E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Livello Seriali
× Editore Giulio Einaudi editore <Torino>

Trovati 323427 documenti.

Mostra parametri
Educazione ecologica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mortari, Luigina <1956->

Educazione ecologica / Luigina Mortari

Laterza, 2020

Abstract: La crisi ecologica è una delle emergenze del nostro tempo. Per affrontarla adeguatamente bisogna mettere in campo tutte le risorse necessarie. Fondamentale è ovviamente il ruolo della scienza e della tecnologia; altrettanto importante è un diverso approccio all'economia e ai modelli di sviluppo e di consumo. Ma perché ci sia un autentico cambio di passo nel nostro rapporto con l'ambiente bisogna dar vita a un complessivo rinnovamento culturale, che chiama in causa con forza i processi educativi. È quanto mai urgente diffondere una pedagogia e una filosofia dell'educazione che aiutino i cittadini di domani ad affrontare questioni non più prorogabili. Se la scienza è stata al servizio di una tecnologia che ha prodotto – oltre a numerosi ed evidenti benefici – esiti negativi sugli ecosistemi, quali presupposti vanno cambiati? Se il modo di agire ha una relazione essenziale con i costrutti etici, disponiamo di una etica capace di orientare correttamente la relazione con il mondo naturale? Una cultura come quella occidentale, che ha elevato il consumo a paradigma del vivere, ha riserve di pensiero alternative cui attingere? Questo manuale prende in esame molte delle domande essenziali per una rinnovata pratica educativa e traccia una filosofia della formazione capace di coltivare idee che possano generare stili ecologici di vita.

Lo humor
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carroll, Noël <1947->

Lo humor / Noël Carroll

Il Mulino, 2020

Abstract: Documentata da millenni in tutte le civiltà conosciute, la presenza dello humour può avere molte funzioni: è utile per alleviare lo stress, per favorire la cordialità fra estranei, per eliminare la tensione fra gruppi o per mostrarsi intelligenti, e c'è persino chi sostiene che faccia bene alla salute e combatta le malattie. Il libro indaga il rapporto dell'umorismo con l'emozione e la conoscenza, ne esplora il valore nelle relazioni sociali, sottolineando l'importanza che ha nella costruzione delle comunità, e affronta la delicata questione dello humour «immorale».

Sirt, la dieta del gene magro
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Goggins, Aidan <medico nutrizionista> - Matten, Glen <medico nutrizionista>

Sirt, la dieta del gene magro / Aidan Goggins, Glen Matten ; presentazione di Nicola Sorrentino ; traduzione di Maddalena Togliani

TEA, 2020

Abstract: Il principio è semplice: consumare «cibi Sirt», cioè alimenti che contengono particolari nutrienti di origine vegetale che attivano le sirtuine, un gruppo di geni che stimolano il metabolismo, fanno bruciare i grassi e favoriscono la perdita rapida di peso. Nel vasto insieme dei cibi Sirt, oltre ad alimenti come fragole, mirtilli e agrumi, noci, grano saraceno, peperoncino e tè verde, cavolo, radicchio, cipolla rossa e rucola... troviamo anche alimenti che mai avremmo immaginato di poter includere in una dieta, come l’olio extravergine d’oliva, il cioccolato fondente, il vino rosso e il caffè… L'eccezionale particolarità di questa dieta – che la rende pressoché unica – è infatti che si basa sull'inclusione e non sull'esclusione di cibi. Con il programma dei due medici nutrizionisti Aidan Goggins e Glen Matten, introducendo i cibi Sirt nella nostra alimentazione, possiamo perdere oltre 3 chili in una sola settimana, senza privazioni di alcun tipo. Oltre a ciò, la «dieta del gene magro» si rivela un ottimo strumento per recuperare il benessere e migliorare le condizioni generali della propria salute. Alimenti freschi, genuini, facilmente reperibili e adatti al nostro palato (forti sono i richiami alla dieta mediterranea) che combinati fra loro o con altri ingredienti danno origine a piatti gustosi: dai gamberoni saltati in padella alle uova piccanti strapazzate, dalla pasta al salmone affumicato ai tartufi al cioccolato. Tutto così buono e semplice che vi dimenticherete persino di essere a dieta!

