"IL CIRCOLO DEI LETTORI": IL GRUPPO DI LETTURA DI MARMIROLO

Da diversi anni i membri del "Circolo dei Lettori" si incontrano mensilmente in biblioteca a Marmirolo per discutere di una lettura condivisa, entusiasti di conoscere le diverse sfaccettature interpretative che ognuno da all'opera leggendola.

Infatti, far parte di un gruppo di lettura permette di mettere in comune l'esperienza della lettura: ci si ritrova in biblioteca, si sceglie un libro e poi lo si discute, non tanto dal punto di vista formale, ma mettendo in rilievo le sensazioni e i pensieri che il libro ha suscitato.

 
Il gruppo di lettura offre un'occasione di incontro con altri lettori per scoprire i diversi piani di lettura di un libro, e anche per scambiarsi consigli e opinioni.

Gli incontri sono aperti al pubblico e chiunque può parteciparvi senza alcun preavviso o iscrizione.

 

 

Ecco il programma 2017/2018:

 

 

Vi aspettiamo!

 

 

Per informazioni:
Biblioteca comunale "M. Bozzini"
Piazza Roma- 46045 Marmirolo (Mn)
Telefono: 0376-466711
Ecco alcuni libri che IL CIRCOLO DEI LETTORI ha già letto:

Trovati 51 documenti.

L'uomo dal vestito grigio
0 0 0
Libri Moderni

Wilson, Sloan

L'uomo dal vestito grigio / Sloan Wilson ; introduzione di Jonathan Franzen ; traduzione di Bruno Oddera

Torino : Einaudi, [2004]

  • Copie totali: 3
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Siamo negli anni Cinquanta: Tom e Betsy Rath, una giovane coppia del Connecticut, tre bambini, una casa e un reddito sicuro, hanno molti motivi per essere felici. E tuttavia non lo sono. Libro simbolo di un'intera generazione, L'uomo dal vestito grigio è stato uno dei primi romanzi a descrivere il disorientamento dell'uomo medio americano negli anni successivi alla Seconda guerra mondiale di fronte al nascere della società dei consumi. Uscito per la prima volta nel 1955 ottenne subito uno straordinario successo. L'anno dopo il libro divenne un film di cassetta, con Gregory Peck protagonista.

Gabriella garofano e cannella
0 0 0
Libri Moderni

Amado, Jorge

Gabriella garofano e cannella / Jorge Amado

Torino : Einaudi, 1989

  • Copie totali: 5
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Romeo e Giulietta
0 0 0
Libri Moderni

Shakespeare, William <1564-1616>

Romeo e Giulietta / William Shakespeare ; a cura di Anna Luisa Zazo ; traduzione di Salvatore Quasimodo ; introduzione di Paolo Bertinetti

Milano : A. Mondadori, 2001

  • Copie totali: 9
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Romeo e Giulietta intreccia numerosi elementi nella vicenda dei due innamorati nati sotto contraria stella. Dalla morte viva al drammatico scontro tra due generazioni - la lotta tra le ragioni dell'odio e le ragioni dell'amore - il dramma si arricchisce di temi la cui complessità va oltre la vicenda d'amore. Tuttavia è questa a fare di Romeo e Giulietta l'opera forse più celebre e più amata di Shakespeare e nel contrasto tra la purezza, l'appassionata consapevolezza dell'amore e l'inesorabile concatenarsi delle circostanze funeste va cercata la grandezza del dramma, la chiave della sua autentica dimensione tragica annunciata nel Prologo grazie alla contrapposizione dei due termini amore e contraria stella.

Il grande mare dei Sargassi
0 0 0
Libri Moderni

Rhys, Jean

Il grande mare dei Sargassi / Jean Rhys

2. ed

Milano : Adelphi, 1989

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0
Le relazioni pericolose
0 0 0
Libri Moderni

Laclos, Pierre Ambroise Francois Choderlos : de - Laclos, Pierre Ambroise Francois Choderlos : de

Le relazioni pericolose / Pierre-A.-F. Choderlos de Laclos ; introduzione di Maurizio Cucchi ; traduzione di Maria Teresa Nessi

16. ed

Milano : Garzanti, 2005

  • Copie totali: 4
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Romanzo epistolare lucido e amaro, altamente drammatico, implacabile atto d'accusa contro i costumi della nobiltà cortigiana, il libro suscitò grande scandalo nella Francia del XVIII secolo. Laclos presenta il quadro realistico di una società moralmente dissoluta e crudele attraverso gli intrighi intessuti da due libertini senza scrupoli - un visconte e una marchesa - per giungere, attraverso il raggiro e senza la minima cura per l'altrui rovina, all'autentico possesso, fisico e morale, di altri esseri gravitanti attorno al loro mondo.

