E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Livello Seriali
× Target di lettura Adulti, specialistico
Includi: tutti i seguenti filtri
× Data 2011

Trovati 9122 documenti.

Mostra parametri
Ho il tuo numero
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kinsella, Sophie <1969->

Ho il tuo numero / Sophie Kinsella ; traduzione di Paola Bertante

Milano : A. Mondadori, 2011

Abstract: Cosa accade se ti scippano il telefonino e tutta la tua vita è lì dentro? Ti senti persa, naturalmente. È quello che capita a Poppy, una scombinata fisioterapista prossima alle nozze con un affascinante docente universitario. Proprio quando il telefono le serve per una faccenda a dir poco urgente! Perché tra le altre cose, nel bel mezzo di una festa con le amiche ha appena perso il suo prezioso anello di fidanzamento, uno smeraldo come non ne ha mai visti nella sua intera esistenza. Poppy è nel panico, e mentre cerca affannosamente l'anello perduto cosa vede in un cestino dei rifiuti? Un cellulare nuovo di zecca che sembra aspettare proprio lei. È un attimo. Ed è suo. Non può permettersi il lusso di rimanere scollegata, non in questo momento. Ma di chi è quel telefono? E a cosa si riferiscono gli strani messaggi che riceve? Poppy non ha il tempo di farsi troppe domande. Ha un anello da ritrovare, un matrimonio da organizzare e qualche cosuccia in sospeso con i suoi futuri suoceri. Ma non sa che quel telefono e lo sconosciuto con cui si troverà a condividerlo le metteranno a soqquadro la vita...

L'amica geniale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrante, Elena <1943->

L'amica geniale : infanzia, adolescenza. Volume 1. / Elena Ferrante

Milano : Edizioni e/o, 2011

Abstract: Il romanzo comincia seguendo le due protagoniste bambine, e poi adolescenti, tra le quinte di un rione miserabile della periferia napoletana, tra una folla di personaggi minori accompagnati lungo il loro percorso con attenta assiduità. L'autrice scava nella natura complessa dell'amicizia tra due bambine, tra due ragazzine, tra due donne, seguendo la loro crescita individuale, il modo di influenzarsi reciprocamente, i buoni e i cattivi sentimenti che nutrono nei decenni un rapporto vero, robusto. Narra poi gli effetti dei cambiamenti che investono il rione, Napoli, l'Italia, in più di un cinquantennio, trasformando le amiche e il loro legame. E tutto ciò precipita nella pagina con l'andamento delle grandi narrazioni popolari, dense e insieme veloci, profonde e lievi, rovesciando di continuo situazioni, svelando fondi segreti dei personaggi, sommando evento a evento senza tregua, ma con la profondità e la potenza di voce a cui l'autrice ci ha abituati. Si tratta di quel genere di libro che non finisce. O, per dire meglio, l'autrice porta compiutamente a termine in questo primo romanzo la narrazione dell'infanzia e dell'adolescenza di Lila e di Elena, ma ci lascia sulla soglia di nuovi grandi mutamenti che stanno per sconvolgere le loro vite e il loro intensissimo rapporto.

I poeti morti non scrivono gialli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Larsson, Björn <1953->

I poeti morti non scrivono gialli : una specie di giallo / Bjorn Larsson ; traduzione di Katia De Marco

