E' possibile raffinare la ricerca cliccando sui filtri proposti (nella colonna a sinistra), oppure utilizzando il box di ricerca veloce (qui sotto) o la relativa ricerca avanzata.

Trovati 353459 documenti.

Mostra parametri
Luce della notte
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Luce della notte / romanzo di Ilaria Tuti

Milano : Longanesi, 2021

La gaja scienza ; 1392

Abstract: Chiara ha fatto un sogno. E ha avuto tantissima paura. Canta e conta, si diceva nel sogno, ma il buio non voleva andarsene. Così, Chiara si è affidata alla luce invisibile della notte per muovere i propri passi nel bosco. Ma quello che ha trovato scavando alle radici dell'albero l'ha sconvolta. Perché forse non era davvero un sogno. Forse era una spaventosa realtà. Manca poco a Natale, il giorno in cui Chiara compirà nove anni. Anzi, la notte: perché la bambina non vede la luce del sole da non sa più quanto tempo. Ci vuole un cuore grande per aiutare il suo piccolo cuore a smettere di tremare. È per questo che, a pochi giorni dalla chiusura di un faticosissimo e pericoloso caso e dalla scoperta di qualcosa che dovrà tenere per sé, Teresa Battaglia non esita a mettersi in gioco. Forse perché, nonostante tutto, in lei batte ancora un cuore bambino. Lo stesso che palpita, suo malgrado, nel giovane ispettore Marini, dato che pur tra mille dubbi e perplessità decide di unirsi al commissario Battaglia in quella che sembra un'indagine folle e insensata. Già, perché come si può anche solo pensare di indagare su un sogno? Però Teresa sa, anzi, sente dentro di sé che quella fragile, spaurita e coraggiosissima bambina ha affondato le mani in qualcosa di vero, di autentico... E di terribile.

Le conseguenze
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Le conseguenze / Richard Russo ; traduzione dall'inglese di Ada Arduini

Vicenza : Pozza, 2021

Bloom ; 186

Abstract: Alla fine degli anni Sessanta il Minerva, nel Connecticut, è all'apparenza un college in tutto simile alle università della West Coast, in cui infuria la rivolta studentesca. Come a Berkeley i ragazzi portano i capelli lunghi, jeans scoloriti e magliette psichedeliche. Nei dormitori fumano erba, ascoltando i Doors e i Buffalo Springfield. Il primo dicembre 1969, davanti a un minuscolo televisore in bianco e nero, in una stanza del college, tre di questi ragazzi, Lincoln Moser, Teddy Novak e Mickey Girardi, assistono, in trepida attesa, alla prima lotteria nazionale di reclutamento dei soldati che, estratti a sorte per giorno di nascita, vengono spediti in Vietnam. Come tutti quelli nati tra il 1944 e il 1950, i tre conoscono le possibilità che quel sorteggio riserva: morire di morte violenta in guerra, scappare in Canada o disertare e languire in una prigione degli Stati Uniti. Al Minerva, i ragazzi sono noti per il profondo legame esistente tra loro. Tre moschettieri diversi eppure indissolubilmente uniti: Lincoln Moser, cresciuto in Arizona, è tanto bello da essere soprannominato «Face man»; Teddy Novak, figlio unico di due insegnanti d'inglese, è minuto, poco atletico e dalle ossa sottili; Mickey Girardi, che proviene da un quartiere operaio famoso per i culturisti, le Harley e le feste etniche, è grande più o meno come un armadio a muro. Tre giovani moschettieri che, con il loro bellissimo d'Artagnan, Jacy Calloway, la ragazza della quale sono innamorati tutti e tre, formano un inseparabile e invidiato quartetto. La lotteria del destino è, tuttavia, in agguato, gravida, come sempre, di fatali e inarrestabili conseguenze. In un fine settimana del Memorial Day del 1971, sull'isola di Martha's Vineyard, dove i quattro amici si recano per trascorrere l'ultimo weekend prima della laurea, Jacy Calloway scompare. Svanita nel nulla, senza lasciare alcuna traccia di sè. Mickey per ritornare a quella misteriosa sparizione, quando, su invito di Lincoln, in un mite giorno di settembre, i tre si ritroveranno, ormai sessantenni, a Martha's Vineyard. In un crescendo di tensione e sospetti, rievocheranno ogni parola o gesto di quel fine settimana di quarantaquattro anni prima, ignari del fatto che non vi è nulla di più pericoloso che riportare in superficie ciò che si riteneva sepolto per sempre.

