E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Genere Letteratura drammatica
× Lingue dmn
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2009

Trovati 9534 documenti.

Mostra parametri
Che fifa sul Kilimangiaro!
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Geronimo <personaggio>

Che fifa sul Kilimangiaro! / Geronimo Stilton

Casale Monferrato : Piemme Junior, 2009

Abstract: Da 6 a 11 anni.

Vola via con me
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sfondrini, Chicco <1964-> - Zanforlin, Luca <1965->

Vola via con me : il nuovo romanzo di Amici / Chicco Sfondrini, Luca Zanforlin

Mialno : Mondadori, 2009

Abstract: Sta succedendo qualcosa di strano dentro la scuola di Amici. A Marcello, ballerino dal ciuffo asimmetrico su una faccia da impunito, piace Viola, cantante con il carattere tostissimo e il fisico da Barbie mignon. Ma parecchio gli piace, tipo che avrà guardato tremila volte le sue foto su Facebook, soprattutto quella in cui lei è in costume, sorride e sembra che stia per darti un bacio. Anche a Viola piace Marcello. Insomma, i due si innamorano così, naturalmente, perché l'amore fra ragazzi non ha bisogno di troppe parole. Lui, Peter Pan della Magliana, e lei, dolcissima Campanellino, volano leggeri e armoniosi, come in una coreografia ben riuscita. Ma allora cosa c'è di strano? C'è che Marcello scambia qualche sguardo e messaggio di troppo con chi proprio non dovrebbe. Qual è il segreto che sta per scuotere Amici? Chi è la strega a cui tutti danno la caccia? E, soprattutto, come andrà a finire? Dopo A un passo dal sogno e Fra il cuore e le stelle, Chicco Sfondrini e Luca Zanforlin tornano in libreria con il terzo romanzo di Amici. C'è ancora l'amore, la ricerca del sogno, ma anche il punto di vista degli insegnanti, e un mistero che, fra un sorriso e un batticuore, trascina fino all'ultima pagina. Di nuovo realtà e finzione si fondono e, come tengono a precisare gli autori: Ogni somiglianza e riferimento a persone realmente esistite o a cose effettivamente accadute è da ritenersi puramente casuale, ma non vuol dire che non sia mai successo niente di simile.

Belfiore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Visentini, Olga <1893-1961>

Belfiore / Olga Visentini ; a cura di Monica Bianchi ; prefazione di Gilberto Scuderi ; disegni di Miriam Bonaretti

Mantova : Il cartiglio mantovano, 2009

Elvis
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Le Thanh, Taï-Marc, <1967-> - Dautremer, Rébecca <1971->

Elvis / Tai-Marc Le Thanh, Rebecca Dautremer

Roma : Donzelli, [2009]

Abstract: I genitori di Elvis erano molto poveri. Però, per il suo decimo compleanno, il padre gli fece un regalo magnifico. Gli mise un braccio sulla spalla e gli disse: Piccolo mio, hai dieci anni ormai, e vorrei regalarti l'unico oggetto a cui tengo veramente. Elvis aprì il regalo. Era una chitarra. Il tratto di Rébecca Dautrémer e la penna di Taï-Marc Le Thanh: da questa fusione nasce questa rivisitazione della storia del mitico cantante americano. Le illustrazioni arricchiscono una narrazione originale, a tratti sconcertante, sempre poetica. I genitori di Elvis sono molto poveri, perciò quando il bambino compie dieci anni, suo padre decide di regalargli la sua vecchia chitarra. La prima volta che la tocca, è per consolare sua mamma che piange. Da quel momento Elvis comprende l'immenso potere della musica. Un sera, mentre canta in un bar, nota una giovane ragazza. Si chiama Priscilla. Per lei, vuole scrivere la più bella canzone d'amore. Ma Elvis, totalmente estraneo alle dinamiche amorose, si compra una Cadillac rosa e parte alla ricerca dell'ispirazione... Età di lettura: da 5 anni.