Milano : Iperborea, 2011

Abstract: Un'opaca sera di febbraio, l'editore Karl Petersén raggiunge impaziente il porto di Helsingborg. Nella ventiquattrore una bottiglia di champagne e un contratto per il poeta Jan Y. Nilsson, a cui ha chiesto di scrivere un giallo, sicuro bestseller già venduto ai più prestigiosi editori d'Europa. Ma il poeta accetterà di firmare? Si piegherà alle basse leggi di quel mercato che, con la sua ricerca di una poesia alta ed essenziale, ha sempre snobbato? La risposta è definitiva: Petersén trova Jan Y. impiccato a bordo del peschereccio in cui viveva. Si è suicidato? Il commissario Barck non ha dubbi: i poeti si uccidono, non vengono uccisi. Eppure i motivi per farlo fuori non mancano, a cominciare dal lauto compenso che Jan Y. avrebbe presto incassato e dal materiale scottante sugli squali della finanza che il suo romanzo era pronto a denunciare. Nell'età dell'oro dei thriller, Björn Larsson scrive una specie di giallo che è un gioco letterario di raffinata ironia e autoironia, per indagare l'essenza stessa della scrittura e della vocazione artistica. In una sferzante satira di un mondo editoriale all'isterica ricerca del prossimo successo, solo un poliziotto-poeta è in grado di scoprire le associazioni nascoste, di rivelare l'inatteso, di afferrare le verità che si celano dietro le apparenze.

Le disavventure di una wedding planner
0 0 0
Materiale linguistico moderno

McQueen, Holly

Le disavventure di una wedding planner / Holly McQueen

Milano : Sperling & Kupfer, 2011

Abstract: Fiumi di champagne, fiori profumatissimi e scenografiche torte multistrato, più abito bianco e principe azzurro. È così che tutte le ragazze sognano il giorno del loro matrimonio. Lo progettano nei minimi dettagli, dalla nuance delle peonie al design dei segnaposti. Perché quando arriva il momento del fatidico sì tutto deve essere semplicemente perfetto. Ma per Isabel Bookbinder il matrimonio non è un sogno: è una missione. Isabel ha appena cominciato una (si spera) luminosa carriera di wedding planner, e il suo motto non può che essere perfezione a tutti i costi. Peccato che le manchi ancora un po' di esperienza sul campo. Al punto che, alle prese con la più importante sfida nuziale che le sia capitata, finisce per mandare la sposa sbagliata nella chiesa sbagliata. Risultato: viene licenziata in tronco dalla sua temutissima capa, guru del settore. Ma, nonostante i primi passi da wedding planner non siano esattamente incoraggianti, Isabel non si perde d'animo e decide di mettersi in proprio. Non sa che solo adesso cominciano i veri guai. Soprattutto quando, tra una disavventura e l'altra, si ritroverà a organizzare una cerimonia da favola per la sua migliore amica, e scoprirà che, quando si tratta di matrimoni, c'è soltanto una cosa assolutamente impossibile da prevedere: la traiettoria del bouquet...

Il segreto di Nefertiti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Colombo, Paolo <1961-> - Colombo & Simioni - Simioni, Anna <1963->

Il segreto di Nefertiti / Colombo & Simioni ; illustrazioni di Michele Tranquillini

Nuova ed

Milano : Piemme, 2011

Abstract: Un mistero avvolge il Museo Egizio del Cairo: antichi papiri spariscono nel nulla, inquietanti presenze si aggirano per i corridoi e quando un famoso archeologo viene trovato morto, la situazione precipita. Aziz, un ragazzino di origini egiziane, e Patrick, il suo migliore amico, cominciano a indagare. Età di lettura: da 9 anni.

Gli animali nelle favole
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gli animali nelle favole / Fedro, Esopo, Tolstoj

[Casalecchio di Reno] : Giunti del borgo, 2011

Il palloncino
4 0 0
Materiale linguistico moderno

Isol <1972->

Il palloncino / testo e illustrazioni di Isol

Modena : Logos, c2011

Abstract: Un albo illustrato per tutte le età che con intelligenza e ironia racconta come una mamma scoppia dalla rabbia per diventare un bellissimo palloncino rosso, motivo di vanto per la figlia che se lo porta a spasso, fino a che non incontra un’altra bambina con la madre che tutti noi vorremmo per mano... ma nella vita non si può avere tutto!Un albo per sorridere e per pensare, da leggere insieme ai bambini!

