E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Genere Letteratura drammatica
× Data 2009
× Editore Bompiani <casa editrice>

Trovati 329674 documenti.

Mostra parametri
Io e mamma, mamma e io
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Io e mamma, mamma e io / Miguel Tanco

San Dorligo della Valle : Emme, 2020

Abstract: Madre e figlia leggono, pasticciano e giocano insieme, e soprattutto crescono fianco a fianco. È la bambina che insegna alla madre ad ascoltare e a osservare la natura, a vedere le cose in modo diverso e a guardare più lontano, a scoprire nuove amicizie e a fare salti da gigante... le insegna insomma a essere di nuovo bambina. Età di lettura: da 3 anni.

Tommaso e i cento lupi cattivi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tommaso e i cento lupi cattivi / Valeri Gorbachev

Cornaredo : Arka, 2020

Abstract: È una notte buia e tempestosa. La tipica notte in cui i lupi cattivi vanno a caccia di bambini... per mangiarseli! Cento lupi famelici... o forse cinquanta. Cinquanta lupi assetati di sangue... beh, forse erano dieci. Dieci lupi mannari... o era soltanto uno? Ma, con una cacciatrice di lupi coraggiosa come la mamma, si può dormire tranquilli! Età di lettura: da 5 anni.

Dall'altra parte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dall'altra parte / Laurence Fugier e Isabelle Carrier

[S.l.] : Pane e sale, 2019

Abstract: Tra due paesi viene eretto un muro. Ai piedi di quel muro, una bimba sta aspettando i suoi amici, ma loro non arrivano. Lei lancia la sua palla in aria che, però, attraversa accidentalmente il muro. Dall'altra parte, un bimbo è seduto quando una palla cade accanto a lui. Poiché non vede nessuno, la palla deve provenire per forza dall'altra parte... E il bimbo la rilancia. La bimba riceve la sua palla. Vorrebbe ringraziare, ma non conosce la lingua parlata dall'altra parte. Quindi, decide semplicemente di rilanciare la palla. Il bimbo la riceve di nuovo. Anche lui vorrebbe dire grazie, ma non conosce la lingua parlata dall'altra parte. Quindi, ha un'idea. Disegna la sua faccia sulla palla e la rimanda al di là del muro... Nasce così un dialogo tra i due bambini che supera ogni barriera. Età di lettura: da 5 anni.

Anime feroci
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ward, Annie <1970->

Anime feroci / romanzo di Annie Ward ; traduzione di Federica Garlaschelli

Longanesi, 2020

Abstract: La storia d’amore tra Maddie e Ian è iniziata con un incontro casuale: lui stava prestando servizio nell’esercito inglese nei Balcani, lei era una scrittrice e si trovava lì in visita alla sua migliore amica, Jo. Si sono innamorati a una festa, si sono sposati e quasi due decenni dopo vivono in una tranquilla cittadina del Kansas, in una bella casa, insieme all’amato figlio Charlie. Durante una vacanza in campeggio, però, Maddie resta coinvolta in un incidente che la segna gravemente. Per superare lo shock, la terapeuta le suggerisce di scrivere un diario. Poco a poco, la donna comincia a rivelare le sue paure per il disturbo da stress post-traumatico di Ian, le preoccupazioni per la sicurezza di Charlie e il passato tumultuoso di Ian con l’amica di Maddie, Jo. Il racconto di Maddie resuscita sedici anni di amore, paura e avventure turbolente vissuti tra i Balcani e l’Inghilterra, l’Iraq e Manhattan, fino alla tranquilla casa di famiglia in cui, un giorno, irrompe la polizia… Mobilitati dalla frenetica chiamata al 911 di un bambino, gli agenti non sono pronti alla scena del crimine che si trovano davanti. Al sangue che ricopre ogni superficie. Chi sono davvero Maddie, Ian e Jo? Qual è l’oscuro segreto che lega queste tre anime feroci?