Figli che tacciono, gesti che parlano
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Figli che tacciono, gesti che parlano : come capire ciò che gli adolescenti dicono senza parole / Susana Fuster ; traduzione di Elena Rolla

Milano : Salani, 2020

Abstract: Quanto è difficile comunicare con i figli di fronte ai silenzi che costellano la loro crescita? Lo sanno bene soprattutto i genitori e gli educatori degli adolescenti, che spesso sognano un libretto d'istruzioni che li guidi ad agire nel modo giusto. Con questo libro Susana Fuster, tra le massime esperte di comunicazione non verbale, insegna ai genitori come decifrare il comportamento dei figli. Anche senza le parole, infatti, il corpo parla e non sa mentire: l'importante è saper prestare la giusta attenzione a quello che dice. Imparando a osservare e leggere i segnali non verbali è possibile migliorare la comunicazione, accrescendo empatia e comprensione reciproca. Con il supporto di fotografie, disegni e schemi riassuntivi, questo saggio, ricco di esempi basati sulla vita quotidiana, accompagna il lettore alla scoperta delle differenze tra le varie forme di linguaggio, per riconoscere cosa si nasconde dietro un'espressione del volto, una postura corporea, la scelta di un capo di abbigliamento. Sulla base della vasta esperienza sul campo dell'autrice e di rigorosi studi scientifici, "Figli che tacciono, gesti che parlano" è un punto di partenza per riuscire a gestire in maniera più consapevole i rapporti interpersonali e costruire un florido scambio comunicativo con i propri figli.

A piedi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

A piedi : vagabondare tra i cammini d'Italia / Silvia Tenderini

Lecco : Alpine studio, 2020

Orizzonti

Abstract: Si dice che camminare sia diventata una moda, ma si può chiamare "moda" la cosa più naturale e antica del mondo? Organizzare un cammino vuol dire programmare tappe, studiare distanze, considerare le condizioni metereologiche e cercare alloggio tra una tappa e l'altra. Risolte queste questioni, non resta che camminare e lasciarsi guidare dalla curiosità per conoscere la storia del territorio che si sta attraversando e apprezzare il paesaggio che si svela lentamente. Il fascino del camminare si mostra passo dopo passo, quando si iniziano a sentire gli effetti e a scoprire quali incredibili capacità ha il nostro corpo di adattarsi all'ambiente e alla fatica; e quali meravigliosi incontri si possono fare lungo la via. L'autrice durante il suo peregrinare lungo i cammini d'Italia e d'Europa fa moltissimi incontri: alcuni le rivelano la storia del luogo, altri le raccontano aneddoti che sui libri non si leggono, altri ancora le fanno sentire quella speciale vicinanza che solo i pellegrini del mondo riescono a condividere. Questo libro non è una guida, è un invito a riprendere contatto con il nostro corpo e con le sue capacità. Diviso per ambientazioni geografiche, prende in considerazione molteplici percorsi a piedi, dalle passeggiate lungo fiumi ai cammini più impegnativi, raccontandone la bellezza straordinaria ed evocativa.

L'accademia della felicità
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Zampone, Francesca

L'accademia della felicità : come ricominciare a fidarti di te e diventare la donna che desideri essere / Francesca Zampone

Rizzoli, 2020

Abstract: Tutti noi ci ritroviamo quasi ogni giorno a chiederci cosa sia la felicità, ma meno frequentemente ci domandiamo se esista un metodo per apprendere come essere felici. O, meglio ancora, un luogo dover poter imparare a esserlo. Immagina allora che questo luogo esista, un'Accademia. Ecco, è davanti a te. Ci entri da un cortile che solo all'apparenza è uguale ai tanti che ti è già capitato di attraversare. La differenza è che questo ti conduce a un edificio in cui entri in un modo ed esci che sei un'altra persona. Migliore? Probabile. Diversa? Sicuramente. Ogni capitolo del libro sarà come una stanza: aprirai la porta, ti guarderai intorno, scoprirai cose nuove. Potrai approfondire in ciascuna un tema specifico - l'amore, l'autostima, il lavoro, il denaro, il talento -, confrontarti con esercizi mirati che ti aiuteranno a sviluppare tutto il tuo potenziale, a dare un taglio definitivo agli autosabotaggi più o meno consapevoli. Con L'Accademia della felicità, la personal coach Francesca Zampone ci accompagna in un percorso di conoscenza che è allo stesso tempo articolato e semplice, in un viaggio di consapevolezza per mettere a fuoco ciò che desideriamo davvero e imparare a volerci un po' più bene.

