Trovati 17041 documenti.

Mostra parametri
Alan Ford. Libro 10
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Alan Ford. Libro 10 : gennaio 1974-Giugno 1974 / Max Bunker

Milano : Mondadori, 2021

Oscar Ink

Abstract: «Questa è davvero un'opera colossale. Questa è l'opera che Max Bunker fece con Magnus, quei 75 numeri che cambiarono il modo di pensare di tanti giovani, divenendo anche di riferimento per molti»: così Max Bunker, alias Luciano Secchi, presenta la raccolta della serie originale di Alan Ford, da lui creata nel 1969 e illustrata dalle magiche matite di Magnus. L'umorismo dissacrante e la satira tagliente di quelle mitiche pagine rivivono in questo volume con le storie pubblicate tra gennaio e giugno 1974.

Ginseng Roots. Libro secondo: Affondare nei ricordi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ginseng Roots. Libro secondo: Affondare nei ricordi / Craig Thompson ; traduzione di Vincenzo Filosa

Milano : Rizzoli Lizard, 2020

Abstract: Curioso come una piccola radice possa essere il punto d'incontro di tante storie e persone diverse. Eppure, nella vita di Craig, che per dieci anni ha coltivato il ginseng nei campi del Nord America, tutto sembra essere legato a questa millenaria radice medicinale e indicare il Wisconsin come punto d'arrivo. Ma arrivo di cosa? E per andare dove? Dopo aver affrontato i demoni dell'infanzia Craig, ormai adulto, continua a interrogarsi sul suo passato, chiedendosi come abbia fatto l'innocenza della gioventù ad andare così presto in frantumi. Sono stati i bulli? Il babysitter molestatore? La rigida educazione familiare? I soldi guadagnati con il ginseng non servono più per comprare fumetti, ma vengono destinati a scopi più alti: portare fuori le ragazze. La fede incrollabile in Dio, ereditata dai genitori, inizia a erodersi e sfaldarsi. I rapporti con il fratello e la sorella diventano sempre più freddi. Ma proprio nel pieno di questo isolamento, i fumetti ricompaiono come un'ancora di salvezza. Tornato sulla scena del delitto della sua giovinezza, Craig continua l'instancabile ricerca delle sue radici, scoprendosi legato a persone, culture e popoli di cui non sospettava l'esistenza. E nel germogliare del ginseng a ogni primavera, nonostante tutte le difficoltà, ritrova la voglia di riconciliarsi con il passato e capire quale destinazione gli riserva il futuro.

Il profumo segreto del mare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Valpy, Fiona <scrittrice>

Il profumo segreto del mare / Fiona Valpy

Newton Compton, 2021

Abstract: Scozia, 1940. Da quando Loch Ewe, remoto paesino scozzese, è diventato la base per i convogli artici della Royal Navy, la piccola comunità locale ha dovuto assistere a profondi mutamenti. E anche la vita di Flora, figlia del guardiacaccia, sta per essere sconvolta. Il figlio del Lord, infatti, nonostante la disapprovazione del padre, si è innamorato di lei e la tensione tra le due famiglie sembra destinata a distruggere ogni speranza di felicità. Sono passati decenni da allora. La figlia di Flora, la cantante Lexie Gordon, è costretta a tornare al paese e al piccolo cottage dove è cresciuta. Fugge dai riflettori abbaglianti di Londra, e scopre con sorpresa di sentirsi finalmente a casa. Ma il paesino costiero, così come sua madre, nasconde dei segreti. Segreti in grado di mettere in dubbio tutto ciò che Lexie pensava di sapere. Mentre ricompone i frammenti della storia dei genitori, Lexie scopre i coraggiosi e devastanti sacrifici fatti in suo nome. Può darsi sia troppo tardi per recuperare il rapporto con la madre, ma forse Lexie può trovare la forza per superare il passato e guardare finalmente al futuro.

