E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Genere Letteratura drammatica
× Data 2009
× Editore Einaudi <casa editrice>

Trovati 335987 documenti.

Mostra parametri
I primi giorni a casa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

I primi giorni a casa : [per affrontare al meglio le situazioni quotidiane] / Bernard Bedouret, Madeleine Deny

Cornaredo : Red!, 2020

Piccoli grandi manuali ; 191

Abstract: Ecco a voi il vostro bebè. Il suo corpicino addosso a voi, lo sguardo fisso nel vostro: il suo benessere dipende da voi! Le prime settimane saranno le più impegnative. II bimbo è continuamente bombardato da nuove sensazioni: fame, noia, stanchezza, scomodità, male al pancino... Sta a voi fare in modo che la partenza sia buona, cercando di decodificare i suoi bisogni e di rispondervi nel miglior modo possibile. Frutto della collaborazione di diversi esperti del mondo dell'infanzia, questo libro contiene le risposte a tutti i vostri dubbi e offre tanti consigli pratici e le preziose esperienze di altri genitori. Tra i tanti argomenti trattati: Come avviare bene l'allattamento del bebè. Come calmare il suo pianto. Come dargli sollievo quando ha le coliche. Quali cure speciali riservare a un bimbo prematuro.

Vivere senza diabete
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Speciani, Luca <1962->

Vivere senza diabete : l'epidemia del secolo: prevenzione e cura / Luca Speciani

Tecniche nuove, 2020

Abstract: Siamo tutti un po' diabetici o iperglicemici senza saperlo. Le cause sono note da tempo: l'aumento esponenziale della sedentarietà nella popolazione e l'esagerata disponibilità di cibi dolci o additivati di zucchero, hanno alterato in modo marcato il nostro metabolismo generando obesità e malattia. I numeri sul diabete sono impressionanti, in rapida crescita e grandemente sottostimati perché il diabete è all'origine dell'aggravamento di molte altre patologie, da quelle cardiovascolari al cancro. Gli autori, con un punto di vista originale (quello della Medicina di Segnale), ribaltano alcune credenze sulle cause della malattia, sulla sua prevenzione e sulla sua cura, e puntano il dito contro la scarsa attenzione riservata dai media al problema. Vengono analizzati, sia per il diabete1 (autoimmune) che per il diabete2, i fattori scatenanti, i farmaci efficaci, inutili o dannosi, le possibili cure naturali e le modalità con cui cambiare una volta per tutte il proprio stile di vita per trasformare le tante scorrette abitudini diabetogene in altrettante salutari.

Fotografare con la luce naturale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fotografare con la luce naturale : guida ai segreti per ritratti da professionista / Scott Kelby

Milano : Apogeo, 2020

Abstract: Fotografare con la luce naturale è la condizione più comune in cui si ritrovano professionisti e semplici appassionati. Tuttavia, saper scattare in qualsiasi condizione di luce, al chiuso o all'aperto, non è né facile né scontato e richiede competenze e accorgimenti particolari. In questo manuale Scott Kelby insegna come creare splendidi ritratti sfruttando la luce naturale, condividendo con il suo stile semplice e immediato i segreti e le tecniche collaudati nel tempo. Si parte dall'attrezzatura essenziale per poi passare alle impostazioni della fotocamera. Quindi si affrontano aspetti chiave che spaziano tra la fotografia all'aperto con il soggetto in controluce, l'utilizzo della luce che entra da una finestra, la creazione del giusto equilibrio tra posa e composizione. Infine sono presentati utili suggerimenti per la post-produzione e il ritocco, suggerendo alcune "ricette" dettagliate per creare diversi tipi di ritratto. Una guida pratica e di facile lettura, dedicata a chi vuole imparare a modellare la luce naturale come un vero professionista.

La misura del virus
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Malvaldi, Marco <1974-> - Vacca, Roberto <1927->

La misura del virus : dalla peste al Covid-19 : antiche pandemie e difese nuove / Marco Malvaldi, Roberto Vacca

Mondadori libri, 2020

Abstract: Come ai tempi in cui il nostro mondo era percorso da guerre, carestie e pestilenze, ciò che più di ogni altra cosa ci spaventa è ancora l'idea di un'epidemia catastrofica. Lo abbiamo visto nei primi mesi del 2020, con la pandemia di Covid-19. Ma come interpretare e "leggere" questi fenomeni? Come dare risposte scientifiche alle paure e alle reazioni emotive che producono nelle società e nell'informazione? In questo saggio illuminante, il chimico Marco Malvaldi e l'ingegnere Roberto Vacca analizzano diversi casi esemplari (dalla peste al colera, fino alla SARS, all'aviaria, al nuovo coronavirus, senza tralasciare le "epidemie" di tumori, di obesità o di disturbi psichiatrici) e ci aiutano a razionalizzare i timori e le ansie che ci assalgono ogni volta che eventi così imprevedibili e radicali si verificano.