L'ipotesi di Copenhagen
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Caplan, Oscar

L'ipotesi di Copenhagen : sulle orme di Mosè / Oscar Caplan

Roma : Fazi, 2009

Abstract: Una stradina di campagna deserta, un'auto che taglia l'ennesima curva, la tranquilla escursione di un ciclista tragicamente interrotta. Sembra la più classica delle morti accidentali quella del cardinale St. Pierre, archivista del Vaticano, che avrebbe dovuto incontrare il pontefice nella residenza estiva di Castel Gandolfo per un colloquio segreto. Non tutti, però, la pensano così. Al commissario Dominici non piace la fretta con cui il cardinale Ottolenghi, il potente prefetto della Congregazione della Fede, vorrebbe liquidare il caso. Theo St. Pierre, poi, il fratello della vittima, archeologo di fama, di motivi per dubitare ne ha uno più grande: la cartellina che il fratello ha depositato presso un notaio, tre pergamene le quali, dando dell'esodo biblico una versione diversa da quella tramandata, minerebbero le fondamenta delle tre grandi religioni del Libro. È l'inizio di un'azione incalzante, di una catena di omicidi che da Roma e Parigi si snoda fino a un monastero del Monte Athos e a un obelisco sul Tamigi, da Akhenaten, il faraone che instaurò il culto di un unico dio, a un centro di fisica quantistica. Un viaggio tra misteri antichi e moderni in cui Theo è affiancato da intriganti femmes fatales e osteggiato da chi è spaventato dalla sua ricerca: l'Opus Dei, lo Stato d'Israele, il governo degli Stati Uniti e il Gruppo Bilderberg, l'enigmatica organizzazione che controlla la finanza e la politica mondiale.

Amore e psiche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Apuleius <circa 125-circa 180>

Amore e psiche / Apuleio ; prefazione di Eva Cantarella

Milano : Bur Rizzoli, [2009]

Abstract: Un uomo fugge via e una donna, aggrappata alla sua gamba come fosse una miserevole appendice, cerca dì trattenerlo. Culmina in questa scena drammatica il mito di Amore e Psiche, l'antica storia siriana raccontata da Apuieio nelle sue Metamorfosi. Gli ingredienti della favola ci sono tutti: un re e una regina, una figlia bellissima. Psiche, la gelosia di Venere, l'invaghimento di suo figlio Amore, un incantesimo, la disobbedienza, la fuga e poi le peripezie ne-cessarie all'agognato ricongiungimento. Il Ma chi è Psiche? Una donna fragile, umiliata, che continua ad amare un uomo incapace di crescere, che la abbandona solo perché si è permessa di disobbedirgli? O piuttosto, suggerisce Èva Cantarella, una donna nella quale il desiderio di conoscere la verità dei suoi rapporti ha il sopravvento su ogni altro desiderio? L'autrice di una disobbedienza che, alla fine, anziché distruggere la relazione, finisce per trasformarla in una storia reale, e non condannata alla cecità e al silenzio come quella precedente? Il La favola rappresenta il destino dell'anima, che, tentando di penetrare un mistero che non le era consentito svelare, deve scontare la sua colpa con umiliazioni e affanni di ogni genere prima di essere di nuovo degna del dio. Ma questa storia, che ha ispirato scrittori e artisti di ogni tempo e ogni latitudine, racconta anche una rocambolesca passione, che è di oggi come di ieri: se è vero che fa resistenza femminile al patriarcato fu una realtà della Roma antica, quale insegnamento le donne di questo millennio riusciranno a trame?

Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gray, John <1951->

Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere / John Gray ; traduzione di Maria Barbara Piccioli

6. ed

[Milano] : Rizzoli, 2009

Abstract: Il libro di John Gray si basa su un pensiero tanto semplice quanto efficace: gli uomini e le donne hanno due diversi modi di pensare, di parlare, di amare. I comportamenti di uomini e donne assumono quindi spesso significati diametralmente opposti. Per esempio, tanto l'uomo in determinati momenti della sua giornata ha bisogno di ritirarsi nella sua caverna, in solitudine, quanto la donna, alle prese con le stesse problematiche del partner, sente di dover condividere i propri sentimenti con gli altri. II dialogo, contrariamente a quanto si possa pensare, non è però impossibile, anzi: dal momento che si imparano a riconoscere e apprezzare le differenze tra i due sessi, tutto diventa più facile, le incomprensioni svaniscono e i rapporti si rafforzano. E, cosa più importante, possiamo imparare ad amare e a sostenere nel modo migliore le persone che sentiamo vicine.

