Trovati 9679 documenti.

Mostra parametri
Io, mio padre e le formiche
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Postorino, Rosella <1978->

Io, mio padre e le formiche : lettera ai ragazzi sui desideri e sul domani / Rosella Postorino

Salani, 2022

Abstract: Un libro ispirato e d'ispirazione che raccoglie riflessioni profonde sui temi più importanti della vita di chiunque, non solo dei ragazzi chiamati ad affrontare un rito di passaggio. Una lettera a cuore aperto, sincera, personale, eppure universale, scritta con l'intenzione di essere un incoraggiamento, o una carezza. «Il 15 giugno di tre anni fa, in una piazza del Campo affollatissima, da un palco lessi il mio discorso d'augurio ai neolaureati dell'Università di Siena, in qualità di ex studentessa dell'ateneo. Quando nel 1996 ero partita con mio padre per immatricolarmi, e in macchina avevamo cantato insieme Lucio Dalla, mai avrei immaginato che sarei tornata lì, anni dopo, per raccontare la mia storia a migliaia di ragazzi sulla soglia del futuro». In quell'occasione Rosella Postorino ha detto loro quale privilegio fosse stato per lei la possibilità di studiare, e di permettersi di sognare di fare la scrittrice. Li ha pregati di rifuggire dalla semplificazione, di provare a indossare i panni degli altri, di sentirsi sempre in difetto di conoscenza, ma soprattutto di non aver paura di inseguire i propri talenti. Quasi tre anni dopo, quel discorso si amplia, si arricchisce: idealmente si rivolge di nuovo a quei ragazzi, e in modo indiretto agli adulti che vivono accanto a loro. Parla di fragilità e di forza, della ricerca maldestra della felicità, e anche dell'amore. Delle domande cui, forse, non c'è risposta. Ma che non dovremmo mai smettere di farci.

Unlocked
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Iaquinta, Tiziana <pedagogista>

Unlocked : genitori ed educatori durante e dopo la pandemia / Tiziana Iaquinta

Il Mulino, 2022

Abstract: Da tempo si nota come adulti e genitori abbiano atteggiamenti e comportamenti sempre più lontani dalla loro età e sempre più vicini, per non dire sovrapposti, a quelli dei propri figli adolescenti e preadolescenti. L’emergenza sanitaria e i lockdown hanno reso questi comportamenti ancora più contraddittori e irrazionali. Crescono i conflitti nella relazione genitori‐figli, i disagi da eccesso di prossimità, e aumentano anche indifferenza, incapacità o non volontà nell’osservanza delle regole, sempre più vincolanti a seguito degli interventi del governo. In questo volume, l’autrice ci accompagna nel mondo della relazione educativa al tempo del Covid e mostra a noi adulti e genitori come è cambiata, quali aspetti la pandemia ha esasperato, quali ricadute permangono tuttora e come possiamo affrontarle.

Il passero coraggioso
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Roghi, Vanessa <1972->

Il passero coraggioso : Cipì, Mario Lodi e la scuola democratica / Vanessa Roghi

Laterza, 2022

Impara l'inglese con le s.e.r.i.e. T.V.
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Courtois, Maëva <professoressa di inglese>