Fotografare in bianconero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fotografare in bianconero : conoscere l'attrezzatura, imparare le tecniche, sviluppare la creatività / Marco Fodde

Milano : Apogeo, 2020

Abstract: In questo libro Marco Fodde raccoglie cinquant'anni di esperienza in campo fotografico concentrandosi sulla ripresa in bianconero come espressione artistica della realtà. Il focus è il percorso che porta il fotografo a osservare il mondo da un particolare punto di vista per poi cercare di fissarlo nei propri scatti: in questo, chiedersi "perché" prima di "come" è il metodo più efficace per maturare il desiderio di fermare gli eventi che ci colpiscono. Si parte dalla consapevolezza che la fotografia in bianconero rappresenta la base di qualunque genere fotografico. Non c'è spazio per la banalità, mentre gli errori sono impietosamente amplificati. Imparare a scattare in bianconero significa comprendere i principi stessi della fotografia, ovvero le basi per esprimere immaginazione e creatività e, attraverso la valorizzazione di luci, ombre e contrasti, dare vita a immagini dove il grigio acquista una nuova dimensione. Un manuale di suggerimenti, esempi e spunti creativi per passare dalla teoria alla pratica, pensato sia per chi voglia scoprire l'arte fotografica sia per chi - già fotografo esperto - desideri esplorare le potenzialità espressive della ripresa in bianconero.

Educazione civica e ambientale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Educazione civica e ambientale

Milano : Alpha test, 2020

Gli spilli

Abstract: Questo volume consente lo studio e il recupero delle nozioni fondamentali nei diversi ambiti previsti dal nuovo insegnamento scolastico: dai temi di Cittadinanza e Costituzione all'ordinamento internazionale, dall'educazione ambientale e alla sostenibilità a quella finanziaria e digitale.

Il bacio dell'angelo caduto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il bacio dell'angelo caduto : la saga completa / Becca Fitzpatrick ; traduzione di Loredana Serratore, Irene Annoni e Valentina Ricci ; con la prima lettera di Patch a Nora

Milano : Piemme, 2020

Pickwick

Abstract: Nora è la tipica ragazza della porta accanto: molto carina, seria, studiosa. Patch è il classico cattivo ragazzo, strafottente, complicato e decisamente affascinante. Lei non sa perché lui la attragga tanto, in fondo non è il suo tipo. Lui invece sa benissimo perché inizia a corteggiarla, ed è un motivo oscuro e inquietante, legato a un passato talmente spaventoso da risultare semplicemente inconfessabile. Patch non ha dubbi su quello che è giusto o sbagliato quando si avvicina a Nora, eppure lo fa. Se vuole restare su questa Terra, dovrà rubarle la vita, letteralmente. Invece, sarà lei a farlo. Perché la passione può attraversare i secoli e trascendere la comprensione, perché l'amore può davvero cambiare le persone, rendendole invincibili e... immortali. Questa è la saga che ha contribuito a creare il genere letterario che non ha ancora smesso di affascinare le lettrici. Finalmente riuniti, ecco i quattro romanzi che hanno raccontato - in un crescendo di suspense e colpi di scena - l'irresistibile storia d'amore fra Nora e Patch, fra esseri umani e angeli caduti, fondendo thriller e romance...

Il pirata più terribile del mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Petitsigne, Richard <attore e regista teatrale> - Allag, Mélanie <1981->

Il pirata più terribile del mondo / Richard Petitsigne ; traduzione di Mario Sala Gallini ; illustrazioni Mélanie Allag

Il Battello a vapore, 2020

Abstract: Come ogni anno, nella taverna di Robby Capelli-Sporchi si svolge l'elezione del pirata più terribile del mondo. Si contendono il titolo quattro tipacci che solo a guardarli mettono paura. Ognuno di loro è sicuro di vincere e si fa grosso raccontando le proprie prodezze e scorribande... ma saranno poi vere?