Auschwitz
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sessi, Frediano <1949->

Auschwitz : storia e memorie / Frediano Sessi ; con la collaborazione di Enrico Mottinelli

Marsilio, 2020

Abstract: Chi visita oggi Auschwitz vede solo una parte di ciò che è stato e lo coglie nella sua fase finale, senza potersi fare un'idea degli scopi e delle trasformazioni che hanno portato a quel risultato. Frediano Sessi ci consegna una ricostruzione storica globale di quell'universo fisico e simbolico, in una poderosa opera, frutto di cinquant'anni di ricerche e collaborazioni con storici di tutto il mondo, ripartita in tre grandi sezioni. La prima ripercorre in modo essenziale i tratti ideologici, legislativi e amministrativi che, a partire dall'ascesa di Hitler al potere, caratterizzano il regime nazista, inquadrando il «progetto Auschwitz» nel più ampio contesto del «nuovo ordine europeo» ideato dal Reich. La seconda entra nello specifico della struttura e della vita del campo, dalle origini ai successivi ampliamenti: la scelta del sito e le caratteristiche geomorfologiche, la ricostruzione minuziosa della quotidianità nel Lager, gli alloggi e i luoghi di lavoro, i metodi di sterminio, le forme di oppressione e quelle di resistenza, i processi e le sentenze seguiti alla liberazione. La terza parte approfondisce i percorsi della memoria emersi e consolidatisi nel tempo, ponendo l'accento sulle diverse declinazioni nazionali e sulle modifiche del complesso museale, sulle testimonianze di vittime e carnefici, e sulla ricezione da parte della comunità internazionale. Uno sguardo d'insieme imprescindibile per riflettere sul perché il campo sia ancora un termine di paragone, una matrice di linguaggio, un confine morale ma anche uno stimolo all'emulazione per le menti più deboli e impreparate.

L'amore in caso di emergenza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

L'amore in caso di emergenza : romanzo / Daniela Krien ; traduzione di Alessandra Petrelli

Milano : Corbaccio, 2020

Narratori Corbaccio

Abstract: Cinque donne alla ricerca dell'impossibile: amare, essere forti, rimanere fedeli a se stesse. Si chiamano Paula, Brida, Judith, Malika e Jorinde. Si conoscono perché a un certo punto della vita i loro destini si sono incrociati. Sono cresciute a Lipsia, nella Germania dell'Est e, dopo la caduta del Muro e l'esplosione di libertà che ne è seguita, vogliono tutto, ottengono molto, eppure si sentono ancora limitate dal loro essere donne. Bisogna sapersi accontentare? Essere single è una vera scelta? E come si vive l'amore in tempi come questi? Paula conosce il suo futuro compagno in una calda sera estiva. È sposata, ma il matrimonio non ha retto al dolore per la morte di una figlia. Judith è un medico affermato, una donna colta e sicura di sé che nei rapporti con gli uomini sembra aspirare a meri incontri occasionali, anche se il suo atteggiamento ironico e disincantato maschera un'aspirazione quasi romantica verso «il vero amore». Brida è una scrittrice e una donna che vuole tutto senza compromessi: vivere pienamente la sua famiglia, il marito e le figlie ed essere al tempo stesso libera di assecondare il suo bisogno interiore di scrivere. Malika è stata abbandonata dal compagno. Da ragazza era una violinista di grande talento, ma il sogno di una brillante carriera musicale sembra essersi ormai infranto insieme a quello di avere dei figli e una famiglia. Improvvisamente, però, la sorella minore di Malika, Jorinde, una donna di successo a cui la vita, a quanto pare, ha regalato tutto, fa a Malika un'offerta inconsueta... L'autrice delinea i sentimenti, le titubanze, le debolezze e le contraddizioni dei suoi personaggi evidenziando la normalità di storie quotidiane, quelle delle donne moderne per le quali la maternità non è un obbligo. Donne libere e disinibite ma fragili nella loro dipendenza (o indipendenza) dall'amore: Daniela Krien ne segue il flusso dei sentimenti contrastanti e offre a ognuna di loro una luce in fondo al tunnel.

