E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Livello Seriali
× Target di lettura Adulti, generale
× Soggetto IT

Trovati 286012 documenti.

Mostra parametri
Io e mamma, mamma e io
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Io e mamma, mamma e io / Miguel Tanco

San Dorligo della Valle : Emme, 2020

Abstract: Madre e figlia leggono, pasticciano e giocano insieme, e soprattutto crescono fianco a fianco. È la bambina che insegna alla madre ad ascoltare e a osservare la natura, a vedere le cose in modo diverso e a guardare più lontano, a scoprire nuove amicizie e a fare salti da gigante... le insegna insomma a essere di nuovo bambina. Età di lettura: da 3 anni.

Tommaso e i cento lupi cattivi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tommaso e i cento lupi cattivi / Valeri Gorbachev

Cornaredo : Arka, 2020

Abstract: È una notte buia e tempestosa. La tipica notte in cui i lupi cattivi vanno a caccia di bambini... per mangiarseli! Cento lupi famelici... o forse cinquanta. Cinquanta lupi assetati di sangue... beh, forse erano dieci. Dieci lupi mannari... o era soltanto uno? Ma, con una cacciatrice di lupi coraggiosa come la mamma, si può dormire tranquilli! Età di lettura: da 5 anni.

Dall'altra parte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Dall'altra parte / Laurence Fugier e Isabelle Carrier

[S.l.] : Pane e sale, 2019

Abstract: Tra due paesi viene eretto un muro. Ai piedi di quel muro, una bimba sta aspettando i suoi amici, ma loro non arrivano. Lei lancia la sua palla in aria che, però, attraversa accidentalmente il muro. Dall'altra parte, un bimbo è seduto quando una palla cade accanto a lui. Poiché non vede nessuno, la palla deve provenire per forza dall'altra parte... E il bimbo la rilancia. La bimba riceve la sua palla. Vorrebbe ringraziare, ma non conosce la lingua parlata dall'altra parte. Quindi, decide semplicemente di rilanciare la palla. Il bimbo la riceve di nuovo. Anche lui vorrebbe dire grazie, ma non conosce la lingua parlata dall'altra parte. Quindi, ha un'idea. Disegna la sua faccia sulla palla e la rimanda al di là del muro... Nasce così un dialogo tra i due bambini che supera ogni barriera. Età di lettura: da 5 anni.

L'albero dei desideri
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Baer, Julien <1964-> - Berbérian, Charles <1959->

L'albero dei desideri / Julien Baer, Charles Berberian ; traduzione di Daniele Petruccioli

Babalibri, 2020

Abstract: Mathieu e Paul hanno trascorso tutto il pomeriggio a giocare insieme alle gemelle Imane e Malika. In men che non si dica è già l'ora della merenda. Peccato che nessuno abbia pensato di portare qualcosa da mangiare. A un tratto, sul ramo più basso di un bellissimo albero, compare una tavoletta di cioccolato. Che sia un albero di cioccolato? Oppure si possono chiedere anche altre cose a quell'albero? Tutte le cose? I quattro amici provano e... funziona! Basta volerlo e ogni desiderio si materializza come per magia. Non è bellissimo avere tutto, ma proprio tutto quello che si vuole? O non sarà troppo?

Una timidezza da orso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Trevisan, Irena <1987-> - Zanella, Susy <1978->

Una timidezza da orso / Irena Trevisan, Susy Zanella

Sassi, 2020

Abstract: Il piccolo Orso è proprio timido: ha paura di parlare con gli amici, preferisce la solitudine e tende sempre a stare in disparte. Un giorno, però, decide di partire per andare a cercare la sua timidezza: sarà proprio nel corso della sua ricerca che imparerà, infine, a stare con gli altri.

Abbracciami
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McLaughlin, Eoin - Dunbar, Polly <illustratrice>

Abbracciami / Eoin McLaughlin, Polly Dunbar ; traduzione di Alessandra Roccato

HarperCollins, 2020

Abstract: Porcospino era triste. Triste come solo un porcospino può esserlo. Così triste che una sola cosa avrebbe potuto risollevargli il morale... Tartaruga era molto triste. Triste come solo una tartaruga può sentirsi. Tanto triste che solo una cosa avrebbe potuto aiutarla... Porcospino e Tartaruga hanno bisogno di un abbraccio. Lungo la strada, ciascuno dei due lo chiede agli animali che incontra, però tutti con qualche pretesto si rifiutano. Finché un gufo saggio spiega loro perché: Porcospino è troppo pungente, e Tartaruga troppo dura. Ma proprio quando sono sul punto di rinunciare... gli aculei di Porcospino e la corazza di Tartaruga non sono più un problema, e loro possono abbracciarsi! In questo insolito, simpaticissimo libro illustrato, trascorri metà del libro con Porcospino e l'altra metà con Tartaruga, mentre entrambi cercano qualcuno che non abbia paura di abbracciarli: una storia di amicizia che si legge e rilegge in entrambe le direzioni, fino al grande abbraccio centrale!