Un tè con Mr Darcy
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Un tè con Mr Darcy : tutta la magia dei veri tea party inglesi a casa vostra / Silvia Casini, Raffaella Fenoglio, Francesco Pasqua

Roma : Ultra, 2020

Food district

Abstract: Pizzi, merletti, balli ottocenteschi, tè al bergamotto e letture appassionate sono il vostro sogno proibito? Se la risposta è sì, avete tra le mani il ricettario giusto. Tra queste pagine troverete il fascino intramontabile del periodo della Reggenza, l'eleganza dell'epoca vittoriana e tutto il romanticismo di uno stile di vita dorato, fatto di conversazioni garbate, danze coinvolgenti, tazze fumanti, modi gentili da dandy, cavalleria e incontri conviviali. Cene, feste e tè sono sempre stati momenti chiave nei romanzi Regency. Un rito che ha avuto inizio nel 1662, quando in Inghilterra governava Cromwell, che, divenutone un grande estimatore in Olanda, importò il tè in patria. L'abitudine di berlo ben presto si tramutò in moda, e il tè diventò la bevanda nazionale inglese. Il rito pomeridiano delle cinque fu lanciato da Anne Mary Stanhope, duchessa di Bedford, nel 1840, in epoca vittoriana. Un viaggio nella storia del tè e soprattutto nel suo "gusto", con tante ricette dolci e salate, consigli per organizzare veri tea party, ma anche indicazioni di costume e di galateo. Uno strumento per trasformare un momento di relax in una vera esperienza, imperdibile se avete una natura romantica, se amate l'idea di condividere con gli amici del raffinato tè all'inglese. Per fare un salto indietro nel tempo in un sorso.

Persone normali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rooney, Sally <1991->

Persone normali / Sally Rooney ; traduzione di Maurizia Balmelli

Einaudi, 2020

Abstract: Connell e Marianne frequentano la stessa scuola di Carricklea, un piccolo centro dell'Irlanda rurale appena fuori Sligo. A parte questo, non hanno niente in comune. Lei appartiene a una famiglia agiata e guasta che non le fa mancare nulla tranne i fondamenti dell'amore e del rispetto. Lui è il figlio di una donna pratica e premurosa che per mantenerlo fa la domestica in casa d'altri (quella della madre di Marianne). Nell'inventario di vantaggi e svantaggi, l'inferiorità economica di Connell è bilanciata sul piano sociale. Lui è il bel centravanti della squadra di calcio della scuola e fra i compagni è molto amato, mentre Marianne, che nella pausa pranzo legge da sola Proust davanti agli armadietti, è quella strana ed evitata da tutti. Se la loro fosse una battaglia, o anche solo una sequenza di scaramucce amorose, si potrebbe dire che le frecce al loro arco si equivalgono. Ma Connell e Marianne sono «come due pianticelle che condividono lo stesso pezzo di terra, crescendo l'una vicino all'altra, contorcendosi per farsi spazio, assumendo posizioni improbabili»: nella loro crescita, si appoggiano e si scavalcano, si fanno molto male ma anche molto bene, e la sofferenza che si procurano non è che boicottaggio di sé. Certo, la ferocia informa tutti i rapporti di potere che vigono fra i personaggi, nella piccola scuola di provincia come nel prestigioso Trinity College cui entrambi i ragazzi accedono, nelle dinamiche di genere come negli equilibri famigliari. Perfino in quelle dicotomie sommarie che tanto Connell quanto Marianne subiscono, e in cui essi stessi indulgono: quelle fra persone gentili e persone crudeli, fra brave persone e persone cattive, corrotte, sbagliate, fra persone strane e persone normali. In un modo o nell'altro entrambi aspirano alla normalità, Connell per un'innata benché riprovevole pulsione di conformità, Marianne forse per sfuggire a quella cruda e pervasiva sensibilità che tanto dolore le causa e che facilmente vira all'autodistruttività. Per anni Marianne e Connell si ruotano intorno «come pattinatori di figura», rischiando la vita e salvandosela, chiedendosi, promettendosi, negandosi, dimostrandosi che quella che li lega è una storia d'amore.