Bevande incluse
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Centazzo, Roberto <1961->

Bevande incluse : le storie di Cala Marina : romanzo / Roberto Centazzo

TEA, 2020

Abstract: Cala Marina: un piccolo mondo con i suoi riti, i suoi protagonisti, i suoi segreti; un velo di malinconia, una buona dose di ironia, gli incontri, i casi del destino, le storie Luglio 1967. Cala Marina è un incantevole paese della riviera di ponente, dove il tempo scorre lento, soprattutto nella stazione ferroviaria, tra le chiacchiere di una piccola comunità che passa lì le proprie giornate: Dalmasso, il capostazione triste, e Ludovica, la barista sensibile; Silvano, dentro la sua edicola piena di fumetti, e il professor Martinelli, pendolare, matematico e filosofo; Bartolomeo, il tassista, e Norberto, il maresciallo della Polfer, e infine Adelmo, l'uomo delle pulizie, che è muto ma osserva tutto ciò che scorre sotto i suoi occhi, e trova il modo di raccontarlo. Come la storia della bella Barbara, che soffre per il suo matrimonio infelice e senza amore con il truce Eusebio, il proprietario dell'Hotel Italia. Eccola, nella sua quotidiana lotta per far quadrare i conti sempre in perdita a causa delle spese folli del marito al casinò, nel suo desiderio frustrato di maternità, nella sua mesta voglia di vivere e di cambiare. Finché Barbara un giorno, appeso il grembiule alla porta della cucina, sale su un treno e fa perdere le sue tracce, così, senza un saluto, creando un incredibile scompiglio nelle assolate giornate di Cala Marina... Con un tocco leggero e ironico, Roberto Centazzo continua a esplorare l'umanità dei suoi personaggi, mettendo in scena una storia i cui dramma e commedia procedono affiancate, una storia «facile» che fa sorridere, ma che fa anche riflettere, densa di malinconica nostalgia.

Gli affamati
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gli affamati : romanzo / Mattia Insolia

Milano : Ponte alle grazie, 2020

Scrittori ; 101

Abstract: Antonio e Paolo sono fratelli,diciannove e ventidue anni. Vivono solida quando il padre è morto e la madre è andata via di casa. Insieme hanno costruito una quotidianità che, seppur precaria, parrebbe funzionare. Vivono alla giornata, tirano avanti in un presente che non concede di elaborare progetti futuri. E abitano in un paese minuscolo, una periferia immaginaria nel centro Sud che sembra quasi un confino, degradato e gretto. È un'estate torrida. Antonio cerca un lavoro, Paolo di tenersi stretto il proprio. L'esistenza dei due procede senza grandi avvenimenti, tra notti allucinate, feste con gli amici, giornate al mare e serate di sesso, alcol e droga. Finché poi, un giorno di quiete apparente, qualcosa si spezza, e vecchi scheletri saltano fuori dall'armadio,mostri del passato seppelliti in malo modo. La madre, fuggita anni prima dal marito violento, torna da loro, un amore quasi dimenticato bussa alla porta di uno dei due fratelli e crimini di cui non è mai stata scontata la penasi affacciano all'orizzonte dell'altro. E tutto dev'essere rimesso in discussione. Una nuova narrazione contemporanea che sa illuminare la nostra rabbia e la nostra solitudine, che lo fa attraverso una lingua precisa e scarna, uno sguardo maturo e senza paura. Un desiderio autentico di denudare la realtà per comprenderla e forse, domani, trasformarla.

Il commissario e la badante
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fazioli, Andrea <1978->

Il commissario e la badante / Andrea Fazioli

Guanda, 2020

Una bambina perduta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hayden, Torey L. <1951->