Un pomeriggio di uffa che noia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Petit, Cristina <1975-> - Gastaldi, Michela <1989->

Un pomeriggio di uffa che noia : storia di un'amicizia piccola (che poi siamo noi due) / Cristina Petit, Michela Gastaldi

Pulce, 2020

Abstract: Come in un film assistiamo alla nascita di un'amicizia che, non per caso, è cominciata in un pomeriggio di uffa che noia

Tino non è una medusa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roberts, Sarah <autrice di libri per bambini>

Tino non è una medusa / Sarah Roberts ; disegni di Hannah Peck

Gallucci, 2020

Abstract: Nel banco di meduse ce n'è una un po' particolare di nome Tino. Al posto di lunghi tentacoli ha due piccoli manici e un corpo colorato e a strisce. Questo perché Tino in realtà non è una medusa ma un sacchettino di plastica che qualcuno ha abbandonato in mare. Balene, gabbiani e tartarughe sono messi a rischio dalla sua presenza fino a quando, dopo mille disavventure, Tino non incontra un bambino che lo aiuta a trovare il suo posto...

Ortica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Girardi, Marina <1979->

Ortica : guida all'ascolto della natura selvatica / Marina Girardi

Topipittori, 2020

Abstract: Ortica, la bambina che abita in questo libro, è una specie di spirito della Natura, capace di parlare con piante, animali, acque, terre, fenomeni metereologici. Sarà lei ad accompagnarti in una passeggiata attraverso il tempo delle stagioni e lo spazio dei boschi, delle montagne, dei campi, popolati da forme viventi che animano ogni cosa. Fiori, alberi, cespugli, bacche, foglie, mammiferi, uccelli, rettili, anfibi, insetti, grandine, neve, sole, pioggia, ghiaccio: Ortica nomina ogni cosa perché la conosce, e si muove con destrezza nella Natura che è la casa di tutti, anche sua. Insieme a lei potrai imparare a usare nuove parole e a muoverti come gli animali e le piante.

Libere e sovrane
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Libere e sovrane : le donne che hanno fatto la costituzione / Micol Cossali ... [et al.]

Settenove, 2020

Abstract: Un libro dedicato alle ventuno donne «libere e sovrane» che per prime nella storia d'Italia intervennero nelle decisioni politiche sul futuro del paese. Insieme, contribuirono con slancio ed energia a scrivere la nostra Costituzione e a renderla anche la Costituzione delle donne. A oltre settant'anni dall'anniversario del suffragio femminile, il contributo delle donne alla storia della nostra democrazia è ancora poco conosciuto, l'albo raccoglie le biografie delle ventuno Madri costituenti che, assieme ai più celebri «Padri», hanno scritto la Costituzione. A ciascuna e ciascuna di noi queste donne consegnano un pezzo della loro storia e ci invitano a proseguire il lavoro che hanno iniziato.

Lei ci sarà sempre
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lenain, Thierry <1959-> - Gauthier, Manon <1959->

Lei ci sarà sempre / Thierry Lenain, Manon Gauthier

Il Leone verde piccoli, 2020

Abstract: Il piccolo protagonista ripercorre tutto quello che sua mamma ha fatto per lui: era lì in tutti i momenti importanti e ci sarà sempre... Per accogliermi, tenermi al caldo, Lei c'era. Per nutrirmi, cullare il mio cuore, Lei c'era. Per stringermi la mano guidare i miei passi, Lei c'era

Se un bambino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Musso, Davide <1974-> - Forlati, Anna <1980->

Se un bambino / Davide Musso e Anna Forlati

Settenove, 2020

Abstract: Se un bambino non è uguale a tutti gli altri - se è timido, se arriva in ritardo, se vede le cose a modo suo, se non crede a quello in cui credono tutti... - rischia di essere etichettato come «sbagliato». Ma ogni bambino è diverso, e per questo prezioso. Per scoprirlo bisogna rinunciare ai (pre)giudizi sommari, aprire la propria mente, fare un passo verso l'altro. Un albo con continui cambi di prospettiva che invita ad andare al di là dei pregiudizi e a cercare ogni giorno l'incontro con chi ci sta accanto.

La cucina della notte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La cucina della notte / Maurice Sendak

Milano : Adelphi, 2020

I cavoli a merenda ; 36

Abstract: Le avventure di Mickey nel regno fatato dove ogni bambino sognerebbe di rifugiarsi, quando scende il buio: una meravigliosa panetteria. Età di lettura: da 5 anni.

Le sei storie salva pianeta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roncaglia, Silvia <1955->

Le sei storie salva pianeta / Silvia Roncaglia ; illustrazioni di Chiara Bordoni

Gribaudo, 2020

Abstract: Il nostro pianeta sta soffrendo: l'aria, la terra e i mari sono inquinati, le risorse naturali scarseggiano e tanti animali sono a rischio di estinzione. Ma noi possiamo fare molto per ridurre gli sprechi, riutilizzare i materiali riciclabili e aiutarlo a stare meglio. Sei storie in rima illustrate per raccontare ai bambini che si può salvaguardare l'ambiente, anche con piccoli gesti quotidiani.