La bella addormentata e' un tipo sveglio
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Strada, Annalisa <1969->

La bella addormentata e' un tipo sveglio / Annalisa Strada

Milano : Piemme, 2011

Il corpo umano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Fabris, Paola

Il corpo umano / [testi Paola Fabris]

Firenze ; Milano : Giunti junior, 2011

Abstract: Corpo umano è il nuovo titolo della collana 1000 domande e 1000 risposte, la serie divulgativa capace di raggiungere anche i lettori più difficili presentando a ogni pagina una domanda e una risposta con testi semplici, agili, diretti che si sostituiscono a testi lunghi e più strutturati che sanno inevitabilmente di scuola. Il risultato sono libri riccamente illustrati con bellissime foto, corposi e scientificamente rigorosi ma facili da leggere; libri per cui non c'è bisogno di partire da pagina 1, basta aprire una pagina a caso e leggere... e s'impara sempre qualcosa! Ogni sezione si chiude con delle pagine speciali con domande sulle curiosità più divertenti. Completano il libro un'introduzione e l'indice degli argomenti. Età di lettura: da 8 anni.

Il cinese
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mankell, Henning <1948-2015>

Il cinese / Henning Mankell ; traduzione di Giorgio Puleo

Venezia : Marsilio, 2011

Abstract: In una fredda giornata di gennaio, la polizia di Hudiksvall, nella Svezia centrale, scopre un orribile massacro: in un villaggio vicino alla foresta, diciannove persone sono state trucidate. Sembra il gesto di un folle. Quando a Helsingborg il magistrato Birgitta Roslin legge della strage, si rende conto che tra le vittime ci sono persone a lei molto vicine, e decide di occuparsi del caso. Il ritrovamento di un nastro di seta rossa la porta a Pechino, dove la scoperta di un diario la trascinerà indietro nel tempo, svelandole una terribile storia di schiavitù e soprusi. Coinvolta in un diabolico gioco politico, Birgitta dovrà confrontarsi con la brutalità del capitalismo selvaggio e dei nuovi potenti nella Cina di oggi, pronti a rivendicare il loro posto sulla scena internazionale.

Avevano spento anche la luna
5 0 0
Materiale linguistico moderno

Sepetys, Ruta <1967->

Avevano spento anche la luna / Ruta Sepetys

Milano : Garzanti, 2011

Abstract: Lina ha appena compiuto quindici anni quando scopre che basta una notte, una sola, per cambiare il corso di tutta una vita. Quando arrivano quegli uomini e la costringono ad abbandonare tutto. E a ricordarle chi è, chi era, le rimangono soltanto una camicia da notte, qualche disegno e la sua innocenza. È il 14 giugno del 1941 quando la polizia sovietica irrompe con violenza in casa sua, in Lituania. Lina, figlia del rettore dell'università, è sulla lista nera, insieme alle famiglie di molti altri scrittori, professori, dottori. Sono colpevoli di un solo reato, quello di esistere. Verrà deportata. Insieme alla madre e al fratellino viene ammassata con centinaia di persone su un treno e inizia un viaggio senza ritorno tra le steppe russe. Settimane di fame e di sete. Fino all'arrivo in Siberia, in un campo di lavoro dove tutto è grigio, dove regna il buio, dove il freddo uccide, sussurrando. E dove non resta niente, se non la polvere della terra che i deportati sono costretti a scavare, giorno dopo giorno. Ma c'è qualcosa che non possono togliere a Lina. La sua dignità. La sua forza. La luce nei suoi occhi. E il suo coraggio. Quando non è costretta a lavorare, Lina disegna. Documenta tutto. Deve riuscire a far giungere i disegni al campo di prigionia del padre. E l'unico modo, se c'è, per salvarsi. Per gridare che sono ancora vivi.

