E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Genere Letteratura drammatica
× Lingue Multilingua
Includi: tutti i seguenti filtri
× Lingue Inglese
× Materiale A stampa

Trovati 5526 documenti.

Mostra parametri
Costruttori di stelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kwak, Soojin <illustratrice>

Costruttori di stelle / Soojin Kwak

Milano : Carthusia, 2019

Abstract: Come nascono le stelle? A chi affidiamo i nostri desideri? Questo libro senza parole scioglie il mistero, svelandoci l'esistenza di una geniale squadra di costruttori di stelle, i veri architetti di questa magia. Età di lettura: da 3 anni.

Il fannullone
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il fannullone = Jelly-Bean / Francis Scott Fitzgerald ; traduzione di Andrea Cariello

Milano : Leone, 2019

I leoncini ; 110

Abstract: Il perdigiorno Jim Powell passa le sue giornate bighellonando a Tarleton nel sud degli Usa. La sua controparte femminile è l’affascinante Nancy Lamar, che sogna una vita di lusso in Inghilterra. Un racconto che delinea tutte le contraddizioni di un’America legata a schemi conservatori, incalzata dallo spirito anticonformista degli anni ’20. Una storia di seduzione, di flirt, di alcol e gioco d’azzardo che è uno spaccato fedele degli Usa all’alba del tracollo finanziario del 1929. The loser Jim Powell spends his days loitering in Tarleton in the South of the Usa. His female counterpart is the charming Nancy Lamar, who dreams of a luxury life in England. A story that outlines all the contradictions of an America tied to conservative schemes, driven by the nonconformist spirit of the ’20s. A story of seduction, flirtation, alcohol and gambling that is a faithful cross-section of the U.S. at the dawn of the financial meltdown of 1929.

Finnegans Wake. Libro terzo 3-4
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Joyce, James <1882-1941>

Finnegans Wake. Libro terzo 3-4 / James Joyce ; a cura di Enrico Terrinoni e Fabio Pedone ; premessa di Stefano Bartezzaghi

Milano : Mondadori, 2019

Oscar scrittori moderni ; 318

Abstract: “Libro della notte”, prosecuzione del viaggio nell’animo umano iniziato con quel “libro del giorno” che è VUlisse, Finnegans Wake è una «suprema sintesi verbale del Creato» costruita attingendo a quaranta lingue. La sua traduzione è dunque una ininterrotta sfida, come testimonia Umberto Eco: «Ogni avvenimento, ogni parola si trovano in una relazione possibile con tutti gli altri ed è dalla scelta semantica effettuata in presenza di un termine che dipende il modo di intendere tutti gli altri. Il “senso” di quest’opera ha la ricchezza del cosmo, e l’autore vuole ambiziosamente che esso implichi la totalità dello spazio e del tempo - degli spazi e dei tempi possibili». Nel terzo libro Shaun, il messaggero della notte, è in lotta con il fratello Shem: nel suo viaggio oscuro lo vedremo subire un interrogatorio onirico e farsi poi ambiguo mentore di una strana assemblea di ragazze.

Pina fa la spesa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cousins, Lucy <1964->

Pina fa la spesa = Maisy goes shopping / Lucy Cousins

Milano : Terre di Mezzo, 2019

Pina

Abstract: Accompagna Pina tra i banchi detta frutta, del pane, del formaggio: che cosa comprerà per il pranzo? Con il testo bilingue scopri le prime parole in inglese! Gioca con il negozio pop-up. Età di lettura: da 3 anni.

Forme
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Osti, Arianna

Forme : italiano, english, francais / Arianna Osti

[S.l.] : Nuinui, 2019

Abstract: Una proposta innovativa per accompagnare i più piccoli alla scoperta delle forme attraverso disegni coloratissimi. Ognuna di esse è indicata in tre lingue diverse: italiano, inglese e francese. Oltre a poter leggere e scrivere le parole nelle tre lingue, il bambino potrà ascoltarne la corretta pronuncia per ciascuno dei tre idiomi attraverso la voce di un madrelingua. Questo grazie alla presenza, per ogni forma, di un QR Code che consente di accedere direttamente all'ascolto delle registrazioni. Un modo originale e divertente per imparare anche tante parole nuove in due fra le lingue più parlate al mondo. Età di lettura: da 3 anni.

