E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Genere Letteratura drammatica
× Soggetto Amicizia
Includi: tutti i seguenti filtri
× Editore Mondadori <casa editrice>
× Soggetto Amore <sentimenti>
× Soggetto Diversità
× Soggetto Danza

Trovati 3 documenti.

Mostra parametri
Fiabe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Andersen, Hans Christian <1805-1875>

Fiabe / Hans Christian Andersen ; traduzione di Anna Cambieri ; scelta di Alda Castagnoli Manghi ; introduzione di Regis Boyer

Milano : A. Mondadori, [2002]

Abstract: Un porcellino salvadanaio, ricco di monetine, è il giocattolo più prezioso di tutta la stanza, consapevole della sua importanza rispetto agli altri giochi. La ricchezza, in fondo, da sempre dà potere. Immobile, dall'alto dell'armadio, osserva la vita degli altri giocattoli. Un giorno però, coinvolto dal divertimento degli altri, per errore scivola, andando in frantumi, facendo così uscire tutte le monetine che lo abbandonarono immediatamente. La ricchezza non ha valore assoluto nella vita, sceglierla come fine ti impedisce di condividere con gli altri una vita gioiosa, rendendoti solo e isolato. Meglio quindi un salvadanaio vivo e mezzo vuoto, che un ricco porcellino morto. Età di lettura: da 7 anni.

Fiabe classiche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Andersen, Hans Christian <1805-1875>

Fiabe classiche / Hans Christian Andersen ; illustrazioni di Michael Foreman

Milano : A. Mondadori, 1999

Abstract: Diciotto tra le più famose, conosciute e amate fiabe per bambini, presentate in una edizione nella quale alla cura per il testo si unisce la ricerca lessicale e l'attualizzazione della lingua. Età di lettura: dai 7 anni.

Fiabe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Andersen, Hans Christian <1805-1875>

Fiabe / Hans Christian Andersen ; traduzione di Anna Cambieri ; scelta e introduzione di Alda Castagnoli Manghi

Milano : A. Mondadori, 1986

Abstract: Un porcellino salvadanaio, ricco di monetine, è il giocattolo più prezioso di tutta la stanza, consapevole della sua importanza rispetto agli altri giochi. La ricchezza, in fondo, da sempre dà potere. Immobile, dall'alto dell'armadio, osserva la vita degli altri giocattoli. Un giorno però, coinvolto dal divertimento degli altri, per errore scivola, andando in frantumi, facendo così uscire tutte le monetine che lo abbandonarono immediatamente. La ricchezza non ha valore assoluto nella vita, sceglierla come fine ti impedisce di condividere con gli altri una vita gioiosa, rendendoti solo e isolato. Meglio quindi un salvadanaio vivo e mezzo vuoto, che un ricco porcellino morto. Età di lettura: da 7 anni.