Creato il 14/06/2016 11:59am da sisovest01

Trovati 20 documenti.

Calcio e potere
0 0 0
Libri Moderni

Kuper, Simon

Calcio e potere / Simon Kuper ; traduzione Alfonso Vinassa De Regny ; revisione Simone Bertelegni

Milano : Isbn, [2008]

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Questa è la storia politica e sociale dello sport più popolare del mondo. La prospettiva mondiale di Kuper diventa un racconto sul campo che tiene insieme il consenso a Mussolini e l'ascesa di Berlusconi, l'indipendentismo basco e catalano, lo scontro religioso in Irlanda tra Celtic e Rangers, i traumi della Seconda guerra mondiale tra Germania e Olanda, la contrapposizione tra squadre borghesi e popolari. Perché il calcio è molto più di un gioco: è uno spazio simbolico dove prendono forma e si sfogano l'appartenenza e l'avversione. Può essere usato da dittatori e politicanti, accendere rivoluzioni o salvare regimi. E non ha affatto finito di essere politico.

Il calcio rubato
0 0 0
Libri Moderni

Hallberg, Ulf Peter

Il calcio rubato : racconti italiani / Ulf Peter Hallberg ; traduzione e postfazione di Massimo Ciaravolo

Milano : Iperborea, [2006]

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nel 1990 Ulf Peter Hallberg scrisse, con il collega Fredrik Ekelund, il racconto di un viaggio nel nostro paese durante i giorni euforici di Italia 90. I dieci racconti di Hallberg sono ora riproposti e pubblicati in contemporanea in Italia e in Svezia. Dalla particolare prospettiva del neofita del football, Hallberg si rende conto che l'unico modo per cercare di comprendere e rappresentare questo sport e fenomeno sociale è mischiarsi agli altri; incontrare il crogiuolo di genti che per un mese fanno del mondiale il centro del mondo; dare spazio alle emozioni e all'empatia (e infine anche all'entusiasmo popolare), senza per questo tradire l'obiettivo iniziale di uno sguardo critico, laterale, capace di soffermarsi sul dettaglio.

La tribu del calcio
0 0 0
Libri Moderni

Morris, Desmond

La tribu del calcio / Desmond Morris ; traduzione di Oreste Del Buono

Milano : A. Mondadori, 1982

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
A undici metri dalla fine
0 0 0
Libri Moderni

Favetto, Gian Luca

A undici metri dalla fine / Gian Luca Favetto

Milano : A. Mondadori, 2002

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Valerio Peraglie, portiere quasi quarantenne di una squadra di calcio, sta aspettando che l'attaccante della squadra avversaria tiri contro di lui un calcio di rigore. La squadra di Valerio è prima nel campionato di Eccelenza, ma pochissimi punti la separano dalla seconda in classifica, una squadra ben più giovane e grintosa, e questo calcio di rigore potrebbe riaprire l'intero campionato. Nei pochi secondi necessari a posizionare il pallone sul dischetto, a prendere la rincorsa e a tirare, Valerio vede scorrere davanti ai propri occhi le tappe salienti della propria esistenza, sportiva e non.

La partita di pallone
0 0 0
Libri Moderni

La partita di pallone : storie di calcio / a cura di Stefano Grandi e Stefano Tettamanti

Palermo : Sellerio, 2014

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il calcio è il gioco più vicino alla preistoria del movimento umano, scrive Dimitrijevic nel primo pezzo di questa antologia. Utilizza piedi e gambe, escludendo le mani e le braccia, ovvero contrappone gli arti più legati alla memoria animale agli arti specializzati della civiltà. Per questo è il re dei giochi. Del calcio ci raccontano in questo libro - con precisione o pathos, con comicità o invenzione visionaria, con nostalgia o rabbia, con il sogno o la cronaca - protagonisti diversi: da Vasco Pratolini a Gianni Brera, da Manuel Vàzquez Montalbàn a Vittorio Sermonti, da Osvaldo Soriano a Mario Soldati, da Stefano Benni a Edmondo Berselli, da Nick Hornby a Davide Enia. Scrittori di svariata provenienza geografica e ideale, ma tutti di grande presenza e potenza narrativa o sportiva o giornalistica, che toccano una enorme varietà di punti di vista. Il tecnico. La memoria di come il calcio ci entrò nel cuore. L'epica dell'attimo fatale di fronte alla vittoria o alla sconfitta. Il romanticismo del genio solitario. Il tifo puro e nobile, lontano da campanilismi e nazionalismi. I miti, le metafore, i sogni a cui quasi sempre il fatto calcistico si accompagna. I ritratti dei più straordinari tipi umani che il pallone ci ha fatto apprezzare. E tutti questi punti di vista, nel loro spaziare, dimostrano come la letteratura sportiva, quand'è intensa, non è mai sul calcio, ma quasi sempre letteratura del calcio.