Lettera all'insegnante di mio figlio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lettera all'insegnante di mio figlio / Abraham Lincoln ; traduzione di Nadia Terranova ; illustrazioni di Giulia Rossi

San Dorligo della Valle : Einaudi ragazzi, 2019

Abstract: Un gesto d'amore per il figlio e di fiducia verso il maestro. Un appello alla sincerità, alla sensibilità, alla gentilezza di ognuno nel guardare ai bambini come al bene più prezioso del futuro. Età di lettura: da 6 anni.

Yayoi Kusama
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gilberti, Fausto <1970->

Yayoi Kusama / testo e disegni di = story and pictures by Fausto Gilberti

Mantova : Corraini, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Dal Giappone all’America e ritorno: nel suo nuovo libro Fausto Gilberti dà la parola a Yayoi Kusama, che ci racconta la sua storia in prima persona. Nata a Matsumoto, Yayoi fin da piccola ama disegnare (anche quello che gli altri non vedono) e vola a New York per diventare un’artista. La sua arte stupisce il pubblico con idee sempre nuove: Yayoi riempie grandi tele di reticoli di puntini, usa i suoi happenings per lanciare messaggi importanti, disegna vestiti da indossare in due… Creare le sue opere la fa sentire bene, qualsiasi sia la loro forma: dalle famosissime zucche alle stanze piene di luci e specchi che riflettono tutto all’infinito.

Sole & Luna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Le, Khoa <illustratrice e pittrice>

Sole & Luna / testo e illustrazioni Le Khoa

[S.l.] : Nuinui, 2019

Abstract: Le sorelle Sole e Luna governano il cielo e sono gelosissime l'una dell'altra. Una notte decidono di scambiarsi i ruoli e combinano un sacco di guai. Età di lettura: da 3 anni

Il velo scostato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il velo scostato / George Eliot ; a cura di Franco Venturi

Milano : La vita felice, 2019

Il piacere di leggere ; 92

Abstract: Il velo scostato, romanzo breve di George Eliot, è un racconto davvero suggestivo. Uscito per la prima volta nel 1859, può essere considerato una sorta di novella gotica che vuole fare chiarezza sulla parte più irrazionale dell’essenza umana. Oggetto di diverse traduzioni, è un testo singolare e atipico, nel quale è impossibile non scorgere una grandissima poeticità. Il genio di George Eliot è quello di aver creato una figura stupenda e dannata ai limiti dell’inconcepibile. Latimer, protagonista e voce narrante del racconto, è dotato di una facoltà mentale eccezionale: riesce a vedere il futuro e a sapere cosa pensano le altre persone. Grazie a questa straordinaria chiaroveggenza ha previsto che morirà nel giro di un mese, esattamente il 20 settembre 1850. L’unica cosa da fare, a questo punto, è usare il tempo che lo separa dal fatidico giorno per riavvolgere il nastro della propria esistenza.

Il MetaFormismo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il MetaFormismo : [l'arte contemporanea nelle antiche dimore, 34a edizione] : Mantova, Casa del Mantegna / [a cura di] Giulia Sillato

Fondazione Giulia Sillato, 2019

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Questa parola fidata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Questa parola fidata : terza centuria / Emily Dickinson ; a cura di Silvia Bre

Torino : Einaudi, 2019

Collezione di poesia ; 464

Abstract: Dopo "Centoquattro poesie" e "Uno zero più ampio", Silvia Bre prosegue con questo terzo libro nel suo corpo a corpo con la poesia di Emily Dickinson. Un impegno traduttorio basato su un grande rispetto del testo e del ritmo originale, a cui la poetessa romana aderisce cercando di non togliere e di non aggiungere nulla. Ma c'è un'adesione più profonda, di tipo empatico, che permette di riprodurre il più possibile le ambiguità e i molteplici significati delle parole e dei versi del testo inglese. La scelta di questa terza centuria di poesie è stata fatta come sempre dalla traduttrice, nel segno del suo personale scandaglio delle vastità dickinsoniane. Ma i temi della Dickinson ci sono tutti, in primis la natura e la morte, annunciate e intrecciate fin dalla prima poesia "Ancora non l'ho detto al mio giardino"

Scoppi urla risate
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferlinghetti, Lawrence <1919->

Scoppi urla risate / Lawrence Ferlinghetti ; traduzione di Damiano Abeni ; con una nota dell'editore

Sur, 2019

Opere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Keats, John <1795-1821>

Opere / John Keats ; a cura e con un saggio introduttivo di Nadia Fusini ; traduzione di Roberto Deidier, Nadia Fusini e Viola Papetti

