E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Genere Letteratura drammatica
× Soggetto Sec. XX
× Nomi Altan <1942->

Trovati 334453 documenti.

Mostra parametri
Fuori per sempre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Femminis, Doris <1972->

Fuori per sempre / Doris Femminis

Milano : Marcos y Marcos, 2019

Gli alianti ; 287

Abstract: Un litigio risveglia pensieri insopportabili e Giulia salta in macchina, guida giù per la valle, ingoia pastiglie. Si sveglia all'ospedale psichiatrico, e diventa una furia: vuole uscire subito, tenta in tutti i modi di fuggire, rifiuta le cure e i camici bianchi. La dottoressa Sortelli ci mette tanto a conquistare la sua fiducia. La spinge a raccontare la storia della sorella Annalisa, che per Giulia è un macigno da superare. Una volta aperto il cuore, tutto si capovolge: da prigione, l'ospedale diventa una culla, e Giulia non vorrebbe più rinunciare alla sua tiepida protezione. Non si sente pronta ad affrontare la propria fragilità, e il rischio della vita vera. Nel pieno di questa resistenza, irrompe in reparto Alex Sanders, tutta fuoco e tempeste. Porta il fascino della fuga irresponsabile, e Giulia non resiste.

Stato di emergenza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stato di emergenza : viaggi in un mondo inquieto / Navid Kermani ; traduzione di Fabio Cremonesi

Rovereto : Keller, 2019

Razione K

Abstract: Dal Cairo al Cairo passando per il subcontinente indiano, il Pakistan, l'Afghanistan, l'Iran, l'Iraq e il Mediterraneo orientale tra Siria, Palestina e Israele. Dieci viaggi. Kermani propone una sintesi di grande spessore culturale e umano di un mondo in tensione, sconosciuto ai più. Una ricca e complessa rete di situazioni, società, aspirazioni, movimenti, economie e relazioni che hanno segnato il passato, si proiettano nel futuro e oggi vivono sotto l'orizzonte del nostro sguardo poco attento. Eccolo raccontare il Kashmir tra bellezze naturali, guerra latente e fuga di etnie, eccolo tra i sufi del Pakistan o nell'India piena di contraddizioni con una crescita economica vertiginosa cui fanno da contraltare le richieste di giustizia dei senzaterra e il montare dell'intolleranza. Lo sguardo acuto di Kermani, la sua compassione, la grande conoscenza di mondo islamico e cultura occidentale, del misticismo e delle connessioni storiche tra popoli e civiltà solo apparentemente lontane, così come la qualità letteraria della sua scrittura lo rendono una delle voci più autorevoli e utili di questo periodo storico.

Piccola autobiografia di mio padre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vogelmann, Daniel <1948->

Piccola autobiografia di mio padre / Daniel Vogelmann

Firenze : Giuntina, 2019

Collana Schulim Vogelmann

Abstract: "Mio padre Schulim mi ha sempre raccontato poco della sua vita, e non solo riguardo alla sua prigionia ad Auschwitz. Certe cose, poi, le ho sapute soltanto molti anni dopo la sua morte, come, per esempio, che c'era anche lui nella lista di Schindler. E io, purtroppo, non gli ho mai chiesto nulla, anche perché è morto quando avevo solo ventisei anni. Qualcosa, però, è giunto miracolosamente fino a me, e così ho scritto questa piccola autobiografia per le mie nipotine. Ma non solo per loro." (Daniel Vogelmann)

Il caso Sparsholt
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hollinghurst, Alan <1954->