L'accademia delle befane
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Degl'Innocenti, Fulvia <1966-> - Cantone, Anna Laura <1977->

L'accademia delle befane / Fulvia Degl'Innocenti, Anna Laura Cantone

Arka, 2021

Abstract: Non cercate l'accademia delle befane sulla cartina: è come il castello della bella addormentata: impossibile da trovare, a meno che lo si voglia veramente...

Non ricordi, nonnino?
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Swerts, An <1973-> - Lindenhuizen, Eline van <illustratrice>

Non ricordi, nonnino? / An Swerts & Eline van Lindenhuizen

Clavis : Il Castello, 2021

Abstract: Il nonno ricorda ancora molto dei suoi anni d'infanzia. Ma comincia a dimenticare tante cose, comprese le parole e il loro significato. La causa è la malattia del nonno, spiega la nonna a Carlotta. Nonno e nipote sono inseparabili e Carlotta aiuta il nonno come può...

La rivoluzione silenziosa
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Codenotti, Bruno <1959-> - Leoncini, Mauro <docente di informatica>

La rivoluzione silenziosa : le grandi idee dell'informatica alla base dll'era digitale / Bruno Codenotti, Mauro Leoncini

Codice, 2020

Abstract: L’uomo del XXI secolo si trova nel bel mezzo di una rivoluzione informatica che ha trasformato il mondo del lavoro, l’economia e le relazioni sociali. In una società come la nostra, fortemente dipendente da dispositivi mobili, carte elettroniche e algoritmi, e in attesa dell’imminente e definitiva esplosione dell’intelligenza artificiale, la maggior parte delle persone è però ben lontana dal porsi domande sul loro reale impatto. Eppure mai come oggi è stato necessario avere una comprensione del funzionamento di queste tecnologie che ci sollevi dalla condizione passiva di semplici utenti (o meglio, consumatori) finali e ci permetta di riconoscerne i pericoli. E una maggiore presa di coscienza rispetto a questa rumorosa rivoluzione consiste innanzitutto nel cercare di capire cosa l’abbia resa possibile. Bruno Codenotti e Mauro Leoncini ci raccontano la rivoluzione silenziosa che ha posto le basi dell’era digitale, presentando alcune idee di fondo dell’informatica che sono state sviluppate nel corso degli ultimi ottant’anni.

Roma 1943
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Monelli, Paolo

Roma 1943 / Paolo Monelli ; prefazione di Lucio Villari

Torino : Einaudi, 2020

La tunica
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Douglas, Lloyd Cassel <1877-1951>

La tunica / Lloyd C. Douglas ; traduzione di Alfonso Cairoli

2. ed.

Castelvecchi, 2020

Abstract: Inviato dal Senato in Palestina a presiedere le truppe di frontiera, Marcello Gallio dovrà eseguire la condanna a morte di un pericoloso ribelle sovversivo che ha minacciato di distruggere il tempio di Gerusalemme. Dopo la crocifissione si aggiudica ai dadi la sua veste, un indumento "insanguinato" che trema di una luce misteriosa, che gli ispira un senso di malinconia e di pace e un desiderio indomabile di conoscere la storia del suo possessore. Travestito da mercante di stoffe, Marcello inizierà un lungo pellegrinaggio che lo porta sui luoghi frequentati da Gesù fino ad arrivare a Roma dove scopre il regime di terrore di Caligola e gli inizi della persecuzione dei cristiani.

L' Appennino centrale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

L' Appennino centrale / Fabrizio Ardito ... [et al.]

