amore è esperienza di tutti. Eppure quando si è innamorati si pensa di essere le sole persone al mondo a essere toccate dalle sue ali celestiali. L'amore è strettamente connesso alla riproduzione della specie, e dunque alla biologia, ma è anche totalmente culturale: infatti ha una storia, che emerge dalle modalità con cui, nelle diverse epoche, viene rappresentato. E anche se non ci piace ammetterlo, il modo in cui amiamo è plasmato dallo spirito del tempo. Ecco quindi che riflettere sulla genesi, sulla funzione e sull'evoluzione dell'amore può aiutare a ridargli un senso e a viverlo quindi con maggiore consapevolezza, evitando di esserne solo travolti: può farci capire che il nostro amore ha un aspetto individuale, legato all'esperienza soggettiva, e un aspetto sociale, connesso alle narrazioni, ai ruoli e ai valori che ogni epoca assegna a questo sentimento. Per saperne di più su questa "follia", il nuovo libro di Vera Slepoj propone una lettura che affronta la sua storia, la sua mitologia, la sua psicologia e il suo status attuale: da Platone a Casanova, da Freud alle teorie psicologiche più recenti, dall'amor cortese alle chat su Internet. Per imparare a conoscere i meccanismi profondi del cuore e ad avere finalmente sentimenti sani.

SOS cuori infranti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Schelotto, Gianna <1939->

SOS cuori infranti : guarire il mal d'amore / Gianna Schelotto

Milano : Mondadori, 2013

Abstract: L'espressione ìcuori infranti non è solo un modo di dire, ma un'immagine che rende perfettamente la sensazione anche fisica che vivono gli innamorati delusi. Certo, il cuore non si rompe, ma sembra stretto in una morsa, oppresso da un peso troppo grande per non temere che possa spezzarsi da un momento all'altro.In questo libro troverete gli stati d'animo più ricorrenti tra coloro che soffrono per amore: i sospetti, la gelosia, le domande assillanti (Che cos'ha più di me?¿, Dove ho sbagliato?, È giusto restare amici?) le speranze rinate, le sospirate rappacificazioni...Troverete una mappa che vi indicherà il punto in cui siete nel vostro percorso di guarigione, suggerendovi, a ogni spostamento, la via d'uscita.Fino a quando un giorno, a sorpresa, vi sveglierete e scoprirete che ogni dolore è svanito.

Impara a dire ti amo (prima che sia troppo tardi)
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dacquino, Giacomo

Impara a dire ti amo (prima che sia troppo tardi) / Giacomo Dacquino

Milano : Mondadori, 2013

Abstract: Il dialogo affettivo è l'alimento principale che nutre sia la relazione d'amore nella coppia sia le varie coniugazioni del voler bene nei rapporti famigliari. Non è una novità che i legami d'amore si esauriscono soprattutto per un progressivo impoverimento della comunicazione e che, in genere, proprio quando si rimane soli ci si rende conto che è l'analfabetismo dei sentimenti ad aver determinato la fine del rapporto. Questo vale anche per i rapporti genitori-figli, figli-genitori, fratelli e sorelle. Si tende al silenzio affettivo perché manca il tempo delle parole, oppure perché si prova imbarazzo a dichiararsi, o si dà per scontato che ci sia la possibilità di farlo nel futuro. Poi, quando si perde una persona amata, si scopre di provare dolorosi rimpianti per non avergli detto, finché era vicina o in vita, ti voglio bene. La verità è che troppo spesso si comunica più con il cervello che con il cuore, si dice ciò che si pensa ma non ciò che si sente, e si resta estranei anche nell'intimità, sotto il chiaro di luna, tra le lenzuola o pranzando in famiglia. Per ovviare a questo preoccupante silenzio affettivo Giacomo Dacquino descrive, attraverso alcuni interessanti casi clinici, come è possibile imparare il linguaggio dell'amore, del voler bene, evitando il silenzio dei sentimenti che è tossico in ogni rapporto.