Il caso Sparsholt / Alan Hollinghurst ; traduzione di Riccardo Cravero

Milano : Guanda, 2019

Narratori della fenice

Abstract: Passano i decenni, e di David Sparsholt si continua a parlare. Fin dall'autunno del 1940, quando in una Oxford rabbuiata dalla guerra, tra cortili oscuri e veglie notturne per individuare aerei nemici, la sua bellezza abbagliante fulmina il circolo di giovani intellettuali raccolti intorno all'insicuro erede di un celebre romanziere, Evert Dax. Tutti nel gruppo ne sono allo stesso modo ammaliati. Attratti dal suo corpo statuario di canottiere quanto dall'apparente innocenza di David, recluta diciottenne in procinto di partire per il fronte, preda dei loro sguardi di esteti ma capace di approfittare di ogni loro debolezza. Aleggia ancora quell'apparizione più di trent'anni dopo, quando Evert e gli amici si riuniscono nel suo decadente appartamento di storico dell'arte in una Londra non più oscurata dai bombardamenti ma dagli scioperi dei minatori. E la fama conturbante di David insegue implacabile il figlio Johnny, aspirante pittore nella swinging London e poi ritrattista affermato per i nuovi ricchi della finanza e dei reality, lo perseguita nei suoi amori giovanili quanto nelle tardive trasgressioni notturne. Il suo nome sopravvive all'epoca degli scandali pruriginosi che stroncano ministri, imprenditori ed eroi di guerra, supera i tempi degli incontri clandestini nei bagni delle stazioni e nei parchi pubblici, delle passioni decennali celate dietro pudichi giri di parole, delle allusioni e dei segreti inconfessabili, per approdare nelle stanze di un amore alla luce del sole, affascinante e impenetrabile enigma sullo sfondo di tre generazioni che vivono sulla loro pelle i cambiamenti sociali e i passaggi cruciali di un secolo.

La vita dispari
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Colagrande, Paolo <1960->

La vita dispari / Paolo Colagrande

Torino : Einaudi, 2019

Abstract: La «vita dispari» è quella che - ridendo di noi stessi - conduciamo tutti noi a qualsiasi età quando tentiamo di indovinare la parte mancante delle cose. Buttarelli legge il mondo come un libro a cui mancano le pagine pari o, se ci sono, rimangono indecifrabili. La sua vita, oscurata per metà e ristretta nello spazio elementare di una stanza e di una strada, è un tragicomico susseguirsi di inciampi e di intuizioni, di vessazioni e di casualità. Quando Buttarelli scompare - e intorno alla sua figura si crea un alone di mistero - non resta che raccogliere, per tentare di fare un po' di chiarezza o forse per aumentare la confusione, la testimonianza del suo amico nullafacente Gualtieri. Ecco che allora si snoda una trama di malintesi e incastri rovinosi, sempre all'insegna del paradosso: la silenziosa guerra con la preside Maribèl, la passione per Eustrella, il fidanzamento simultaneo con otto - otto - compagne di scuola, gli strambi insegnamenti esistenziali impartitigli dal padre putativo, il matrimonio con Ciarma, l'infatuazione per una certa Berengaria. «Buttarelli provava a fare quello che vedeva fare agli altri, con enorme fatica. A volte riusciva a reggere la parte per un tratto breve, ma era come se a un certo punto si ritrovasse nel fitto di un bosco senza più il sentiero tracciato, e allora era più prudente tornare indietro». Il mondo, visto dagli occhi di Paolo Colagrande, è un posto in cui l'uomo è stato messo per sbaglio. O per far ridere qualcuno che, di nascosto e da lontano, lo sta osservando.

Come muoversi tra la folla
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bordas, Camille <1987->