Ogni maledetta domenica
0 0 0
Libri Moderni

Ogni maledetta domenica : otto storie di calcio / a cura di Alessandro Leogrande

Roma : Minimum fax, 2010

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il mondo del calcio raccontato dall'interno come non avviene mai sui quotidiani o nelle trasmissioni televisive. Otto scrittori si addentrano nei chiaroscuri del nostro sport nazionale. Tommaso Giagni si mescola tra gli ultras della Lazio alla ricerca di una verità sull'omicidio di Gabriele Sandri. Stefano Scacchi segue i talent scout delle grandi squadre a caccia di campioni tra favelas e campetti di periferia. Luca Mastrantonio ripercorre fasti e rovine del Milan di Berlusconi, e Vittorio Giacopini insegue la leggenda di Bora Milutinovic, l'allenatore zingaro che risollevava le sorti delle nazionali più povere del terzo mondo. Carlo Carabba mette sotto il microscopio il calcio geneticamente modificato ai tempi della pay-tv, e Andrea Cisi racconta la calda, folle, insostituibile esperienza di un pomeriggio allo stadio Zini tra i tifosi della Cremonese. Francesco Pacifico decostruisce splendori e miserie del caso Balotelli, mentre Osvaldo Capraro mette in scena una luminosa parabola fatta di calcio, violenza, colpa e redenzione. Otto racconti che mostrano - alla vigilia dei primi mondiali africani - che quello che un tempo fu un semplice sport è oggi, nel bene e nel male, lo specchio fedele del nostro mondo e dei nostri sentimenti più profondi.

Calcio!
0 1 0
Libri Moderni

Constain, Juan Esteban

Calcio! / Juan Esteban Constaín ; traduzione di Sandro Ossola

Milano : Tropea, 2012

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: L'italiano Arnaldo Momigliano, professore emerito esperto del mondo classico, esule in Inghilterra a causa delle leggi razziali, nel corso di un convito annaffiato da abbondanti libagioni scandalizza il circolo accademico di Oxford affermando che la prima partita di calcio è stata giocata a Firenze nel 1530, in piazza Santa Croce. I compassati professori oxoniensi ne fanno una questione d'onore: ma come? L'Italia osa rivendicare la paternità di uno sport che, tutto il mondo lo sa, è eminentemente inglese? L'acceso dibattito viene portato in tribunale, ma in altri tempi sarebbe finito in un duello. Al processo Momigliano ricostruisce una storia avventurosa e irriverente, mai raccontata dalla storiografia ufficiale, avvenuta nel corso dell'assedio della Repubblica fiorentina da parte delle truppe spagnole di Carlo V. In spregio alle minacce e alle prepotenze dell'imperatore, i fiorentini scelsero di festeggiare ugualmente il loro carnevale nonostante gli attacchi nemici, praticando un gioco con la palla che infiammava l'animo della folla. Punti nell'onore, gli spagnoli non vollero essere da meno dei loro avversari, e per un giorno il campo di battaglia si spostò sul campo da gioco. Il calcio nacque così, come uno sberleffo contro le atrocità della Storia.

Gli angeli non vanno mai in fuorigioco
0 0 0
Libri Moderni

Caressa, Fabio

Gli angeli non vanno mai in fuorigioco : la favola del calcio raccontata a mio figlio / Fabio Caressa

Milano : A. Mondadori, 2012

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Cinque amici, un vecchio, un pallone. Sono questi gli elementi che contrappuntano l'estate di Diego, un ragazzo di tredici anni che vive per il calcio. Forse non diventerà mai un campione - ci mette tanto impegno, quello sì, ma tecnicamente è un po' scarso - eppure il pallone e la Roma sono la sua vita. Durante la vacanza trascorsa nel piccolo paese abruzzese di Villalago, riempie le sue giornate disputando interminabili partite a calcetto insieme a Stefano, il bello del gruppo, juventino, ai gemelli Tempesta e Uragano, uno dell'Inter e l'altro del Milan, e alla bellissima Nadia, sfegatata tifosa del Napoli. Nel tentativo di recuperare il pallone finito dentro un capannone per un tiro maldestro di Diego, i cinque amici faranno conoscenza del Vecchio, un personaggio misterioso, all'apparenza burbero e solitario che si rivelerà, invece, un affabulatore inesauribile di storie sul calcio degli anni Settanta e Ottanta. Raccontando le gesta di fuoriclasse assoluti e l'estro di goleador infallibili, condurrà i ragazzi alla scoperta avventurosa di un mondo che non hanno mai conosciuto. Ma chi è il Vecchio? Un bugiardo? Una vecchia gloria del passato? Nessuno lo sa. Con uno stratagemma che mescola fiction e saggistica, il libro ricostruisce leggende e aneddoti che riguardano squadre celebri diventate il simbolo stesso del calcio: dalla Lazio del '74 di Chinaglia e Maestrelli alla Roma di Liedholm e Falcào, dal Milan di Sacchi e Van Basten alla Juve del Trap e di Platini, dall'Italia di Bearzot all'Inter dei record.

