Community » Forum » Recensioni

Citta' di carta
4 1 0
Green, John <1977->

Citta' di carta

[Milano] : Rizzoli, 2014

Abstract: Quentin Jacobsen è sempre stato innamorato di Margo Roth Spiegelman, fin da quando, da bambini, hanno condiviso un'inquietante scoperta. Con il passare degli anni il loro legame speciale sembrava essersi spezzato, ma alla vigilia del diploma Margo appare all'improvviso alla finestra di Quentin e lo trascina in piena notte in un'avventura indimenticabile. Forse le cose possono cambiare, forse tra di loro tutto ricomincerà. E invece no. La mattina dopo Margo scompare misteriosamente. Tutti credono che si tratti di un altro dei suoi colpi di testa, di uno dei suoi viaggi on the road che l'hanno resa leggendaria a scuola. Ma questa volta è diverso. Questa fuga da Orlando, la sua città di carta, dopo che tutti i fili dentro di lei si sono spezzati, potrebbe essere l'ultima.

Moderators: Valentina Tosi

2112 Visite, 1 Messaggi

Anche in questo caso si tratta di un romanzo principalmente per giovani adulti, in cui il sentimento fa da padrone e le relazioni fra i personaggi crescono e si sviluppano su una bella linea scorrevole.
L'ho trovato un pò a carta carbone di Cercando Alaska e per certi versi, la faccenda non mi è dispiaciuta, ma un pò mi ha delusa. Ho trovato davvero degno di nota il finale, realistico ed equilibrato, come se alla fine ci fosse davvero una chiusura del cerchio, in cui i personaggi vedono tutta la storia così com'è nella sua interezza.
Molto belli i riferimenti a Foglie d'erba di Whitman. Vi lascio una citazione, come sempre.

Che cosa ingannevole, credere di una persona che sia più di una persona.
#cittàdicarta

  • «
  • 1
  • »

965 Messaggi in 931 Discussioni di 127 utenti

Attualmente online: Ci sono 1 utenti online