I sei pilastri dell'autostima
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Branden, Nathaniel <1930-2014>

I sei pilastri dell'autostima / Nathaniel Branden ; traduzione di Olivia Crosio

11. rist

Milano : Tea, 2006 (stampa 2011)

Abstract: Si tratta del risultato di una vita di pratica clinica e di ricerche. Il libro dimostra l'importanza della stima di sé per la nostra salute psicologica, i successi personali, la felicità e le relazioni positive. Branden definisce i sei pilastri dell'autostima, quali il vivere consapevolmente, l'accettazione, la responsabilità e la sicurezza di sé, il porsi degli scopi e l'integrità personale. Analizzando la questione nell'ambito dell'ambiente di lavoro, in famiglia, nell'educazione, nella psicoterapia e nella società l'autore fornisce non solo le linee guida per quanti sono impegnati nel promuovere la stima di sé negli altri, ma presenta anche dei semplici esercizi per accescere la consapevolezza e l'efficienza personali.

Lords of chaos
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lords of chaos / Michael Moynihan, Didrik Soderlind ; traduzione di Massimo Baroni e Stefania Renzetti

[Milano] : Tsunami, 2011

Le tempeste ; 3

Abstract: Alla fine dello scorso millennio in Europa più di cento chiese sono state bruciate e profanate da personaggi legati al Black Metal, certamente la più estrema tra le correnti musicali underground. Aderendo ad una vera e propria guerra sacrilega le band Black Metal e i loro fedeli ed ossessionati fan hanno lasciato una spietata eredità di suicidi, omicidi, terrorismo che ha continuato ad espandersi, dalla Norvegia alla Germania e alla Finlandia fino agli Stati Uniti d’America ed oltre Questo libro, scritto da due giornalisti che sono andati personalmente a scavare nei fatti portandone alla luce aspetti fino ad ora sconosciuti, esce ora in italiano nella sua più recente ed aggiornata edizione, dalla quale è anche stata estratta la sceneggiatura di un film la cui uscita negli Stati Uniti d’America è prevista per il 2010. Ricco di centinaia di rare foto e con decine di interviste a musicisti, preti, ufficiali di polizia, fan ed ai principali protagonisti delle vicende narrate Lords Of Chaos è ormai divenuto un libro di culto, osannato da migliaia di fan in tutto il mondo ed allo stesso tempo osteggiato e visceralmente criticato da molti dei suoi stessi protagonisti, con il preciso intento di minarne la credibilità. Un volume imprescindibile per ogni fan del Black Metal ma anche per chi vuole conoscere a fondo dei fatti di cronaca che hanno influenzato un’intera generazione di musicisti metal.

Alta fedelta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hornby, Nick <1957-> - Hornby, Nick <1957->

Alta fedelta / Nick Hornby ; traduzione di Laura Noulian

26. ed

Parma : Guanda, 2011

Abstract: In una Londra irrequieta e vibrante, le avventure, gli amori, la passione per la musica, i sogni e le disillusioni di una generazione di trentenni ancora pieni di voglia di vivere. Romanzo che ha inaugirato il nuovo filone della letteratura confessionale maschile.

Il gioco delle combinazioni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Tullet, Hervé <1958->

Il gioco delle combinazioni / Herve Tullet

London : Phaidon, 2011

Abstract: Età di lettura: da 3 anni.

Marcovaldo, ovvero Le stagioni in citta
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Calvino, Italo <1923-1985>

Marcovaldo, ovvero Le stagioni in citta / Italo Calvino ; illustrazioni di Sto

Milano : Oscar Mondadori, 2011

Abstract: Personaggio buffo e melanconico, Marcovaldo è il protagonista d'una serie di favole moderne scrisse Italo Calvino, segnando, come in un suo bloc-notes, avvenimenti impercettibili nella vita di una grande città industriale, quali possono essere il passaggio di una nuvola carica di pioggia o l'arrivo mattutino di uno sbuffo di vento. Un'edizione illustrata da Sto che vuole essere un omaggio a due grandi del nostro Novecento. Età di lettura: da 9 anni.

