Vedi tutti

Gli ultimi messaggi del Forum

Più fiori che opere di bene - Annalisa Strada

Bel giallo con una nuova investigatrice/fioraia molto simpatica e impicciona.
Annalisa Strada ha creato un nuovo personaggio letterario che farà sicuramente divertire.
In questa storia la trama del giallo è lasciata un po' a margine della storia, a favore della caratterizzazione dei personaggi che credo verranno sviluppati in altri episodi.
Ottima lettura di svago.

Re: In viaggio contromano - Michael Zadoorian

Anch'io alcuni anni fa lo lessi e mi deluse.
L'ho riletto ora per il Circolo di Virgilio e l'ho apprezzato, magari sono passati gli anni e mi sento più vicino agli anziani protagonisti! Ne ho colto forse l'idea che vuole comunicare l'autore di rubare ancora qualche attimo di vita, di poter ancora decidere il proprio destino e di farlo per ricordare i bei momenti che furono e senza la frenesia della giovinezza.
Forse non è un testo semplice da accettare, in alcuni punti è crudo e non risparmia molto sugli aspetti della malattia e delle difficoltà che crea, ma secondo me è un libro che può emozionare.

Re: Le variazioni Lucy - Sara Zarr

Molto bello. Ho apprezzato l'intensità della storia.
Poi io non capisco i lettori che disprezzano la letteratura per ragazzi senza nemmeno aver letto nulla, secondo me alcune opere hanno lo stesso valore della letteratura definita "per adulti".

Dormi - Nick Littlehales

scritto in modo semplice e ripetitivo.
Lo scrittore si vanta di essere un consulente per team sportivi anche se non è un dottore o laureato in materie infermieristiche. Consigli specifici e di buon senso. Si vede che ha una grande esperienza fatta sul campo. Non dice praticamente nulla su melatonina...molto molto strano

La corsa segreta - Tyler Hamilton e Daniel Coyle

anche questo libro come "bestie da vittoria" entra nei particolari del doping, quasi fino a darti una tabella di progressione. Come le auto-trasfusioni. Romanzato in minima parte nei dialoghi per renderlo più leggibile.

Demenza digitale - Manfred Spitzer

dovrebbero leggerlo nelle scuole e scriverlo sui giornali.
La televisione, smartphone ed internet rendono il cervello più debole!
Prove scientifiche scritte da uno psichiatra, non uno psichiatra qualsiasi....con CENTINAIA di riferimenti a lavori accademici!

Favole periodiche - Hugh Aldersey-Williams

nulla a confronto con ZIO TUNGSTENO e il CUCCHIAINO SCOMPARSO. Comunque interessante nel scrivere l'importanza reale degli elementi nella vita quotidiana.
Non ci sono formule o teorie estreme della chimica, solo un lungo lunghissimo elenco degli elementi ed i loro utilizzi, perdendosi ogni tanto in storie che di chimica hanno poco.

Siete pazzi a mangiarlo! - Christophe Brusset

libro spettacolare, scritto in modo da cambiare completamente lista della spesa!
Dato che la fonte è autorevole si rmane ancora più sconvolti.
Ripete fino alla nausea che la colpa è del sistema economico cinese che inonda il mercato di cibo tossico mescolato con ogni tipo di spazzatura e messo sul mercato a prezzi irrisori...dopo qualche ritocco di additivi tutto diventa bello, buono e profumato, ma soprattutto a buon prezzo. La colpa è anche nostra che prima di far spesa guardiamo al prezzo e non da dove proviene.
il miele cinese non esiste, le spezie sono macinate per evitare di vedere dentro gli escrementi dei topi o
i mozziconi di sigarette! ! !
Le date di cadenza sono riportate sui tappi e non sulle etichette così sono più agevoli da cancellare e ritoccare...e 1000 altri trucchi nelle ditte di alimenti. PANICO

Psicobiotici - Aurélie Fleschen-Portuese

libro molto semplice e di facile lettura anche per i non addetti ai lavori.
Tutti dovrebbero leggerlo in questi periodi di mode alimentari fai da te.
NON si basa su bufale antiscientifiche, ma su fatti sperimentati e provati a livello psico-neuro-endocrino-immunologico.

La paleo dieta - Robb Wolf

sembra un libro al limite del demenziale anche se è scritto da un biochimico. All'inizio lo consideravo un povero pazzo che ha scritto un libro....più passa il tempo e più trovo prove a suo favore.
Propone un regime alimentare che per una persona abituata a pasta & pizza è una Bestemmia, però ci si può avvicinare.
Credo che sia di aiuto per le persone intenzionate a migliorare non solo dal punto di vista alimentare

Il ripostiglio - Saki

Libro bello, punto. Se ci sono solo 2 categorie: libri belli e libri brutti, allora questo fa parte della prima: libri belli.
Bello perché ironico.
Bello perché attiva l'immaginazione.
Bello perché amplia il vocabolario del lettore.
Bello per le illustrazioni.
Bello per la storia.
Bello perché in grado di trasmettere un punto di vista autentico.
Bello.