Jane Eyre
0 0 0
Libri Moderni

Bronte, Charlotte <1816-1855>

Jane Eyre / Charlotte Bronte ; saggio introduttivo di Virginia Woolf ; traduzione di Giuliana Pozzo Galeazzi

Milano : Biblioteca universale Rizzoli, 2006

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Molte delle esperienze dell'autrice ricorrono nei romanzi che scrisse, dei quali Jane Eyre è il più celebre. Jane, esplicito alter ego della scrittrice, dopo anni di stenti e di solitudine, diventa istitutrice presso la famiglia Rochester. Il padrone di casa, cinico, è conquistato dalla personalità della ragazza. Ma quando scopre che la moglie di Rochester, creduta morta, è ancora in vita, prigioniera della pazzia, Jane fugge abbandonando l'uomo che le aveva chiesto di sposarlo. Sarà un enigmatico presentimento a farla tornare indietro e a preparare lo sviluppo finale del romanzo.

Lo straniero
0 0 0
Libri Moderni

Camus, Albert - Camus, Albert

Lo straniero / Albert Camus ; introduzione di Roberto Saviano ; traduzione di Sergio Claudio Perroni

Milano : Bompiani, 2015

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: «Ho letto molte volte Lo straniero, l’ho letto da ragazzino ascoltando Killing an Arab dei Cure, quando ancora Robert Smith non era stato costretto a modificare il titolo in Kissing an Arab. L’ho riletto altre volte nel corso della mia vita e ho avvertito la solitudine del protagonista come la vera carta universale di appartenenza al genere umano. Ma resta sempre la prima sensazione. Il caldo e il sole accecante, la sabbia umida sotto i piedi, la paura mortale di aver sbagliato tutto senza sapere perché e la voce squillante di Robert Smith che accompagna quest’incubo: “I’m alive, I’m dead, I’m the stranger killing an Arab.» Roberto Saviano

Guida il tuo carro sulle ossa dei morti
0 0 0
Libri Moderni

Tokarczuk, Olga

Guida il tuo carro sulle ossa dei morti / Olga Tokarczuk ; traduzione di Silvano De Fanti

Roma : Nottetempo, 2012

  • Copie totali: 29
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: In un'ambientazione un po' gotica e un po' fiabesca, spicca la figura di Janina, insegnante di inglese in pensione, dedita all'astrologia e agli animali. Ma soprattutto donna piena di ironia e risorse fisiche e intellettuali illimitate.

Annibale
0 0 0
Libri Moderni

Rumiz, Paolo

Annibale : un viaggio / Paolo Rumiz

Milano : Feltrinelli, 2008

  • Copie totali: 10
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Quanto pesano le ceneri di Annibale? Si chiedevano i romani al termine della seconda guerra punica. Niente, era la risposta. Eppure lo spauracchio si trasformò in eroe, l'eroe in mito e il mito in leggenda. Ed è questa leggenda che invade il Mediterraneo fino a lambire le porte dell'Asia. Quella che ci viene incontro è la storia di un uomo, temuto e rispettato, e dei luoghi che lo hanno reso celebre. Con una scrittura che illumina e che rende i fatti storici più contemporanei della cronaca, Paolo Rumiz si imbarca in un viaggio che parte dalla Sardegna - l'isola che profuma di Oriente -, passa per il Rodano, il Trebbia, la leggenda delle Alpi e degli elefanti, l'inferno di Canne, e arriva fino in Turchia, sulla tomba del condottiero. Annibale non è solo un viaggio nella memoria, è anche attualità, le contaminazioni culturali Occidente-Oriente, la scellerata gestione urbanistica nelle grandi città, l'inutilità della guerra, la globalizzazione, Nord Italia e Sud Italia.