La musica della neve
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sapienza, Davide <1963->

La musica della neve : piccole variazioni sulla materia bianca / Davide Sapienza

Portogruaro (VE) : Ediciclo, 2011)

Abstract: La collana Piccola filosofia di viaggio ha invitato Davide Sapienza, scrittore, giornalista, traduttore di Jack London, esperto di terre del Nord, a raccontare la neve che muta nel corso delle ore. Materia bianca che cambia come una partitura, presenza che ci unisce al tutto, impossibile da ingannare perché non la si attraversa senza lasciare un segno.

Fer-de-lance
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stout, Rex <1886-1975>

Fer-de-lance : [le inchieste di Nero Wolfe] / Rex Stout ; traduzione dall'inglese di Clara Vela ; a cura di Massimo Bocchiola ; introduzione di Goffredo Fofi

[Vicenza] : BEAT, 2011

Abstract: Fer-de-lance appare per la prima volta a metà degli anni Treta. Sfratta dal crime novel le vecchie signore e i bizzarri curiosi nell'arte di scoprire e raccontare il delitto e fa posto a un nuovo singolare detective: Nero Wolfe, l'amante della buona cucina che vive in un lussuoso appartamento di Manhattan, coltiva orchidee e tiranneggia i suoi compagni d'avventura: Archie Goodwin, il bel seduttore, Fritz Brenner, il portentoso cuoco svizzero, Saul Panzer, l'abile segugio e Fergus Cramer, il cinico ispettore. Nel romanzo Wolfe si trova alle prese con l'omicidio di un giovane immigrato italiano, Carlo Maffei. Alcuni indizi sembrano collegare il delitto con l'assassinio di un certo Barstow, il presidente dell'Holland College, un uomo influente con una moglie pazza, un figlio geloso e una figlia bellissima. Ma quando Wolfe riceve il pericoloso dono di un velenosissimo serpente, sa che per l'assassino le ore sono contate. Con una introduzione di Goffredo Fofi.

Io non ho paura
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ammaniti, Niccolò <1966->

Io non ho paura / Niccolo' Ammaniti

Torino : Einaudi, 2011

Abstract: In questo romanzo Niccolò Ammaniti va al cuore della sua narrativa, con una storia tesa e dal ritmo serrato, un congegno a orologeria che si carica fino a una conclusione sorprendente: e mette in scena la paura stessa. Michele Amitrano, nove anni, si trova di colpo a fare i conti con un segreto cosi grande e terribile da non poterlo nemmeno raccontare. E per affrontarlo dovrà trovare la forza proprio nelle sue fantasie di bambino, mentre il lettore assiste a una doppia storia: quella vista con gli occhi di Michele e quella, tragica, che coinvolge i grandi di Acqua Traverse, misera frazione dispersa tra i campi di grano. Il risultato è un racconto potente e di assoluta felicità narrativa, dove si respirano atmosfere che vanno da Clive Barker alle Avventure di Tom Sawyer, alle Fiabe italiane di Calvino. La storia è ambientata nell'estate torrida del 1978 nella campagna di un Sud dell'Italia non identificato, ma evocato con rara forza descrittiva. In questo paesaggio dominato dal contrasto tra la luce abbagliante del sole e il buio della notte, Ammaniti alterna, a colpi di scena sapienti, la commedia, il mondo dei rapporti infantili, la lingua e la buffa saggezza dei bambini, la loro tenacia, la forza dell'amicizia e il dramma del tradimento.

I bambini alla scoperta di Torino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Beck, Willy - Quarzo, Guido <1948->

I bambini alla scoperta di Torino / Willy Beck, Guido Quarzo ; illustrato da Lorenzo Terranera

Roma : Lapis, 2011

Abstract: Ah, ricordo un tramonto a Torino, nei primi mesi di quella mia nuova vita, sul Lungo Po... l'aria era di una trasparenza meravigliosa; tutte le cose in ombra parevano smaltate in quella limpidezza.... (Il fu Mattia Pascal, Luigi Pirandello). Età di lettura: da 8 anni.