Una bambina perduta / Torey L. Hayden ; traduzione di Chiara Brovelli

Corbaccio, 2020

Abstract: Jessie ha nove anni ed è la classica bambina perfetta, capelli rossi, occhi verdi, sorriso accattivante. Ha un vero talento per disegnare e i suoi disegni sono dei ghirigori complicatissimi. Ma Jessie è anche abilissima a ottenere sempre quello che vuole, mentendo, urlando e picchiando gli altri bambini. I genitori non sanno come prenderla e gli assistenti sociali non riescono a combattere i suoi impulsi violenti e autodistruttivi. Dopo una serie di passaggi in istituti vari, Jessie riceve finalmente una diagnosi di «disturbo reattivo dell’attaccamento», tipico di quei bambini che non possono instaurare dei legami di fiducia con gli adulti che dovrebbero occuparsi di loro. Viene chiamata Hayden in qualità di psicologa per avviare una terapia. Ma quando Jessie lancia un’accusa gravissima verso un collega di Hayden, il suo lavoro raddoppia: non solo deve cercare di andare alla radice dei disturbi di Jessie, ma anche capire se quel che dice la ragazzina ha un fondamento di verità.

L'istante largo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fruner, Sara <1978->

L'istante largo : romanzo / Sara Fruner

Bollati Boringhieri, 2020

Abstract: Macondo, quindici anni, quoziente intellettivo da capogiro, lettore vorace con il mito di Sherlock Holmes e Martin Mystère, una passione inconfessata per la Bea, vuole scoprire che cosa c'è davvero nel suo passato. È una zona buia troppo grande per ignorarla, ma l'amatissima nonna, l’anticonformista artista cilena Roçío Sánchez, che pur conosce ogni verità, è determinata a rivelargliela solo dopo il traguardo dei diciotto anni: nel frattempo custodisce ciò che c'è da custodire dentro una scatola inaccessibile, lassù, sull'ultimo scaffale del suo studio. Animo da detective, e scatola fuori portata, Macondo comincia un’indagine personale, raccogliendo indizi e aneddoti che carpisce dalla tribù di amici di Roçío spesso radunati a casa loro, e dai foglietti che la nonna gli scrive strappandoli da un blocchetto che porta sempre appeso al collo: un intervento alla gola le ha portato via la voce e lei rimedia così, matita alla mano. Macondo scoprirà presto di portare inscritto nel nome ben più del senso di solitudine ispirato dal paese inventato da Gabriel García Márquez: nel suo nome è racchiusa tutta la sua storia. La sua ricerca d'identità diventa allora un cammino sia verso se stesso, sia verso chi lo ha amato, un percorso che lo conduce fino all’Istante largo, soggetto di un quadro della nonna, ma soprattutto epifania di un momento che apre le porte della consapevolezza: la famiglia non è necessariamente una struttura costruita a priori, ma può assumere le forme più diverse, spuntare in situazioni in cui i legami di sangue non ricoprono alcun ruolo, diventare uno spazio immenso per chi ama.

Il mare senza stelle
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Morgenstern, Erin

Il mare senza stelle / Erin Morgenstern ; traduzione di Donatella Rizzati

Fazi, 2020

Abstract: Zachary Ezra Rawlins è uno studente del Vermont che un giorno trova un libro misterioso nascosto fra gli scaffali della biblioteca universitaria. Mentre lo sfoglia, affascinato da racconti di prigionieri disperati, collezionisti di chiavi e adepti senza nome, legge qualcosa di strano: fra quelle pagine è custodito un episodio della sua infanzia. È soltanto il primo di una lunga catena di enigmi. Una serie di indizi disseminati lungo il suo cammino – un’ape, una chiave, una spada – lo conduce a una festa in maschera a New York, poi in un club segreto e infine in un’antica libreria sotterranea. Là sotto trova ben più di un nascondiglio per i libri: ci sono città disperse e mari sterminati, amanti che fanno scivolare messaggi sotto le porte e attraverso il tempo, storie bisbigliate da ombre. C’è chi ha sacrificato tutto per proteggere questo regno ormai dimenticato, trattenendo sguardi e parole per preservare questo prezioso archivio, e chi invece mira alla sua distruzione. Insieme a Mirabel, un’impetuosa pittrice dai capelli rosa, e Dorian, un ragazzo attraente e raffinato, Zachary compie un viaggio in questo mondo magico, attraverso miti, favole e leggende, alla ricerca della verità sul misterioso libro. Ma scoprirà molto di più.