I mostri del mare
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aridjis, Chloe <1971->

I mostri del mare / Chloe Aridjis ; traduzione di Antonio Bravati

Playground, 2021

Abstract: Città del Messico, seconda metà degli anni Ottanta. Luisa è una diciassettenne con la passione per la new wave europea e per i relitti marini. Frequenta una scuola d'élite, ma non tollera i compagni ricchi, viziati e arroganti. Combattuta tra il senso di responsabilità e il bisogno di sperimentare l'imprevisto, un pomeriggio d'autunno, di nascosto dai genitori e a bordo di una corriera scassata, raggiunge la spiaggia di Zipolite, sulla costa del Pacifico, in compagnia di Tomás, un ragazzo che conosce appena, ma che ai suoi occhi incarna tutto quello che manca alla propria vita: coraggio, impulsività, indipendenza. In teoria la fuga è stata progettata allo scopo di ritrovare una compagnia viaggiante di nani ucraini, appena fuggiti da un circo sovietico in tournée in Messico, e di cui Luisa aveva letto sul giornale. In realtà è semplicemente il pretesto per un'avventura dai contorni sfocati e dagli obiettivi incerti. Circondata da hippie, nudisti, e personaggi eccentrici, Luisa comincia a immergersi pericolosamente nelle vite di tutti quegli estranei che abitano la cosiddetta 'Spiaggia della Morte', mentre il rapporto con Tomás si complica.

Ricordo di un'isola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Matute, Ana Maria <1925-2014>

Ricordo di un'isola / Ana Maria Matute ; traduzione di Maria Nicola

Fazi, 2021

Vicine di casa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Corcoran, Caroline

Vicine di casa / Caroline Corcoran ; traduzione di Gloria Pastorino

Piemme, 2021

Abstract: «Lei non sa di cosa sono capace. Non ha idea di cosa ho fatto; di chi sia, veramente, la sua vicina di casa.» Lexie e Harriet non si sono mai incontrate, eppure pensano di sapere tutto l'una della vita dell'altra. L'hanno ascoltata, idealizzata attraverso la sottile parete che divide i loro appartamenti, in una delle zone più esclusive di Londra. E ognuna delle due si è convinta che la vicina abbia un'esistenza perfetta. In realtà, Lexie, che ha deciso di lavorare come freelance per poter dedicare più tempo ai propri problemi di fertilità, è sempre più chiusa in se stessa e depressa. Neanche l'amore di Tom riesce a distrarla, almeno per un momento, dal desiderio disperato di essere madre. Nelle lunghe giornate tutte uguali, passa ore ad ascoltare i suoni della vita piena e spensierata di Harriet, sprofondando in un abisso di risentimento. Harriet, dal canto suo, si sente sola, abbandonata da tutti: è vero, a casa sua c'è sempre un gran viavai, ma circondarsi di persone è solo un modo per riempire un vuoto che si allarga ogni giorno di più. Dal suo lato del muro, non può fare a meno di invidiare la coppia felice che le vive accanto, e che le ricorda un passato in cui persino a lei era sembrato possibile sentirsi amata. Finché qualcosa di terribile non ha distrutto quell'illusione. Due appartamenti, due storie diverse, divise da un fragile confine. Così fragile, che non ci vorrà molto prima che qualcuno decida di infrangerlo, e prendersi ciò che gli spetta. Oggetti che spariscono, cassetti lasciati aperti, certezze che vacillano: dove fuggiamo quando non siamo più al sicuro nemmeno in casa nostra?

Il coraggio di sognare. La dottoressa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Sommerfeld, Helene <pseudonimo collettivo>

Il coraggio di sognare. La dottoressa / Helene Sommerfeld ; traduzione di Sofia Dilaghi