E finsero felici e contenti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Culicchia, Giuseppe <1965->

E finsero felici e contenti : dizionario delle nostre ipocrisie / Giuseppe Culicchia

Feltrinelli, 2020

Abstract: Nel 1852 Flaubert scriveva queste parole a proposito del suo Dizionario dei luoghi comuni: "Bisognerebbe che in tutto il libro non ci fosse una parola mia, e che, una volta letto il dizionario, non si osasse più parlare, per paura di dire spontaneamente una delle frasi che vi si trovano". Anche noi, oggi, ci ostiniamo a usare parole vuote e politicamente corrette, per comodità, per pigrizia o per interesse. Viviamo nell'epoca dello storytelling e delle fake news e, magari senza accorgercene, siamo diventati attori, grandi maestri di ipocrisia. Oggi la famiglia ideale non prevede più una mamma e un papà, concetti ormai obsoleti, tradizionalisti e dunque intimamente "fascisti", ma corrisponde a quella formata da Genitore 1 e Genitore 2. I lavoratori licenziati si chiamano "esuberi". Martina Navratilova, nove volte vincitrice a Wimbledon e lesbica dichiarata da decenni, è stata espulsa dall'associazione delle tenniste lgbt per aver detto che la competizione tra tenniste donne e tenniste transgender non era equa... Giuseppe Culicchia gioca con le parole dello spirito del tempo: ci sono gli Immigrati, i Marocchini e i Meridionali, e poi i Razzisti, i Russi, i Sovranisti, Ariana Grande e la Merkel. Un'opera di satira chirurgica e impietosa, che fa ridere e fa riflettere sulle finzioni comode e talvolta mostruose a cui siamo tutti assuefatti. "Benvenuti tra le parole di cartapesta del nostro piccolo-grande Truman Show, in cui il Grande Fratello si è incarnato nello smartphone che ci portiamo in tasca." Un dizionario allegro e feroce delle finzioni grottesche e politicamente corrette della nostra epoca.

La logica della lampara
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Cassar Scalia, Cristina <1977->

La logica della lampara / Cristina Cassar Scalia

Einaudi, 2020

Abstract: Sono le quattro e trenta del mattino. Dalla loro barca il dottor Manfredi Monterreale e Sante Tammaro, giornalista di un quotidiano online, intravedono sulla costa un uomo che trascina a fatica una grossa valigia e la getta fra gli scogli. Poche ore dopo il vicequestore Vanina Guarrasi riceve una chiamata anonima: una voce femminile riferisce di aver assistito all'uccisione di una ragazza avvenuta quella notte in un villino sul mare. Due fatti che si scoprono legati e dànno il via a un'indagine assai piú delicata del previsto. La scontrosa Vanina, la cui vita privata si complica di giorno in giorno, dovrà muoversi con cautela fra personaggi potenti del capoluogo etneo. Ma anche grazie all'aiuto del commissario in pensione Biagio Patanè, con il quale fa ormai «coppia fissa», sbroglierà un intrigo che, fino all'ultimo, riserva delle sorprese.

Il mio cane è come me
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Iannaccone, Letizia <illustratrice e autrice di libri per bambini>

Il mio cane è come me / Letizia Iannaccone ; illustrazioni di Sonia Maria Luce Possentini

Terre di mezzo, 2020

Abstract: “Il mio cane non parla, ma io lo capisco lo stesso. A volte lui pensa di essere come me e io penso di essere come lui.” Un inno all’amicizia tra un bambino e il suo cane: un rapporto di fiducia, complicità, fratellanza. Un amore incondizionato, che dura tutta la vita e oltre, quando un nuovo ciclo comincia, e il protagonista, ormai adulto, trasmetterà gli stessi valori alla sua bambina.

Un quadro ad acquerello per Cunegonda
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carioli, Janna <1944->

Un quadro ad acquerello per Cunegonda / Janna Carioli ; illustrazioni di Massimiliano di Lauro

Fatatrac, 2020

Abstract: Come nella più classica delle favole, il Conte Quirino di Acquisgrana vuole maritare la sua unica figlia. Per raggiungere tutti i potenziali pretendenti, chiama il miglior pittore del reame a farle un ritratto, Acquarello de Acquarellis. C'è un solo piccolo problemino, la Contessina Cunegonda sembra un quadro di Picasso, tanto sono storti i suoi lineamenti... Non sarà certo un impresa facile per Acquarello raddrizzarli, ma l'essenziale è invisibile agli occhi! E mentre Acquarello proverà a compiere la più grande delle sue imprese, noi avremmo imparato senza accorgercene tutto sull'uso del -cu, -qu e -cqu, terza difficoltà linguistica del "Dizionario degli errori". Alla fine del libro è stato inserito un glossario delle parole più difficili per fugare ogni dubbio e sciogliere ogni perplessità