Milano : Mondadori, 2018

I meridiani

Abstract: Più di Byron e Shelley, Keats rappresenta l'alto ideale dello spirito romantico che si incarna, con energia inesausta, non solo nell'intero corpus delle sue poesia, ma anche nelle numerose lettere rivolte ora ai familiari, ora ad amici editori, intellettuali e poeti. Definito con sprezzo agli esordi poeta "cockney", volgare, e mai del tutto apprezzato fino al momento della morte precoce, Keats ha profuso in poesia una capacità naturale di immaginazione, riflettendo con tutta la sua persona sul senso della poesia, tra affanni e momenti di più breve esaltazione. Arricchito dalla profonda e partecipata curatela di Nadia Fusini, il Meridiano offre al lettore tutte le poesie dell'autore nella nuova versione poetica di Roberto Deidier, che affianca le già note traduzioni di Viola Papetti dei grandi poemi Endymion e Hyperion, e del capolavoro «Sleep and Poetry», di grande impatto musicale e sensoriale. Completa l'opera la più ampia selezione di lettere ad oggi pubblicata in Italia, scelta e tradotta da Nadia Fusini.

Tutte le poesie
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Strand, Mark <1934-2014>

Tutte le poesie / Mark Strand ; traduzione di Damiano Abeni ; con Moira Egan

Milano : Mondadori, 2019

Oscar baobab. Moderni

Abstract: Questo volume riunisce mezzo secolo di poesia di una delle voci più significative del secondo Novecento, che con il suo linguaggio esemplare ha influenzato un'intera generazione di poeti americani. Fin dalla plaquette "Dormire con un occhio aperto" (1964), Mark Strand è apparso come un poeta di grande originalità ed eleganza, caratteristiche rimaste immutate nei decenni successivi. Le raccolte della maturità, come La vita ininterrotta (1990), confermano la sua capacità di catturare la sottile musica della coscienza e di creare paesaggi di una fisicità quasi pittorica, emblemi di una condizione interiore: «l'oscuro infinito sentire, / che resisterà e che la terra farà irrigidire / e la notte cosparsa di stelle farà riversare dalle montagne / sui prati sibilanti e sui passi silenziosi». Nei libri più recenti, da "Tormenta al singolare" (1998), che gli valse il Pulitzer, fino agli apologhi sornioni e provocatori di "Quasi invisibile" (2012), Strand mostra uno humour nero che si rivela profonda saggezza e autoironia, dando voce all'immaginario collettivo con una grandiosità e una sincerità senza pari.

Oliver Twist
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Benigni, Luisa - Schou Clarke, Ann Louise

Oliver Twist / Charles Dickens ; adaptation and teaching material Luisa Benigni, Ann Louise Schou Clarke

Hoepli, 2019

London stories
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Allright, Karen - Hurst, Sarah

London stories / Frances Hodgson Burnett ... [et al.] ; text adaptation by Karen Allright, Sarah Hurst ; activities by Karen Allright ; illustrations by Giordano Poloni

Liberty, 2019

Wuthering Heights
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brontë, Emily <1818-1848>

Wuthering Heights / Emily Bronte

StreetLib, 2019

Abstract: Questo classico della letteratura inglese, pubblicato per la prima volta nel 1847, racconta la storia di un amore distruttivo, quello di Heathcliff per la sorellastra Catherine, che si svolge su un'alta e ventosa collina dello Yorkshire, in una tenuta chiamata appunto Cime tempestose. A narrare la vicenda è il signor Lockwood, che quarantanni più tardi si ritrova a passare la notte nella tenuta e che, incuriosito dalla presenza di strani personaggi, chiede spiegazioni all'anziana governante Nelly Dean. Il racconto della donna comincia dal giorno in cui il signor Earnshaw, proprietario di Cime tempestose, porta a casa da una sua visita a Liverpool un orfano dalla pelle scura: Heathcliff. Il ragazzo si lega profondamente a Catherine, figlia del signor Earnshaw, ma le differenze sociali finiscono con il separarli, anche se la loro amicizia si è ormai trasformata in amore. Catherine sposa il ricco e gentile Edgar Linton, pur amando disperatamente Heathcliff, e quando questi viene a conoscenza del matrimonio, furibondo, giura vendetta. La sua passione è così violenta da indurlo alla distruzione degli Earnshaw e dei Linton.

