E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Includi: nessuno dei seguenti filtri
× Livello Monografie
× Soggetto Carlo Magno <imperatore del Sacro Romano Impero>
Includi: tutti i seguenti filtri
× Nomi Calvino, Italo <1923-1985>

Trovati 14 documenti.

Mostra parametri
Ultimo viene il corvo
0 0 0
Analitici

Calvino, Italo <1923-1985>

Ultimo viene il corvo / Italo Calvino.

Paura sul sentiero
0 0 0
Analitici

Calvino, Italo <1923-1985>

Paura sul sentiero / Italo Calvino.

Il conte di Montecristo
0 0 0
Analitici

Calvino, Italo <1923-1985>

Il conte di Montecristo / di Italo Calvino.

Quanto scommettiamo
0 0 0
Analitici

Calvino, Italo <1923-1985>

Quanto scommettiamo / di Italo Calvino.

Il bosco degli animali
0 0 0
Analitici

Calvino, Italo <1923-1985>

Il bosco degli animali / Italo Calvino.

Il visconte dimezzato
0 0 0
Analitici

Calvino, Italo <1923-1985>

Il visconte dimezzato / Italo Calvino.

Abstract: Il narratore rievoca la storia dello zio, Medardo di Torralba, che, combattendo in Boemia contro i Turchi, è tagliato a metà da un colpo di cannone. Le due parti del corpo, perfettamente conservate, mostrano diversi caratteri: la prima metà mostra un'indole crudele, infierisce sui sudditi e insidia la bella Pamela, mentre l'altra metà, quella buona, si prodiga per riparare ai misfatti dell'altra e chiede in sposa Pamela. I due visconti dimezzati si sfidano a duello e nello scontro cominciano a sanguinare nelle rispettive parti monche. Un medico ne approfitta per riunire le due metà del corpo e restituire alla vita un visconte intero, in cui si mescolano male e bene.

Il barone rampante
0 0 0
Analitici

Calvino, Italo <1923-1985>

Il barone rampante / Italo Calvino.

Abstract: Un ragazzo sale su di un albero, si arrampica tra i rami, passa da una pianta all'altra, decide che non scenderà più. L'autore di questo libro non ha fatto che sviluppare questa semplice immagine e portarla alle estreme conseguenze: il protagonista trascorre l'intera vita sugli alberi, una vita tutt'altro che monotona, anzi: piena d'avventure, e tutt'altro che da eremita, però sempre mantenendo tra sé e i suoi simili questa minima ma invalicabile distanza. Ne è nato un libro ... che sfugge a ogni definizione precisa, così come il protagonista salta da un ramo di leccio a quello d'un carrubo e resta più inafferrabile d'un animale selvatico. Il vero modo d'accostarci a questo libro è quindi quello di considerarlo una specie di 'Alice nel paese delle meraviglie' o di 'Peter Pan' o di 'Barone di Münchhausen', cioè di riconoscerne la filiazione da quei classici dell'umorismo poetico e fantastico. (Italo Calvino)

I figli di Babbo Natale
0 0 0
Analitici

Calvino, Italo <1923-1985>

I figli di Babbo Natale / Italo Calvino.

Ultimo viene il corvo
0 0 0
Analitici

Calvino, Italo <1923-1985>

Ultimo viene il corvo / Italo Calvino.

Paura sul sentiero
0 0 0
Analitici

Calvino, Italo <1923-1985>

Paura sul sentiero / Italo Calvino.

Il bosco degli animali
0 0 0
Analitici

Calvino, Italo <1923-1985>

Il bosco degli animali / Italo Calvino.

Il menabo di letteratura
0 0 0
Seriali

Il menabo di letteratura / diretto da Elio Vittorini e Italo Calvino

Torino : Einaudi, 1959-

Il visconte dimezzato
0 0 0
Analitici

Calvino, Italo <1923-1985>

Il visconte dimezzato / Italo Calvino. - P. 10-71

Abstract: Il narratore rievoca la storia dello zio, Medardo di Torralba, che, combattendo in Boemia contro i Turchi, è tagliato a metà da un colpo di cannone. Le due parti del corpo, perfettamente conservate, mostrano diversi caratteri: la prima metà mostra un'indole crudele, infierisce sui sudditi e insidia la bella Pamela, mentre l'altra metà, quella buona, si prodiga per riparare ai misfatti dell'altra e chiede in sposa Pamela. I due visconti dimezzati si sfidano a duello e nello scontro cominciano a sanguinare nelle rispettive parti monche. Un medico ne approfitta per riunire le due metà del corpo e restituire alla vita un visconte intero, in cui si mescolano male e bene.

Il barone rampante
0 0 0
Analitici

Calvino, Italo <1923-1985>

Il barone rampante / Italo Calvino.

Abstract: Un ragazzo sale su di un albero, si arrampica tra i rami, passa da una pianta all'altra, decide che non scenderà più. L'autore di questo libro non ha fatto che sviluppare questa semplice immagine e portarla alle estreme conseguenze: il protagonista trascorre l'intera vita sugli alberi, una vita tutt'altro che monotona, anzi: piena d'avventure, e tutt'altro che da eremita, però sempre mantenendo tra sé e i suoi simili questa minima ma invalicabile distanza. Ne è nato un libro ... che sfugge a ogni definizione precisa, così come il protagonista salta da un ramo di leccio a quello d'un carrubo e resta più inafferrabile d'un animale selvatico. Il vero modo d'accostarci a questo libro è quindi quello di considerarlo una specie di 'Alice nel paese delle meraviglie' o di 'Peter Pan' o di 'Barone di Münchhausen', cioè di riconoscerne la filiazione da quei classici dell'umorismo poetico e fantastico. (Italo Calvino)