Lasciami andare, madre
0 0 0
Libri Moderni

Schneider, Helga

Lasciami andare, madre / Helga Schneider

Milano : Adelphi, [2004]

  • Copie totali: 6
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Dopo ventisette anni oggi ti rivedo, madre, e mi domando se nel frattempo tu abbia capito quanto male hai fatto ai tuoi figli. In una stanza d'albergo di Vienna, alle sei di un piovoso mattino, Helga Schneider ricorda quella madre che nel 1943 ha abbandonato due bambini per seguire la sua vocazione e adempiere quella che considerava la sua missione: essere a tempo pieno una SS e lavorare nei campi di concentramento del Führer.

La morte di Ivan Il'ic
0 0 0
Libri Moderni

Tolstoj, Lev Nikolaevic <1828-1910>

La morte di Ivan Il'ic / Lev Nikolaevic Tolstoj ; introduzione di Serena Vitale ; traduzione di Giovanni Buttafava

8. ed

Milano : Garzanti, 1990

  • Copie totali: 2
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Ivan Il'ic ha una vita soddisfacente, una buona carriera, una vita familiare e sociale apparentemente appagante. Nel nuovo appartamento di Pietroburgo, città in cui si è trasferito dopo una promozione, cade da uno sgabello, sistemando una tenda, e prende un colpo al fianco. Il dolore provocato dalla caduta diventa, nei giorni, sempre più forte e tutte le cure si rivelano inutili. Il pensiero della morte gli fa riconoscere la falsità della sua vita, di chi lo circonda, dei suoi apparenti successi. L'unica persona che gli sa stare vicino è un giovane servo che lo assiste fino alla terribile agonia. Morente, capisce che così libererà, prima che se stesso, gli altri dalla sofferenza e con questo pensiero muore sereno.

La rivoluzione della luna
0 0 0
Libri Moderni

Camilleri, Andrea <1925->

La rivoluzione della luna / Andrea Camilleri

Palermo : Sellerio, 2013

  • Copie totali: 34
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Racconto veritiero di una storia solo in parte supposta, il romanzo cresce e concresce scortato dalla luna. Tutto era lecito allora, nel Seicento, a Palermo, fuorché ciò che era lecito. (...) Tra le pompe di un dovizioso apparato, con maggiordomi, paggi, maestri di casa e scacazzacarte, e in mezzo a uno strisciar di riverenze, di ludi e di motteggi, era tutto un rigirar di scale e porte: un far complotti, ordire attentati, muover coltelli e insanguinar le mani; violar le leggi, collezionar prebende, metter tangenti, dispensar favori e accudir parentele; abusare, predare e ladroneggiare, intorbidar le acque; industriarsi nel vizio, puttaneggiare e finger compassione e trepida carità per il sesso più giovane, e derelitto, mentre un'enfasi scenica e profanatoria provvedeva ai corrotti desideri con burlesques di tonache coi fessi aperti dietro e dinanzi. L'illegalità lavorava a pieno servizio. Era il predicato forte della politica del Sacro Regio Consiglio, e delle sue mosse proditorie, dapprima alle spalle di un Viceré che la malattia aveva reso tardo e lento, grave di carne tremolosa, dirupato e assopito sul suo carcassone; e poi contro la sua vedova, donna Eleonora di Mora, senza paragone diversa, lucidamente ferma e decisa nella difesa delle leggi e della giustizia sociale, da lui designata a sostituirlo in caso di morte improvvisa. Fu così che, nel 1677, la Sicilia ebbe un Viceré anomalo. Un governatore donna. (Salvatore Silvano Nigro)