Il lupo che si piaceva troppo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lallemand, Orianne <1972-> - Thuillier, Éléonore <1979->

Il lupo che si piaceva troppo / testo di Orianne Lallemand ; illustrazioni di Éléonore Thuillier

Gribaudo, 2020

Abstract: Lupo è proprio deciso a vincere il titolo di "Lupo più cattivo dell'anno". D'altronde, lui si crede il lupo più forte, più furbo, più bello e... più cattivo di tutti, naturalmente. Ma essere cattivi significa non avere amici, e a volte solo gli amici possono tirarti fuori dai guai!

Le regole raccontate ai bambini
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Le regole raccontate ai bambini / Gherardo Colombo, Marina Morpurgo ; illustrato da Ilaria Faccioli

Milano : Feltrinelli, 2010

Universale economica. Ragazzi

Abstract: Gherardo Colombo ha scritto un libro molto popolare dedicato alla cultura della giustizia. Questa è una "traduzione" di quelle riflessioni per un pubblico ampio che comprende bambini e ragazzi. Come si entra in una comunità? Come si impara il rispetto per l'altro? Come si misura il proprio comportamento e quello del prossimo? Con linguaggio trasparente ed esempi scritti su misura questo libro vuole rispondere a molti interrogativi importanti. Età di lettura: da 9 anni.

Io leggo da solo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Io leggo da solo : storie per primi lettori / [testi Tea Orsi ; illustrazioni Aurora Cacciapuoti, Francesca Chessa, Crisitna Trapanese]

DeAgostini, 2020

Abstract: Piccole grandi avventure pensate su misura per i primi lettori. Racconti semplici, immagini vivaci e coinvolgenti, che li aiuteranno, passo dopo passo, a prendere confidenza con le parole, fino a quando anche loro potranno dire: "Io leggo da solo!".

Sei folletti nel mio cuore
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Corallo, Rosalba <1973->

Sei folletti nel mio cuore : una storia sul valore delle emozioni / Rosalba Corallo ; [illustrazioni di Elisa Marzano]

Nuova ed.

Erickson, 2020

Abstract: Tommy è stufo di sentir dire ai grandi che è un bambino troppo sensibile, crede si tratti di un difetto, qualcosa di cui vergognarsi. E poi ci sono i suoi compagni che non gli danno tregua: gli hanno affibbiato terribili soprannomi e non perdono occasione per prenderlo in giro. Finché un giorno scopre che il suo cuore è abitato da sei minuscoli folletti: Gaietto, Stuporello, Tremolino, Lacrimoso, Scatto e Sputacchione. Sono proprio loro i colpevoli della sua eccessiva sensibilità. Sarebbe disposto a tutto pur di liberarsene, ma come fare? Sarà la streghetta Renza, misteriosa inquilina del suo frigorifero, a offrirgli il suo aiuto. Ma le conseguenze saranno imprevedibili... Un'affascinante storia sulle emozioni, da leggere insieme ai propri figli per aiutarli a capire che le emozioni non sono nemiche da cui fuggire, ma solo amiche da imparare a conoscere. Età di lettura: da 6 anni.

Il Borrolone
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Morgese, Roberto <1965->

Il Borrolone / Roberto Morgese ; [illustrazioni Fabio Santomauro]

Giunti, 2020

Abstract: Assomiglia a un maialino, ma ha grandi ali e antenne sempre attente. È tutto colorato e mangia in continuazione... tempeste e temporali! È il Borrolone, l'animale più simpatico che ci sia! Una storia che parla di paure, di animali immaginari e del potere della fantasia.

Il primo disastroso libro di Matt
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Muzzopappa, Francesco <1976->

Il primo disastroso libro di Matt / Francesco Muzzopappa

DeA, 2020

Abstract: Matt ha dodici anni, un ciuffo nero ostinatamente in disordine, e una spiccata tendenza per i guai. Stavolta però l'ha combinata davvero grossa... Ma d'altra parte, cosa poteva saperne che i razzetti, se innescati e posizionati vicino ai cespugli, sono in grado di incendiarli? Cosa poteva saperne? Cosa? I suoi genitori decidono di metterlo in punizione. Per fortuna Matt, avendo vissuto gli ultimi undici anni e mezzo in punizione, è diventato un esperto mondiale e sa sopravvivere a qualunque situazione. Divieto di usare il cellulare? Basta passare al tablet. Sequestro dei videogiochi? Si va da Rebby, l'amica appassionata di videogame. Niente TV? Vabbè ma ormai solo i morti guardano la TV: c'è Internet. Peccato che questa volta mamma e papà sorprendano Matt con una condanna inaspettata e devastante: per un mese dovrà fare volontariato in un centro anziani. Cioè, un centro pieno di anziani. Matt è disperato: non vuole assolutamente bruciare i mesi migliori della sua gioventù tra i vecchietti. Senza aggiungere che un'attività del genere minerebbe la sua già precaria reputazione a scuola. Matt non sa che cosa fare, ma una cosa è certa: stavolta i suoi piani dovranno cambiare. E di brutto.