Proprio come te
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hornby, Nick <1957->

Proprio come te / Nick Hornby ; traduzione di Elettra Caporello

Guanda, 2020

Abstract: Lucy è un'insegnante di lettere, quarantaduenne, con due figli e un ex marito che con molta difficoltà cerca di essere almeno un padre decente. L'amica Emma le invidia la sua condizione di single, che – immagina – le consentirà ben presto di fare sesso con una persona con cui non l'ha mai fatto prima, e si impegna instancabilmente nel darle consigli non richiesti. Ma Lucy non è pronta per una nuova storia, o forse non ha nessuna voglia di cominciarne una con un uomo che, sulla carta, sarebbe perfetto per lei: divorziato, bianco, colto, di mezza età. Passa senza convinzione da un deprimente appuntamento al buio a una cena con uno scrittore un po' troppo pieno di sé. Finché nella sua vita entra Joseph. È il ragazzo che lavora al banco della macelleria, ma fa anche il babysitter e l'allenatore di calcio. Però il suo sogno è diventare deejay. È troppo giovane per Lucy. È di colore. Ah, e forse voterà a favore della Brexit. Insomma, Joseph e Lucy non potrebbero essere più diversi, quindi tra loro non funzionerà mai. O invece sì? Sullo sfondo di una storia d'amore piena di colpi di scena, arricchita da personaggi irresistibili perché incredibilmente veri, c'è la Londra divisa dalla scelta sull'Europa, che sembra spaccare il mondo in due: in famiglia, sul lavoro e in tutte le relazioni. Nick Hornby ci racconta, con la sua ironia sempre carica di profondità, che c'è un modo per vivere nelle differenze, per superare i pregiudizi, in amore come in politica. E che per fare un pezzo di strada insieme forse non è necessario, e nemmeno desiderabile, trovare qualcuno che sia proprio come te.

Una grande storia d'amore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tamaro, Susanna <1957->

Una grande storia d'amore / Susanna Tamaro

Solferino, 2020

Abstract: Edith e Andrea, una giovane un po’ trasgressiva e un capitano molto rigoroso, si incontrano per caso su un traghetto, tra Venezia e la Grecia. Un evento minimo dei tanti di cui è fatta la vita. Ma la loro cambia per sempre. Dapprima c’è il rifiuto: come possono, loro così diversi, sentirsi attratti una dall’altro? Poi le fasi alterne di un amore dapprima clandestino, le avventure di una lunga separazione, il pericolo di un segreto, una felicità inattesa e una grande prova... E infine l’isola, piena di vento e di luce, dove i due vanno ad abitare ristrutturando una vecchia casa abbandonata. L’isola dove ora Andrea si ritrova solo. I dialoghi veramente importanti, però, non si esauriscono mai: mentre la cura quotidiana del giardino e delle api dell’amata moglie lo aiuta a tornare alla vita, Andrea continua a parlare con lei. Le racconta, con tenerezza e passione, la loro grande storia d’amore. E le promette che ritroverà la figlia, Amy, che da troppo tempo ha interrotto i rapporti con i genitori. Forse è possibile ricominciare, riscoprirsi famiglia, nonostante i dispiaceri e le scomode verità?

Pimpernel
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Maurensig, Paolo <1943->

Pimpernel : una storia d'amore / Paolo Maurensig

Einaudi, 2020

Abstract: Paul Temple è un giovane scrittore americano, riservato e ambizioso, in cerca dell'ispirazione per una nuova opera. E Venezia è una fonte inestinguibile per gli spiriti assetati di bellezza: le botteghe degli antiquari, la laguna, la luce magnificente, le vetrine con i liuti rinascimentali. In uno dei salotti cosmopoliti e artistici della città, Mr Temple incontra Miss Annelien Bruins, occhi azzurri e una spolverata di efelidi sulle guance, pare la musa di un preraffaellita. Tra passeggiate per le calli, dissertazioni sull'arte e persino una seduta spiritica, i due innamorati si mettono alla ricerca di un dipinto misterioso che custodisca la bellezza in sé e accenda la fantasia dello scrittore. Ma la bellezza, necessaria quanto la luce del sole, può accecare per sempre. Paul Temple decide di correre il rischio, del resto ha lasciato la patria subito dopo aver pubblicato il suo ultimo romanzo, "Pimpernel", temendo un insuccesso. Annelien però ha un segreto, che rende lei infelice e il loro un amore impossibile.