Ode laica per Chibok e Leah
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Soyinka, Wole <1934->

Ode laica per Chibok e Leah / Wole Soyinka ; cura e traduzione di Alessandra Di Maio

Milano : Jaka Book, 2019

Abstract: Perché il male è sottoposto a un processo di incubazione infinito, che non conosce momenti di stanca. Una volta covato, rigurgita spore di orrore e odio in direzioni insospettate, con effetti disastrosi su chi ne rimane coinvolto, soffocando il bene sotto una coltre di sospetti. Oggi il destinatario può essere Christchurch, in Nuova Zelanda, domani, a un polo di distanza, un altro luogo irreprensibile, un oscuro villaggio nel nord-est della Nigeria che prende il nome di Dapchi. Le conseguenze sono identiche. Ci troviamo dunque davanti a un problema di vita o di morte che, con brutalità inusuale, si è ritorto contro un continente che non è estraneo al disprezzo, se non addirittura alla negazione, della natura umana. Non si tratta solo di una questione di sopravvivenza, bensì di esistenza –ma in che forma? La questione è particolarmente pertinente sul fronte africano perché il nostro è un continente le cui popolazioni hanno subito ondate di disumanizzazione nel corso dei secoli, operate a cuor leggero da forze esterne».

La biblioteca che cresce
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La biblioteca che cresce : contenuti e servizi tra frammentazione e integrazione : scenari e tendenze : convegno Fondazione Stelline, Milano, 14-15 marzo 2019

Milano : Editrice Bibliografica, 2019

Abstract: Il Convegno delle Stelline si è da sempre contraddistinto per aver messo a disposione dei partecipanti una ricca documentazione, riproducendo i testi disponibili delle relazioni presentate nelle sessioni della main conference. Il servizio è stato anche quest'anno curato dall'Associazione Biblioteche oggi. In primo luogo si è cercato di ottenere la copertura più ampia possibile dei testi delle relazioni, grazie anche alla disponibilità e alla collaborazione dei relatori. Come per le ultime quattro edizioni, si è deciso di raccogliere le relazioni in un volume particolarmente curato. Chi rientra dopo la conclusione del convegno, avrà con sè qualcosa che non è soltanto un denso quaderno di appunti, ma una raccolta sistematica da consultare per riflettere rispetto alle cose sentite e discusse, anche condividendole con altri colleghi. Inoltre, per coloro che partecipano a sessioni parallele o alle molte iniziative collaterali e workshop, il fascicolo è l'occasione per ricostruire il filo rosso che percorre le diverse sessioni del Convegno principale, grazie a una ricca e articolata documentazione dei lavori svolti.

Poesie di guerra e di mare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Poesie di guerra e di mare / Herman Melville ; scelte e tradotte da Roberto Mussapi

Milano : Mondadori, 2019

Lo specchio

Abstract: La ben nota grandezza di Herman Melville trova piena e sorprendente conferma nella sua poesia, dove l'autore di "Moby Dick" narra e si inerpica liricamente in virtù di una energia espressiva dinamica e potente che gli consente di spaziare su territori vari. Eccolo allora accennare alle vicende storiche del suo Paese, poi addentrarsi nei campi di battaglia, o negli scontri delle navi, in componimenti d'ampio respiro come in testi brevissimi, fino alla prosa indimenticabile su un personaggio come John Marr. L'autore, dunque, si muove dal recitativo al canto, e con l'inesausta tensione di chi sa passare con naturalezza e arte da tinte forti, nette, fosche, che assorbono il lettore, alla dolcezza di chi osserva «le creature ridenti nel mattino». Melville parte da un nobilissimo contesto culturale, e infatti cita Shakespeare, Coleridge, Shelley, Flau-bert, se ne appropria, si fa artefice inconfondibile, e viaggia nel mondo: il Capo delle Tempeste, il Mare del Sud, gli «assolati mari e cieli di Grecia», la Polinesia, le Marchesi. Predilige epicamente l'avventura, certo, e la più grande avventura che nel bene e nel male lo avvince, lo fa meditare, è quella dell'esistenza, su cui incombe «l'oltraggio antico della morte», mentre «per sempre lo schema della natura si ripete». Ma il suo complesso messaggio comprende vitalmente la meraviglia delle cose nel creato, la presenza del continuo, incantevole rinascere e andare. Il canto di Melville ci viene qui riproposto, in modo appassionato e fedele, da uno dei nostri maggiori poeti, Roberto Mussapi, che ce ne offre una scelta e una versione in cui ogni componimento si traduce in vera e propria alta poesia nella nostra lingua.