Giunti, 2021

Abstract: Brandeburgo, 1876. Cresciuta nel castello di Freystetten come figlia del giardiniere, la giovane Ricarda sembra destinata a un futuro già scritto. Tutto però prende una svolta inaspettata quando, dopo aver salvato la vita alla figlia del conte, in segno di ringraziamento viene mandata a vivere a Berlino con la contessina Henriette. Nella sua sfarzosa residenza a Unter den Linden, entrano ed escono le signore dell’alta società, abituate a un’esistenza di agi, ricchezze e privilegi. Ma la contessa non è un’aristocratica come tutte le altre: dopo aver studiato medicina a New York, ha fondato il cosiddetto “Circolo bianco”, un gruppo di donne indipendenti e istruite che lottano per l’autonomia femminile e la possibilità di accedere a mestieri riservati agli uomini. Al fianco di Henriette, Ricarda si ritroverà faccia a faccia con i lati più oscuri della città: bambini poveri in condizioni igieniche spaventose, donne malate che non possono permettersi cure adeguate, aborti clandestini… In lei si fa strada il desiderio di aiutare le persone bisognose e benché alle donne non sia consentito studiare medicina in Germania, Ricarda decide di lottare strenuamente per il suo sogno. Non sa che la volitiva contessa ha già dei piani precisi per la sua protetta. Ma a complicare la situazione ci penserà l’amore per un brillante studente di medicina, con cui condivide progetti e speranze, e un evento drammatico che sconvolgerà la sua vita… L’ ambizione, la passione, la lotta per l’indipendenza di una giovane donna in un’epoca ostile.

Un odio perfetto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Konen, Leah

Un odio perfetto : romanzo / Leah Konen ; traduzione di Olivia Crosio

Nord, 2021

Abstract: Lucy King è in fuga. In fuga da un fidanzato violento, da anni di angoscia, da un'esistenza segnata dalla paura. E la tranquilla cittadina di Woodstock sembra il posto ideale per nascondersi e cominciare una nuova vita. Anche grazie all'amicizia con Vera e John, una simpatica coppia di vicini che l'accolgono subito come fosse una di famiglia. Dopo qualche tempo, però, i due fanno cadere la maschera e le confessano di essere nei guai. Hanno un disperato bisogno di far perdere le loro tracce e l'unico modo per riuscirci è che lei li aiuti a inscenare la morte di John. Lucy sa fin troppo bene cosa significhi sentirsi in trappola, perciò accetta. In fondo, si tratta solo di dire una piccola bugia agli agenti che verranno a interrogarla. Invece qualcosa va storto e John viene davvero trovato morto. In un attimo, Lucy passa da testimone a indiziata numero uno. Come se ciò non bastasse, da qualche giorno avverte l'inquietante sensazione di essere osservata e strani incidenti iniziano a verificarsi in casa sua. Possibile che il passato l'abbia raggiunta? Che tutto questo sia un piano perverso per vendicarsi di lei? Una cosa è certa: Lucy deve scoprire la verità, prima che sia troppo tardi...

La danza degli amori senza tempo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Huon, Anne-Gaëlle <1984->

La danza degli amori senza tempo / Anne-Gaëlle Huon ; traduzione di Margherita Belardetti

Sperling & Kupfer, 2021

Abstract: Jeannine ha quasi novant'anni. Le piacciono: i valzer per fisarmonica, i biscotti con farcia ai fichi e tutti i romanzi di Agatha Christie. Non le piacciono: lo zucchero sui pompelmi, i film horror e gli spaghetti. Il giorno in cui le viene diagnosticata una malattia neurologica con la conseguente e progressiva perdita della memoria, decide di opporsi. Stila liste, di ogni genere, e raccoglie in un quaderno tutti i momenti più belli che hanno segnato la sua esistenza. Quando Julia, sua nipote e scrittrice in crisi, la raggiunge nella casa di riposo in Provenza per starle vicino, scopre grazie al quaderno ciò che la nonna non ha mai osato raccontare. La storia di un segreto, di una bugia e di un amore straziante. Circondata da un gruppo di arzilli vecchietti e aiutata da Felix, il ragazzo che assiste Jeannine, e da Antoine, un uomo solitario che dietro una maschera di durezza nasconde non poche fragilità, Julia inizia una ricerca, anche personale, per far luce sulle zone oscure della vicenda e si chiede se non sia troppo tardi per riscrivere il passato, ma soprattutto per vivere il presente.