Impara l'inglese con le s.e.r.i.e. T.V. / Maëva Courtois

Vallardi, 2022

Abstract: Il trono di spade, Friends, Black mirror, Grey's anatomy: dalle serie tv più amate un metodo unico per apprendere l'inglese. Sogni da sempre di camminare per le corsie con Meredith Grey, lottare al fianco di Jon Snow o sederti con Rachel e i suoi amici al Central Perk per una chiacchierata e un caffè? Impara l’inglese con le serie tv ti trasporta dentro le tue serie del cuore per insegnarti l’inglese autentico. Immergendoti nel mondo magico dei tuoi personaggi preferiti, imparerai espressioni idiomatiche e il vocabolario attuale, per fare un figurone in tutte le situazioni: ripasserai il possessive case e i nomi dei membri della famiglia con i personaggi di Game of Thrones, studierai i modal verbs e il lessico medico con la dottoressa Grey, farai il punto sull’uso del present continuous e dello small talk con Rachel, Joey, Ross, Phoebe e Monica… Grammatica, lessico, espressioni idiomatiche e tanti esercizi per portare il tuo inglese al top senza fare fatica. Quale modo migliore per praticare l’inglese che seguire la tua serie preferita in originale magari sotto la coperta con un buon caffè o facendo la cyclette davanti allo schermo? Da oggi potrai anche fissare le regole grammaticali, il lessico e le espressioni più comuni grazie a Impara l’inglese con le serie tv: un metodo unico e innovativo per apprendere divertendoti attraverso i passaggi più famosi di Game of Thrones e Friends, ma anche di Black Mirror e Grey’s Anatomy. Nove capitoli tematici in cui rivedere passo passo la grammatica di base e gli aspetti sintattici più rilevanti, con un ricco eserciziario finale per mettere alla prova le tue competenze acquisite. Per immergerti nel linguaggio delle serie e migliorare l’inglese puntata dopo puntata accanto ai tuoi eroi e alle tue eroine preferite! Game of Thrones Salutare, presentarsi e descrivere la propria famiglia • Friends Parlare della vita quotidiana • Grey’s Anatomy La salute non ha prezzo • Scandal Work, work, work • The Hundred L’ambiente, al centro della sopravvivenza dell’umanità • Friends Facciamo un viaggio! • White Collar Cultura, arte e svago • ShondaLand I rapporti umani • Black Mirror Nuove tecnologie

Scherzare col fuoco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Ferrara, Antonio <1957-> - Mittino, Filippo <1983->

Scherzare col fuoco : nella scuola e nell'educazione senza scottarsi / Antonio Ferrara, Filippo Mittino

Einaudi ragazzi, 2022

Abstract: Uno libro illustrato in bianco e nero che, attraverso l'analisi di storie esemplari e metaforiche, aiuta ad affrontare con i giovani temi altrimenti difficili. Un libro che parla di crescita, educazione, giovani, insegnamento, pedagogia, psicologia, relazioni, scuola. Le storie, da sempre e in ogni parte del mondo, aiutano a crescere meglio di qualsiasi discorso edificante o paternalistico. In questo libro le storie sono ambientate nell'aula scolastica, luogo nel quale sono messi in scena diversi spaccati di vita con alcune possibili interpretazioni, unite a esercizi con cui sperimentare assieme il meraviglioso, a volte difficile, gioco della vita. Antonio Ferrara e Filippo Mittino, uno scrittore e uno psicoterapeuta, con passione educativa, intrecciano le loro competenze e le mettono in gioco per fornire agli insegnanti strumenti utili per accendere nei loro allievi la curiosità e la voglia di sapere, e per crescere insieme a loro.

Il metodo geniale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Deangeli, Giulio <1996->

Il metodo geniale : i segreti del cervello per apprendere velocemente e amare lo studio / Giulio Deangeli

Mondadori, 2022

Abstract: Avete presente quella difficoltà a fissare i concetti nella mente, anche dopo averli compresi? Avete mai trascorso lunghe ore con un libro davanti, provando la spiacevole sensazione di perdere tempo? Vi hanno mai detto che avete grandi potenzialità ma nessun metodo di studio? Sicuramente la maggior parte di voi sa di cosa stiamo parlando. Quello che forse non sapete, però, è che la scienza ha indagato la mente e il suo funzionamento, e ha messo a punto un metodo che permette di imprimervi le nozioni in modo infallibile. Insegnare i segreti della memoria e di uno studio piacevole e permanente è quello che si prefigge il giovane neuroscienziato Giulio Deangeli. In un affascinante percorso alla scoperta del cervello umano, ci insegna ad andare oltre la lettura compulsiva di un libro e a rendere proficuo lo studio, massimizzando il rendimento complessivo. Con l'esperienza maturata nel suo percorso "da record" e in veste di ricercatore nell'ambito delle malattie neurodegenerative a Cambridge, Deangeli ci svela quali sono i meccanismi alla base dell'apprendimento, dalla memoria al retrieval , dalla lettura alla motivazione, senza dimenticare aspetti collaterali, ma altrettanto importanti, quali il sonno, l'attività fisica, la gestione dello stress. Insieme alla teoria, fornisce poi utilissime strategie pratiche: le dibattute mnemotecniche, tra cui la conversione fonetica e la tecnica dei 'loci', la sottolineatura, la generazione di schemi, i trucchi per motivarsi allo studio e imparare più velocemente una lingua straniera. E condivide alcune delle "pazzie" che ha attuato lui stesso, dalle passeggiate in solitaria ripassando con l'aiuto delle cards alle lunghe notti trascorse in sala conferenze, fino alla "città della memoria" o alla musica preferita per fissare le informazioni. Insomma, in questo libro troverete tutto quello che vi serve per rivoluzionare, in modo definitivo, il vostro approccio allo studio, grazie a un metodo "geniale" che vi stupirà per concretezza e praticità.