Gli Eletti
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Gli Eletti / Jeffery Deaver ; traduzione di Sandro Ristori

Milano : Rizzoli, 2020

Abstract: Persone da ritrovare, vite da salvare. Su questo è incentrata la carriera - o meglio, l'intera esistenza - del cacciatore di ricompense Colter Shaw. Per chi lo ingaggia rappresenta un'ottima alternativa alla polizia, ma ti devi fidare dell'uomo, uno allergico alle burocrazie e capace di sovvertire le regole del buon senso. Come accade in una giornata estiva di giugno. C'è stata una vittima, un ragazzo che Colter doveva riportare a casa e che aveva inseguito fino alla zona selvaggia nel nord dello Stato di Washington. Qui, al riparo tra le valli delle Montagne Rocciose, ha sede la Fondazione Osiride, che promette felicità a chi ha sofferto. Farsi accettare al suo interno riesce facile a Colter perché, in fondo, è vero: anche lui ha un segreto che non lo fa dormire, un ricordo che brucia. Ma ben presto scopre che, una volta entrati nella schiera degli eletti di Osiride, è quasi impossibile uscirne. O almeno, uscirne vivi.

Non è colpa della pioggia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hunt, Lynda Mullaly

Non è colpa della pioggia / Lynda Mullaly Hunt ; traduzione di Sante Bandirali

Uovonero, 2020

Abstract: Delsie vive da sempre con la nonna, ma durante l'estate dei suoi dodici anni comincia a guardare la vita con occhi diversi e a domandarsi perché non può avere anche lei, come i suoi amici, una mamma simpatica e un papà amorevole. E, anche se le vuole bene, spesso è difficile spostare la nonna dal divano dove passa ore a guardare i telequiz. Delsie è un'acuta osservatrice dei fenomeni atmosferici e coglie anche altri mutamenti, tra cui quello di un'amica che sembra essere cresciuta più in fretta di lei.

Missione Olimpo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stilton, Geronimo <personaggio>

Missione Olimpo / Geronimo Stilton

Piemme, 2020

Abstract: Cari amici roditori, seguitemi in questo straordinario Viaggio nel Tempo... A bordo della Giostra del Mito, la nuova invenzione di Ficcagenio Squitt, raggiungeremo l'Olimpo, la mitica dimora degli dei. Purtroppo la nostra presenza non sarà molto gradita e gli dei faranno di tutto per liberarsi di noi! L'unica via di salvezza sarà superare Quattro Prove difficilissime, decise proprio dagli abitanti dell'Olimpo. Che avventura mozzafiato! E ORA SI PARTE, DESTINAZIONE OLIMPO!

Il Grande Nate e la lista smarrita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il Grande Nate e la lista smarrita / di Marjorie Weinman Sharmat ; illustrazioni di Marc Simont

[S.l.] : Il barbagianni, 2020

Abstract: La nuova indagine del Grande Nate coinvolge il nostro detective mentre è in vacanza con il suo cane Fango. Il suo amico Claude ha perso la lista della spesa e Nate gli promette di ritrovarla. Così mette in scena la sparizione della lista, seguendo un foglio di carta che viene trascinato dal vento fino a casa di Rosamond. Lei sta preparando i pancake "per gatti". Questa strana ricetta potrebbe essere coinvolta nel caso? Servirà il sesto senso del Grande Nate per scoprirlo... Età di lettura: da 7 anni.

Un’ora alla fine del mondo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sylvander, Matthieu <1969->

Un’ora alla fine del mondo / Matthieu Sylvander ; illustrazioni di Perceval Barrier ; traduzione di Eleonora Armaroli

Terre di mezzo, 2020

Abstract: Quando gli alieni sbarcano sulla Terra, prendono tutti in contropiede: sono venuti a distruggere il pianeta per fare spazio a un’autostrada intergalattica, ma prima devono rifornirsi di “blorg”, perché la loro astronave è rimasta a secco. Peccato che Nina e i suoi amici della fattoria (Pecora, Cavallo, Porcello e Mucca) non abbiano la minima idea di cosa sia il “blorg”! Se lo scoprissero potrebbe diventare una merce di scambio… Riusciranno a scongiurare la catastrofe? Una storia per primi lettori sull’importanza dell’incontro con l’altro, a dispetto delle differenze!