La miscela segreta di casa Olivares
0 0 0
Libri Moderni

Torregrossa, Giuseppina <1956->

La miscela segreta di casa Olivares : romanzo / Giuseppina Torregrossa

Milano : Mondadori, 2014

  • Copie totali: 18
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Nel cuore di Palermo, sotto l'appartamento abitato dalla famiglia Olivares, batte il cuore di un drago fiammeggiante: si chiama Orlando, è la macchina che tosta e macina il caffè giunto da ogni parte del mondo riempiendo la putìa di profumi intensi... È nella torrefazione che cresce Genziana, il più bel fiore degli Olivares, nella certezza che il futuro non riservi sorprese perché sua madre - sensuale orchestratrice della vita di tutta la famiglia - sa prevederlo leggendo i fondi di caffè. Ma proprio quando Genziana si appresta alla fioritura della giovinezza irrompe la guerra, e con essa il lutto e la fame... Il grande drago è costretto a fermarsi, Palermo è ridotta a un cumulo di macerie e Genziana resta sola. Sarà un piccolo oggetto giunto dal Continente a darle un segno di speranza: la moka, che offre un caffè senza fondi da interpretare, veloce e forte come il futuro che arriva di corsa per quella città bellissima e pericolosa, per una fanciulla sola e fiera...

Caino
0 0 0
Libri Moderni

Saramago, José <1922-2010>

Caino / Jose' Saramago ; traduzione di Rita Desti

Milano : Feltrinelli, 2010

  • Copie totali: 24
  • A prestito: 1
  • Prenotazioni: 0

Abstract: A vent'anni dal Vangelo secondo Gesù Cristo, José Saramago torna a occuparsi di religione. Se in passato il premio Nobel portoghese ci aveva dato la sua versione del Nuovo Testamento, ora si cimenta con l'Antico. E sceglie il personaggio più negativo, la personificazione biblica del male, colui che uccide suo fratello: Caino. Capovolgendo la prospettiva tradizionale, Saramago ne fa un essere umano né migliore né peggiore degli altri. Il dio che viene fuori dalla narrazione è un dio malvagio, ingiusto e invidioso, che non sa veramente quello che vuole e soprattutto non ama gli uomini. È un dio che rifiuta, apparentemente solo per capriccio e indifferenza l'offerta di Caino, provocando così l'assassinio di Abele. Il destino di Caino è quello di un picaro che viaggia a cavallo di una mula attraverso lo spazio e il tempo, in una landa desolata agli albori dell'umanità. Ora da protagonista, ora da semplice spettatore, questo avventuriero un po' mascalzone attraversa tutti gli episodi più significativi della narrazione biblica: la cacciata dall'Eden, le avventure con l'insaziabile Lilith, il sacrificio di Isacco, la costruzione della Torre di Babele, la distruzione di Sodoma, l'episodio del vitello d'oro, le prove inflitte a Giobbe, e infine la vicenda dell'arca di Noè. Riscrittura ironica e personale della Bibbia, invenzione letteraria di uno scrittore nel pieno della maturità, compone un'allegoria che mette in scena l'assurdo di un dio che appare più crudele del peggiore degli uomini.

Il bosco degli urogalli
0 0 0
Libri Moderni

Rigoni Stern, Mario <1921-2008>

Il bosco degli urogalli / Mario Rigoni Stern

11. ed

Torino : Einaudi, 2010

  • Copie totali: 1
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il libro raccoglie storie di cacciatori, di animali selvatici, di cani, di montagne, dove si respira un senso di spazi aperti, di paesaggi impervi e soprattutto della presenza umana. Rigoni sa rendere la limpida immediatezza di ciò che ci circonda e insieme un accento di fiducia nella vita.

La quarta parete
0 0 0
Libri Moderni

Chalandon, Sorj

La quarta parete / Sorj Chalandon ; traduzione di Silvia Turato

Rovererto : Keller, 2016

  • Copie totali: 12
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Georges ha sognato di bruciare la cartolina precetto per la guerra in Vietnam, di liberare Angela Davis e poi sposarla, di sfidare i carri armati dei colonnelli greci. Eppure, per ora, nelle rivolte del '68 parigino ha solo affrontato con la spranga di ferro alcuni gruppi di "ratti neri", come negli anni Settanta venivano chiamati gli studenti fascisti. Il teatro è la sua passione e il palcoscenico è ciò che lo lega a Samuel Akunis, regista greco scappato alla dittatura. Sarà quest'amicizia, nata per caso in un'aula dell'università, a portare Georges a vivere quel ruolo da protagonista della Storia che sogna da tempo. Samuel infatti gli chiede di portare a termine il suo progetto: mettere in scena l'Antigone di Anouilh tra le strade di Beirut, straziate dalle lotte intestine e crivellate dai cecchini. Per la tragedia però bisogna patteggiare una tregua di due ore e mettere insieme un cast che dia voce a ciascuna delle parti in campo: Antigone canterà la nostalgia della terra di Palestina, Creonte farà risuonare la fede maronita, Emone brucerà dell'amore di un druso. La guerra, però, non è posto da cui si torna indenni e Georges dovrà fare i conti con il mondo della pace...

