E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Genere Letteratura drammatica
× Lingue Multilingua
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2007
× Editore Piemme <casa editrice>

Trovati 145 documenti.

Mostra parametri
La cospirazione del Graal
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sholes, Lynn - Moore, Joe

La cospirazione del Graal / Lynn Sholes & Joe Moore ; traduzion edi Alessandra Roccato

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Il circolo di Cambridge
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Llobera, Fernando S.

Il circolo di Cambridge / Fernando S. Llobera ; traduzione di Leopoldo Carra

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: Madrid, Venerdì Santo. Alle tre di mattina la città è deserta. Le luci del casinò illuminano i volti degli ultimi giocatori diretti verso casa. Un uomo cammina nervosamente verso la propria auto. Pensa ai soldi persi al tavolo da gioco, alla fortuna che non lo aiuta mai. Sente un rumore, forse dei passi. Un colpo secco con un oggetto pesante, poi è soltanto silenzio. Quando i poliziotti giungono sul posto, accanto al cadavere sfigurato c'è solo un biglietto con parole oscure. Ma le morti misteriose non finiscono qui. Pochi giorni prima, il corpo senza vita di una prostituta è stato ritrovato accanto al cadavere di un piccolo storno e un uomo noto per la sua vita dissoluta è morto avvelenato, con la gola trafitta da un punteruolo. Accanto a loro, altri due biglietti. Stesso stile, stessi dotti versi cifrati. Tocca al professor Sebastiao Silveira, antropologo dell'Università di Londra con legami nella polizia, fare luce sul caso mentre il numero di morti sale rapidamente e la città si tinge di sangue. Insieme a una giovane detective e ai membri del circolo Gli amici di Cambridge, un'associazione fondata anni prima dal padre e da alcuni amici filosofi con l'hobby di sciogliere antichi enigmi, Silveira scoprirà che le citazioni contenute nei messaggi si ricollegano tutte a un'unica opera: l'Inferno di Dante. Una mente folle sta riproducendo le punizioni inferte ai peccatori nei gironi danteschi.

Grosso guaio a New York
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Tea <personaggio>

Grosso guaio a New York / Tea Stilton

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: Nel college di Topford è cominciato un nuovo anno scolastico e Nicky è la prescelta per rappresentare il college alla storica maratona di New York. Naturalmente le altre Tea Sisters la accompagneranno e sarà l'occasione per passare un po' di tempo con la famiglia di Pam, che vive nel famoso quartiere di Tribeca e gestisce una pizzeria. Le cinque amiche, però, trovano un grosso mistero da svelare: l'intero quartiere è minacciato da un sabotatore, che si fa chiamare Fenice e obbliga tutti i commercianti della zona a chiudere le loro attività. Non sarà facile per le cinque intrepide Tea Sisters risolvere questo strano caso. Ancora una volta, sarà grazie all'amicizia, la solidarietà e la tenacia che tutto si risolverà. Età di lettura: da 8 anni.

Il vascello fantasma
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Tea <personaggio>

Il vascello fantasma / Tea Stilton

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: È una tranquilla mattina nel college di Topford e le cinque Tea Sisters sono impegnate in una lezione di biologia marina particolarmente interessante. Il professor Van Kraken, infatti, sta raccontando la storia di un misterioso vascello naufragato secoli prima al largo dell'Isola delle Balene, vicino agli Scogli del Cormorano. Pare che questo vascello trasportasse un prezioso tesoro, tra cui un gioiello chiamato Cuore di Jasmina, un diamante rarissimo ed enorme. Una volta terminata la lezione, però, le cinque Tea Sisters non riescono a trovare il professore: pare che sia misteriosamente scomparso dal College. Non resta che indagare e cercare indizi nel suo laboratorio di biologia. Età di lettura: da 7 anni.