La ragazza senza nome
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lanza, Elda <1924-2019>

La ragazza senza nome : romanzo / Elda Lanza

Salani, 2020

Abstract: Nella roggia di Sanpietro c’è un cadavere. Il corpo di una giovane donna è riverso nel canalone; nessuno sa chi sia, nessuno ne ha denunciato la scomparsa. L’ultima persona ad averla vista viva è Beatrice Longoni, che l’ha accolta in casa propria durante una notte buia e agitata. Ma Beatrice non fa in tempo a raccontare com’è andata, perché dopo che Max Gilardi ha deciso di assisterla, un’esplosione misteriosa la mette a tacere per sempre. E mentre la scia di sangue si allunga, inarrestabile, per Gilardi arriva il momento di scendere in campo e indagare su una catena di omicidi in cui niente è come sembra e il vero e il falso si intrecciano. Nel suo romanzo postumo, Elda Lanza, indimenticabile signora del giallo italiano, costruisce ancora una volta con mano sapiente una storia capace di ammaliare, grazie alle sue atmosfere cariche di fascino e ai personaggi segnati da un destino tanto crudele quanto imprevedibile.

Le ombre del nostro passato
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Blake, Sarah

Le ombre del nostro passato : storia della famiglia Milton : romanzo / Sarah Blake ; traduzione di Ilaria Katerinov

Tre60, 2020

Abstract: New York, 1935. Ogden e Kitty Milton sono una coppia ricca e felice con tre bellissimi bambini. Kitty si divide tra la gestione dei figli e la vita mondana dell'alta società newyorkese, mentre il lavoro di Ogden, che appartiene a una famiglia di banchieri da diverse generazioni, lo porta a viaggiare frequentemente in Germania. Con l'ascesa al potere dei nazisti, le acciaierie tedesche finanziate dai Milton iniziano a produrre aerei per la Wehrmacht. Ma il pericolo che incombe sull'Europa, sottovalutato da tutti, è invisibile anche agli occhi di Ogden. Quando una terribile tragedia colpisce la sua famiglia, Ogden compra un'intera isola al largo delle coste del Maine e vi fa costruire una splendida villa dove trascorrere le vacanze. In una girandola di feste con ospiti importanti, alcol, tradimenti e bugie, i Milton cercano di dimenticare, di fingere che nulla sia accaduto. Ma il destino è pronto a presentargli nuovamente il conto... New York, oggi. Dopo due generazioni, i segreti dei Milton sono rimasti tali, ma il loro patrimonio è stato quasi del tutto dilapidato. Alla morte della madre, Evie, nipote di Kitty, insieme ai suoi cugini devono fare i conti con la mancanza di fondi per mantenere la casa di famiglia sull'isola. Le ombre del passato stanno per venire a galla. Evie dovrà affrontare il lato oscuro dei Milton, e una cosa è certa: niente sarà mai più lo stesso.

Sotto cieli rossi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kan, Karoline <1989->

Sotto cieli rossi : diario di una millennial cinese / Karoline Kan ; traduzione di Benedetta Gallo

Bollati Boringhieri, 2020

Abstract: Nata in un piccolo paese vicino Tianjin tre mesi prima del massacro di piazza Tienanmen del 4 giugno 1989, Karoline Kan ci racconta la sua storia, e la storia della sua generazione, stretta tra la politica autoritaria cinese, il boom economico e il rapidissimo sviluppo tecnologico. Karoline, trent'anni, rientra a pieno diritto nella generazione dei millennial, e da quel punto di vista ci rivela ciò che lei e tre generazioni della sua famiglia hanno vissuto sulla propria pelle. A partire dalla politica del figlio unico, in vigore fino al 2015 e che ebbe come risultato la scomparsa di un numero di bambine compreso tra i trenta e i sessanta milioni: Karoline è una secondogenita, per di più femmina, nata per estrema determinazione della madre che ha dovuto mettere in atto mille sotterfugi per sfuggire agli aborti imposti dal regime, rischiando di non farle ottenere il certificato di esistenza in vita e di condannarla tra le file degli «invisibili». Karoline cerca di capire fino in fondo i diversi cambiamenti radicali cui la Cina va incontro negli anni successivi, dalla messa al bando del Falun Gong, innocua disciplina spirituale basata sulla meditazione, con decine di migliaia di praticanti sottoposti ad arresti e torture, alle indagini sugli studenti liceali condotte dalla polizia per scongiurare loro eventuali complicità con movimenti politici contrari al Partito Comunista, fino allo sviluppo tecnologico che ha mutato le prospettive, e la connessione con il resto del mondo, dei giovani cinesi. "Sotto cieli rossi" svela molte cose che al lettore medio occidentale sono ignote, o note solo parzialmente. Come dice Karoline stessa: «In quanto esponente dei millennial cinesi voglio mostrare le emozioni, le scelte e i compromessi, il coraggio e la speranza che condividiamo con i nostri coetanei di tutto il mondo».