Marina
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ruiz Zafón, Carlos <1964->

Marina : romanzo / Carlos Ruiz Zafon ; traduzione di Bruno Arpaia

Milano : Mondadori, 2009

Abstract: Barcellona, fine anni Settanta. Óscar Drai è un giovane studente che trascorre gli anni della sua adolescenza in un cupo collegio della città catalana. Colmo di quella dolorosa energia così tipica dell'età, fatta in parti uguali di sogno e insofferenza, Óscar ama allontanarsi non visto dalle soffocanti mura del convitto, per perdersi nel dedalo di vie, ville e palazzi di quartieri che trasudano a ogni angolo storia e mistero. In occasione di una di queste fughe il giovane si lascia rapire da una musica che lo porta fino alle finestre di una casa. All'interno, un antico grammofono suona un'ammaliante canzone per voce e pianoforte. Nel momento in cui sottrae l'oggetto e scappa, è sopraffatto da un gesto che risulta inspiegabile a lui per primo. Qualche giorno dopo tutto gli apparirà tanto chiaro quanto splendidamente misterioso. Tornando sui suoi passi per restituire il maltolto, infatti, Óscar incontra la giovane Marina e il suo enigmatico padre, il pittore Germàn. E niente per lui sarà più come prima. Il suo innato amore per il mistero si intreccerà da quel momento ai segreti inconfessabili del passato di una famiglia e di una Barcellona sempre più amata: segreti che lo spingeranno non solo alla più lunga fuga mai tentata dal detestato collegio, ma anche verso l'irrevocabile fine della sua adolescenza. Scritto prima de L'ombra del vento e Il gioco dell'angelo questo romanzo ne anticipa i grandi temi: gli enigmi del passato, l'amore per la conoscenza, la bellezza gotica e senza tempo di Barcellona.

Se potessi rivederti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Levy, Marc <1961->

Se potessi rivederti : romanzo / Marc Levy ; traduzione di Francesco Bruno

6. ed

Milano : TEA, stampa 2009

TEAdue ; 1510

Abstract: Arthur è un architetto, Lauren una giovane internista di neurochirurgia. Una sera d'inverno, a San Francisco, si incontrano nell'appartamento di Arthur... solo che Lauren è un fantasma. In coma dopo un incidente stradale, il suo corpo giace in ospedale; il suo spirito, vitale e affascinante, si innamora di Arthur, l'unico che può vederla. Proprio quando il sentimento sbocciato tra i due si trasforma in un legame profondo, i medici decidono che è giunto il momento di staccare il respiratore. Il romanzo è ambientato qualche anno dopo: Lauren è uscita dal coma e prosegue il suo internato; Arthur è andato in Francia per dimenticarla, ma deve tornare a San Francisco per lavoro.

Eldest
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paolini, Christopher <1983->

Eldest : L'eredità, libro secondo / Christopher Paolini ; traduzione di Maria Concetta Scotto Di Santillo

[Milano] : BUR, 2009

Abstract: Salvata la città dei ribelli dall'assalto dello sterminato esercito di Re Galbatorix, Eragon e Saphira si mettono in viaggio per raggiungere Ellesméra, la terra degli elfi. È lì che Eragon proseguirà il suo apprendistato nell'arte della magia e della spada. Nel frattempo, Carvahall viene attaccata dai Ra'zac. Roran, il cugino di Eragon, convince gli abitanti del villaggio a fuggire con lui nel Surda per cercare l'aiuto dei Varden. Dopo un lungo periodo d'addestramento con Oromis, l'ultimo Cavaliere, e il suo drago, Glaedr, Eragon ritorna dai Varden per aiutarli a fronteggiare l'esercito nemico. Non sa che ad attenderlo, oltre alla battaglia, ci sono nuove, stupefacenti rivelazioni...

3: Brisingr o, Le sette promesse di Eragon Ammazzaspettri e Saphira Squamediluce
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paolini, Christopher <1983->

3: Brisingr o, Le sette promesse di Eragon Ammazzaspettri e Saphira Squamediluce / Christopher Paolini ; traduzione di Maria Concetta Scotto Di Santillo in collaborazione con Valeria Bastia e Patrizia Rossi

Abstract: Molte cose sono cambiate nella vita di Eragon da quando l'uovo di Saphira è comparso sulla Grande Dorsale: suo zio è stato ucciso, Brom si è sacrificato per proteggerlo dai Ra'zac, il fratello che non sapeva di avere si è rivelato uno dei suoi peggiori nemici. Molte cose sono cambiate, altre no: Galbatorix opprime ancora Alagaësia e il giovane Cavaliere e la sua dragonessa rimangono l'ultima speranza di detronizzarlo. Ma Eragon è davvero all'altezza di questo compito? Murtagh e Castigo si sono dimostrati avversari pericolosi; il sangue di cui si è macchiato tormenta le sue notti insonni; l'arma che gli era stata donata non è più nelle sue mani. E non c'è tempo per tornare dagli elfi, non c'è tempo per riposare, non c'è tempo per trovare una nuova spada: Katrina è nelle mani di Galbatorix, e per salvarla bisogna entrare nell'Helgrind, dove ogni giorno si compiono orribili sacrifici umani...