C'è speranza se questo accade al Vho
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lodi, Mario <1922-2014>

C'è speranza se questo accade al Vho / Mario Lodi

Laterza, 2022

Abstract: "C'è speranza se questo accade al Vho", pubblicato la prima volta nel 1963, è un libro che ha dato avvio a un modo nuovo di pensare e di fare scuola, una scuola permeata dai valori della democrazia e della Costituzione. L'autore definisce questo libro un "diario di scuola", in cui descrive le esperienze di un giovane maestro, le sue difficoltà a insegnare a bambini profondamente segnati dall'esperienza della guerra, con contenuti, metodi e strategie del tutto inadeguati a far presa su di loro. Attraverso la lettura e il confronto con altri colleghi, il maestro Lodi avvia un modo nuovo di fare scuola, che pone al centro del processo di insegnamento/apprendimento l'esperienza dei bambini. Come scrive l'autore nella nuova prefazione a questa edizione, "C'è speranza se questo accade al Vho offre ancora risposte e orientamenti validi al disorientamento di tanti insegnanti del nostro tempo: la scuola di oggi è chiamata a rispondere a nuove sfide, i bisogni dei bambini di oggi sono per molti versi differenti da quelli dell'Italia degli anni Cinquanta, eppure uguale è il loro bisogno di autentica felicità. A questo deve mirare una buona scuola".

Everyday English
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Stefani, Elena <insegnante di inglese>

Everyday English : l'inglese che non impari a scuola, una lezione al giorno / Elena Stefani

Mondadori, 2022

Abstract: I metodi tradizionali con me non hanno funzionato. Sono uscita dal liceo dopo tredici anni di inglese con ancora tanto, troppo, da imparare. Il mio modo di comunicare era basico e meccanico, il che mi faceva sentire spesso a disagio. Sognavo di esprimermi liberamente, senza rinunciare a tutte le sfumature che una lingua possiede e stabilendo connessioni più profonde con le persone, ma non ci riuscivo. Mi ci è voluto del tempo per capire che dovevo lasciar perdere la traduzione letterale e iniziare a pensare in inglese. Per aiutare anche voi a fare lo stesso, ho sviluppato un metodo di apprendimento nuovo. Si basa sulla scoperta dei modi di dire, delle espressioni e dello slang che ho imparato durante le mie esperienze all'estero, una figuraccia dietro l'altra! Perché solo padroneggiando quelli potrete finalmente comprendere qualunque conversazione ed esprimervi come vorreste. Ve ne propongo uno al giorno, per tutto l'arco dell'anno, accompagnato dai miei amatissimi memory tips, fun facts ed esempi di vita reale. Vi porterò con me in un percorso alla scoperta dell'inglese che parlano i madrelingua, totalmente diverso da quello che viene insegnato a scuola. Perché nello studio delle lingue cambiare prospettiva non solo è possibile, ma offre anche risultati migliori. Gli unici ingredienti che vi servono sono un pizzico di costanza, una buona dose di curiosità e tanta voglia di mettervi in gioco. Iniziate il percorso oggi stesso e vedrete. Con pochi minuti al giorno, costruiremo insieme il vocabolario che vi permetterà di accedere a nuove opportunità di intrattenimento, lavoro e relazione. Tra aneddoti, consigli, contenuti bonus e cruciverba, in 365 giorni la missione potrà dirsi compiuta: addio inglese da libro di testo, benvenuto everyday English!

Paleografia greca
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bianconi, Daniele <1975-> - Crisci, Edoardo - Degni, Paola <1965->

Paleografia greca / Daniele Bianconi, Edoardo Crisci, Paola Degni

Carocci, 2021

Abstract: Il volume offre agli studenti dei corsi universitari di Paleografia greca un quadro sintetico e aggiornato dei metodi e degli strumenti dell'indagine paleografica, nonché un profilo agile e lineare delle forme e dello svolgimento storico della scrittura greca, dall'età arcaica all'epoca della stampa. Pensato innanzitutto per la didattica universitaria, il libro si rivolge anche a un pubblico più vasto, interessato alla dimensione grafica della civiltà greca e bizantina.