Un uomo purche' sia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Schelotto, Gianna <1939->

Un uomo purche' sia : donne in attesa dell'amore / Gianna Schelotto

Milano : Mondadori, 2009

Abstract: Una donna ha bisogno di un uomo come un pesce della bicicletta. Così negli anni Settanta gridavano le femministe che erano scese in piazza per cambiare il mondo. Sono passati quattro decenni da quella straordinaria stagione di mutamenti. Le donne di oggi - almeno alle nostre latitudini - sono più libere, più consapevoli, più autonome, più sicure di sé. Ma non sembra che siano più felici. Il passaggio culturale da zitelle tristi e inacidite a single dinamiche e capaci di godersi la vita sembra aver lasciato aperto un bisogno, una ferita. Le donne infatti - molto più spesso degli uomini - si affamano, si abbuffano, vomitano, desiderano irrefrenabilmente la roba d'altri (si tratti di oggetti, o di amanti), inseguono in modo compulsivo uomini riluttanti o fuggitivi. È proprio di quest'ultimo sintomo - la ricerca disperata di un uomo a qualsiasi costo - che si occupa questo libro. Il fenomeno è trasversale, colpisce le giovani e le cinquantenni, le belle e le brutte, le casalinghe e le manager. Si tratta di un disturbo che ricorda molto da vicino la bulimia: ciò che conta è mangiare, non importa cosa, non importa quanto. Nella bulimia sentimentale il meccanismo è identico: si vuole un uomo non per amore, per simpatia o per attrazione sessuale. Si vuole un uomo per convincersi di valere qualcosa, un uomo purché sia, per riempire antichi e profondissimi sensi di estraniazione e di vuoto.

Soldi, sesso e sentimenti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dacquino, Giacomo

Soldi, sesso e sentimenti : perche' l'amore e la felicita' non si comprano / Giacomo Dacquino

Milano : A. Mondadori, 2008

Abstract: Viviamo in un mondo in cui la bramosia di ricchezza influenza sempre più spesso non solo le scelte lavorative e i rapporti sociali ma anche la sfera più intima dei sentimenti. Se è vero che il potere di seduzione dei soldi è grande, è altrettanto vero, però, che non basta un sostanzioso conto in banca per garantirsi amore, affetto e amicizia. Giacomo Dacquino esamina con l'occhio dello psicologo l'ampia area delle relazioni umane in cui i sentimenti d'amore s'intrecciano con il denaro. E lo fa ricorrendo ad alcuni casi emblematici: Cristina, single, che compensa le carenze affettive comprando in modo compulsivo profumi; Roberto, medico di mezz'età, che s'innamora perdutamente di una ragazza superficiale e narcisista, attratta soprattutto dal suo portafoglio; Marco che si eccita solo se vince ai giochi d'azzardo; mariti infedeli che soffocano i sensi di colpa con regali generosi; uomini incapaci di avere rapporti sessuali se non pagandoli. Una riflessione sull'odierna deriva dei sentimenti e una moderna guida per aiutare l'amore a uscire dalle secche dell'immaturità.

Quando l'amore chiede troppo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Salvo, Anna <psicoterapeuta>

Quando l'amore chiede troppo : storie di passioni femminili / Anna Salvo

Milano : A. Mondadori, 2005

Abstract: Psicoterapeuta di formazione psicoanalitica, Anna Salvo esplora un aspetto particolare dell'universo femminile: quello degli amori infelici, vicoli ciechi che le donne talvolta costruiscono da sé e a cui affidano il proprio destino senza riuscire a liberarsene, come nel caso della poetessa americana Sylvia Plath, la cui tormentata vicenda con Ted Hughes viene qui analizzata insieme alle storie di altre pazienti.

Seduzione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dacquino, Giacomo

Seduzione : l'arte di farsi amare / Giacomo Dacquino

Milano : A. Mondadori, 2004

Abstract: Ciascuno di noi verifica quotidianamente, nella vita di coppia e nel mondo del lavoro, quanto importante sia l'arte di farsi amare. La seduzione, cioè il desiderio di piacere e la capacità di suscitare l'attenzione altrui, che si realizza con il corpo e la psiche, il linguaggio, i gesti, lo sguardo, è una risorsa fondamentale per coltivare e arricchire le relazioni affettive e professionali, per scongiurare la solitudine e la depressione. Ma se è vissuta come un traguardo da conquistare anche a costo di sacrificare la propria individualità, adottando comportamenti insistentemente proposti dai media, allora può diventare fonte di stress e frustrazione, una vera ossessione che ostacola il raggiungimento della maturità psichica, soprattutto in amore.

Legami d'amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dacquino, Giacomo

Legami d'amore : come uscire dall'isolamento affettivo / Giacomo Dacquino

3. rist

Milano : A. Mondadori, 1999 (stampa 2003)

Abstract: L'autore affronta in questo libro uno dei grandi mali del nostro secolo: la solitudine, nella società come in famiglia.