L'aquila sul Nilo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cervo, Guido <1952->

L'aquila sul Nilo / Guido Cervo

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: Roma, 61 d.C. Per trovare le leggendarie fonti del Nilo e scoprire il segreto del fiume e del suo fertile limo, l'imperatore Nerone invia in Egitto una spedizione di militari e studiosi. Devono anche perlustrare il territorio per tracciarne carte, raccogliere campioni di materie prime e piante. Una missione apparentemente scientifica, in una terra selvaggia ma ben conosciuta e in buona misura assoggettata all'impero. I centurioni Damazio e Terenzio, con il sapiente Filemone Attico, coordinano le forze. Ma sin dall'inizio le cose si presentano ben più difficili. La situazione in terra d'Africa non è così definita. Molti alleati di Roma tradiscono per allearsi ai potenti Axumiti, i fedeli come il re di Meroe, sono alla mercé di forze imponderabili. Tutta la regione è in subbuglio, intrighi e nuove alleanze si creano e si distruggono nello spazio di una notte. Inoltre il clima non aiuta e presto i romani saranno decimati dalla malaria. E le tribù che incontrano sulla loro strada non sempre sono ospitali, come quella degli antropofagi Abaranbu.

Un cucciolo per Camilla
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Albertazzi, Ferdinando <1944->

Un cucciolo per Camilla / Ferdinando Albertazzi ; illustrazioni di Desideria Guicciardini

Casale Monferrato : Piemme junior, 2007

Abstract: Camilla ha un sacco di cuccioli: uno con le orecchie lunghissime, un altro con la criniera, ha un delfino e perfino uno stambecco... Peccato siano tutti amici immaginari! Un giorno pero la bimba trova in strada una scatola da cui escono degli strani rumori... Che cosa ci sarà dentro? Età di lettura: da 6 anni.

Mai piu' la verita'
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bettini, Marco

Mai piu' la verita' / Marco Bettini

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: Nel 1993 una ragazza si uccide gettandosi dal tetto di una palazzina, all'interno della comunità di recupero per tossicodipendenti di MaiPiù, in Romagna. Paolo Mormino, al suo primo incarico nella polizia, si occupa delle indagini. Il caso è semplice. Il suicidio è avvenuto davanti a numerosi testimoni, mentre il capo della comunità, Ernesto Magnani, tentava di dissuadere la ragazza dai suoi propositi. Mormino rimane colpito dalla personalità di Magnani, discusso fondatore di MaiPiù. Impara a conoscerne meglio le ragioni e i metodi poco ortodossi attraverso gli occhi di Roberta Ceredi, che lavora nella comunità, con la quale inizia una storia d'amore. Mormino chiude l'inchiesta ma la scoperta, nelle paludi vicino al mare, del cadavere di un uomo pestato a morte, lo riporta a MaiPiù. Questa volta il poliziotto incontra molti ostacoli, sia dentro la questura che in ambienti politici legati alla comunità, e deve scontrarsi con l'omertà che impera tra gli ex tossicodipendenti. A costo di perdere il lavoro e la ragazza, Mormino troverà le risposte che cerca nella palude, la terra di nessuno dove i fiumi finiscono per arenarsi in cerca di uno sbocco verso il mare.

Viaggio nel tempo
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Geronimo <personaggio>

Viaggio nel tempo / Geronimo Stilton

Nuova ed. completamente reillustrata

Casale Monferrato : Piemme Junior, c2007

Abstract: Da 9 a 11 anni.

Al diavolo piace dolce
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Weisberger, Lauren <1977-> - Weisberger, Lauren <1977->

Al diavolo piace dolce / Lauren Weisberger ; traduzione di Francesca Spinelli

2. ed

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: Bette Robinson, ventisettenne newyorchese, ex impiegata di banca che sogna di trovare il principe azzurro, non crede alla sua fortuna quando viene assunta dalla più famosa agenzia di pubbliche relazioni di Manhattan con il compito di organizzare i party più esclusivi. In equilibrio sui tacchi a spillo, Bette diventa una delle migliori del suo campo. Ma una mattina, dopo una festa, si ritrova nel letto del playboy più ambito della città. È vestita solo di un paio di boxer Dolce & Gabbana e capisce di essere in un mare di guai. Non si ricorda nulla della serata precedente, ma è sicura di una cosa: non può essere stata con un tipo simile. Bastano poche ore perché il suo nome finisca sulle copertine di tutti i rotocalchi. Per l'agenzia è un trionfo, il ritorno di pubblicità è immenso. Ma per Bette è un vero inferno. Per assecondare la sua carriera sta pian piano perdendo il controllo della sua vita...