Le isole di Norman
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Galletta, Veronica <1971->

Le isole di Norman / Veronica Galletta

Italo Svevo, 2020

Abstract: Elena, giovane studentessa, abita sull'isola di Ortigia insieme al padre, ex militante del Partito comunista, e alla madre, che vive chiusa in camera da diversi anni, circondata da libri che impila secondo un ordine chiaro solo nella sua testa. Quando all'improvviso la donna va via di casa, Elena cerca di elaborare la sua assenza dando inizio a un viaggio rituale attraverso i luoghi dell'Isola, quasi fosse una dispersione delle ceneri. Parallelamente, nel tentativo di fare luce su un evento traumatico della sua infanzia, di cui porta addosso i segni indelebili, la ragazza capirà che i ricordi molto spesso non sono altro che l'invenzione del passato.

Il morso della vipera
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Basso, Alice <1979->

Il morso della vipera / Alice Basso

Garzanti, 2020

Abstract: Il suono metallico dei tasti risuona nella stanza. Seduta alla sua scrivania, Anita batte a macchina le storie della popolare rivista Saturnalia : racconti gialli americani, in cui detective dai lunghi cappotti, tra una sparatoria e l'altra, hanno sempre un bicchiere di whisky tra le mani. Nulla di più lontano dal suo mondo. Eppure le pagine di Hammett e Chandler, tradotte dall'affascinante scrittore Sebastiano Satta Ascona, le stanno facendo scoprire il potere delle parole. Anita ha sempre diffidato dei giornali e anche dei libri, che da anni ormai non fanno che compiacere il regime. Ma queste sono storie nuove, diverse, piene di verità. Se Anita si trova ora a fare la dattilografa la colpa è solo la sua. Perché poteva accettare la proposta del suo amato fidanzato Corrado, come avrebbe fatto qualsiasi altra giovane donna del 1935, invece di pronunciare quelle parole totalmente inaspettate: ti sposo ma voglio prima lavorare. E ora si trova con quella macchina da scrivere davanti in compagnia di racconti che però così male non sono, anzi, sembra quasi che le stiano insegnando qualcosa. Forse per questo, quando un'anziana donna viene arrestata perché afferma che un eroe di guerra è in realtà un assassino, Anita è l'unica a crederle. Ma come rendere giustizia a qualcuno in tempi in cui di giusto non c'è niente? Quelli non sono anni in cui dare spazio ad una visione obiettiva della realtà. Il fascismo è in piena espansione. Il cattivo non viene quasi mai sconfitto. Anita deve trovare tutto il coraggio che ha e l'intuizione che le hanno insegnato i suoi amici detective per indagare e scoprire quanto la letteratura possa fare per renderci liberi. Dopo aver creato Vani Sarca, l'autrice torna con una nuova protagonista: combattiva, tenace, acuta, sognatrice. Sullo sfondo di una Torino in cui si sentono i primi afflati del fascismo, una storia in cui i gialli non sono solo libri ma maestri di vita.

Orcobello e l'ultimo orco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Orcobello e l'ultimo orco / Fabrizio Silei ; illustrazioni di Fabrizio Di Baldo

Milano : Il castoro, 2020

Abstract: Orcobello ha dimostrato al mondo che gli orchi sanno essere buoni e gentili, e ormai orchi e umani vanno d'amore e d'accordo. Ma quando il terribile Annibale Orc, l'orco più grosso e cattivo che si sia mai visto in circolazione, evade dal carcere, la pace è finita. Non solo perché con i suoi crimini getta discredito su tutti gli orchi, ma perché... è identico al piccolo Lino! Ovvero l'ultimo nato nella famiglia di Orcobello. C'è una sola cosa da fare: chiedere aiuto a nonno Orcheste e fermarlo. E magari ricordarsi, ancora una volta, di non fidarsi delle apparenze. Età di lettura: da 8 anni.

Missione fallita
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Breccia, Gastone <1962->

Missione fallita : la sconfitta dell'Occidente in Afghanistan / Gastone Breccia

Il Mulino, 2020

Abstract: Il 7 ottobre 2001 gli Stati Uniti attaccarono l’Emirato Islamico dell’Afghanistan, allora recente creazione del movimento dei talebani che avevano ospitato e protetto il gruppo estremista al-Qa’ida e il suo capo Osama bin Laden, responsabili dell’attacco contro le Twin Towers. Oggi, la guerra sta per concludersi. Le speranze di costruire un paese stabile, democratico, capace di integrarsi nell’economia globale sono tramontate da tempo. Gli Stati Uniti e i loro alleati della Nato non soltanto non sono riusciti a piegare la resistenza dei talebani e a produrre ordine e sicurezza in Afghanistan, ma hanno perso buona parte della loro credibilità militare e politica.