Un fuoriclasse vero
0 0 0
Libri Moderni

Samsonov, Sergej

Un fuoriclasse vero : distopia calcistica / Sergej Samsonov ; traduzione Elena Buvina

Milano : Isbn, c2009

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Un incredibile spy story sul mondo del calcio che può appassionare anche i non amanti dello sport nazionale. E che soprattutto sfata molti falsi miti sui campioni e su cosa veramente accade al di fuori dei campi di gioco.

La linea di fondo
0 0 0
Libri Moderni

Grattacaso, Claudio - Grattacaso, Claudio

La linea di fondo / Claudio Grattacaso

Roma : Nutrimenti, 2014

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Freccia è stato un fuoriclasse, uno di quelli con la palla incollata al piede, sinistro potente, talento e carisma. Pochi anni, il tempo di assaporare il gusto del successo. Poi è arrivato il fallo che gli ha stroncato la carriera, la cessione a una squadra di serie C, la frustrazione, il coinvolgimento nel giro del calcioscommesse. Il sipario è calato, lasciando una ferita impossibile da rimarginare. Ventisette anni dopo quel fallo, quando il cerchio oramai si è chiuso, José Pagliara, quello che un tempo chiamavano Freccia, è ancora una promessa disattesa. Lo è per la moglie, che si è isolata in un mondo di silenzi e manie. Lo è per la figlia, che lo tratta con gelida ostilità. È uno sconfitto, torturato dai fantasmi del passato, dai sensi di colpa, dal ricordo ossessivo di un tragico pomeriggio d'infanzia, al campetto sotto la collina. Parlando di calcio, di passione e ostinazione, di egoismo e corruzione, Claudio Grattacaso racconta la parabola di un campione fallito, costretto dalla vita a fare i conti con le conseguenze delle proprie azioni e a inseguire dentro di sé una nuova consapevolezza, alla ricerca di risposte e di una seconda possibilità.

Il castigo di Attila
0 0 0
Libri Moderni

Foschi, Paolo

Il castigo di Attila / Paolo Foschi

Roma : Edizioni e/o, 2012

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Tre colpi di pistola nella notte. Subito dopo il successo della Roma in Champions League contro il Liverpool, il portiere Rocco Graziano viene trovato in fin di vita nella sua villa hollywoodiana a Casal Palocco, alle porte della Capitale. Chi è stato a ridurre così il calciatore? E perché? È il drammatico epilogo di una storia di calcioscommesse o è una vendetta della gelosia? L'inchiesta viene affidata alla Sezione crimini sportivi guidata dal commissario Igor Attila, ex pugile medaglia d'argento alle Olimpiadi di Seul, personaggio malinconico e lunatico, tormentato dalla fine della storia d'amore con Titta. Le indagini mettono a nudo la doppia vita del calciatore: infaticabile atleta di giorno, frequentatore di locali equivoci e amicizie pericolose di notte. Seguendo le tracce di misteriosi bonifici su conti esteri, il commissario Attila trova un legame fra il portiere e un pericoloso camorrista legato al mondo delle scommesse. Nelle indagini vengono coinvolti un tassista manesco, una sexy-velina, un politico omofobo, un capoultrà e una giovane biologa con la faccia acqua e sapone.