Il trionfo di Sophia
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bomann, Corina <1974->

Il trionfo di Sophia : i colori della bellezza / Corina Bomann ; traduzione di Rachele Salerno

Giunti, 2021

Abstract: New York, 1934. La carriera di Sophia è di nuovo a un bivio. Per anni le due imperatrici del make-up, Helena Rubinstein ed Elizabeth Arden, si sono contese il suo talento di chimica e le sue ingegnose creazioni, trascinandola in una vera e propria "guerra della cipria". Adesso, dopo la rottura con Miss Arden, Sophia sogna di rendersi indipendente e creare una propria linea di cosmetici, ma per questo è necessario riprendere gli studi all'università. La malattia della sua carissima amica Henny richiede però una serie di cure molto costose e Sophia è l'unica in grado di aiutarla. Decide così di bussare ancora alla porta di Helena Rubinstein in cerca di un lavoro, ma come al solito Madame le impone una ferrea condizione: la assumerà e finanzierà i suoi studi di chimica, purché prenda al tempo stesso una laurea in economia, che la renderebbe una collaboratrice perfetta per l'azienda. Intanto le notizie della guerra in Europa si fanno sempre più inquietanti, ma Sophia non si aspetta certo di esserne travolta nel modo più sconvolgente: dopo l'attacco dei giapponesi su Pearl Harbor nel 1941, suo marito Darren decide di arruolarsi, andando incontro a un destino incerto...

L'uomo che morì due volte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Osman, Richard <1970->

L'uomo che morì due volte : la nuova indagine del Club dei delitti del giovedì / Richard Osman ; traduzione di Roberta Corradin

SEM, 2021

Abstract: Elizabeth, Joyce, Ron e Ibrahim - Il Club dei delitti del giovedì - sono ancora scossi dal loro primo caso risolto e non vedono l'ora di godersi un po' di pace e tranquillità nell'elegante residence per pensionati dove vivono. Ma l'imprevisto incombe... Elizabeth riceve la lettera di un ex collega dei Servizi Segreti che ha commesso un grosso errore e ha bisogno del suo aiuto. È stato accusato di aver rubato diamanti per milioni di sterline agli uomini sbagliati e per questo motivo è in fuga da un mafioso violento e vendicativo. Mentre i cadaveri iniziano ad accumularsi, Elizabeth arruola gli amici di sempre del Club per dare caccia a uno spietato assassino. Questa volta si scontrano con un nemico che non farebbe una piega nel mettere fuori combattimento quattro anziani... Riusciranno i vecchi amici a risolvere l'enigma prima di diventare a loro volta vittime? E se trovassero anche i diamanti? Be', non sarebbero un bonus gradito?

Canto per Europa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Rumiz, Paolo <1947->

Canto per Europa / Paolo Rumiz ; illustrazioni di Cosimo Miorelli

Feltrinelli, 2021

Abstract: Una giovane siriana, profuga di guerra, fugge sulla barca a vela di quattro uomini assetati di miti. La ragazza si chiama Evropa. Da quel momento la leggenda della principessa fenicia rapita sulla costa del Libano da Giove trasformatosi in toro si intreccia con gli eventi del Mediterraneo di oggi: emigrazioni, secessioni, conflitti, turismo di massa. Ingravidata in sogno dal re degli dèi, la ragazza riesce a sbarcare in Italia dopo infinite avventure e a dare il suo nome alla Terra del Tramonto, che però non riconosce in una figlia dell'Asia la Grande Capostipite. Dopo il suo drammatico sbarco, Petros, il capitano, continuerà a viaggiare da solo senza più attraccare in nessun porto. Clandestino anche lui, ma libero, fino alla sua misteriosa scomparsa.