La regola del buio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Iles, Greg <1960->

La regola del buio / Greg Iles ; traduzione di Roberta Marasco

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: John Waters è uno stimato professionista e padre di famiglia. La sua relazione con Lily, da cui è nata Annelise, non è certo più la stessa di quindici anni prima - specie fra le lenzuola - e con il socio Cole non mancano piccoli attriti. Ma John, che ha ormai passato i quaranta, è un uomo soddisfatto. L'incontro con l'affascinante Eve Sumner mette improvvisamente in questione l'apparente equilibrio dei suoi affetti. La donna gli sussurra parole che Waters credeva di aver dimenticato, riportando in vita un passato ormai lontano. Vent'anni prima, John aveva avuto un'intensa relazione con Mallory Candler: passionale, sensuale, ma psichicamente disturbata. John l'aveva infine lasciata, ben prima della sua tragica e violenta fine per mano di un maniaco. Ma com'è possibile che Eve conosca dettagli che solo Mallory e lui condividevano? E come può essere che Eve dica di essere Mallory? Prima che Waters riesca a dare risposta alle sue domande, si ritrova accusato di un brutale omicidio, che non ricorda di avere commesso...

Segni di sangue
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Billingham, Mark

Segni di sangue / Mark Billingham. ; traduzione di Alfredo Colitto

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: In un giorno di primavera Jessica è nel cortile della scuola e sta parlando con alcune amiche. D'un tratto avverte un lieve solletico alle gambe e un istante dopo le fiamme avvolgono il suo corpo come sciarpe rosse e oro. Vent'anni dopo, chi le ha dato fuoco sta ancora pagando in carcere per il suo orrendo crimine. Eppure, c'è qualcuno a piede libero che, all'improvviso, rivendica la paternità di quel gesto efferato. Toccherà all'ispettore Thorne scoprire perché quella vicenda ormai archiviata torna ostinatamente a galla. Intanto, l'opinione pubblica è sconvolta da una serie di cruenti omicidi che portano come unica firma una X tracciata sul corpo delle vittime. Quando lo stesso segno compare sulla sua porta di casa, Thorne intuisce che c'è un filo che lega questo presente di morte a quanto è accaduto nel cortile di quella scuola. E che dalle ceneri di un passato ormai dimenticato sta per levarsi un nuovo incendio.

Il codice di Newton
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stott, Rebecca <1964->

Il codice di Newton / Rebecca Stott

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: A Cambridge, in una fredda mattina di pioggia, un corpo viene ritrovato nel fiume limaccioso che scorre intorno all'università. Galleggia tra i giunchi avvolto in un cappotto rosso; stretto in mano, un antico prisma di vetro. Si tratta di Elizabeth, storica inglese ossessionata dal XVII secolo e dall'alchimia, che stava indagando sulle misteriose circostanze legate all'assegnazione di una cattedra del Trinity College a Isaac Newton, nel 1667. Quell'anno, due docenti erano morti cadendo dalle scale, in apparente stato di ubriachezza; un terzo era morto di polmonite, dopo aver passato la notte in un campo sempre sotto gli effetti dell'alcol; e l'ultimo era stato espulso per malattia mentale, lasciando liberi dei posti all'interno della confraternita. Una semplice coincidenza forse, che però aveva fatto la fortuna del giovane scienziato. Ora il libro di Elizabeth, l'Alchimista, resta incompiuto: quando Lydia, giovane amica di Elizabeth, acconsente a terminare l'opera in qualità di ghost-writer, strani episodi iniziano a tormentarla. Improvvisi lampi di luce che danzano sui muri, documenti che spariscono e ricompaiano altrove e la sagoma di una figura umana, avvolta in una pesante cappa. Rossa come le toghe che indossavano i professori emeriti nel Seicento.