L'albero dei desideri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baer, Julien <1964-> - Berbérian, Charles <1959->

L'albero dei desideri / Julien Baer, Charles Berberian ; traduzione di Daniele Petruccioli

Babalibri, 2020

Abstract: Mathieu e Paul hanno trascorso tutto il pomeriggio a giocare insieme alle gemelle Imane e Malika. In men che non si dica è già l'ora della merenda. Peccato che nessuno abbia pensato di portare qualcosa da mangiare. A un tratto, sul ramo più basso di un bellissimo albero, compare una tavoletta di cioccolato. Che sia un albero di cioccolato? Oppure si possono chiedere anche altre cose a quell'albero? Tutte le cose? I quattro amici provano e... funziona! Basta volerlo e ogni desiderio si materializza come per magia. Non è bellissimo avere tutto, ma proprio tutto quello che si vuole? O non sarà troppo?

Ombre nella notte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gerritsen, Tess <1953->

Ombre nella notte / Tess Gerritsen ; traduzione di Annamaria Biavasco e Valentina Guani

Longanesi, 2020

Abstract: La vita di Ava Collette, scrittrice di libri di cucina, è stata sconvolta da un’indicibile tragedia. Per ritrovare pace e serenità, Ava ha deciso di lasciare Boston e trasferirsi a Brodie's Watch, una magnifica casa in una tranquilla cittadina sulla costa del Maine. Qui, ne è certa, finirà di scrivere il manuale sulla cucina del New England a cui lavora da mesi e troverà il modo di superare il passato. Tutto sembra andare alla perfezione, ma Ava ha la costante sensazione di non essere sola. Finché i suoi dubbi non trovano conferma: una notte si sveglia di soprassalto e si trova faccia a faccia con un’apparizione che la turba profondamente. Davanti a lei c’è un uomo, ma non dovrebbe esserci perché il suo aspetto è quello di una persona morta molti, molti anni prima, un ufficiale di marina che, a quanto si mormora in paese, non ha mai lasciato quella casa. Da quel momento Ava impiegherà le sue giornate indagando su quell'uomo, sparito improvvisamente nel nulla… mentre di notte si lascerà affascinare e infine sedurre dalle sue visite spettrali, in un susseguirsi di eventi che la faranno dubitare della propria sanità mentale. Ma è più vicina alla realtà di quanto possa sospettare: esiste un segreto, che la gente di quel posto sperduto si bisbiglia all'orecchio, e che Ava dovrà svelare in fretta, prima che il numero delle vittime aumenti... includendo anche lei.

Ragazzo italiano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrari, Gian Arturo <1944->