Il segreto dell'uomo nero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Brambilla, Cristina <1964-> - Brambilla, Cristina <1964->

Il segreto dell'uomo nero / testo di Cristina Brambilla

Milano : Piemme junior, 2009

Abstract: La Misteri & Affini è stata invitata a un'asta di fotografie nella prestigiosa sede di Favolosa!, una nota rivista di moda. Tra marmi splendenti, lampadari di cristallo e abiti di gran lusso, la serata si preannuncia emozionante. Ma all'improvviso una misteriosa figura vestita di nero ruba la foto più importante... Età di lettura: da 7 anni.

Mantova
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Casamatti, Giorgio

Mantova : una citta' sull'acqua : alluvioni e bonifiche nelle terre dei Gonzaga / Giorgio Casamatti

[Parma] : Monte Universita Parma, [2009]

Abstract: Circondata da acque dolci, che occupano il quaranta per cento del suo territorio, Mantova trasmette un'idea di paesaggio in cui tutto si fonde: storia, architettura, natura, mura e alberi, pietra e acqua. Ed è proprio l'acqua protagonista di questo volume che, attraverso immagini storiche, ci svela l'essenza della nostra città e del suo territorio. Se togliessimo le acque, Mantova non esisterebbe più: rimarrebbero i suoi monumenti, ma non più la città e quell'armonico equilibrio raggiunto con pazienza e con amore nei secoli. (F. Brioni)

Aforismi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aforismi : indovinelli, profezie, favole, facezie e scritti artistici / Leonardo da Vinci

6. ristampa

Firenze ; Milano : Giunti Demetra, 2009

Abstract: Aforismi, arguzie, pensieri e riflessioni di Leonardo, il genio del Rinascimento che ha rinnovato profondamente l'arte e la scienza. Un distillato preziosissimo di saggezza e intelligenza. All'interno, pagine ritagliabili per creare bigliettini originali.

Guida alla flora del Mincio e del territorio circostante
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Persico, Giorgio

Guida alla flora del Mincio e del territorio circostante / Giorgio Persico

[S.l. : s.n., 2009] (Pegognaga : Zapparoli print & communication)

Il ritratto misterioso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Marsotto, Aurora <giornalista e architetto>

Il ritratto misterioso / Aurora Marsotto ; illustrazioni di Donata Pizzato

Casale Monferrato : Piemme junior, 2009

Il battello a vapore ; 5

Abstract: I nonni di Alex hanno invitato un gruppo di suoi compagni per un fine settimana sul lago. Curiosando nel laboratorio dove il nonno di Alex ristruttura opere d'arte, i ragazzi scoprono il ritratto di una danzatrice che somiglia in modo impressionante a Viola. Chi è quella misteriosa ballerina? E in che modo è legata al segreto che Liz, la madre di Viola, nasconde? Età di lettura: da 9 anni.

Il bacio della lumaca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Poluzzi, Fabrizia

Il bacio della lumaca / racconto di Fabrizia Poluzzi ; illustrato da Brunella Baldi

Cinisello Balsamo : San Paolo, c2009

Abstract: Bianca, una bambina delle elementari, si trova a giocare da un'amica quando subisce le attenzioni sgradevoli dello zio. Il suo cuore suona l'allarme, ma la bambina non sa come gestire quella situazione e, soprattutto, si sente prigioniera di un segreto terribile che non riesce a raccontare a nessuno. Una storia breve sugli abusi sui minori. Il taglio toccante del racconto in prima persona si unisce al tono sempre delicato e al finale positivo. Una storia a lungo analizzata da autrice, curatrice e psicologa, che, data la delicatezza del tema, è stata vagliata e modificata onde evitare di provocare traumi in lettori vicini a questa esperienza. Età di lettura: da 6 anni.