Cecilia va alla guerra
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Levi, Lia <1931->

Cecilia va alla guerra / Lia Levi ; nota storica di Luciano Tas

Casale Monferrato : Piemme Junior, 2007

Abstract: Sono gli anni della Prima guerra mondiale: Cecilia Ferrari è una ragazzina friulana sveglia e intelligente, Marco Zanin il suo migliore amico. Insieme vivono la partenza per il fronte di parenti e vicini di casa, raccontano la vita quotidiana di chi rimane, la retorica ufficiale e le vicende di un paese di guerra. Dopo la sconfitta di Caporetto, però, Cecilia e Marco decidono di lanciarsi in un'avventura per recuperare un prezioso diario misteriosamente scomparso... Età di lettura: da 9 anni.

La ragazza di polvere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Connelly, Michael <1956->

La ragazza di polvere : thriller / Michael Connelly ; traduzione di Amedeo Romeo

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: Nel 1988, a Los Angeles, una ragazza di sedici anni, Rebecca Verloren, scomparsa da casa, viene ritrovata in un bosco, uccisa a colpi di pistola. Anni dopo, Harry Bosch, appena rientrato nella polizia di Los Angeles, viene assegnato all'Unità che si occupa dei casi irrisolti, quelli che lui chiama le voci dimenticate, e il primo caso che gli viene affidato è proprio quello di Rebecca, il cui assassino non è mai stato scoperto. Le nuove tecnologie permettono di raggiungere risultati un tempo impensabili, e l'esame del DNA ottenuto da un brandello di pelle rimasto incastrato nella pistola rinvenuta accanto al cadavere apre una pista che porta Bosch direttamente al presunto colpevole, un uomo con piccoli precedenti penali, all'epoca coinvolto con una banda di skinhead. Ma l'uomo viene misteriosamente ucciso e i giochi si riaprono. Con il procedere dell'indagine, Bosch si rende conto che la morte di Rebecca è ancora una ferita aperta, e che le resistenze più forti alla soluzione del caso provengono dall'interno della polizia. E a questo punto non può fare a meno di chiedersi se questo suo primo incarico non gli sia stato assegnato apposta, perché diventi anche l'ultimo.

Terzo viaggio nel regno della fantasia
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Geronimo <personaggio>

Terzo viaggio nel regno della fantasia / Geronimo Stilton

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: Partite con me per il mitico Regno della Fantasia: la Regina delle Fate è in pericolo! Per liberarla dovremo affrontare mille avventure, attraversare il pauroso Regno degli Incubi, affrontare i Troll, sconfiggere Stria e spegnere il Vulcano Sputafumo! Solo se verrete con me riusciremo a riportare la Primavera nel Regno della Fantasia! Età di lettura: da 9 anni.

Mille splendidi soli
5 1 0
Materiale linguistico moderno

Hosseini, Khaled <1965->

Mille splendidi soli / Khaled Hosseini ; traduzione di Isabella Vaj

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: A quindici anni, Mariam non è mai stata a Herat. Dalla sua "kolba" di legno in cima alla collina, osserva i minareti in lontananza e attende con ansia l'arrivo del giovedì, il giorno in cui il padre le fa visita e le parla di poeti e giardini meravigliosi, di razzi che atterrano sulla luna e dei film che proietta nel suo cinema. Mariam vorrebbe avere le ali per raggiungere la casa del padre, dove lui non la porterà mai perché Mariam è una "harami", una bastarda, e sarebbe un'umiliazione per le sue tre mogli e i dieci figli legittimi ospitarla sotto lo stesso tetto. Vorrebbe anche andare a scuola, ma sarebbe inutile, le dice sua madre, come lucidare una sputacchiera. L'unica cosa che deve imparare è la sopportazione. Laila è nata a Kabul la notte della rivoluzione, nell'aprile del 1978. Aveva solo due anni quando i suoi fratelli si sono arruolati nella jihad. Per questo, il giorno del loro funerale, le è difficile piangere. Per Laila, il vero fratello è Tariq, il bambino dei vicini, che ha perso una gamba su una mina antiuomo ma sa difenderla dai dispetti dei coetanei; il compagno di giochi che le insegna le parolacce in pashtu e ogni sera le dà la buonanotte con segnali luminosi dalla finestra. Mariam e Laila non potrebbero essere più diverse, ma la guerra le farà incontrare in modo imprevedibile. Dall'intreccio di due destini, una storia che ripercorre la storia di un paese in cerca di pace, dove l'amicizia e l'amore sembrano ancora l'unica salvezza.