[Roma] : La Repubblica, 2020

Cammini : viaggiare a piedi in Italia e in Europa ; 7

Abstract: In questo settimo volume protagonista è l'Appennino Centrale, che corre lungo la nostra Penisola, stretto tra Mar Tirreno e Mar Adriatico. Qui vissero San Benedetto da Norcia, fondatore dell'omonimo ordine monastico, e San Francesco, il poverello d'Assisi, autore del Cantico delle creature. Il primo nel V-VI secolo, il secondo all'incirca settecento anni più tardi. In queste pagine molti sono i cammini che celebrano queste due figure così importanti per la storia d'Italia e d'Europa. Altri invece sono dedicati ai briganti, ai lupi; oppure ricordano la transumanza o attraversano le zone colpite dai terremoti degli ultimi anni. Si cammina a pochi passi dal mare, sull'Isola d'Elba, ma anche sul Gran Sasso e i Monti della Laga, lungo il Sentiero Italia, superando in più tratti i 2000 metri di quota. Proseguiamo quindi il nostro viaggio tra i cammini e i sentieri d'Italia.

L' Appennino meridionale e le isole
0 0 0
Materiale linguistico moderno

L' Appennino meridionale e le isole / Fabrizio Ardito ... [et al.]

[Roma] : La Repubblica, 2020

Cammini : viaggiare a piedi in Italia e in Europa ; 8

Abstract: Dopo aver percorso cammini tra Alpi e Appennini, con questo ottavo volume arriviamo allo Stretto di Messina, che attraversiamo per goderci le bellezze della Sicilia. Non mancano però proposte per fare quattro passi, o qualcosa di più, anche in Sardegna. Paesaggi mozzafiato, panorami incantevoli tra località famose in tutto il mondo come la Costiera amalfitana, i Sassi di Matera, il Salento, le isole Eolie o l’Etna, ma anche itinerari più riservati e sconosciuti, tra la natura selvaggia dell’entroterra lucano o calabrese o lungo le strade della Sardegna, terra di miniere e pastori.

Pirenei e Mediterraneo occidentale
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Pirenei e Mediterraneo occidentale / Fabrizio Ardito ... [et al.]

[Roma] : La Repubblica, 2020

Cammini : viaggiare a piedi in Italia e in Europa ; 9

Abstract: Lasciata l’Italia che ci ha tenuto compagnia negli scorsi numeri, questo nono volume inaugura il nostro viaggio in Europa, dalla Penisola iberica alla Grecia e a Cipro, ancora lungo le Alpi – ma questa volta al di là del confine – e oltre. Cominciamo con Pirenei e Mediterraneo Occidentale per scoprire le bellezze nascoste della catena montuosa che separa Spagna e Francia con trek che attraversano parchi naturali e alte vie, ma anche itinerari vicini alla costa o addirittura lungo il mare, con panorami che spaziano sulla Costa del Sol e sulla Costa Brava, mete turistiche per eccellenza. Da Barcellona si sale al monastero di Montserrat; appena più a nord, Cadaqués, cittadina cara a Salvador Dalí, è la meta del cammino che parte dalla Costa Vermiglia. Un’offerta come sempre accurata e variegata per scoprire l’Europa camminando, a passo lento, tra monti, picchi, vallate, laghi, cascate, boschi, incrociando qua e là paesi, città e preziose identità culturali da salvaguardare.

Il manoscritto perduto della massoneria
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il manoscritto perduto della massoneria / Jeroen Windmeijer

Roma : Newton Compton, 2020

Nuova narrativa Newton ; 1108

Abstract: La cittadina olandese di Leida è sconvolta quando viene ritrovato il corpo orribilmente assassinato del maestro della Loggia massonica locale. Ma non è l'unico evento a sconvolgere quella tranquilla quotidianità. Nelle stesse ore, infatti, in un archivio viene rinvenuto un manoscritto in cui un autore anonimo racconta la vera storia, finora tenuta nascosta, dei Padri Pellegrini. Dal 1609 al 1620, prima di imbarcarsi, i primi coloni degli Stati Uniti vissero a Leida. Ma quale fu il destino dei loro compagni che rimasero in Olanda? Il professor Peter de Haan è deciso a scoprirlo. Specialmente perché tutto sembra suggerire un collegamento dei massoni alla vicenda, che potrebbe cambiare in modo determinante la Storia come la conosciamo. Peter parte così per un viaggio che lo porterà dagli stretti vicoli di Leida alle coste di Cape Cod, fino al torrido deserto del Sinai, in Egitto. Ma è davvero disposto a mettere in discussione tutte le sue certezze?