Rabbuni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Vecchini, Silvia <1975->

Rabbuni : in mezzo a voi sta uno che non conoscete / Silvia Vecchini

Cinisello Balsamo : San Paolo, [2009]

Abstract: Qualcosa è cambiato. Non si era mai visto un Rabbi così. Il tempo sta per compiersi. Nascono profeti, si moltiplicano i maestri, le sette religiose annunciano la venuta imminente di un messia, i poveri invocano la giustizia e chi vuole la liberazione d'Israele dalla dominazione romana è pronto a usare le armi... In questo tempo un giovane si mette al seguito di Giovanni e incontra Gesù di Nazaret, figlio di Giuseppe. Nessuno ancora sa chi sia, ma si rivela subito come un maestro speciale. La storia di Gesù raccontata da un giovane discepolo: la predicazione, i segni, gli incontri, i giorni della Passione e risurrezione visti con lo sguardo di chi sta aspettando il Messia e, giorno per giorno, scopre che il Regno dei cieli è vicino, è già qui. Silvia Vecchini, nata nel 1975 a Perugia, è laureata in Lettere, studia presso l'Istituto Teologico di Assisi, scrive libri per bambini, testi scolastici e progetta materiale didattico. Con suo marito, Antonio Vincenti, ha creato Il Gruppo Sicomoro per svolgere insieme una attività editoriale rivolta ai bambini e ai ragazzi come autori e illustratori, sia nell'ambito della catechesi, sia nell'ambito dell'insegnamento della religione cattolica e della narrativa.

Il bambino con il pigiama a righe
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Boyne, John <1971->

Il bambino con il pigiama a righe / una favola di John Boyne.- - Milano : [Rizzoli], 2009

211 p. ; 20 cm.

Abstract: Siamo nel 1942. Bruno, un bambino di nove anni, figlio di un comandante delle SS, completamente ignaro della realtà della guerra e di quanto avviene nella Germania nazista, si trasferisce insieme alla famiglia in una abitazione vicina al lager di Auschwitz. Un giorno in una escursione vicino alla recinzione del lager, incontra un bambino ebreo, Shmuel, e malgrado ci sia una rete a dividerli, giorno dopo giorno tra i due bambini cresce un'amicizia così forte che li porterà a condividere un uguale destino. Età di lettura: da 12 anni.

2: Figlia del sangue
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Troisi, Licia <1980->

2: Figlia del sangue / Licia Troisi

Abstract: Torna alla ricerca precedente Troisi Licia - Figlia del sangue. Leggende del mondo emerso. Vol. 2 Figlia del sangue. Leggende del mondo emerso. Vol. 2 Titolo Figlia del sangue. Leggende del mondo emerso. Vol. 2 Autore Troisi Licia Prezzo Sconto 5% € 17,10 (Prezzo di copertina € 18,00 Risparmio € 0,90) Prezzi in altre valute Dati 2009, 297 p., rilegato Editore Mondadori Disponibile anche in ebook Età di lettura da 14 anni Disponibilita immediata Consegna espresso in Italia in 1-2 giorni Aggiungi alla lista dei desideri Segnala il libro ad un amico nectar Questo prodotto dà diritto a 17 punti Nectar. Per saperne di più 19 recensioni | Invia recensione | Condividi su Facebook altri Twitter Google Linkedin Windows Live Descrizione Il male che il popolo degli elfi ha seminato nel Mondo Emerso sta decimando la popolazione e ha gettato città e villaggi in un gorgo di violenza e disperazione. Mentre la sacerdotessa Theana cerca una cura per il morbo e la regina Dubhe organizza una debole resistenza contro le milizie elfiche, la sola speranza del Regno minaccia di svanire: Adhara, la ragazza senza passato. Perché Adhara è molto più che una guerriera: è un'arma, la più potente che il Mondo Emerso abbia mai posseduto nella lotta contro chi insidia la sua pace. E soprattutto, Adhara non è una predestinata: è una Consacrata, una creatura generata al solo scopo di combattere il Marvash, il male assoluto che eternamente si alterna al bene nei cicli della storia. Ma il suo destino era un altro, quello di una ragazza mortale abbandonata dalla vita su un prato, e quel destino ora vuole riprendere il suo corso, a costo di distruggerla. Un nuovo, imprevisto nemico ostacola Adhara nella sua missione: non più l'amore per Amhal e la sua anima dannata, non più la follia della peste, ma un'ombra inestinguibile che le chiederà un prezzo altissimo. [quarta di copertina]