I funamboli della parola
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Aslanyan, Anna <giornalista e traduttrice>

I funamboli della parola : le traduzioni che hanno cambiato la storia / Anna Aslanyan ; traduzione di Enrico Griseri

Bollati Boringhieri, 2021

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: I rapporti diplomatici raramente funzionano senza un esercito invisibile di traduttori e interpreti. Pur trascurati, alcuni di essi sono riusciti ad alterare, nel bene o nel male, gli eventi della storia. Anna Aslanyan – giornalista russo-inglese con molti anni di esperienza nel settore – esplora i retroscena di astuzia e ambizione, eroismo e incompetenza, che hanno avuto come protagonisti i professionisti della traduzione, scoprendo fin dove può arrivare un semplice malinteso. Hiroshima sarebbe stata bombardata lo stesso se il dispaccio giapponese non fosse stato tradotto in modo ambiguo? La resa delle barzellette di Berlusconi ha dato una svolta alle cene del G8? Come reagì l’interprete ebreo di Göring durante il Processo di Norimberga? Che ruolo hanno avuto i dragomanni o i dizionari idiomatici nel dichiarare guerre o tessere alleanze? Quando una frase galante diventa offensiva?Aslanyan prova a dare una risposta ricorrendo a diciotto esempi tratti da varie epoche e culture: dagli intrighi di corte risolti da zelanti interpreti al duello fra Nixon e Chruščëv, dalla Brexit fino agli «shithole countries» menzionati da Trump. Riflette, infine, sul ruolo dei traduttori nel prossimo futuro, quando la loro versatilità dovrà superare l’intelligenza di algoritmi di traduzione sempre più efficaci.Le storie qui raccontate in modo fulminante e ironico mostrano i traduttori al lavoro e le conseguenze, spesso memorabili, della loro mediazione. E sono un omaggio ai professionisti della traduzione, che lavorando all’ombra devono conseguire diversi obiettivi in contemporanea: ottenere il senso corretto delle frasi, attraversare (e non violare) certi patti sociali, mantenere l’equilibrio culturale. Non è un caso che Aslanyan compari il traduttore a un funambolo che danza nel vuoto: la sua è un’impresa creativa, ma a volte può essere perfino fatale.

Il danno scolastico
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Mastrocola, Paola <1956-> - Ricolfi, Luca <1950->

Il danno scolastico : la scuola progressista come macchina della disuguaglianza / Paola Mastrocola e Luca Ricolfi

La nave di Teseo, 2021

Abstract: Paola Mastrocola e Luca Ricolfi per la prima volta insieme in un libro per denunciare a due voci il paradossale e tragico abbaglio della scuola democratica, che, nata per salvare i più deboli, oggi di fatto ne annega le speranze. Due voci, di cui una lancia un'ipotesi e l'altra la raccoglie, provandola con la forza dei dati, testandola con modelli matematici e arrivando alla conferma. Sì, è così: una scuola facile e di bassa qualità allarga il solco fra ceti alti e ceti bassi. Un disastro, di cui rendere conto e chiedere scusa, ai ragazzi e alle loro famiglie. Questo libro è un j'accuse, spietato e dolente, e al tempo stesso un atto d'amore verso il mondo della scuola e dell'università, i docenti, gli studenti. È un grido d'allarme che i due autori hanno lanciato più volte nei loro libri, in questi anni. Un grido sempre andato perso, ma doveroso, e ora più che mai disperato. Perché non c'è più tempo. Ma anche perché proprio questo tempo sospeso e minaccioso, in cui ci troviamo ora a navigare, è forse il più adatto per scardinare vecchi schemi ideologici e provare a cambiare tutto.

100 letture in stampato maiuscolo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Scataglini, Carlo <1961->

100 letture in stampato maiuscolo : storie e attività per la didattica inclusiva / Carlo Scataglini