Bellissime!
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bellissime! : le donne dei sogni italiani dagli anni '50 a oggi / Bruno Vespa

Roma : Rai Libri, 2020

Abstract: Che cosa unisce Gina Lollobrigida a Diletta Leotta, Sophia Loren a Valeria Marini, Claudia Cardinale a Marisa Allasio, Laura Antonelli a Belén, le sorelle Kessler a Edwige Fenech? La capacità di sedurre. Seduzione non è necessariamente fascino. Certamente è attrazione. Fonte di sogni e di fantasie. Bellissime! è una cavalcata in sei tappe e diciotto storie attraverso settant'anni di seduzioni. Dal cinema in bianco e nero, con le sue raffinatissime sfumature di toni al colore che fece esplodere la sensualità fino alla sfacciataggine. Certo, Edwige Fenech è stata l'attrice più insaponata della storia, ma a Sophia Loren e Laura Antonelli bastò un gioco di calze per far impazzire il pubblico. E negli anni '70 un popolo intero di maschi fissò la sua agenda erotica al sabato sera per veder comparire le gambe delle Kessler. Oggi chi vuole ha la seduzione in tasca. Invece di telefonare guarda, ingrandisce, chatta. Il prossimo passo?

BUD, un gigante per papà
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pedersoli, Cristiana <1962->

BUD, un gigante per papà : le avventure, l'amore, le passioni di una vita smisurata / Cristiana Pedersoli

Giunti, 2020

Abstract: Nel 1999 la famosa rivista americana Time ha collocato Bud Spencer, al secolo Carlo Pedersoli, al primo posto tra gli attori italiani più famosi del mondo. In carriera ha vinto tre Telegatti, un Globo d’oro e un David di Donatello. Nel 2008 è stato nominato Ambasciatore Unesco nel mondo per la difesa dei diritti umani ed è stato insignito del titolo di Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica. Amato come pochi attori italiani, è diventato un vero e proprio personaggio di culto, un mito per tante generazioni in Italia e non solo: la sua fama ha varcato i confini nazionali e ancora oggi la schiera dei suoi fan è infinita. Ma in questo libro conosciamo finalmente Bud Spencer nella sua veste privata. In un bellissimo diario di ricordi famigliari, la figlia Cristiana svela per la prima volta ai lettori una miriade di aneddoti e curiosità così vividi che si ha l’illusione che Bud sia ancora tra noi. Tutto era buffamente smodato nella sua vita, come se le sue gigantesche dimensioni e le sue immense passioni attirassero a lui le avventure e i personaggi più curiosi. Campione di nuoto, partecipò a due olimpiadi, fu attore autodidatta, musicista, compositore, la passione per il volo lo spinse a prendere il brevetto di aereo ed elicottero e attraversare l’oceano. La passione per il mare lo portò a progettare un rimorchiatore, una vera e propria casa galleggiante su cui trascorreva le vacanze con la sua famiglia. Visse e lavorò in America Latina, entrando in contatto con gli sciamani dell’Amazzonia, fece i lavori più disparati, studiò Chimica e Giurisprudenza all’Università e per un solo esame non conseguì la laurea. Fin dall’adolescenza, molto prima di finire sul set, Carlo Pedersoli è stato il reale protagonista di una sceneggiatura movimentata come quella delle sue pellicole. Nel libro anche foto inedite dall’archivio di famiglia e le sue ricette più amate, come gli Spaghetti alla Maria e i Fagioli alla Bud!

Lettera a un bambino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rosenthal, Jason - Rosenthal, Paris

Lettera a un bambino / di Paris Rosenthal e Jason Rosenthal ; illustrato da Holly Hatam

Il Castoro, 2020

Abstract: Un volume dedicato ai bambini maschi: un invito a essere se stessi, crescendo liberi da stereotipi e imparando a relazionarsi nel modo giusto con gli altri.