Il Natale di Betty Leicester
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Il Natale di Betty Leicester / Sarah Orne Jewett ; a cura di Tonina Giuliani e Marta Viazzoli

Fidenza : Mattioli 1885, 2020

Experience light

Abstract: È la vigilia di Natale, nella maestosa Danesly House, e i musicisti in costume suonano e cantano sorprendendo gli ospiti durante la cena, mentre la neve comincia a cadere sulla campagna che si estende a perdita d'occhio. La giovane Betty Leicester è sopraffatta da una felicità inesprimibile mentre Lady Mary, così affascinante, la stringe al cuore, colma di gratitudine. Scrittrice americana ancora poco conosciuta in Italia, Sarah Orne Jewett dedica alla sua Betty una deliziosa storia natalizia che, in questa raccolta, è accompagnata da tre racconti di altrettanta raffinatezza, in cui l'autrice immortala incantevoli frammenti di vita.

La sottrazione
0 0 0
Materiale linguistico moderno

La sottrazione / Alia Trabucco Zerán ; traduzione di Gina Maneri

Roma : Sur, 2020

Sur. Nuova serie ; 39

Abstract: Felipe e Iquela, entrambi figli di ex militanti cileni, sono uniti indissolubilmente dalla storia di resistenza dei genitori, che incombe su di loro come uno spettro impossibile da scacciare. Lui è ossessionato dalle immagini di cadaveri che gli appaiono in ogni angolo della città; lei, traduttrice, è chiusa in una solitudine fatta di parole scritte, mai abbastanza precise da essere davvero affidabili. In un solo giorno, due eventi turbano la loro vita: si svegliano in una Santiago avvolta in un manto di cenere, per scoprire che l'amica d'infanzia Paloma è appena tornata in Cile, dopo anni e senza preavviso. Cosa ha spinto Paloma a tornare? E perché? Ben presto, i tre si ritrovano protagonisti di un surreale road trip attraverso le Ande, che riporterà a galla un passato difficile da affrontare: la militanza, i tradimenti, le sparizioni, gli anni di lontananza, l'attrazione mai confessata.

Illuso con le ali
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Guastalla, Giuliano - Guastalla, Giuliano

Illuso con le ali : Diario di un viaggio intorno alla religione / Giuliano Guastalla

Sometti, 2020

Abstract: L'illusione ha in sé qualcosa di magico e di misterioso: è come il concretizzarsi di un sogno che tuttavia non è reale. L'uomo finisce quindi per credere alle illusioni, per consentire al proprio 'io' di vivere in una condizione di agio. Per star bene con se stessi. Nel pamphlet Illuso con le ali (Sometti, 2020) Giuliano Guastalla riflette sulla storia del complesso e irrisolto rapporto tra l'uomo e il trascendente, ciò che molte culture chiamano Dio. L'individuo, dagli albori della sua esistenza, ha infatti sempre cercato di immaginare un essere, una dimensione superiore a cui affidare le redini del proprio destino. Ma cosa significa tutto questo, oggi, per un uomo contemporaneo?

Il treno
0 0 0
Materiale linguistico moderno

El Mur, Salah <1966->

Il treno / salah El Mur ; traduzione dall'arabo di Anita Magno

Mesogea ragazzi, 2020

Abstract: Mansùr e sua mamma, Bakhita, un giorno prendono un treno di buon mattino per fare «un grande viaggio» e andare a trovare la nonna anziana in una città molto lontana, sulle rive del Nilo. Il treno lascia la stazione ed ecco che il viaggio ha inizio: meraviglioso, popolato da strane, bizzarre creature che si susseguono di fermata in fermata, colorate e oniriche.

Veglia su di me
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Corradini, Matteo <1975->

Veglia su di me / Matteo Corradini ; illustrazioni Lucia Scuderi ; musiche Orazio Sciortino ; voce narrante Amanda Sandrelli

Accademia nazionale di Santa Cecilia, Fondazione : Curci, 2020

Abstract: Una famiglia strampalata. Il papà dice di lavorare in un importante locale jazz. La mamma fa la cantante ed è via per lavoro. E in mezzo c’è Dora, che ha 12 anni ed è tanto attenta alle cose, non si accontenta mai di quel che vede. Sarà la musica di un pianoforte a tenerli insieme. Sarà l’amore a tenerli uniti. E musica e amore passano attraverso Dora e il suo mondo, i suoi sogni, la sua voglia di ritrovare calore, di trovare legami inaspettati, di abbracciare. Vagamente ispirata a una celebre canzone jazz, una storia d’amore, di musica e di coraggio. Come dice la canzone, c’è qualcuno che ha la chiave per aprire il mio cuore: quella chiave si chiama Dora.