La principessa afghana e il giardino delle giovani ribelli
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La principessa afghana e il giardino delle giovani ribelli / Tiziana Ferrario

Milano : Chiarelettere, 2021

Narrazioni

Abstract: Da una storia vera, il romanzo che racconta l'impavida resistenza delle donne afghane. Dopo aver raccontato l'Afghanistan come inviata di guerra a Kabul, Tiziana Ferrario torna nel paese ai piedi dell'Hindukush con questo romanzo che dà voce a una donna afghana, tenace tessitrice di pace, la cui famiglia è stata brutalmente cacciata e costretta all'esilio. Homaira, la principessa che dà il titolo al libro, è stata la nipote dell'ultimo sovrano afghano, Re Zahir Shah, l'uomo che ha governato il paese per quarant'anni, dal 1933 al 1973, prima di essere spodestato con un colpo di stato. In un mondo sospeso tra la vita e la morte, la principessa osserva il sangue che è tornato a scorrere nella sua terra, si prende cura delle donne che bussano alla sua porta, mentre gli integralisti avanzano seminando odio e vendette. È ancora vivo in lei il ricordo di un tempo in cui l'Afghanistan era meta di viaggiatori e paradiso degli hippie, terra di cultura e tradizioni millenarie, dove le donne non venivano lapidate negli stadi. In pagine toccanti e appassionate, Tiziana Ferrario lascia entrare e uscire le storie e le voci che immortalano la quotidianità di un paese a rischio oblio. Sono le storie e le voci di chi ha scelto di seguire la propria vocazione. Giornaliste, insegnanti, medici, sminatrici, ma anche sportive, poliziotte, giudici, musiciste, disegnatrici, appassionate di costume e moda. La faccia di una generazione che non si vuole fermare, anche se la vita è diventata impossibile. Serviva la forza viva della narrazione per ripercorrere quasi un secolo di storia attraverso le protagoniste della battaglia per la libertà che è in corso in Afghanistan. Donne fiere e audaci in un mondo di uomini che le vuole sottomesse. "Dovevo raccontare le loro storie e la tua storia, perché chi ancora non si è arresa non sia abbandonata e perché nessuno possa dire: io non sapevo".

L'abito da sposa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Steel, Danielle <1947->

L'abito da sposa / Danielle Steel ; traduzione di Berta Maria Pia Smiths-Jacob

Sperling & Kupfer, 2021

Abstract: I Deveraux sono tra gli esponenti più importanti dell'alta società californiana degli anni Venti e il matrimonio della figlia Eleanor con il ricco banchiere Alexander Allen si preannuncia come l'evento più glamour e atteso della stagione. Tutto è come deve essere: le nozze celebrate nella magnifica villa di famiglia sono un successo e l'abito di Eleanor, confezionato da una delle più famose case di moda parigine, un trionfo. Ma la vita da sogno della coppia si sgretola ben presto: proprio durante la luna di miele in Europa, giunge ad Alex la notizia del crollo di Wall Street. Improvvisamente, tutti i loro beni sono perduti. Nei decenni successivi, i Deveraux vivono sorti altalenanti, complici anche gli enormi cambiamenti sociali e politici. Ciò che li ha aiutati a rimanere uniti è il meraviglioso abito da sposa indossato per la prima volta da Eleanor: tramandato di madre in figlia, è diventato un cimelio che tra le sue pieghe racchiude un'odissea famigliare fatta di apici e di cadute, amori e vendette, sullo sfondo di un mondo in evoluzione. "L'abito da sposa" è una saga che fa sognare: la storia di una famiglia, di un abito speciale e di generazioni a confronto. Un invito a onorare il passato, amare il presente e guardare con fiducia al futuro, attraverso i dolori e i doni che la vita può offrire.

