La caduta di Hyperion
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Simmons, Dan <1948->

La caduta di Hyperion

Abstract: I sette pellegrini hanno raggiunto le Tombe del Tempo di Hyperion e sono al cospetto dello Shrike; intorno a loro divampa lo scontro tra gli Ouster e le forze dell'Egemonia. John Keats, una macchina umana costruita dalle Intelligenze Artificiali in cui è stata ricreata la coscienza del poeta, riesce a scoprire dove risiede il loro nucleo operativo, ma il fatto che si trovi all'interno dei teleporter comporta conseguenze inquietanti: bisognerebbe riportare indietro l'orologio dell'evoluzione umana, evitando così di soccombere alle Intelligenze attraverso la distruzione della Rete su cui si fonda l'Egemonia. Mentre i capi dell'Egemonia si trovano di fronte a una scelta di vita o di morte, il destino dei pellegrini si unisce inesorabilmente con quello dell'intera umanità.


Titolo e contributi: La caduta di Hyperion / Dan Simmons ; traduzione di G. L. Staffilano

Pubblicazione: Milano : Interno Giallo, 1992

Descrizione fisica: 463 p. ; 23 cm

ISBN: 88-356-0107-X

Data:1992

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Altri titoli:
  • La caduta di Hyperion
  • I canti di Hyperion
  • Simmons, Dan <1948->. Hyperion cantos <serie letteraria>
Serie: Iperfiction

Nomi: (Editore)

Soggetti:

Classi: 813.54 Narrativa americana in inglese. 1945-1999 [22] Fantascienza <genere fiction> y 21.11 Saghe cosmiche

Luoghi: Milano

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 1992

Sono presenti 2 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Porto Mantovano XX 813.9 SIM CAD PA-9879 In prestito 12/10/2020
Ostiglia XX 813 /9 SIM OS-10661 Su scaffale Prestabile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.