Oh, Boy!
0 0 0
Libri Moderni

Murail, Marie-Aude <1954->

Oh, Boy! / Marie-Aude Murail ; traduzione di Federica Angelini

Firenze ; Milano : Giunti junior, 2011

  • Copie totali: 9
  • A prestito: 2
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Uno dei libri più divertenti, avvincenti, commoventi, profondi e ben scritti degli ultimi anni. E la

La veglia
0 0 0
Libri Moderni

Enright, Anne <1962->

La veglia / Anne Enright ; traduzione di Sergio Claudio Perroni

[Milano] : Bompiani, 2008

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Veronica Hegarty fa parte di una famiglia cattolica irlandese. Ha un marito, due figlie di otto e sei anni, una madre settantenne e ben otto fra fratelli e sorelle. Quando il corpo di Liam, il fratello che Veronica sente più vicino, viene ritrovato nei pressi di Brighton, la donna vuole, a ogni costo, capire cosa abbia spezzato la vita del fratello più amato. Non basta, dunque, organizzare il funerale e assolvere ai doveri di circostanza di una famiglia tradizionale e molto numerosa. Intraprende così un viaggio nel suo passato e in quello dei suoi cari, andando a fondo delle proprie paure sessuali, delle proprie ossessioni, dei segreti che popolano il suo passato e quello di Liam.

Un uomo solo
0 0 0
Libri Moderni

Isherwood, Christopher

Un uomo solo / Christopher Isherwood

3. ed

Milano : Adelphi, 2010

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Già negli anni Trenta, quando scrisse Addio a Berlino, Christopher Isherwood sosteneva di voler trasformare il suo occhio di romanziere nell'obiettivo di una macchina fotografica. Ma per lungo tempo - attraverso libri molto diversi fra loro, e spesso segnati dai personaggi fittizi o reali che raccontavano l'intenzione rimase una di quelle fantasticherie stilistiche che spesso gli scrittori inseguono per tutta la vita senza realizzarle mai. E invece nel suo ultimo romanzo - questo - Isherwood trasforma una giornata nella vita di George, un professore inglese non più giovane che vive in California, in un'asciutta, e proprio per questo struggente, sequenza di scatti. Non è una giornata particolare per George: solo altre ventiquattr'ore senza Jim, il suo compagno morto in un incidente. Ventiquattr'ore fra il sospetto dei vicini, la consolante vicinanza di Charlotte, la rabbia contro i libri letti per una vita ma ormai inutili, e il desiderio di un corpo giovane appena intravisto ma che forse è già troppo tardi per toccare. Quanto basta per comporre un ritratto che non si può dimenticare, e che alla sua uscita sorprese tutti, suonando troppo vero per non essere scandaloso.

Cortesie per gli ospiti
3 1 0
Libri Moderni

McEwan, Ian

Cortesie per gli ospiti / Ian McEwan ; traduzione di Stefania Bertola

Torino : Einaudi, [1997]

  • Copie totali: 7
  • A prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Due coppie si incontrano casualmente nella torrida atmosfera di una città di mare. Mary e Colin, turisti inglesi legati da un tranquillo rapporto in cui il piacere stava soprattutto nell'amichevole mancanza di fretta, nella familiarità dei rituali e delle procedure, si imbattono in un personaggio inquietante, Robert. Dai monologhi di lui, che si snodano lungo il filo di un crescendo inarrestabile, emerge un passato di sottomissione nei confronti del padre e di sottili crudeltà domestiche. Caroline, la fragile moglie di Robert, che sembra votata all'autodistruzione, è il quarto personaggio del romanzo e su di lei aleggia un presentimento: prigioniera, più che padrona, della casa in cui si preparano agli ospiti cortesie speciali.