Crossroads
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Franzen, Jonathan <1959->

Crossroads / Jonathan Franzen ; traduzione di Silvia Pareschi

Einaudi, 2021

Abstract: Sono i giorni dell'Avvento dell'anno 1971, a New Prospect, Chicago, ma la famiglia Hildebrandt non sembra ansiosa di festeggiare il Natale. Russ, pastore di una chiesa locale, desidera un unico regalo: passare qualche ora in compagnia di Frances Cottrell, una giovane, adorabile parrocchiana che mette a dura prova la sua fede e il suo matrimonio. Sua moglie Marion sa che i tempi turbolenti non garantiscono la stabilità coniugale, e teme che i brutti segreti che ha sempre nascosto a Russ stiano per venire a galla. Rifiutando il pacifismo del padre, Clem, il figlio piú grande, vuole partire volontario per il Vietnam, non perché non sia lui stesso pacifista, ma perché non sopporta di essere un ragazzo bianco privilegiato. Sua sorella Becky, la ragazza piú popolare della scuola, sta cercando di attirare l'attenzione di Dio e insieme quella di un giovane cantante folk, Tanner Evans, il primo che a New Prospect si è fatto crescere i capelli e ha iniziato a indossare pantaloni a zampa d'elefante. Per impressionare Tanner e irritare suo padre, Becky è entrata in un gruppo giovanile, Crossroads...

Le ragazze dell'atelier dei profumi
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Jacobi, Charlotte <pseudonimo collettivo>

Le ragazze dell'atelier dei profumi : romanzo / Charlotte Jacobi ; traduzione di Irene Abigail Piccinini

Tre60, 2021

Abstract: Amburgo, 1897. Sin da piccole, Marie e Anna Carstens hanno la passione per le fragranze floreali e le essenze profumate. Grazie a Berta, un'amica di famiglia, diventata titolare della famosa ditta di saponi Douglas dopo la morte del marito, le ragazze vengono introdotte all'affascinante mondo dei profumi, scoprendo le tecniche e i segreti per ottenere essenze originali e raffinate. Quella passione ben presto si trasforma in un sogno: aprire una profumeria di lusso nel centro di Amburgo. Ma in un'epoca in cui l'unica prospettiva per una donna è quella di sposarsi, ed è impensabile che due ragazze possano fondare la propria impresa, Marie e Anna devono affrontare l'ostilità della madre e la diffidenza del padre. A fronte della delusione per l'infrangersi di un sogno, fortunatamente la nonna le sostiene, anche economicamente. Dopo alcuni viaggi a Parigi e Bruxelles, dove incontrano stilisti e maestri del profumo come Coco Chanel e François Coty, le due sorelle riescono finalmente a realizzare il loro progetto: nel 1910 inaugurano con grande successo la profumeria

Le tombe di Whitechapel
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Evans, Claire <giornalista>

Le tombe di Whitechapel / Claire Evans ; traduzione dall'inglese di Massimo Ortelio

Neri Pozza, 2021

Abstract: Londra, 1882. Conosciuto come «il paladino degli innocenti», l’avvocato Cage Lackmann non ha mai perso una causa, nemmeno quando si è trattato di difendere i peggiori tagliagole. L’arte teatrale, del resto, così come l’inganno e la simulazione, ce le ha nel sangue: sua madre, Honor Dossett, è una consumata attrice. Ora, però, la carriera di Cage Lackmann rischia di essere travolta da uno scandalo che scuote la buona società londinese. Cinque anni prima, Cage ha difeso con successo Moses Pickering, accusato di uno di quegli omicidi spettacolari che sono la delizia dei quotidiani: il figlio quindicenne dell’abbiente famiglia Crewler, presso cui Pickering alloggiava, era stato trovato vestito da donna, violentato e strangolato. In realtà, l’accusa non aveva in mano niente contro il gentile e sofisticato Moses Pickering. Certo, Moses si trovava in quella casa la sera in cui il ragazzo era stato ucciso, ma erano presenti anche il fratello maggiore della vittima e l’intera servitù. A far cadere il sospetto su di lui erano stati solo e unicamente i suoi modi effeminati. Il caso vuole, però, che a un tiro di sasso dalla casa di Cage, in una delle strade più pericolose di Whitechapel, cinque anni dopo il caso Crewler, venga rinvenuto il corpo di un altro ragazzo vestito da donna e strangolato. Gli indizi sembrano condurre nuovamente a Pickering, svanito nel nulla proprio il giorno dell’omicidio. Incalzato dall’ispettore Jack Cross, più che mai intenzionato a smascherarlo come il peggior bugiardo che abbia mai calcato le aule di un tribunale, l’infallibile avvocato deve trovare Pickering al più presto e provare a salvarlo per la seconda volta con una delle sue magie.