Addio al calcio
0 0 0
Libri Moderni

Magrelli, Valerio

Addio al calcio : novanta racconti da un minuto / Valerio Magrelli

Torino : Einaudi, 2010

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Non mi era mai capitato di pensarci, ma qualche anno fa ho smesso per sempre di giocare a pallone. E come se avessi cambiato sistema respiratorio. Di più: ho fatto il percorso inverso a quello della farfalla. Io, che vivevo all'aperto, ebbro d'ossigeno, sono rientrato nel nero bozzolo, rinchiuso nell'astuccio di una stanza a macinare chilometri in cyclette. Composto da novanta racconti da un minuto e diviso in due tempi da quarantacinque minuti l'uno, Addio al calcio è un rincorrersi di aneddoti, ricordi, storie di vite più o meno illustri. Pagina dopo pagina, Valerio Magrelli si dispone a un'immersione totale nell'universo di una passione vissuta e insieme sognata. Mentre si susseguono le immagini di campioni antichi e moderni, di trepide comunità adolescenziali o di definitive solitudini, prende forma il racconto del gioco più famoso del mondo. Dal calcio-balilla alla PlayStation, dal fantacalcio al Subbuteo, le infinite incarnazioni dell'ossessione calcistica irrompono fra le mura domestiche, fino a colonizzare la mente del tifoso non solo la domenica, ma tutti i giorni della settimana. Attraverso lo specchio deformante di un'esistenza passata in attesa dei risultati, queste istantanee tracciano i confini di una mania capace come nessun'altra di unire padri e figli in un alfabeto comune, in una lingua fraterna. Con una specie di autobiografia sbilenca, Valerio Magrelli offre cosi al lettore la sua testimonianza ironica, malinconica, redenta.

Atletico Minaccia Football Club
4 0 0
Libri Moderni

Marsullo, Marco

Atletico Minaccia Football Club / Marco Marsullo

Torino : Einaudi, 2012

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Vanni Cascione ha un'unica fede, il calcio, e un unico dio, José Mourinho. Dopo anni da mister di squadre scalcagnate della provincia campana e con un'infinita collezione di esoneri, è incaricato dal direttore sportivo Lucio Magia, faccendiere dal viso gitano, di allenare l'Atletico Minaccia Football Club. Alla promessa di poter disporre di una rosa di calciatori eccellenti corrisponde però un reclutamento spericolato, tra patteggiamenti, prostitute nigeriane e reduci di reality show. Cascione si ritrova in squadra un attancante schiavo della colite cronica, un mediano clandestino schierabile solo in trasferta perché in casa è piantonato dalla polizia, un portiere cocainomane, uno stopper detto Trauma e non per caso, un ex concorrente di Sarabanda e persino un meccanico e un cuoco... Con questa improbabile formazione, vincere il torneo si prospetta complicato. Figuriamoci se ci si mette pure la camorra. Marco Marsullo dà vita a una figura poetica e maldestra di allenatore di provincia, abituato a perdere e ostinato a vincere. E si diverte a giocare con gli stereotipi del nostro Sud liberandoli, finalmente, dalla retorica del lamento consolatorio.

Il calcio in giallo
0 0 0
Libri Moderni

Il calcio in giallo / Esmahan Aykol ... [et al.]

Palermo : Sellerio, 2016

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nel calcio sono le divisioni minori che conservano le più interessanti storie umane. Così i lampi criminali e rapidi intrecci polizieschi qui pubblicati, con protagonisti alcuni dei più convincenti investigatori del nuovo giallo italiano (è questa la decima antologia che Sellerio dedica a crimini a tema), si svolgono tutti in quel mondo. Per scoprire che forse lì di sportivo non è rimasto più niente, tranne il ricordo di quando si giocava al Campetto da bambini. Con questa, leggera, amarezza che diventa presto denuncia sociale e voglia di smascherare gli intrighi che soffocano lo sport più amato, i diversi detective si mettono alla prova, ciascuno con il carattere, con il metodo e le loro vite alle spalle, come li conoscono i lettori che li hanno seguiti nei romanzi maggiori. L'ispettrice Petra Delicado della polizia di Barcellona, protagonista della serie famosa inventata dalla spagnola Alicia Giménez-Bartlett; l'elettricista Enzo Baiamonte che il palermitano Gian Mauro Costa porta a investigare nei tinelli e nelle botteghe del suo quartiere popolare; il pensionato Consonni e gli altri della Casa di Ringhiera che stavolta l'autore Francesco Recami mette alle prese con una specie di thriller violento; il giornalista disoccupato Saverio Lamanna che spesso e volentieri il suo creatore Gaetano Savatteri strappa, per seguire i suoi misteri, dal ritiro obbligato sul mare siciliano di Màkari; i vecchietti del Bar-Lume di Marco Malvaldi e ancora racconti di Antonio Manzini e Esmahan Aykol.