Manuale d'incanto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Manuale d'incanto / Alessandra Di Consoli, Cristiano Sormani Valli

[S.l.] : Sabir, 2020

Abstract: Questo è un piccolo manuale per l'incanto. Manuale, perché ogni disegno è fatto da mani abili che immaginano storie attraverso i colori, che trasformano pensieri in personaggi e nuovi mondi da esplorare. D'incanto, perché le filastrocche che accompagnano le illustrazioni, come nelle migliori fiabe, sono piccoli incantesimi, distributori di magia. Questo libro è un piccolo viaggio. Ogni disegno è un passo: nella natura, nell'immaginazione, nelle piccole storie che ogni filastrocca racconta. Ci sono le nuvole, la luna, papaveri, api, miele, il profumo del glicine. Ci sono ballerine che inventano l'universo danzando, pensieri come barchette di carta nel mare, una balena che è anche un'isola e una ragazza radice. Ci siamo tutti noi: acrobati nel mondo. Questo è un libro rivolto a bambini da 0 a 100 anni. E anche un po' di più, se vi va. Disegni che cantano e incantano. Una storia per ognuno. Un'illustrazione, una filastrocca legata al cuore. Disegni necessari, rime di colore. Manuale d'incanto per chi si sa meravigliare. Mondi possibili, piccole storie da narrare. Cercando una strada che ci riporti a casa. Che poi è quel posto speciale dove la vita chiama. Età di lettura: da 5 anni.

Sulle ali dell'Angelo
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Morpurgo, Michael <1943->

Sulle ali dell'Angelo / Michael Morpurgo ; illustrazioni di Quentin Blake

Jaca Book, 2020

Abstract: È una notte stellata, fredda, magica. Un bambino, un pastorello di appena nove anni, racconta con delicatezza e con stupore l'esperienza straordinaria che ha vissuto. Mentre i suoi fratelli, il padre e lo zio sono invitati a seguire la stella per far visita al Bambino, a lui viene chiesto di restare a badare al gregge. Ma nella notte in cui tutto si compie e in cui tutto è possibile, l'angelo Gabriele ritorna di nascosto dal bambino e lo porta in volo, segretamente, ad ammirare Gesù appena nato. Lui, un povero pastorello, è il primo a testimoniare il miracolo di Natale. Lui, ora è diventato nonno e lo racconta ai suoi nipoti. È il miracolo di Natale che si ripete. Sembra impossibile non crederci.

Il lupo ha un segreto
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Delpech, Brigitte <1969-> - Saillard, Rémi <1960->

Il lupo ha un segreto / Brigitte Delpech, Rémi Saillard

Clichy, 2020

  • Non prenotabile
  • Copie totali: 1
  • In prestito: 0
  • Prenotazioni: 0

Abstract: Il Lupo ha un segreto. Quindi, se ne sta zitto zitto per conto suo senza parlare con nessuno… Ma non è facile con tutti gli amorevoli vicini di casa che vogliono fare amicizia con lui: una bambina con una mantellina rossa, tre maialini, Mamma Capra e i suoi sette capretti… Resta il fatto che un segreto è un segreto. Shhhh, ve lo svelo solo un pochino: il Lupo, in realtà, non ha alcun desiderio di essere cattivo, ama suonare il violino ed è appassionato di pasticceria, la vergogna della stirpe dei lupi! Così si allena nel suo laboratorio segreto a diventare un vero lupo cattivo…

Mi dispiace
0 0 0
Materiale linguistico moderno

Bucknell, Kate

Mi dispiace / Kate Bucknell ; illustrazioni di Renée Treml

Gribaudo, 2020

Abstract: Le buone maniere sono importanti per vivere bene insieme. Libro per mostrarlo ai più piccoli attraverso esempi che possono ritrovare nella loro quotidianità. Per imparare quando è il momento giusto per dire mi dispiace.