Come muoversi tra la folla / Camille Bordas ; traduzione di Giuseppe Costigliola

SEM, 2019

Abstract: Isidore Mazal ha undici anni, è il più giovane di sei fratelli che vivono in una piccola città francese. Rispetto a loro si sente incompleto. Berenice, Aurore e Leonard sono sulla buona strada per avere un dottorato a soli ventiquattro anni. Jeremie si esibisce con una sinfonia e Simone, più vecchio di Isidore di diciotto mesi, si aspetta una grande carriera come romanziere: è talmente sicuro del suo successo che ha già messo Isidore a lavorare sulla sua biografia. I sei fratelli lasciano raramente le loro stanze, se non per riunirsi sul vecchio divano macchiato e ‘sezionare’ i programmi televisivi in prima serata alla luce della Poetica di Aristotele. Isidore non ha mai saltato un esame, né scritto una tesi. È empatico e rabbioso, vede le cose che gli altri non notano e fa domande che gli altri temono di porre. Perciò, quando una tragedia colpisce la famiglia Mazal, Isidore è l’unico a comprendere come tutti stiano lottando con il loro dolore ed è forse l’unico che può aiutarli, se riesce a non scappare da casa per primo. Camille Bordas, in questo volume immerge i lettori nella vita interiore di un ragazzo che inizia a rendersi conto che anche gli adulti che lo circondano sono altrettanto smarriti.

Pizzica amara
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Genisi, Gabriella <1965->

Pizzica amara / Gabriella Genisi

Milano : Rizzoli, 2019

Nero Rizzoli

Abstract: Nel cimitero di un paesino vicino a Lecce, terra incantata battuta dal vento e incendiata dal sole, viene profanata la tomba di Tommaso Conte, un ragazzo morto qualche anno prima per un sospetto incidente. Poco tempo dopo, lì vicino, vengono trovati due cadaveri: una ragazza di origini balcaniche dall'identità sconosciuta e la liceale Federica Greco, figlia di un senatore. Annegata sulla spiaggia la prima e impiccata a un albero la seconda. A indagare c'è il maresciallo Chicca Lopez, giovanissima salentina e carabiniera ribelle. Appassionata di moto e fidanzata con Flavia, una compagna piuttosto esigente che, come i più genuini mariti pugliesi, la aspetta a casa pretendendo la cena, Chicca ogni giorno lotta per farsi spazio in un ambiente di soli uomini come quello della caserma. Determinata, cocciuta, sfrontata, è alla ricerca della verità costi quel che costi, anche la vita. Cosa lega quei cadaveri e la serie di inspiegabili sparizioni degli adolescenti della zona? E chi è quella donna che si dice possegga gli antichi poteri delle macare, le streghe del Salento? Combattendo l'omertà di una comunità che non vuole incrinare l'immagine di terra da sogno, Chicca Lopez si troverà invischiata in una vicenda dai contorni sempre più inquietanti, tra rituali sanguinosi, magia e loschi traffici.

Hasta la vista
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hasta la vista

Recanati : Clementoni, 2019

Mille giorni

Abstract: "Hasta la vista" propone una stimolazione visiva fin da neonati, attraverso esperienze pensate per cercare un miglioramento nella performance visiva infantile. La ricerca ha mostrato che il segreto di tale stimolazione sta nei colori dal forte contrasto di figura-sfondo e in particolare nel bianco e nero, che possono aiutare a migliorare la soglia di attenzione del bambino, la memoria e la curiosità, la capacità di concentrazione e stimolare quindi la creazione di connessioni delle cellule cerebrali. "Hasta la vista" è anche un'ottima opportunità per favorire il tummy time, cioè il "tempo di giocare a pancia in giù", considerata una posizione molto importante per lo sviluppo psicomotorio del bambino di età compresa da zero a nove mesi di vita. L'importante è che il bambino sia in condizioni di veglia e giochi con tutta la famiglia. Età di lettura: da 6 mesi.

Io vedo, io faccio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Io vedo, io faccio

Recanati : Clementoni, 2019

Mille giorni

Abstract: Dall'immagine da riconoscere all'emozione del fare. I bambini fin da piccoli sono attirati da figure ad alto contrasto, semplici, definite, e cominciano a riconoscere le prime immagini e a indicarle con il dito molto presto. Il libro diventa in questa fase sempre più familiare e apprezzato. Non è più solo un "gioco" da manipolare e mangiucchiare, ma un oggetto con delle specifiche caratteristiche. Un libro cartonato, robusto, dal formato maneggevole, con figure grandi dai contorni netti che illustrano e fotografano oggetti di vita quotidiana, animali, ma anche contesti e correlazioni con esperienze riconoscibili per i bambini. La finestra da aprire rappresenta la scoperta del fare dove riconoscere e riconoscersi. Poche parole onomatopeiche accompagnano l'azione proponendo il gioco della voce che risuona insieme. Ogni sequenza racchiude una storia da raccontare attraverso la voce degli adulti. Interessante fin da piccolissimi per le sue caratteristiche visive, ma apprezzabile a età diverse, poiché propone più livelli di lettura, comprensione e conversazione. Età di lettura: da 1 anno.