La donna della luce
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Huarache Mamani, Hernán ‎<1943->

La donna della luce / Hernan Huarache Mamani

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: Javier ha conosciuto il successo e la fama, l'amore e il dolore, ma il giorno della pensione si avvicina e lui sa di poter finalmente dedicare tutto se stesso a realizzare il suo sogno. Creare una scuola aperta a tutte le giovani menti, dove ragazzi e ragazze possano apprendere non solo le più avanzate tecnologie, approfondire gli studi in ogni campo del sapere, ma possano crescere riscoprendo i valori più profondi, ritrovare la via dello spirito e della consapevolezza. E un sogno che ha accarezzato per tutta la vita, rimandandolo di giorno in giorno per i tanti impegni di studio, di famiglia, di lavoro. Quello che Javier non sa è che la morte è pronta a tendergli un agguato. Per distruggere le sue speranze, per annientare la sua volontà. Ma lui non è disposto ad arrendersi. Condannato dalla medicina ufficiale, si avvicina a saperi antichi e scopre un mondo a lui quasi sconosciuto. Comprende allora che l'unica possibilità per lui è partire alla ricerca di Winay Marka, la città degli Immortali, dove sorge la fonte della salute e della vita. È un viaggio pericoloso e difficile, un viaggio nelle viscere della terra, durante il quale potrà godere della compagnia di Celestino, il suo amico d'infanzia, l'unico che conosce l'ingresso alle grotte, solo per una breve parte del tragitto. Poi dovrà affrontare da solo le sue paure, i lunghi, assordanti silenzi, la stanchezza, la fatica.

La schiava bambina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bah, Diaryatou

La schiava bambina / Diaryatou, con la collaborazione di Sylvia Tabet ; traduzione di Raffaella Asni

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: È l'ottobre del 2003. In un monolocale di quindici metri quadri, in un sobborgo alle porte di Parigi, una ragazza infreddolita fissa assente un piccolo televisore. Sullo schermo scorrono le immagini, ma lei non le vede, i suoi occhi sono vuoti, il suo cuore batte ma non sente più nulla. Persino i lividi non le fanno più male. Passano i giorni. Nella dispensa c'è solo pane e latte. E quello che resta di cento euro che - così ha detto partendo il marito della donna - devono durare due mesi. D'un tratto, la ragazza sente una voce. È una voce che potrebbe essere la sua, e racconta la sua stessa vita. Sposata dai genitori a 14 anni a un uomo di trent'anni più vecchio di lei, deportata in Europa dall'Africa per essere stuprata, picchiata e umiliata, giorno dopo giorno, settimana dopo settimana, in un incubo senza fine. Ma la voce di donna che viene dalla televisione racconta anche qualcosa di inimmaginabile: da una vita così si può fuggire. Si può chiedere aiuto, si può scappare. La giovane donna ora sa cosa deve fare. Deve alzarsi, uscire, parlare, piangere, spiegare. E ricominciare a vivere. Solo così potrà ricordare chi è, ritornare al suo villaggio in Guinea, chiudere gli occhi e rivivere i giorni felici con la nonna, che l'ha cresciuta come una vera madre, anche se non ha saputo evitare che le venisse inflitta l'usanza spietata dell'infibulazione. Solo così potrà cercare di curare quelle ferite che urlano tutto il suo dolore.