Questa pazza fede
0 0 0
Libri Moderni

Parks, Tim

Questa pazza fede : l'Italia raccontata attraverso il calcio / Tim Parks ; traduzione di Massimo Bocchiola

Torino : Einaudi, [2002]

  • Copie totali: 11
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Da Udine a Reggio Calabria, da San Siro all'Olimpico, in viaggio con gli ultras e i giocatori, il racconto avvincente di una stagione calcistica che si trascina fino ai play-off, ma anche uno sguardo completamente nuovo sull'eterno enigma del carattere italiano. Il club, come sempre, lotta per evitare la retrocessione. Fino all'ultimo, quando a un certo punto sembra perfino che nel 2001, in serie A, ci sarà solo l'odiato Chievo... I tifosi sono accusati di volgarità, razzismo e violenza. Le elezioni sono imminenti e la politica è dappertutto. La polizia è ambigua, i viaggi estenuanti, gli arbitri imperdonabili, gli aneddoti spassosi.

Azzurro tenebra
0 0 0
Libri Moderni

Arpino, Giovanni

Azzurro tenebra / Giovanni Arpino

Torino : Einaudi, [1977]

  • Copie totali: 9
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Il maledetto United
0 0 0
Libri Moderni

Peace, David

Il maledetto United / David Peace ; traduzione di Pietro Formenton

Mialno : il Saggiatore, [2010]

  • Copie totali: 9
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Considerato uno dei più bei libri di letteratura calcistica, Maledetto United racconta la scommessa di Brian Clough, ex calciatore noto per i suoi tanti successi, che accetta di sostituire il leggendario Don Revie e allenare una delle più difficili squadre del campionato di calcio inglese. Inizia così la cronaca avvincente e disperata dei quarantaquattro giorni del più carismatico e controverso allenatore del Leeds United. Brian Clough è un uomo ambizioso, incontenibile e, nonostante gli enormi difetti, sostenuto da un fortissimo senso morale. La sua è una lotta quotidiana contro una squadra che odia (peraltro ricambiato), contro fantasmi che non smettono di perseguitarlo nelle notti insonni fra alcol e sigarette.

Febbre a 90'
5 1 0
Libri Moderni

Hornby, Nick <1957->

Febbre a 90' / Nick Hornby ; traduzione di Federica Pedrotti e Laura Willis

Parma : Guanda, [1997]

  • Copie totali: 16
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: La sorpresa. È questa la sensazione dominante in chi legge anche poche pagine del libro. Sembrerebbe impossibile che un libro sul calcio riesca a contenere una gamma così ampia di temi e personaggi, a sprigionare una tale carica di emozione ed umorismo. Raccontando la sua storia di tifoso, Nick Hornby ci descrive i multiformi aspetti di un'ossessione: le abitudini, i riti, i tic di un assiduo frequentatore di stadi.

Litania di un arbitro
0 0 0
Libri Moderni

Brussig, Thomas

Litania di un arbitro / Thomas Brussig

Roma : 66thand2nd, [2009]

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: "Che sia l'arbitro e non uno dei cosiddetti geni del pallone, indipendentemente se nella loro vita futura falliranno o meno, la persona più importante sul campo da gioco non c'è bisogno di sottolinearlo, così come non c'è bisogno di sottolineare che la persona più importante in sala operatoria è il chirurgo": in un racconto potente, sincero e, ahinoi, molto vero Thomas Brussig mette in scena la filosofia dell'arbitro come metafora delle ipocrisie e delle storture della società contemporanea, non solo tedesca. Da un grande scrittore uno spaccato feroce della realtà in cui viviamo e un titolo importante della neonata casa editrice 66thand2nd.

La copia infedele
0 0 0
Libri Moderni

Trinchero, Stefano

La copia infedele / Stefano Trinchero

[Roma] : 66th and 2nd, 2016

  • Copie totali: 25
  • A prestito: 3
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Guido Riberto, giornalista sportivo che si occupa molto pigramente della terza squadra di Torino, la Lungodoriana, a causa dell’incidente stradale che vede coinvolto Gonzalo Malagutti, punta argentina della squadra, vede sconvolto il suo tranquillo tran tran. L’indagine sulla vicenda infatti lo porterà fuori dalla redazione del giornale e lontano dai campi di gioco. A partire dalla figura del calciatore che dà il via alla storia, sino agli assicuratori che compariranno nella seconda parte del romanzo, leggiamo una sorta di rosario di fallimenti. Professionali, personali, occasionali, senza speranza, ben collocati nel grigio panorama delle strade di Torino che l’autore ci costringe a percorrere in lungo e in largo. Stefano Trinchero possiede sicuramente una sua voce narrativa, un tono umoristico e mai banale, un immaginario ricco che riesce a domare in funzione della storia, uno sguardo critico che si sente vigile tra le parole ma che non diventa mai pedante e giudicante.