50 Lettere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

50 Lettere / Plinio il Giovane ; a cura di Giulio Vannini

Milano : Mondadori, 2019

Panegirico a Traiano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Panegirico a Traiano / Plinio il Giovane ; a cura di Giulio Vannini

Milano : Mondadori, 2019

C'è un dinosauro al tredicesimo piano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bradford, Wade

C'è un dinosauro al tredicesimo piano / Wade Bradford ; illustrazioni di Kevin Hawkes

Milano : Nord-Sud, 2019

Abstract: Piano dopo piano Mr Sleepy non riesce mai a trovare una stanza libera per poter dormire. Qualche strano animale la sta occupando! Età di lettura: da 5 anni

La naneide
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Johnson, Roan <1974->

La naneide : la nostra odissea per riportarti a casa / Roan Johnson

Milano : Mondadori, 2019

Novel

Abstract: Un tempo fare figli era la cosa più naturale al mondo, adesso è diventata la scelta più complessa della vita. Nel giro di cinquant'anni il mestiere più difficile del mondo è diventato tutto un altro sport, con regole e sfide completamente diverse. La coppia di questo libro infatti fa un figlio tardi perché ha paura che il Nano in arrivo sconvolgerebbe le loro vite, poi ci pensa e ci ripensa e alla fine si trova di fronte alle mille novità e possibilità di questo tempo, a partire dalla prima: in quale ospedale partorire? Quello più fricchettone dove ti lasciano dormire con il neonato o quello dotato di reparto di Neonatologia e anestesisti che agiscono nel nome di "Santa Epidurale"? I protagonisti di questa storia scelgono il secondo. E per fortuna. Perché quando il piccolo Jacopo nasce, paonazzo e urlante ("tre chilozzi e due di Gollum urlante"), si troverà ad aver bisogno di cure specifiche, e nell'istante in cui viene ricoverato il padre realizza che diventare genitori significa anzitutto che la persona più importante della tua vita non sei più tu stesso, ma una creatura indifesa e fragile. Senza mai perdere i toni della commedia, Johnson racconta la paura più grande che si possa provare, il senso di impotenza, il desiderio struggente di riportare tuo figlio a casa. E al contempo scopre quanto sia importante trovare in se stessi la forza per andare avanti, riconoscere nella competenza dei medici, nell'affetto dei parenti e nella solidarietà degli altri genitori un sostegno indispensabile.

Lucy
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Czapnik, Dana

Lucy / Dana Czapnik ; traduzione di Marinella Magrì

Milano : Solferino, 2019

Narratori

Abstract: New York, 1993. Lucy Adler ha diciassette anni, in una città in cui alle leggendarie mille luci fanno da contrappunto degrado, smog, classismo, ipocrisia. Cerca la sua strada, ma la vita non è facile per un'adolescente che gioca a basket meglio dei suoi coetanei maschi, ha come compagne d'avventura due artiste eccentriche e bohémienne, legge Simone de Beauvoir ed è innamorata senza speranza del suo migliore amico. Questo amore inespresso accende nuove domande e aumenta le sue insicurezze: Percy è il classico seduttore sfuggente e superficiale che la fa sentire inadeguata nei suoi maglioni informi e pantaloni unisex. E va ancora peggio quando, per la prima volta, lei decide di vestire i panni di vera donna. Il ritratto di una città e di un'epoca fa da sfondo a uno straordinario romanzo di formazione, un Giovane Holden al femminile in cui riverberano, splendidamente tratteggiate, tutte le contraddizioni, le fragilità e l'indistinta sensualità di una donna che non è ancora tale.