Pierluigi a rovescio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Chazerand, Emilie <1983-> - Guillerey, Aurélie <1975->

Pierluigi a rovescio / Émilie Chazerand, Aurélie Guillerey

Clichy, 2020

Abstract: Una vita ordinaria e tranquilla, e ogni sera alla stessa ora, la TV. Con le stesse brutte notizie. Un giorno, Pierluigi ha un’illuminazione: «Dato che il mondo sta andando a rotoli, farò tutto al contrario…». E così, si mette i pantaloni al contrario, con la cerniera sul sedere, si abbottona la camicia sulla schiena – e si tuffa nella vasca da bagno. Ovviamente, arriva a lavoro in ritardo e tutto inzuppato, poi va a fare una passeggiata all’indietro in pausa pranzo e inizia a leggere i libri dalla fine… Poi va in un negozio di uccelli e decide di liberarli tutti e al ristorante ordina mousse al cioccolato e poi spaghetti, insomma decide di vivere con leggerezza e senza regole… «Ma cosa sta combinando?» si chiede infastidita la vicina Piera da dietro il binocolo… prima di capitolare, ovviamente!

Gli anni della seta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Renk, Ulrike <1967->

Gli anni della seta : il destino di una famiglia : romanzo / Ulrike Renk ; traduzione di Nicoletta Giacon

Tre60, 2020

Abstract: Germania, 1926. Ruth Meyer vive una giovinezza spensierata a Krefeld, una cittadina della Renania, insieme ai genitori e alla sorella Ilse. Trascorre molto tempo a casa dei vicini Merländer, commercianti di seta, e, affascinata da stoffe e tessuti colorati, impara a disegnare modelli e a realizzare borse e indumenti. Lì incontra Kurt, il suo primo, grande amore, con il quale condivide sogni e progetti. Ma con l'arrivo dei nazisti, il loro futuro di giovane coppia di ebrei è compromesso. La paura si diffonde nella piccola comunità, la famiglia di Kurt vuole lasciare il Paese, Ruth potrebbe essere costretta ad abbandonare tutto ciò che ama. Finché arriva il giorno in cui il destino della sua famiglia sembra dipendere proprio da lei... Una saga familiare ispirata a una storia vera, per ricordare sempre ciò che non deve mai essere dimenticato.

Troppo freddo per Settembre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

De Giovanni, Maurizio <1958->

Troppo freddo per Settembre / Maurizio De Giovanni

Einaudi, 2020

Abstract: Torna Mina Settembre. Tutti i romanzi della serie saranno pubblicati da Einaudi Stile Libero. Dopo il grande successo della precedente avventura, torna Mina Settembre, assistente sociale dei Quartieri Spagnoli. È irresistibile ed esuberante come la città in cui vive, senza paura, con un innato senso della giustizia e un formidabile talento per cacciarsi nei guai... e per risolverli. Indomabile, bellissima, determinata e, a suo modo, inconsapevole: Mina Settembre è un altro personaggio femminile creato da Maurizio de Giovanni. Cacciarsi nei guai, poi, quando tutto sembra perduto, risolvere la situazione con un colpo di genio e una buona dose di follia: non fa altro Gelsomina Settembre, detta Mina, tanto coscienziosa quanto incantevole - e suo malgrado provocante - assistente sociale presso il Consultorio Quartieri Spagnoli Ovest (per inciso, del Consultorio Est non c'è traccia). Sempre per una buona causa, però, per correre in aiuto di chi è stato meno fortunato di lei, cresciuta fra gli agi dell'alta borghesia, senza problemi a parte una madre e un fisico «ingombranti». Poco importa se, come accade in questo freddo gennaio, ciò significa mettersi contro una famiglia dal nome pesante, di quelle che nei vicoli della città vecchia decidono ogni cosa. Mina non si tira indietro, anzi, trascina con sé - in una missione di soccorso che corre parallela alle indagini della magistratura, condotte da una sua vecchia conoscenza - le amiche più care. E due uomini resi temerari solo dall'adorazione che hanno per lei.