Ragazzo italiano / Gian Arturo Ferrari

Feltrinelli, 2020

Abstract: La vita di Ninni, figlio del dopoguerra, attraversa le durezze da prima Rivoluzione industriale della provincia lombarda, il tramonto della civiltà rurale emiliana, l’esplosione di vita della Milano socialdemocratica. E insieme Ninni impara a conoscere le insidie degli affetti, la sofferenza, persino il dolore, che si cela anche nei legami più prossimi. Da ragazzino, grazie alla nonna, scopre di poter fare leva sull’immenso continente di esperienze e di emozioni che i libri gli spalancano di fronte agli occhi. Divenuto consapevole di sé e della sua faticosa autonomia, il ragazzo si scava, all’insegna della curiosità e della volontà di sapere, quello che sarà il proprio posto nel mondo. Nella storia di Ragazzo italiano si riflette la storia dell’intero Paese, l’asprezza, la povertà, l’ansia di futuro, la vicenda di una generazione figlia della guerra ma determinata a proiettare progetti e sogni oltre quella tragedia. Un’Italia dove la scuola è la molla di promozione sociale e il futuro è affollato di attese e di promesse. Un’Italia ancora viva nella memoria profonda del Paese, nelle vicende familiari di tanti italiani.

Una timidezza da orso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Trevisan, Irena <1987-> - Zanella, Susy <1978->

Una timidezza da orso / Irena Trevisan, Susy Zanella

Sassi, 2020

Abstract: Il piccolo Orso è proprio timido: ha paura di parlare con gli amici, preferisce la solitudine e tende sempre a stare in disparte. Un giorno, però, decide di partire per andare a cercare la sua timidezza: sarà proprio nel corso della sua ricerca che imparerà, infine, a stare con gli altri.

1: Lombardia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

1: Lombardia

Abstract: Questo libro raccoglie 33 itinerari a piedi e in bicicletta nella campagna lombarda. Le proposte, facili e aperte soprattutto alle famiglie, sono radunate secondo i grandi orizzonti geogra ci della regione: la pianura, i umi, la collina, la montagna. Così si va dall'Adda di Leonardo alla muni cenza di Matilde di Canossa a San Benedetto Po, dalle 'bollicine' della Franciacorta alle risaie della Lomellina, dai boschi del Ticino ai castagneti prealpini, dalle limonaie del Lago di Garda alle 'marcite' milanesi. Strade lunghe, strade bianche, piste ciclabili e sentieri descritti e cartografati minutamente con la possibilità di scaricare anche le tracce GPS.

I miei primi 40 giorni da mamma
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zauderer, Cheryl R. <infermiera>

I miei primi 40 giorni da mamma : tutto quello che devi sapere sulle prime settimane dopo il parto / Cheryl R. Zauderer ; presentazione di Alessandra Graziottin ; edizione italiana a cura di Pietro Grussu e Rosa Maria Quatraro ; traduzione di Gabriele Lo Iacono

Erickson, 2020

Abstract: Perché mi sento così felice e allo stesso tempo così esausta? Cosa è successo al mio corpo? Quanto ci vorrà per tornare alla normalità? È meglio che allatti il mio bambino al seno? Come faccio a sapere se ha mangiato abbastanza? Dicono che il momento in cui si torna a casa con un neonato sia il più straordinario nella vita di una persona e l'esperienza più bella che una coppia possa mai fare. Quello di cui non si parla, però, sono le difficoltà, le incertezze e le novità che la neomamma dovrà affrontare con l'arrivo del bambino. I miei primi 40 giorni da mamma è un testo rigoroso, scritto da un'infermiera ostetrica con più di trent'anni di esperienza, e fornisce una panoramica generale su tutti gli aspetti del postpartum. Dagli stravolgimenti fisici a quelli emotivi, dall'allattamento all'alimentazione, dalla sessualità ai disturbi del tono dell'umore, questo libro è la guida che ogni neomamma stava aspettando.

Guarigione angelica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guarigione angelica / Kimberly Marooney

Cornaredo : Armenia, 2020

Sotto le ali degli angeli

Abstract: Ognuno di noi ha libero accesso alla guarigione divina e alla guida dei primi soccorritori del regno celeste: gli angeli. In particolare il libro spiega come: accedere al potere degli angeli, fornendo consigli e strumenti per connettersi con il reame angelico; usufruire di una vasta gamma di benedizioni e modalità di guarigione, nonché di 27 specifiche prescrizioni degli angeli per curare un grande numero di disturbi; rendere gli angeli parte integrante della propria vita quotidiana, con meditazioni, visualizzazioni e preghiere.