Questo posto è mio!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Garralon, Claire <1963->

Questo posto è mio! / Claire Garralon

Roma : Sinnos, 2019

I tradotti

Abstract: Cosa può succedere se, in un laghetto come tanti altri, le anatre che lo popolano decidono di stabilire confini e proprietà precise? Come ben si sa, l'erba del vicino è sempre più verde, e il modo di dire vale anche in acqua. Non converrà forse smettere di litigare e condividere tutti insieme il bel laghetto? Ma poi arriva un grosso ippopotamo prepotente... Età di lettura: da 4 anni.

Sul bianco e sul nero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sul bianco e sul nero

Recanati : Clementoni, 2019

Mille giorni

Abstract: "Sul bianco e sul nero" propone una stimolazione visiva fin da neonati, attraverso esperienze pensate per cercare un miglioramento nella performance visiva infantile. La ricerca ha mostrato che il segreto di tale stimolazione sta nei colori dal forte contrasto di figura-sfondo e in particolare nel bianco e nero, che possono aiutare a migliorare la soglia di attenzione del bambino, la memoria e la curiosità, la capacità di concentrazione e stimolare quindi la creazione di connessioni delle cellule cerebrali. "Sul bianco e sul nero" è anche un'ottima opportunità per favorire il tummy time, cioè il "tempo di giocare a pancia in giù", considerata una posizione molto importante per lo sviluppo psicomotorio del bambino di età compresa da zero a nove mesi di vita. L'importante è che il bambino sia in condizioni di veglia e giochi con tutta la famiglia. Età di lettura: da 6 mesi.

Il mondo di Leonardo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Manaresi, Laura <1968-> - Manna, Giovanni <1966->

Il mondo di Leonardo : i segreti del genio che fu insieme artista, inventore e scienziato / Laura Manaresi, Giovanna Manna

Milano : Rizzoli, 2019

Abstract: Guardare il mondo con gli occhi di Leonardo. I misteri della natura, dell'acqua e della terra, delle piante e del corpo umano. Le scoperte sorprendenti e le suggestive visioni di un uomo straordinario svelate in un viaggio eccezionale tra arte e scienza. Età di lettura: da 10 anni.

Il cuore e la bottiglia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jeffers, Oliver <1977->

Il cuore e la bottiglia / Oliver Jeffers

Reggio Emilia : Zoolibri, 2019

Gli illustrati

Abstract: C'era una volta una ragazza, con la testa piena di tutte le meraviglie del mondo. Età di lettura: da 3 anni

L'amore sconosciuto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stead, Rebecca <1968->

L'amore sconosciuto / Rebecca Stead ; traduzione di Claudia Valentini

Milano : Terre di mezzo, 2019

Abstract: Quanti scossoni può sopportare un'amicizia? Bridge, Emily e Tab da piccole hanno stretto un patto: non litigare mai. Ma ora, a 12 anni, tutto sta cambiando. Aumentano gli impegni e affiorano i segreti, i non detti, le tensioni. A Emily piace un compagno di scuola e si caccia nei guai, Tab è sempre più coinvolta dal gruppo sui diritti umani, e Bridge si fa un sacco di domande: Posso essere solo amica di un ragazzo? Cos'è davvero l'amore? E come lo riconosco? Età di lettura: da 11 anni.

Un' amica per T-Rex
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bordiglioni, Stefano <1955->

Un' amica per T-Rex / testo di Stefano Bordiglioni ; [illustrazioni di Rosaria Battiloro]

San Dorligo della Valle : Emme, 2019

Tre passi. Una storia in 5 minuti! ; 93

Abstract: "Piccolo rex e la sua amica Rita rex vogliono fare un picnic sotto la grande quercia in riva al fiume...". Una storia in 5 minuti per chi legge lo stampatello maiuscolo e un testo breve. Età di lettura: da 5 anni.