Colazione da Starbucks
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fitzgerald, Laura

Colazione da Starbucks / Laura Fitzgerald ; traduzione di Laura Prandino

Casale Monferrato (AL) : Piemme, 2007

Abstract: La strada tra Teheran e Tucson, in Arizona, è lunga, e la protagonista, una giovane ragazza iraniana, non ha nessuna intenzione di percorrerla una seconda volta, specie in senso contrario. Il giorno del suo ventisettesimo compleanno ha ricevuto un regalo speciale dai genitori: un biglietto di sola andata per gli Stati Uniti, a caccia di fortuna. Ed eccola in America, tra mille novità: dal suo primo Wonderbra al primo giro in scooter fino alla prima danza country, la ragazza è finalmente libera, dalle rigide regole del suo paese, dagli obblighi familiari e dal velo. Ma la legge sull'immigrazione parla chiaro: il suo visto scadrà nel giro di tre mesi, dopodiché dovrà tornare a casa. Ecco perché deve assolutamente trovarsi un marito. Non importa chi sia e cosa provi per lei, purché acconsenta a sposarla e possieda la preziosa cittadinanza. Quale americano è disposto ad accettare le rigide regole matrimoniali imposte dalla tradizione persiana e a convolare a nozze in così poco tempo? L'impresa è tutt'altro che facile e a complicare le cose ci si mette pure l'incontro con il manager di Starbucks, Ike, che, a parte avere gli occhi blu come il Mar Caspio, con l'Iran e le sue tradizioni non c'entra proprio un bel niente. È nel suo corso di inglese che Tami troverà la salvezza, e con l'incoraggiamento di un vulcanico gruppo di nuovi amici potrà continuare a coltivare il suo sogno americano. La strada tra Teheran e Tucson, in Arizona, è lunga, e la protagonista, una giovane ragazza iraniana, non ha nessuna intenzione di percorrerla una seconda volta, specie in senso contrario. Il giorno del suo ventisettesimo compleanno ha ricevuto un regalo speciale dai genitori: un biglietto di sola andata per gli Stati Uniti, a caccia di fortuna. Ed eccola in America, tra mille novità: dal suo primo Wonderbra al primo giro in scooter fino alla prima danza country, la ragazza è finalmente libera, dalle rigide regole del suo paese, dagli obblighi familiari e dal velo. Ma la legge sull'immigrazione parla chiaro: il suo visto scadrà nel giro di tre mesi, dopodiché dovrà tornare a casa. Ecco perché deve assolutamente trovarsi un marito. Non importa chi sia e cosa provi per lei, purché acconsenta a sposarla e possieda la preziosa cittadinanza.

Caffe' con panna
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stewart, Leah

Caffe' con panna / Leah Stewart

Casale Monferrato : Piemme, 2007

Abstract: Cameron ha quasi trent'anni. Di fidanzati, neanche l'ombra. L'unico anello che abbia mai ricevuto è un dono dell'uomo per cui lavora come assistente, il tanto celebre quanto maturo Oliver Doucet, che di anni ne ha ben novantadue. La vita di Cameron è semplice e regolare: vive all'ultimo piano della grande casa di Oliver, che per lei è come un padre, svolge ricerche per i suoi libri e in cambio gli prepara tramezzini al formaggio e mortadella, i suoi preferiti, e caffè, rigorosamente con tre cucchiai di panna. Fino al giorno in cui riceve una lettera che arriva da lontano: l'invito al matrimonio di Sonia, la sua ex migliore amica. Quindici anni prima, Cameron e Sonia erano inseparabili. Passavano ore a chiacchierare fitto fitto di principi azzurri e sogni nel cassetto; poi il college, i primi amori, la scoperta del sesso, fino alla laurea, e alla promessa di restare sempre amiche per la pelle. Ma proprio durante il viaggio di laurea un litigio misterioso le ha separate, e le due ragazze non si vedono da allora. Adesso Sonia vuole riavvicinarsi all'amica, ma Cameron non ci pensa neanche. Quando però, due mesi dopo, Oliver muore e le lascia un misterioso pacchetto chiedendole, come estremo desiderio, di recapitarlo a Sonia, Cameron non ha altra scelta che quella di partire. Tra lacrime, sbornie e un sacco di risate, sarà un viaggio pieno di ricordi e di incontri, alla scoperta dell'amicizia e, perché no, per Cameron forse finalmente anche dell'amore.