Alice's adventures in Wonderland
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Carroll, Lewis <1832-1898>

Alice's adventures in Wonderland / Lewis Carroll

Testo originale inglese

Mondadori, 2021

Abstract: Le vicende di una bimba di nome Alice, che nel giorno del suo settimo compleanno, seguendo un coniglio bianco con giacca e panciotto, precipita in un magico mondo sotterraneo, dove vive strabilianti avventure e incontra bizzarri personaggi, tra assurdità e paradossi di ogni tipo. Gli stravaganti protagonisti del romanzo non sono però così distanti dalla realtà, in quanto offrono una carrellata dei difetti e delle manie del genere umano, e numerosi sono i riferimenti a personaggi e avvenimenti dell'epoca. In tutta l'opera abbondano inoltre giochi linguistici e matematici, citazioni, nonsense e figure retoriche, che fanno di Alice nel paese delle meraviglie un capolavoro di originalità, da oltre 150 anni letto e tradotto in tutto il mondo.

Frankenstein, or The Modern Prometheus
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Shelley, Mary <1797-1851>

Frankenstein, or The Modern Prometheus / Mary Shelley

Mondadori, 2021

Abstract: Una storia che è un groviglio etico, un ragionamento profondo sull'origine della vita: l'angosciante storia di uno scienziato che conduce macabri esperimenti nel tentativo di restituire la vita ai cadaveri. Una favola terribile capace di imporsi con la forza delle immagini e la sua autonomia di mito universale. Uno sconvolgente racconto dell'orrore in cui il mostro è più umano del suo creatore.

La sorella dimenticata
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Hadlow, Janice <1957->

La sorella dimenticata / Janice Hadlow ; traduzione di Rachele Salerno

Piemme, 2021

Abstract: Un romanzo che ha il passo di un grande classico e dà voce a uno dei personaggi più marginali di Jane Austen, raccontando una straordinaria figura di donna in cerca della propria strada, in un viaggio che, come per tutte le migliori eroine della Austen, si concluderà con la piena conoscenza di sé. Poiché solo quando impariamo ad accettare noi stessi possiamo accogliere l'amore degli altri, e aspirare a raggiungere la nostra idea di felicità. Tutti ricordano Jane, Elizabeth, Kitty e Lydia. Ma che ne è stato di Mary? La terza sorella, la sorella diversa dalle altre. Ancora in attesa del suo lieto fine. Nella loro tenuta di Longbourn, in un mondo, quello di inizio Ottocento, in cui l'occupazione principale di ogni ragazza in età da marito era, appunto, trovarne uno - possibilmente più ricco, con maggiori possedimenti e con una migliore posizione sociale -, le sorelle Bennet sono le ragazze giuste nel posto giusto. Belle, brillanti, giovani, Jane ed Elizabeth, le più mature, e Lydia e Catherine, le più piccole, spendono il loro tempo tra balli, corteggiamenti e progetti di matrimonio. E poi c'è Mary. La sorella di mezzo. Da sempre considerata una delusione dalla madre per il suo aspetto ordinario e il carattere austero, la terza sorella Bennet vorrebbe diventare invisibile e sparire nei libri che tanto ama, la sua unica forma di consolazione e distrazione dalla solitudine. Perché anche in una famiglia così numerosa ci si può sentire soli, quando si è diversi. Tuttavia, crescendo, Mary ha le idee sempre più chiare su cosa non vuole dalla vita. Ed è pronta, in un mondo che non la comprende, a lottare per viverla a modo suo. Ma quando finalmente l'amore busserà alla sua porta, Mary sarà in grado di riconoscerlo, e riconoscersi finalmente degna di essere amata?