Erickson, 2021

Abstract: Il volume raccoglie 100 storie in stampato maiuscolo e propone un percorso di lettura suddiviso in cinque livelli di facilitazione. Letture piacevoli e significative rivolte a tutti i bambini e le bambine, e in particolare ai bambini con dislessia e altri Disturbi Specifici dell'Apprendimento. La narrazione è uno degli strumenti più efficaci e potenti per stimolare qualsiasi apprendimento significativo. Lo scopo dell'opera è, prima di tutto, quello di divertire, percorrendo la strada della condivisione delle emozioni, per poter poi raggiungere altri importanti obiettivi: sviluppare l’interesse e la capacità di ascoltare o leggere storie in un contesto inclusivo; sviluppare progressivamente le abilità di lettura e comprensione di brevi racconti; sviluppare le abilità di collegamento tra le narrazioni e le personali esperienze di vita quotidiana; sviluppare le abilità di rielaborazione personale dei fatti narrati A corredo di ciascuna storia sono proposte delle attività per la rielaborazione della narrazione e per il consolidamento delle abilità di lettura: glossario illustrato per spiegare i termini più difficili, completa e colora il disegno di una sequenza o di un personaggio della storia, domande di comprensione e di riflessione metacognitiva. L’approccio didattico basato sulla narrazione favorisce l’inclusione. Raccontare, infatti, è un’azione collettiva che unisce in un percorso attivo chi narra e tutti coloro che ascoltano. Il racconto, inoltre, consente di attivare, nel piccolo gruppo o nell’intera comunità-classe, i collegamenti con i diversi vissuti e con le rispettive sfere emotivo-relazionali, e attiva un percorso di sviluppo della capacità di lettura e comprensione del testo, utile in caso di bisogni educativi speciali ma, nello stesso tempo, stimolante e coinvolgente per tutti gli alunni della classe.

Psicologia dell'educazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Santrock, John W.

Psicologia dell'educazione / John W. Santrock ; edizione italiana a cura di Daniela Raccanello

McGraw-Hill, 2021

Abstract: La psicologia dell’educazione si occupa dello studio scientifico dei processi psicologici che entrano in gioco in tutti i contesti in cui si apprende e/o si insegna. Rispetto ad altre branche della psicologia, essa si caratterizza per una forte connotazione applicativa, di estrema rilevanza non solo per gli insegnanti ma anche per altri operatori, inclusi gli psicologi. È a tutti questi che l’Autore si rivolge: suscitare in loro il piacere dell’insegnare, offrire idee che possano essere spunto per quanto accade in classe e aumentarne le risorse per la gestione delle sfide insite nell’insegnamento sono tra gli obiettivi principali che si pone il testo. Il manuale si rivolge quindi a tutti coloro che a vario titolo si accingono allo studio della psicologia dell’educazione per acquisire e sviluppare le proprie competenze per operare e/o sostenere quanto accade nei contesti in cui si apprende e/o si insegna. Gli argomenti affrontati sono strettamente concatenati sia tenendo conto dei vari domini del funzionamento psicologico sia secondo una prospettiva storica. Al centro dell’attenzione resta sempre l’individuo che apprende – bambino, ragazzo o adulto che sia, al di là della fascia d’età – ma, a seconda della prospettiva, si privilegia lo studio del solo comportamento, delle cognizioni, del funzionamento linguistico, delle relazioni sociali, dei processi motivazionali e di quelli emotivi. L’edizione italiana del testo originale ha comportato numerosi adattamenti, tesi a dare maggiore rilievo al contesto italiano; è stato aggiunto un capitolo sulle emozioni ed è stato mantenuto l’accento sulla tecnologia, sempre attuale e valido.

I bambini pensano grande
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Lorenzoni, Franco <1953->

I bambini pensano grande : cronaca di una avventura pedagogica / Franco Lorenzoni

Sellerio, 2021

Abstract: Ho desiderato raccontare un anno di vita di una quinta elementare del piccolo paese umbro dove insegno da molti anni perché ascoltando nascere giorno dopo giorno parole ed emozioni, ragionamenti, ipotesi e domande, che emergevano dalle voci delle bambine e dei bambini con cui ho lavorato per cinque anni, ho avuto la sensazione di trovarmi di fronte a scoperte preziose, che ci aiutano ad andare verso la sostanza delle cose e verso l'origine più remota del nostro pensare il mondo. Nei dialoghi degli scolari su argomenti di un programma svolto ponendo questioni e lasciando elaborare soluzioni, intorno a temi che riguardano matematica, scienze, arte e storia, si ha l'impressione di ripercorrere l'evolversi della cultura umana. Si prova la meraviglia del nascere di un pensiero. Così questo libro, che contiene indicazioni concrete per un insegnamento innovativo, non è un burocratico manuale di didattica che si aggiunga a una fila troppo lunga. All'opposto ogni pagina trabocca di spontanea poesia, pur non indugiando in un'estetica compiaciuta del mondo incantato dell'infanzia. Nel diario di un anno di scuola, in cui ciascun allievo è protagonista di una ricerca comune, si mostra il cuore del dialogo didattico: provare a dare forma al mondo. È una proposta pedagogica nuova, evidentemente capace di cercare un senso all'esistere e al far esperienza, diventa anche un racconto antropologico.