Amori imperfetti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Parsi, Maria Rita <1947->

Amori imperfetti : come si impara ad amare storia dopo storia / Maria Rita Parsi

Milano : A. Mondadori, 2003

Abstract: Raccontando vicende insieme affascinanti e familiari, romazesche e quotidiane, Maria Rita Parsi, psicoterapeuta, saggista e scrittrice, ci conduce in questo libro lungo un percorso profondo e appassionato nelle strade tortuose e improbabili che spesso prende l'amore. Capita allora di riconoscersi nella vicenda di Patty, che si costruisce un amore immaginario tanto perfetto da senbrare vero, o in quella di Fabio, diviso fra un amore virtuale nato su Internet e quello reale e immutato per la moglie, o di Giuliana, innamorata di un uomo sposato che la illude, o in quella di Ernesto, traditore incredulo e disperato per essere stato tradito. Storie di cenerentole e belle addormentate, di pinocchi e cappuccetti rossi con l'immancabile lupo cattivo. Per conoscere e imparare l'amore nell'unico modo possibile: storia dopo storia.

Bisogno d'amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dacquino, Giacomo

Bisogno d'amore : superare l'immaturita psicoaffettiva / Giacomo Dacquino

M0ilano : A. Mondadori, 2003

Abstract: Coppie in crisi, crescita del numero di single e separati, aumento dei casi di violenza: tutti sintomi che la stessa cronaca ci propone quotidianamente e che Dacquino spiega e affronta con un approccio psicologico adatto alla divulgazione, indicando la strada della riscoperta del cuore e dei sentimenti nei rapporti di coppia come in quelli tra genitori e figli, nelle relazioni di lavoro e nella sfera della vita pubblica.

Abbandonati e contenti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Schimperna, Susanna <giornalista>

Abbandonati e contenti / Susanna Schimperna

Milano : A. Mondadori, 2002

Abstract: Chiunque sia stato mai abbandonato dalla persona amata sa che è un'esperienza traumatica quanto un lutto: la vita cambia radicalmente, i giorni appaiono privi di senso. Ma, si chiede l'autrice, giornalista e astrologa, se invece che dire è finita, si iniziasse a dire è cominciata? Si cambiasse, in sostanza, punto di vista? Spesso, infatti, l'abbandono si rivela un risveglio necessario alla realizzazione del nostro destino. Lo testimoniano le storie riportate in questo libro: donne che dai frantumi del matrimonio ricostruiscono la loro identità; uomini insicuri che abbandonano solo per paura di essere lasciati; amori consunti dal tempo e altri recisi sul nascere.

Bisogno d'amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dacquino, Giacomo

Bisogno d'amore : superare l'immaturita psicoaffettiva / Giacomo Dacquino

Milano : A. Mondadori, 2002

Abstract: Coppie in crisi, crescita del numero di single e separati, aumento dei casi di violenza: tutti sintomi che la stessa cronaca ci propone quotidianamente e che Dacquino spiega e affronta con un approccio psicologico adatto alla divulgazione, indicando la strada della riscoperta del cuore e dei sentimenti nei rapporti di coppia come in quelli tra genitori e figli, nelle relazioni di lavoro e nella sfera della vita pubblica.

Paura d'amare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dacquino, Giacomo

Paura d'amare : come evitare e superare i fallimenti affettivi / Giacomo Dacquino

Milano : A. Mondadori, 1998

Legami d'amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dacquino, Giacomo

Legami d'amore : come uscire dall'isolamento affettivo / Giacomo Dacquino

Milano : A. Mondadori, 1997

Abstract: Un libro di aiuto, dedicato al tema della solitudine, che caratterizza Dacquino come psicologo e sessuologo che non si limita all'analisi e al racconto dei casi clinici, pur interessanti, ma prende in esame anche l'evoluzione della società e dei costumi. Utilizzando una terminologia clinica corretta e precisa, l'autore si rivolge al lettore indicando delle possibili soluzioni, delle vie d'uscita per ritrovare pienezza di vita e di affetti.

Paura d'amare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dacquino, Giacomo

Paura d'amare : come evitare e superare i fallimenti affettivi / Giacomo Dacquino

Milano : A. Mondadori, 1996

Abstract: Perché fallisce un rapporto amoroso tra due persone? Quali sono le cause nascoste che stanno alla base di uno dei traumi più dolorosi nella vita di una persona? Dacquino risponde sulla base della sua esperienza clinica, raccontando numerosi casi veri, da lui raccolti e proponendo anche delle diagnosi che possono aiutare a capire il fallimento e a evitare di ripeterlo. stino senza per questo diventare fascista. Mussolini non solo non lo perseguita, ma in qualche modo lo aiuta a stampare un giornale anticomunista. Nel 1943 raggiunge Mussolini a Salò e insieme a lui sogna di tornare alle origini socialiste del fascismo, scrivendo la Costituzione della RSI. Catturato dai partigiani a Dongo a fianco del Duce, viene giustiziato e muore con lui.