Dizionario Hoepli ucraino
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Prokopovych, Mariana <docente di lingua ucraina>

Dizionario Hoepli ucraino : ucraino-italiano, italiano-ucraino / Mariana Prokopovych

Hoepli, 2021

Abstract: Completo, aggiornato e di facile consultazione, questo dizionario di ucraino è lo strumento ideale per chi voglia avere una buona padronanza della lingua. L'opera contiene le parole e le locuzioni fondamentali della lingua ucraina, è aggiornata secondo la recente riforma ortografica e comprende oltre 24.000 lemmi, 40.000 accezioni e 40.000 fraseologie, fra cui esempi d'uso e modi di dire e oltre100 tra i proverbi più conosciuti di entrambe le lingue. Il lemmario, caratterizzato da un'impostazione molto pratica, comprende i vari registri linguistici, dalla lingua letteraria fino alle voci popolari e gergali, come anche termini più importanti dei principali settori specialistici. Il dizionario è inoltre corredato di una breve introduzione alla grammatica ucraina e italiana con riferimenti all'alfabeto e alla pronuncia, tavole di declinazione e coniugazione modello per ambedue le lingue. Chiudono il volume utili appendici pratiche.

Apprendere a distanza
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Apprendere a distanza : teorie e metodi / a cura di Pier Cesare Rivoltella

Raffaello Cortina, 2021

Abstract: La didattica in remoto d'emergenza dovuta alla pandemia ha rilanciato nel dibattito pubblico e scientifico i temi della formazione e dell'apprendimento a distanza. Il libro fornisce una lettura aggiornata, con l'obiettivo di sollecitare l'approfondimento e, allo stesso tempo, suggerire soluzioni e strumenti. Cinque sono le grandi aree in cui la trattazione viene articolata in modo da toccare le questioni chiave dell'apprendimento a distanza: la cornice storica ed epistemologica, la progettazione, la regolazione (ovvero la gestione dell'aula remota), la moderazione delle attività, la valutazione. Tre sono i livelli di articolazione del discorso: 5 capitoli di quadro, più ampi, uno per ciascuna area; 16 capitoli più concisi, che contengono l'affondo sulle questioni rilevanti di ciascuna area; 12 schede operative, cui viene assegnato il duplice compito di focalizzare l'attenzione su alcuni punti e fornire strumenti metodologici per l'intervento. Chiudono il volume una bibliositografia ragionata e alcune tavole tecniche.

Insegnare nella scuola dell'infanzia e primaria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Agosta, Rosa <1956-> - Mancini, Giacomo <1972-> - Naldi, Alessandra <1970->

Insegnare nella scuola dell'infanzia e primaria : un approccio psicodinamico / Rosa Agosta, Giacomo Mancini, Alessandra Naldi

Il Mulino, 2021

Abstract: Il volume, appositamente pensato per chi è in procinto di entrare nel mondo della scuola, affronta da un punto di vista psicodinamico le principali aree legate sia al ruolo di insegnante sia al suo esplicarsi nell'ambito della classe e in quello istituzionale. In particolare vengono affrontati gli aspetti psicologici implicati nella relazione educativa, con specifico riferimento a quelli comunicativi e di relazione, che possono favorire o disturbare non solo l'acquisizione dei saperi, ma anche la qualità stessa dell'esperienza scolastica da parte di bambine e bambini. Vengono inoltre analizzate le dinamiche di gruppo presenti nella scuola dell'infanzia e primaria e gli aspetti critici della «mente istituzionale» che possono determinare un disagio nelle figure educative; disagio che si ripercuote su alunni e alunne, che si trovano così ad affrontare esperienze di maltrattamento e di sofferenza psicologica. Uno strumento utile a promuovere il benessere a scuola di docenti, alunni e genitori.

Come imparare l'ucraino in 30 giorni
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Kovalenko, Alina

Come imparare l'ucraino in 30 giorni / Alina Kovalenko

How2, 2021

Abstract: Questo libro ti farà imparare l'ucraino in soli 30 giorni, partendo da zero. E questa è più di una semplice promessa. Ti spiego... Il metodo è molto semplice: il libro è suddiviso in 30 capitoli, uno per giorno, per permetterti di imparare le basi di questa lingua in un solo mese. Per ottenere il massimo da questo corso, devi solo rispettare una regola: leggere un capitolo al giorno, né più, né meno. Se rispetti questa regola e segui le indicazioni contenute nel libro, il risultato è garantito. Dimentica i soliti noiosi corsi grammaticali, dal profilo anonimo e spersonalizzato. "Come imparare l'ucraino in 30 giorni" è stato realizzato con tutti i crismi del self-help, come un manuale pratico, dal taglio personale, divertente e motivante. È ricco di tanti aneddoti curiosi e consigli utili non solo per parlare in ucraino, ma anche per cavarsela in viaggio. Se ti sei avvicinato a questo libro è perché sicuramente ti sarai reso conto della crescente importanza della lingua ucraina e, pertanto, hai deciso di studiarla. La tua è un'ottima decisione e qualsiasi ne sia la ragione, certamente, alla fine di questo manuale, rimarrai soddisfatto. Cercherò di darti un'infarinatura anche su diversi aspetti culturali legati a questa lingua, attraverso piccole note e particolarità, cosicché, alla fine, tu possa esprimerti con maggiore consapevolezza e profondità. Quando imparerai finalmente a parlare, le occasioni per praticare non mancheranno, grazie alle infinite opportunità che la rete offre per comunicare con persone di qualsiasi lingua.

Ogni favola un gioco
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Paesani, Giovanna

Ogni favola un gioco : 16 laboratori per narrare, giocare, sperimentare / Giovanna Paesani

La Meridiana, 2021

Abstract: La favola conserva ancora oggi l'antica valenza della narrazione orale e rimane valido strumento di apprendimento. Attraverso la brevità e la semplicità del linguaggio la favola infatti comunica in maniera immediata con i suoi interlocutori, attraverso personaggi, animali umanizzati, che parlano di vita reale e con atteggiamenti, emozioni e caratteristiche ben delineate. Questo testo è una raccolta di sedici favole arricchito da giochi e attività legati alle vicende dei protagonisti; essi affrontano tematiche importanti, come l'importanza del dono, della gentilezza, dell'amor proprio, della conoscenza di sé, delle proprie abilità, della cooperazione e del rispetto dell'altro. I temi trattati sono tutti rivolti alla crescita emotiva e personale, mirati a sviluppare un senso di benessere, affinché ogni bambino si senta accolto, speciale e importante. Il libro è rivolto agli educatori che operano con i bambini dai 4 agli 8 anni, insegnanti di scuola dell'infanzia e primo ciclo della scuola primaria, animatori laboratoriali e genitori che credono nell'importanza dell'esperire, dell'imparare attraverso il fare nella relazione educativa con il bambino. Attraverso le storie brevi, ma incisive, e le attività ludiche proposte il bambino avrà modo di apprendere, in maniera gioiosa e con l'aiuto di giochi coerenti con la storia narrata, valori e concetti fondamentali per la sua crescita. Un libro da usare e scoprire. Ogni favola diventa un gioco e giocando il bambino impara di sé e del mondo.

Storia universale delle lingue
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Haarmann, Harald <1946->

Storia universale delle lingue : dalle origini all'era digitale / Harald Haarmann ; traduzione di Claudia Acher Marinelli

Bollati Boringhieri, 2021

Abstract: Questa Storia universale delle lingue offre per la prima volta al pubblico italiano una panoramica completa delle origini e degli sviluppi del linguaggio nel lungo percorso dell'umanità, seguendo le interazioni fra diverse culture e l'evoluzione linguistica contemporanea. Nell'affascinante intreccio di epoche e civiltà, Harald Haarmann esplora le varie fasi del linguaggio dell'Homo sapiens e ripercorre la teoria nostratica, un'ipotetica superfamiglia linguistica originaria. In modo chiaro e accessibile, l'autore dischiude ai lettori la complessa storia evolutiva delle lingue, la trasformazione e la ramificazione di antichi ceppi, la nascita di nuovi idiomi, senza tralasciare il rapporto fra linguaggio e tecnologia. La sua analisi è resa solida e convincente dalla commistione delle più moderne conoscenze nel campo della genetica umana, dell'archeologia e della storia delle migrazioni, che negli ultimi anni hanno arricchito di molto la linguistica storico-comparativa.